Leggi il Topic


Mi si introduca all'Enduro
16041735
16041735 Inviato: 19 Gen 2019 16:14
Oggetto: Mi si introduca all'Enduro
 



Buondi' signori,

vi scrive un motociclista stradista/pistaro con una Kawasaki ZX10R, a cui da anni sta salendo la perversione della polvere e del fango. 0509_marlowe.gif icon_cool.gif

Essendomi da poco trasferito sulle pendici dell'Appennino Modenese, credo sia arrivato il momento di dar sfogo a questa ormai da troppo represso desiderio.

Sto cercando un mezzo che mi consenta un utilizzo "esplorativo" del territorio, quindi che mi consensta brevi trasferimenti su asfalto e che non mi dia problemi su sterrati anche mediamente impegnativi (ma niente salti da 10m stile pista da cross). Cerco qualcosa di molto affidabile, che si accontenti del cambio olio/filtri e di una catena lubrificata e in ordine.

Per il momento sto valutando l'acquisto di:

- Yamaha TT600R del 2000 con 30k km a 2000euro (forse un po' tantini e da rivedere al ribasso)
- Huskvarna TE450 del 2007 con 2500km (175 ore), sempre a 2000 euro.

Sto vedendo anche altre moto interessanti tipo la Yamaha WR450 o una KTM EXC400 del 2001 a 1600 euro.

Il fatto e' che... non ne capisco niente 0509_si_picchiano.gif

Molte delle moto che vedo sono "datate" a ore di utilizzo anziche in km, il che mi da l'impressione che siano mezzi da competizione e che, in quanto tali, siano poco affidabili o richiedano continue attenzioni. Inoltre ho il dubbio che siano moto che si rovinano andando su strade asfaltate. Parlo in particolare delle moto da 400-450cc che ho elencato sopra.

Moto come la Yamaha TT600R mi sembrano piu' adatte all'uso che ne farei io, ma mi sembrano piu' pesanti e potenzialmente impacciate in fuori strada.

Voi cosa scegliereste/consigliereste per l'uso che vorrei farne io? Valuto anche altri modelli oltre a quelli che ho accennato io, non ho grosse preferenze purche' costino poco e siano affidabili.
Mi sto facendo troppe paranoie?

Consigliatemi 0510_inchino.gif
 
16041738
16041738 Inviato: 19 Gen 2019 16:26
 

Diciamo che, secondo me, se parti da esperienza 0 e vuoi andare per gradi, una vecchia endurona anni 90 presa a poco fa al caso tuo. parlo delle varie yamaha xt, tt, honda xr per citare le più famose. Monocilindriche raffreddate ad aria affidabili che non necessitano di particolare attenzioni e su strada se la cavano egragiamente (dipende poi sempre dalle gomme che monti).
Non sono di certo mezzi specialistici, ma visto che dubito che tu abbia intenzione di buttarti giù da pendii rocciosi come prima mossa possono andare bene.
le varie 450 moderne invece sono mezzi molto più specialistici, la cui manutenzione si misura ad ore, alle quali potrai passare secondo me quando avrai trovato il limite di una eventuale "nonnetta".
Per cominciare secondo me va bene pure un mezzo generalista tipo dominator o tenerè, con le gomme giuste, a meno che tu non voglia proprio anarti a ficcare nelle fangaie più impestate da subito.
 
16041746
16041746 Inviato: 19 Gen 2019 16:41
 

CIao mando, grazie per avermi risposto.

Anch'io ho la sensazione che moto come la TT o la XR siano piu' adatte, il fatto e' che, se paragonate a enduro piu' specialistiche e moderne, mi sembrano molto costose.

Per esempio, come ho scritto nel mio primo messaggio, ho trovato una TT600R sgangherata del 2000 e 30k km a 2000euro, e allo stesso prezzo ho trovato una Husqvarna di 7 anni piu' nuova e con un decimo dei km... da questo punto di vista sarei molto tentato di prendere la seconda, o e' una cavolata? 0510_help.gif

Altra cosa che ho letto piu' volte e che tu mi hai ribatido riguarda il raffreddamento del motore: vedo spesso consigliare enduro raffreddate ad aria, ma non dovrebbe essere piu' affidabile raffreddata a liquido? eusa_wall.gif

I dubbi aumentano icon_redface.gif
 
16041760
16041760 Inviato: 19 Gen 2019 18:03
 

Citazione:
Anch'io ho la sensazione che moto come la TT o la XR siano piu' adatte, il fatto e' che, se paragonate a enduro piu' specialistiche e moderne, mi sembrano molto costose.


Io penso dipenda dal fatto che mezzi come tt o xr basta che metti benzina e olio ogni tanto e vai d'ovunque, invece i vai 450 "racing" ogni tot ore bisogna rifare cilindro pistone biella cuscinetti ecc.
è un altro tipo di concezione della moto, dove si va con la moto sul carrello fino al limite del bosco, si fa la giornata "sportiva" e poi si ricarica la moto sul carrello e si torna a casa. Per questo motivo spesso vengono anche rimossi targa, specchietti, frecce ecc rendendo di fatto la moto inabile a circolare su strada, proprio perchè viene utilizzata solo nei boschi.
Chiaramente una moto così impegnativa, anche dal punto di vista economico, ha molto meno mercato.

Citazione:
Altra cosa che ho letto piu' volte e che tu mi hai ribatido riguarda il raffreddamento del motore: vedo spesso consigliare enduro raffreddate ad aria, ma non dovrebbe essere piu' affidabile raffreddata a liquido? eusa_wall.gif


Il problema qui risiede nel fatto che se cadi su un sasso e ti si buca il radiatore, (oppure magari ti si stacca un bocchettone perdendo tutta l'acqua ecc) rimani fermo in panne in mezzo a un bosco lontano dalla civiltà. Non è una situazione auspicabile, ed è lo stesso motivo per cui in genere si sconsiglia sempre di andare da soli dove non si conosce, o comunque di andare con un atteggiamento molto prudente e avere l'intelligenza di tornare indietro appena si ha il sentore che ci si sta cacciando in un posto poco dal quale potrebbe essere difficile uscire.
Per lo stesso motivo conviene sempre portare appresso qualche attrezzo e leve freno/frizione/cambio di riserva, per dire
 
16041768
16041768 Inviato: 19 Gen 2019 18:41
 

mando695 ha scritto:
Il problema qui risiede nel fatto che se cadi su un sasso e ti si buca il radiatore, (oppure magari ti si stacca un bocchettone perdendo tutta l'acqua ecc) rimani fermo in panne in mezzo a un bosco lontano dalla civiltà. Non è una situazione auspicabile, ed è lo stesso motivo per cui in genere si sconsiglia sempre di andare da soli dove non si conosce, o comunque di andare con un atteggiamento molto prudente e avere l'intelligenza di tornare indietro appena si ha il sentore che ci si sta cacciando in un posto poco dal quale potrebbe essere difficile uscire.
Per lo stesso motivo conviene sempre portare appresso qualche attrezzo e leve freno/frizione/cambio di riserva, per dire

Quoto tutto quello che hai scritto, io ho una 2 tempi raffreddata a liquido: di pro ha che l'accensione a pedale è più semplice rispetto ai 4 tempi di alta cilindrata, nonostante sia un 300cc, ed è anche abbastanza leggera e la manutenzione è meno impegnativa e costosa rispetto ai 4 tempi dello stesso segmento (un pistone ogni 400 ore circa) ma essendo raffreddata a liquido, se ti capita come è successo a me una sera d'inverno in un bosco a 50Km da casa di bucare il manicotto del radiatore e di rimanere senz'acqua puoi iniziare a fare il ripasso di tutti i santi, a meno che tu non abbia anche il set completo dei manicotti, ma sarebbe uno scenario da Dakar... Inoltre da usare in strada non è il massimo.
 
16041775
16041775 Inviato: 19 Gen 2019 19:04
 

Se vuoi poca spesa tanta resa i vari tt o xr sono la scelta migliore vanno sempre ma devono essere in ordine vuol dire in tutte le loro parti e questo complice il fatto che moto cosi non vengano più prodotte e iniziano ad avere i suoi anni trovarne una in un decente stato d uso non è affatto facile molte offerte sembrano allettanti ma bisogna stare attenti il fuoristrada logora molto e il tempo fa il resto perciò molte volte si crede di avere fatto un affare ma non è cosi l affidabilità può non essere più quella di un tempo e portarle di nuovo ad esserlo può costare molto di più a quello che si pensa...
 
16041795
16041795 Inviato: 19 Gen 2019 21:45
 

vale5-0 ha scritto:
Se vuoi poca spesa tanta resa i vari tt o xr sono la scelta migliore vanno sempre ma devono essere in ordine vuol dire in tutte le loro parti e questo complice il fatto che moto cosi non vengano più prodotte e iniziano ad avere i suoi anni trovarne una in un decente stato d uso non è affatto facile molte offerte sembrano allettanti ma bisogna stare attenti il fuoristrada logora molto e il tempo fa il resto perciò molte volte si crede di avere fatto un affare ma non è cosi l affidabilità può non essere più quella di un tempo e portarle di nuovo ad esserlo può costare molto di più a quello che si pensa...


In linea di massima hai ragione, ma questo è valido più se uno la moto la vuole tenere da vetrina, non se ambisce a distruggerla nei boschi icon_asd.gif
Diciamo che per un utilizzo spartano, se il motore gira bene e la moto frena a dovere, siamo a posto.
Poi certo uno può affinare carburazione, sospensioni, impianto elettrico, cuscinetti vari ecc ma può anche essere fatto pian piano in un secondo momento....
Diciamo che la prima cosa da fare a mio avviso, una volta accertato che il motore giri bene in tutte le condizioni (a freddo, a caldo, dopo un lungo stop ecc) è una bella revisione completa ai freni, poi il resto se non ci sono problemi conclamati si può svecchiare con calma
 
16042028
16042028 Inviato: 21 Gen 2019 9:44
 

Bè.., che dire... le variabili sono molte!
Iniziamo (forse) dalla una cosa che in tanti dimenticano di valutare! la zona dove vuoi fare off. L'hai vista? hai parlato con chi ci va? nel senso... sai se ci sono percorsi facili o difficili?
Veniamo alle endurone anni '90... sono moto con un motore/cilindrata che ti permettono di "viaggiare" in strada anche in 2 (ovviamente parlo di enduro, 600-650cc). Se la cavano in enduro ma... se é "leggero" nessun problema, se invece il percorso é più impegnativo ritengo che non sono adatte ad un principiante! troppo pesanti! (invece chi ha dimestichezza ha meno difficoltà!)
Se vuoi una via di mezzo... esiste! la Suzuki DRZ400 S o E(Valenti). Motore monocilindrico da 400cc ma "robusto" come una 600cc. Certo parliamo di moto usate e non più in vendita in Europa.
Ma se dovessi scegliere di spendere 2000 euro per una moto "da battaglia" acquisterei quest'ultima e non TT,XR,Xl, ecc.
Una XR,XL l'acquisterei volentieri ma... a scopo collezionistico! 0509_banana.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif
 
16053444
16053444 Inviato: 5 Mar 2019 18:50
Oggetto: Re: Mi si introduca all'Enduro
 

giammazazza ha scritto:
Buondi' signori,

vi scrive un motociclista stradista/pistaro con una Kawasaki ZX10R, a cui da anni sta salendo la perversione della polvere e del fango. 0509_marlowe.gif icon_cool.gif

Essendomi da poco trasferito sulle pendici dell'Appennino Modenese, credo sia arrivato il momento di dar sfogo a questa ormai da troppo represso desiderio.

Sto cercando un mezzo che mi consenta un utilizzo "esplorativo" del territorio, quindi che mi consensta brevi trasferimenti su asfalto e che non mi dia problemi su sterrati anche mediamente impegnativi (ma niente salti da 10m stile pista da cross). Cerco qualcosa di molto affidabile, che si accontenti del cambio olio/filtri e di una catena lubrificata e in ordine.

Per il momento sto valutando l'acquisto di:

- Yamaha TT600R del 2000 con 30k km a 2000euro (forse un po' tantini e da rivedere al ribasso)
- Huskvarna TE450 del 2007 con 2500km (175 ore), sempre a 2000 euro.

Sto vedendo anche altre moto interessanti tipo la Yamaha WR450 o una KTM EXC400 del 2001 a 1600 euro.

Il fatto e' che... non ne capisco niente 0509_si_picchiano.gif

Molte delle moto che vedo sono "datate" a ore di utilizzo anziche in km, il che mi da l'impressione che siano mezzi da competizione e che, in quanto tali, siano poco affidabili o richiedano continue attenzioni. Inoltre ho il dubbio che siano moto che si rovinano andando su strade asfaltate. Parlo in particolare delle moto da 400-450cc che ho elencato sopra.

Moto come la Yamaha TT600R mi sembrano piu' adatte all'uso che ne farei io, ma mi sembrano piu' pesanti e potenzialmente impacciate in fuori strada.

Voi cosa scegliereste/consigliereste per l'uso che vorrei farne io? Valuto anche altri modelli oltre a quelli che ho accennato io, non ho grosse preferenze purche' costino poco e siano affidabili.
Mi sto facendo troppe paranoie?

Consigliatemi 0510_inchino.gif


Se ti vuoi veramente divertire facendo enduro, ti consiglio di comprare un enduro specialistica, le altre moto vannno bene per fare scampagnate icon_biggrin.gif .
Con l'XT o il TT puoi andare su sterrati o stradine di campagna, le mulattiere sono difficili da superare e poco divertenti con moto così pesanti, ti parlo a ragion veduta in quanto ho guidato un XT 600 per parecchi anni.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum EnduroEnduro - Confronti e Consigli Acquisto

Forums ©