Leggi il Topic


[REPORT] TingaSardegna 2018
16013641
16013641 Inviato: 1 Ott 2018 20:10
Oggetto: [REPORT] TingaSardegna 2018
 



Apro il topic con un caloroso abbraccio a tutti i partecipanti ed un doveroso grazie ad Antodago per la preziosa collaborazione ed a Davide per averci fatto compagnia. Ringrazio inoltre Mauro e Francesca per la loro gradita presenza nella giornata di sabato dedicata alla visita del Sulcis Iglesiente.
Che dire, molto stanco ma soddisfatto della riuscita di questa manifestazione che anche quest'anno ha ospitato tanti amici che hanno affrontato il viaggio in nave per raggiungerci e per godere qualche curvetta tra una capra e l'altra icon_mrgreen.gif , anche se qualcuno ha gettato la spugna ed è rimasto a godersi il mare. 0509_si_picchiano.gif

 
16013736
16013736 Inviato: 2 Ott 2018 9:34
 

per tutit quelli che vedranno la foto , garantisco che dal vivo eravamo più belli!!! rotfl.gif
 
16013796
16013796 Inviato: 2 Ott 2018 11:41
 

Eccomi di ritorno da questo fantastico TingaSardegna, con l'unico rimpianto di non essermi fermato qualche giorno in più... il mare stupendo, il cibo e la Sardegna in generale meritano molto di più di una toccata e fuga da venerdì a domenica come abbiamo fatto noi reggiani.

Un enorme ringraziamento a MagicoAlverman e Caterina che hanno reso possibile questo bel raduno: la loro simpatia e disponibilità non ci hanno abbandonato un istante 0510_abbraccio.gif 0510_five.gif

Il villaggio Perdepera è stato una garanzia, la visita alla miniera una cosa particolare che ci ha portato fuori dal solito schema di visita alla Sardegna e ci ha fatto vivere un pezzo della storia di questa regione.

Un ringraziamento anche ai miei compagni di viaggio loller, Claudia, Gughi e Lolloz89 0510_saluto.gif

Adesso qualche foto, fra le più rappresentative, non ne ho fatte molte anche perché se uno volesse fotografare tutte le meraviglie che incontra dovrebbe essere sempre fermo icon_smile.gif



Sosta bar nello sbarco a Olbia:




Sosta pranzo






In questa vacanza la Ichnusa ha aumentato il fatturato icon_wink.gif




Spiaggia e piscina del Perdepera:






In viaggio per le "miniere" Porto Flavia e lo scoglio Pan di Zucchero:












Il porceddu è in cottura:




Luna sul mare al Perdepera:




Bagnetto pre-partenza:




L'agriturismo Su Barraccu:




Una mia amica incontrata là:


 
16013824
16013824 Inviato: 2 Ott 2018 13:31
 

loller ha scritto:
per tutit quelli che vedranno la foto , garantisco che dal vivo eravamo più belli!!! rotfl.gif

decisamente d'accordo. Smentisco che quella palla accasciata con un bicchiere in mano possa in qualche modo essere associata a me
 
16013868
16013868 Inviato: 2 Ott 2018 16:57
 

All'arrivo al resort:







 
16013872
16013872 Inviato: 2 Ott 2018 17:01
 

Cena del venerdì:









 
16013874
16013874 Inviato: 2 Ott 2018 17:06
 

Dopo cena del venerdì, assaggi dei prodotti locali a base di bacche selvatiche ed agrumi:





 
16013876
16013876 Inviato: 2 Ott 2018 17:15
 

Sabato mattina, sveglia all'alba e colazione minimale:























 
16013911
16013911 Inviato: 2 Ott 2018 19:49
 

Ci prepariamo per il giretto:







e si parte, ma prima piccola tappa al rifornitore:











 
16013912
16013912 Inviato: 2 Ott 2018 19:54
 

Sosta caffè ad Arixi:













 
16013913
16013913 Inviato: 2 Ott 2018 20:05
 

Dopo qualche curvetta si arriva a Masua, dove è prevista la visita alla miniera Porto Flavia, con la bellissima ed imponente roccia di Pan di Zucchero:







Prima dell'ingresso, piccolo spuntino al riparo dal sole:






























 
16014162
16014162 Inviato: 3 Ott 2018 18:44
 

Ed eccoci pronti per entrare dentro la galleria:





Entrati!













Affacciati al balcone:

















All'uscita, si ritorna al resort:

 
16014179
16014179 Inviato: 3 Ott 2018 19:37
 

Scusate il Ritardo , ma il lavoro "Fortunatamente oggi bisogna dire" mi ha riassorbito, di nuovo completamente e riesco a scrivere solo ora !

Arrivati lunedi mattina in porto a Civitavecchia tutto ok , 0509_up.gif
ottima mattina in continente, neanche tanto fredda, visto il solito sbarco estremamente mattutino icon_eek.gif

Voglio salutare e ringraziare Marco e Caterina 0510_abbraccio.gif ottimi "Padroni di casa" 0509_up.gif
e validi organizzatori anche quest'anno, di un programma a dir poco perfetto Bravi !!! 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif

Ed un caro abbraccio a Antonello, Mauro e Francesca, 0510_abbraccio.gif 0510_abbraccio.gif che ci hanno raggiunto il sabato
oramai alla loro accoglienza, Amicizia e simpatia, piu di un anno senza non ci si puo stare ! 0509_up.gif



Grazie di Cuore a tutti voi ....da me, Elvio, Massimiliano,Carlo, Emanuele,Paolone ,Lino, Raffaele, Paolino un Caro Abbraccio 0509_up.gif doppio_lamp_naked.gif

0510_saluto.gif
 
16014186
16014186 Inviato: 3 Ott 2018 20:32
 

rientrati ieri mattina dopo una traversata di ritorno inaspettatamente tranquilla nonostante il pessimo servizio offerto da Tirrenia (Grimaldi usato all'andata è dieci volte meglio e ci è costato meno della metà) e un attraversamento dell'appennino senza pioggia. Il tempo di mettere in ordine qualche foto (qui il link all'album creato su FB), ed eccoci ai ringraziamenti sentitissimi a Marco e a Caterina per l'accoglienza, a tutte le strutture che ci hanno ospitato con una cordialità ormai diventata rarissima altrove. Senza di loro la mia prima visita alla Sardegna non sarebbe stata così entusiasmante. Nonostante ci fossimo presi anche qualche giorno in più diventa necessario tornare per venire a scoprire qualche cosa in più di quelle che abbiamo visto di un territorio che non si può certo conoscere in così poco tempo. Ultimo ringraziamento ai compagni di viaggio di cui conoscevo quasi nessuno ma che hanno saputo essere all'altezza della tradizione Tinga.
 
16014942
16014942 Inviato: 5 Ott 2018 14:41
 

dimenticavo di fare menzione dell'enogastronomia locale, come da statuto tinga.
Nei giorni del nostro soggiorno non ci siamo fatti mancare le degustazioni necessarie e il verdetto è (ma come potrebbe non esserlo?) ampiamente positivo. La cucina tipica sarda, sia di terra che di mare, è ad altissimi livelli, soprattutto se ci si impegna sui locali dove la tradizione è meglio declinata. Vermentino e soprattutto Cannonau assumono qui una valenza che nel prodotto equivalente che si trova in giro in Italia continentale non viene neanche sfiorata. Il mirto assume sfumature che nessun zedda piras potrà mai eguagliare. Ma, soprattutto in Ogliastra, il filu 'e ferru diventa un nettare che da solo vale una visita all'isola. In particolare in quel localino alle spalle di un distributore di benzina vicino a Villanova Strisaili ha raggiunto vette equivalenti a quelle di ben più rinomati produttori del nordest italiano. Naturalmente una buona parte, per gli amanti di gusti più plebei, la svolge la birra sarda. Talmente diffusa che la trovi a prezzi estremamente variabili, ma si sa che se il prodotto è lo stesso non sono gli stessi i luoghi dove degustarlo. Non so perchè ma la non filtrata da 0.5 bevuta ad Arixi a 2 euro a me è sembrata la migliore fra quelle che ho bevuto icon_smile.gif La prossima volta, ma lo so che dico un'eresia in campo bikeristico (a chi vuole cogliere il lancio), sarà d'uopo organizzare un percorso enogastronomico anche in più giorni che lasci ampio spazio al culto del buon cibo e del buon bere icon_smile.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumRaduni, Eventi, Uscite e ItinerariReport Uscite di Gruppo

Forums ©