Leggi il Topic


Indice del forumForum TecnicoCiclistica

   

Pagina 1 di 1
 
Reegolazione gioco catena come da libretto
15961229
15961229 Inviato: 23 Apr 2018 20:18
Oggetto: Reegolazione gioco catena come da libretto
 



Buona sera ragazzi. Voi come intendereste questa misura del gioco catena indicata sul libretto manutenzione Yamaha:

1) compresa tra 35 e 45 è la misura dal punto riferimento inferiore del forcellone alla catena, diciamo centro maglia, in CONDIZIONI DI RIPOSO

2) deve rispettare i 35 mm quando viene PREMUTA VERSO L' ALTO, e i 45 quando viene TUTTA TENSIONATA VERSO IL BASSO

Magari a pensarci bene non cambierebbe molto, ma non riesco a interpretare al meglio le istruzioni

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15961236
15961236 Inviato: 23 Apr 2018 20:27
 

Normalmente si intende il gioco totale, cioe' dall' alto fino al basso che deve essere compreso fra 35 e 45mm...
How To Check and Adjust Your Motorcycle Chain
io utilizzo il calibro, tiro tutta la catena su, poi mentre tiro giu' faccio scorrere la parte mobile.
la misura meno l'altezza della maglia mi da' il valore del lasco.

PS senza offesa, ma se ti chiedi queste cose forse e' meglio lasciar fare al meccanico..

0510_saluto.gif
 
15961274
15961274 Inviato: 23 Apr 2018 21:27
 

ZioPigTurbo ha scritto:
Normalmente si intende il gioco totale, cioe' dall' alto fino al basso che deve essere compreso fra 35 e 45mm...
How To Check and Adjust Your Motorcycle Chain
io utilizzo il calibro, tiro tutta la catena su, poi mentre tiro giu' faccio scorrere la parte mobile.
la misura meno l'altezza della maglia mi da' il valore del lasco.

PS senza offesa, ma se ti chiedi queste cose forse e' meglio lasciar fare al meccanico..

0510_saluto.gif

Se la moto è nuova io chiederei al conce queste semplici e legittime informazioni!
Sono nozioni di base e di facile attuazione. Secondo me fa bene a chiedere, non è che deve smontare il motore!! Così può anche tenerla d'occhio mentre ingrassa la catena, senza dover aspettare il tagliando o che si rovini qualcosa!! 0510_five.gif
 
15961295
15961295 Inviato: 23 Apr 2018 22:01
 

cuneoman ha scritto:
Se la moto è nuova io chiederei al conce queste semplici e legittime informazioni!
Sono nozioni di base e di facile attuazione. Secondo me fa bene a chiedere, non è che deve smontare il motore!! Così può anche tenerla d'occhio mentre ingrassa la catena, senza dover aspettare il tagliando o che si rovini qualcosa!! 0510_five.gif

sicuramente, non lo metto in dubbio... 0509_up.gif
il mio intervento era per dire di non variare le regolazioni perche' magari 35 su e 40 giu
diventerebbe troppo lenta con il pericolo di incastrarsi nel pignone e relative conseguenze.
poi bisognerebbe specificare modello e anno della moto, perche' di cose bizzarre ne esistono molte.
E infine anche il manuale in Inglish perche' le traduzioni in italico (talvolta) sono imprecise,
oppure generano fraintendimenti ed equivoci.

0510_saluto.gif
 
15961318
15961318 Inviato: 23 Apr 2018 22:35
 

ZioPigTurbo ha scritto:
Normalmente si intende il gioco totale, cioe' dall' alto fino al basso che deve essere compreso fra 35 e 45mm...
How To Check and Adjust Your Motorcycle Chain
io utilizzo il calibro, tiro tutta la catena su, poi mentre tiro giu' faccio scorrere la parte mobile.
la misura meno l'altezza della maglia mi da' il valore del lasco.

PS senza offesa, ma se ti chiedi queste cose forse e' meglio lasciar fare al meccanico..

0510_saluto.gif


Infatti ho fatto il tagliando circa 900 km fa. E quando me l' ha riconsegnata, a vista mi pareva un poco più lenta di come ricordavo; siccome era successo anche lo scorso anno, e sono sicuro che il tagliando l' ha eseguito la stessa persona perchè l' ho visto, ho pensato che questi avesse diciamo così, un pò il "vizio" di regolarle ai limiti superiori. Ieri ho lavato moto, pulito e lubrificato catena ed avendo tolto il carter copricatena , con moto su alzaruota posteriore ho approfittato per misurare bene con calibro, ed in effetti mi da già 40 con catena a riposo. Aperto il libretto, mi è venuto il dubbio che ho espresso qui. Per questo ho chiesto, per sapere se potevo ripresentarmi dal conce dicendo se poteva ricontrollare, oppure se avrei fatto una figuraccia perchè si era comunque nei limiti

Non certo perchè volevo rubare il mestiere al meccanico....so quali sono i miei limiti: infatti le chiavi per smollare i due dadi più i registri, allontanare la ruota, riserrare e finire con dinamometrica per ora non le prendo in mano. Un domani, può anche darsi....
 
15961330
15961330 Inviato: 23 Apr 2018 22:59
 

Ciao .
Senza niente togliere ai tuoi leciti dubbi , a me sembra che la misura da te effettuata non sia stata rilevata nelle condizioni indicate sullo schema che hai postato .
Dove viene chiaramente specificato che tale rilevazione và effettuata con la moto adagiata sul sostegno laterale e senza carichi aggiuntivi .
Mentre , da ciò che hai scritto , mi pare di capire che tu hai misurato il gioco della finale con la moto sul cavalletto alzamoto posteriore .
Fra i 2 sistemi di rilevazione ci "balla" il tensionamento dovuto al peso della moto , che comprimendo lievemente il "mono" , riduce di fatto il gioco .
Se con la moto posizionata sull' alzamoto hai rilevato 40 mm , vedrai che adagiata sul laterale avrai un valore minore .
Forse stà solo in questa differenza il tuo dubbio .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15961400
15961400 Inviato: 24 Apr 2018 2:44
 

E' vero. Giusto. Non avevo pensato che poteva falsare. Però non capisco tanto il discorso che con stampella laterale aperta diminuirebbe la misura......non vorrei andare fuori tema, però, tanto per capire: con alzaruota posteriore il peso è ripartito in certa misura su ruota davanti e il resto dietro sui due piolini, e questo carico posteriore comprime sospensione e fa tendere un pò la catena. Con stampella laterale il peso è ripartito su tre punti, diciamo la parte interna cioè la sinistra delle due gomme, e la stampella stessa., che per come è messa, penso che se becca un bel pò. Quindi mi verrebbe da pensare che il carico sul forcellone posteriore sia meno di prima, sospensione meno compressa e quindi catena un pò meno tesa = valore maggiore. O sbaglio?

Al di la di questo comunque, guardando anche i video indicati, ne convengo che la misura sul disegno sara da interpretare come spiegato da Zio Pig, prima con catena tutta premuta poi tutta tirata verso il basso.
 
15961414
15961414 Inviato: 24 Apr 2018 6:52
 

Hai ragione , "Plantigrado" .
Ho preso , come si dice quà da noi , un granchio..... eusa_wall.gif
Forse a causa dell' ora relativamente tarda , evidentemente quando ho scritto il messaggio precedente non ero abbastanza lucido .
In pratica , è il contrario di ciò che ho scritto poco sopra .
Con la moto posizionata sull' alzamoto posteriore il carico che grava sul "mono" è maggiore di quello presente con il sostegno laterale inserito , perciò è probabile che anche il gioco della finale si riduca di conseguenza .
Prima di intervenire , io effettuerei comunque una rilevazione anche con il laterale inserito , per rispettare il metodo di misurazione consigliato .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif

Ultima modifica di ansetup il 24 Apr 2018 15:21, modificato 1 volta in totale
 
15961583
15961583 Inviato: 24 Apr 2018 13:35
 

Ciao Ansetup. Grazie per la condivisione del mio pensiero. Nessun problema per il "granchio", ci mancherebbe.....Per quanto mi riguarda, gli scambi di vedute con ragionamenti specifici sono sempre dettagli che arricchiscono la conoscenza. Quando ho scritto stanotte ero in fabbrica in un periodo di calma , però visto l' orario, anche io sono stato molto attento a non scrivere qualche vistoso strafalcione, ed infatti in prima battuta lo avevo scritto ben peggiore del tuo, e pure inviato....e però me ne sono accorto in tempo e poi ricorretto....

Tornando in tema ho già fatto la verifica come indicato pochi minuti fa: in effetti ho 56mm con catena tutta tesa verso il basso e 15 tutta puntata verso l' alto, entrambe le quote prese con l' astina profondità del calibro tra il bordo inferiore del forcellone e quello della catena. Quindi direi che la differenza, 41 rientra nei limiti della tolleranza e per ora la teniamo così. Anche se resto convinto che prima del tagliando fosse qualcosina in meno.

Nel frattempo quando capita mi procuro una bussola con chiave 27 (mi pare) e quadro da 1/2" per "eventuale" innesto sulla dinamometrica che ho già nel caso in futuro volessi tentare di recuperare qualcosina....
 
15961640
15961640 Inviato: 24 Apr 2018 15:25
 

E fai bene .
Almeno per i piccoli interventi , tipo quello di cui si fà menzione nel topic , conviene organizzarsi per il fai da te .
Alla lunga si risparmia qualcosa , che male non fà , e nello stesso tempo si instaura un rapporto con la moto più profondo .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum TecnicoCiclistica

Forums ©