Leggi il Topic


Indice del forumProposte, uso del Sito e del Forum

   
Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
13957276
13957276 Inviato: 26 Nov 2012 20:04
Oggetto: Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
 



Dunque apro questa richiesta dopo aver visto tra ieri e oggi un paio di nuovi annunci nel mercatino, di moto assolutamente sopravvalutate a livello di prezzo.
Certo voi direte: ok la moto è mia e faccio il prezzo che mi pare ! Un cbr 125r del 2007 ? per me vale come un amico, quindi lo vendo a 5000 euro trattabili ! eusa_doh.gif eusa_doh.gif icon_asd.gif
Però mettiamoci nei panni dei neofiliti, di gente che magari non si intende di moto e vedendo un annuncio di una moto che magari sognava fin da piccolo si lascia fregare ( perchè parliamoci chiaro, se mi vendi una moto che vale 3000 euro a 5000, mi stai bellamente fregando ) e va a pagarsi la moto quasi al doppio del suo valore .. eusa_doh.gif

Io propongo di segnare in qualsivoglia sistema tutti gli annunci ( si può cercare qualche persona nel forum che si occupa di visionarli, qualcuno che conosca un pò i prezzi del mercato dell usato ) inseriti dai vari utenti, per permettere di dare diciamo un "Tinga giudizio" sulla validità o meno della richiesta in denaro.

Esempio banalissimo:

z750 del 2007 prezzo richiesto 6000 euro? Bollino rosso o faccina triste !
cbr 600RR del 2004 a 3800 euro? Bollino verde o faccina contenta !

In questo modo comunque l'annuncio rimane e l'utente poco esperto ha un giudizio da parte di qualcuno che ne capisce ! icon_razz.gif

Ultima modifica di AMD il 26 Nov 2012 20:18, modificato 2 volte in totale
 
13957307
13957307 Inviato: 26 Nov 2012 20:13
 

buona idea! icon_biggrin.gif 0509_campione.gif 0509_doppio_ok.gif
 
13957408
13957408 Inviato: 26 Nov 2012 20:49
 

Io non sono molto d'accordo. Si creerebbero tantissime polemiche sull'uso di questo strumento e sarebbe difficile stabilire per prezzi borderline quando metterlo o meno. Un conto è vendere come dici tu - caso estremo - un cbr 125 a 5000 euro, un conto è una moto "sopravvalutata" di 3-400 euro. Chi stabilisce i prezzi? Se è 200 euro sopra la quotazione faccina triste o bollino rosso? E se invece è di 50 sopra la quotazione che si fa? Non credo abbia un senso. Il mercato dell'usato si regola da solo, così è e così dovrebbe essere 0509_up.gif
 
13957413
13957413 Inviato: 26 Nov 2012 20:51
 

LucianBelmau ha scritto:
Io non sono molto d'accordo. Si creerebbero tantissime polemiche sull'uso di questo strumento e sarebbe difficile stabilire per prezzi borderline quando metterlo o meno. Un conto è vendere come dici tu - caso estremo - un cbr 125 a 5000 euro, un conto è una moto "sopravvalutata" di 3-400 euro. Chi stabilisce i prezzi? Se è 200 euro sopra la quotazione faccina triste o bollino rosso? E se invece è di 50 sopra la quotazione che si fa? Non credo abbia un senso. Il mercato dell'usato si regola da solo, così è e così dovrebbe essere 0509_up.gif


ma anche anzicche usare i bollini mandare un mp dicendo.. ''vedi che la tua moto ha un prezzo troppo alto...ti conviene abbassarlo''
 
13957419
13957419 Inviato: 26 Nov 2012 20:52
 

LucianBelmau ha scritto:
Io non sono molto d'accordo. Si creerebbero tantissime polemiche sull'uso di questo strumento e sarebbe difficile stabilire per prezzi borderline quando metterlo o meno. Un conto è vendere come dici tu - caso estremo - un cbr 125 a 5000 euro, un conto è una moto "sopravvalutata" di 3-400 euro. Chi stabilisce i prezzi? Se è 200 euro sopra la quotazione faccina triste o bollino rosso? E se invece è di 50 sopra la quotazione che si fa? Non credo abbia un senso. Il mercato dell'usato si regola da solo, così è e così dovrebbe essere 0509_up.gif


Ascolta, 200 euro o 50 euro ovviamente non rientrano nei casi del bollino rosso, eddai cristo un attimo di buonsenso ! icon_cool.gif
 
13957423
13957423 Inviato: 26 Nov 2012 20:53
 

DesmoHeart96 ha scritto:


ma anche anzicche usare i bollini mandare un mp dicendo.. ''vedi che la tua moto ha un prezzo troppo alto...ti conviene abbassarlo''

Sì ma poi il punto è che il tinga non è l'unico posto in cui mettere in vendita la propria moto, e inoltre di solito chi è qui un minimo si documenta. Magari l'unico risultato sarebbe che quello leva l'annuncio dal tinga ma lo lascia su subito ecc. mentre qui fioccano le polemiche. E poi di sti tempi è raro trovare chi butta soldi, e in fin dei conti la legge va proprio per "visto e piaciuto" nel caso dell'usato fra privati, quindi anche a livello legislativo la responsabiità è nelle mani dell'acquirente 0509_up.gif
 
13957425
13957425 Inviato: 26 Nov 2012 20:53
 

DesmoHeart96 ha scritto:


ma anche anzicche usare i bollini mandare un mp dicendo.. ''vedi che la tua moto ha un prezzo troppo alto...ti conviene abbassarlo''


Già fatto a 5 tipi diversi, o non mi hanno risposto o mi hanno gentilmente invitato a farmi gli affari miei ! icon_razz.gif
 
13957436
13957436 Inviato: 26 Nov 2012 20:56
 

AMD ha scritto:


Ascolta, 200 euro o 50 euro ovviamente non rientrano nei casi del bollino rosso, eddai cristo un attimo di buonsenso ! icon_cool.gif


Il problema è sempre di stampo decisionale. In un forum non c'è democrazia diretta (come è giusto che sia), o meglio c'è una democrazia molto lenta ma in fin dei conti è chi amministra a fare le regole e farle rispettare. Una "legge" interna al forum deve rispondere a un regolamento preciso per poter funzionare bene. Il legislatore certo non può impedire il processo interpretativo di un punto del regolamento ma affidare addirittura un potere al "buonsenso" di chi amministra (Il forum in questo caso) mi sembra molto rischioso e sicuramente foriero di polemiche. Come a dire che la polizia per evitare truffe potrebbe, seguendo il "buonsenso", applicare bollini rossi su moto in vendita tra privati o dal concessionario! 0509_up.gif
 
13957441
13957441 Inviato: 26 Nov 2012 20:57
 

LucianBelmau ha scritto:

Sì ma poi il punto è che il tinga non è l'unico posto in cui mettere in vendita la propria moto, e inoltre di solito chi è qui un minimo si documenta. Magari l'unico risultato sarebbe che quello leva l'annuncio dal tinga ma lo lascia su subito ecc. mentre qui fioccano le polemiche. E poi di sti tempi è raro trovare chi butta soldi, e in fin dei conti la legge va proprio per "visto e piaciuto" nel caso dell'usato fra privati, quindi anche a livello legislativo la responsabiità è nelle mani dell'acquirente 0509_up.gif


ma chissenefrega del livello legislativo, qua siamo sul nostro ( degli admin ) forum e noi ( gli admin e chi adibito ) siamo liberissimi di poter mettere affianco ad un annuncio inserito da un ospite o qualsivoglia utente tinga un nostro personale giudizio sull'annuncio !

Non ti sta bene sta cosa ? ok togli il tuo annuncio e tanto piacere, qua la gente si approfitta del fatto che siamo in 200.000 per dare visibilità ad annunci che sono delle vere e proprie truffe ( cristo guardate quello del gsr del 2006 che chiede 4800 euro ) !
 
13957451
13957451 Inviato: 26 Nov 2012 21:01
 

AMD ha scritto:


ma chissenefrega del livello legislativo, qua siamo sul nostro ( degli admin ) forum e noi ( gli admin e chi adibito ) siamo liberissimi di poter mettere affianco ad un annuncio inserito da un ospite o qualsivoglia utente tinga un nostro personale giudizio sull'annuncio !

Non ti sta bene sta cosa ? ok togli il tuo annuncio e tanto piacere, qua la gente si approfitta del fatto che siamo in 200.000 per dare visibilità ad annunci che sono delle vere e proprie truffe ( cristo guardate quello del gsr del 2006 che chiede 4800 euro ) !


Sì non c'è dubbio che l'intenzione sia buona, e non c'è dubbio che l'admin può decidere quello che vuole lui icon_asd.gif però io parlavo a livello legislativo inter-forum. Perché esiste un regolamento preciso e scritto? Perché altrimenti i mod, usando il "buonsenso", potrebbero cancellare a destra e a manca senza dare spiegazioni. Stessa cosa potrebbe essere detta di un simile "bollino". Quello si venderà pure il gsr a 4800 euro ma 1) voglio vedere in quanti lo compreranno 2) La responsabilità è di chi compra, avevo fatto per questo l'esempio legislativo 0509_up.gif alla fine ripeto salvo casi limite è difficile stabilire una quotazione "esatta" per una moto.

Una truffa è qualcosa spacciato per qualcos'altro. Vendere un oggetto che vale uno a 10 non è una truffa, non finché tu non sostieni che quell'oggetto abbia caratteristiche che poi non si trova ad avere. Se tu vuoivendere la tua maglietta della palestra sudata a 1000 euro dicendo "è una maglietta della palestra sudata" nessuno può denunciarti per truffa icon_asd.gif può farlo se tu dici invece che quella è un cimelio romano per dire (è un esempio stupido lo so ma rende l'idea) 0509_si_picchiano.gif

doppio_lamp_naked.gif

Ultima modifica di LucianBelmau il 26 Nov 2012 21:03, modificato 1 volta in totale
 
13957454
13957454 Inviato: 26 Nov 2012 21:02
 

LucianBelmau ha scritto:


Il problema è sempre di stampo decisionale. In un forum non c'è democrazia diretta (come è giusto che sia), o meglio c'è una democrazia molto lenta ma in fin dei conti è chi amministra a fare le regole e farle rispettare. Una "legge" interna al forum deve rispondere a un regolamento preciso per poter funzionare bene. Il legislatore certo non può impedire il processo interpretativo di un punto del regolamento ma affidare addirittura un potere al "buonsenso" di chi amministra (Il forum in questo caso) mi sembra molto rischioso e sicuramente foriero di polemiche. Come a dire che la polizia per evitare truffe potrebbe, seguendo il "buonsenso", applicare bollini rossi su moto in vendita tra privati o dal concessionario! 0509_up.gif


Sul forum decidono gli admin, non c'è assolutamente nessuna costrizione nel voler creare una propria "regolamentazione" ( come già per altro esiste ) sul mercatino, oltretutto questa cosa delle "faccine" non sarebbe altro che un servizio utile agli utenti meno esperti !
Ripeto qua non è che si va ad eliminare un annuncio, si mette semplicemente un simbolo che possa identificare un annuncio diciamo normale ( si può stabilire a tavolino un range di prezzo ) da uno che è evidentemente ( per chi ne capisce ) un tentativo di fregare il prossimo !
Nessuno ci ha pensato o lo ha ancora fatto ? ok lo facciamo noi ! icon_cool.gif

Se ne parla insieme, si trovano quelle 4 o 5 persone e si stabiliscono dei parametri ( che poi verranno magari votati e accettati, insomma si cerca di mettere in piedi qualcosa di utile che non si è mai visto da un altra parte ) !

Io in questo non vedo altro che un vantaggio per l'utente meno esperto, se uno mi viene a protestare che gli metto il bollino rosso gli sbatto in faccia il range stabilito e se ne va a spammare le sue truffe su secondamano.it, cosi almeno è in buona compagnia ! icon_razz.gif

Ps. cerca di interpretare in modo corretto il mio termine "truffa" ( lo intendo come un "tentativo di fregare il prossimo, se ti appoggi agli accessori mi stai ancora tentando di fregare" ! 0509_up.gif

Ultima modifica di AMD il 26 Nov 2012 21:10, modificato 1 volta in totale
 
13957480
13957480 Inviato: 26 Nov 2012 21:10
 

AMD ha scritto:


Sul forum decidono gli admin, non c'è assolutamente nessuna costrizione nel voler creare una propria "regolamentazione" ( come già per altro esiste ) sul mercatino, oltretutto questa cosa delle "faccine" non sarebbe altro che un servizio utile agli utenti meno esperti !
Ripeto qua non è che si va ad eliminare un annuncio, si mette semplicemente un simbolo che possa identificare un annuncio diciamo normale ( si può stabilire a tavolino un range di prezzo ) da uno che è evidentemente ( per chi ne capisce ) un tentativo di fregare il prossimo !
Nessuno ci ha pensato o lo ha ancora fatto ? ok lo facciamo noi ! icon_cool.gif

Se ne parla insieme, si trovano quelle 4 o 5 persone e si stabiliscono dei parametri ( che poi verranno magari votati e accettati, insomma si cerca di mettere in piedi qualcosa di utile che non si è mai visto da un altra parte ) !

Io in questo non vedo altro che un vantaggio per l'utente meno esperto, se uno mi viene a protestare che gli metto il bollino rosso gli sbatto in faccia il range stabilito e se ne va a spammare le sue truffe su secondamano.it, cosi almeno è in buona compagnia ! icon_razz.gif


Sì ma non è una truffa! icon_asd.gif io resto contrario,e non perché di regola venda cose a sovrapprezzo, ma perché fondamentalmente lo trovo un sistema boh poco efficace e che potrebbe solo portare a polemiche. In fin dei conti se tu cerchi gsr e costano tutti 2500 euro e ne trovi uno solo a 3800 due domande te le fai o no? icon_asd.gif

Voglio dire io quest'estate per esempio ho acquistato il mio monster a un prezzo più alto e anche di un po' di quello quotato sul mercato a 3500 euro, ma perché l'avevo visto, era come nuovo,aveva 8000 km effettivi e tagliandati e mi sono detto "vale la pena spendere qualche centinaio di euro in più ma stare tranquillo" 0509_up.gif con questo ragionamento invece sarei stato "truffato"malgrado fossi cosciente che il mio monster se vado a venderlo ora lo devo vendere a mercato a quasi 1000 euro di meno!

doppio_lamp_naked.gif
 
13957484
13957484 Inviato: 26 Nov 2012 21:12
 

LucianBelmau ha scritto:


Sì ma non è una truffa! icon_asd.gif io resto contrario,e non perché di regola venda cose a sovrapprezzo, ma perché fondamentalmente lo trovo un sistema boh poco efficace e che potrebbe solo portare a polemiche. In fin dei conti se tu cerchi gsr e costano tutti 2500 euro e ne trovi uno solo a 3800 due domande te le fai o no? icon_asd.gif


Poco efficace una monito per gli utenti meno esperti ?
Polemiche da parte di gente che cerca di rifilare pacchi ( cosi almeno capisci cosa intendo quando parlo di "truffa" ) ???

Io non vedo nessun problema in tutto questo ( se supportato da persone competenti ) !! icon_cool.gif

Non dimentichiamoci che se un annuncio si prende il "bollino rosso", l'utente può cancellarlo e :
adeguare il prezzo oppure andare a spammare su altri siti ( invasi da africani/albanesi che ti spediscono la moto dall'uganda ma questo è un altro discorso ) ! icon_cool.gif

Ultima modifica di AMD il 26 Nov 2012 21:16, modificato 1 volta in totale
 
13957485
13957485 Inviato: 26 Nov 2012 21:13
Oggetto: Re: Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
 

AMD ha scritto:
Io propongo di segnare in qualsivoglia sistema tutti gli annunci

A parte la fattibilità pratica della cosa (secondo me impossibile da realizzarsi), chi è che ti investe dell'autorità di emettere un servizio di valutazione sui fatti altrui? Chi certifica la terzietà delle tue asserzioni?

La cosa si apre a potenziali pericoli, perché un venditore a cui fai girare i cosiddetti potrebbe anche trascinarti in una causa e chiederti i danni della mancata vendita accusandoti di diffamazione a mezzo stampa (sì, il web è equiparato alla stampa, e il reato è penale, non civile). In una causa penale, anche fondata sul nulla, tu ci rimetti comunque le penne, perché come minimo devi attuare le previsioni di legge previste, il che significa che devi sborsare (tanti) soldi per un avvocato che ti rappresenti dalle fasi di notifica personale del fatto costituente reato presunto, alle fasi di indagini preliminari, ai gradi di giudizio. Nell'allegro caso in cui il querelante non sia residente nella tua città, poi, i costi salgono alle stelle perché il giudice monocratico eletto sarà nella città del querelante, e il tuo avvocato ti farà pagare tutte le trasferte che gli occorreranno.

Alla fine magari vieni dichiarato innocente in tutti i gradi, ma il mare di soldi che hai speso non li rivedi più. E siccome siamo nel penale, non hai nemmeno diritto alla controquerela, in quanto l'attività investigativa e giudicante è dovuta da parte dello Stato, con il querelante che si costituisce come parte lesa e come tale perde ogni potestà sull'andamento della vicenda.

Io, ad esempio, ti vedrei come il fumo negli occhi se sapessi che stai emettendo un giudizio pubblico non richiesto (quindi stai erogando un servizio di valutazione ergendoti a giudice super partes) riguardo un mio annuncio di compravendita dell'usato.

L'universo del mercato dell'usato è un ente che in qualche modo si autolimita, vigente la pratica del rivolgersi al classico amico esperto, al guru di zona, al cugino sapiente, che bene o male fa sì che gli "estremismi" (sia in eccesso che per difetto) vengano rapidamente individuati e quindi trattati con le dovute maniere (diffidenza in primis). Per tutto il resto, vale la legge più importante della vita: se sai, eviti il cetriolo; se non sai, il cetriolo ti regala una lezione importante.

Ergo, l'idea mi pare assolutamente da bocciare.

Pis en lov icon_asd.gif
 
13957496
13957496 Inviato: 26 Nov 2012 21:18
Oggetto: Re: Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
 

FalcoStellare ha scritto:

A parte la fattibilità pratica della cosa (secondo me impossibile da realizzarsi), chi è che ti investe dell'autorità di emettere un servizio di valutazione sui fatti altrui? Chi certifica la terzietà delle tue asserzioni?

La cosa si apre a potenziali pericoli, perché un venditore a cui fai girare i cosiddetti potrebbe anche trascinarti in una causa e chiederti i danni della mancata vendita accusandoti di diffamazione a mezzo stampa (sì, il web è equiparato alla stampa, e il reato è penale, non civile). In una causa penale, anche fondata sul nulla, tu ci rimetti comunque le penne, perché come minimo devi attuare le previsioni di legge previste, il che significa che devi sborsare (tanti) soldi per un avvocato che ti rappresenti dalle fasi di notifica personale del fatto costituente reato presunto, alle fasi di indagini preliminari, ai gradi di giudizio. Nell'allegro caso in cui il querelante non sia residente nella tua città, poi, i costi salgono alle stelle perché il giudice monocratico eletto sarà nella città del querelante, e il tuo avvocato ti farà pagare tutte le trasferte che gli occorreranno.

Alla fine magari vieni dichiarato innocente in tutti i gradi, ma il mare di soldi che hai speso non li rivedi più. E siccome siamo nel penale, non hai nemmeno diritto alla controquerela, in quanto l'attività investigativa e giudicante è dovuta da parte dello Stato, con il querelante che si costituisce come parte lesa e come tale perde ogni potestà sull'andamento della vicenda.

Io, ad esempio, ti vedrei come il fumo negli occhi se sapessi che stai emettendo un giudizio pubblico non richiesto (quindi stai erogando un servizio di valutazione ergendoti a giudice super partes) riguardo un mio annuncio di compravendita dell'usato.

L'universo del mercato dell'usato è un ente che in qualche modo si autolimita, vigente la pratica del rivolgersi al classico amico esperto, al guru di zona, al cugino sapiente, che bene o male fa sì che gli "estremismi" (sia in eccesso che per difetto) vengano rapidamente individuati e quindi trattati con le dovute maniere (diffidenza in primis). Per tutto il resto, vale la legge più importante della vita: se sai, eviti il cetriolo; se non sai, il cetriolo ti regala una lezione importante.

Ergo, l'idea mi pare assolutamente da bocciare.

Pis en lov icon_asd.gif


Noi mettiamo un nostro giudizio, che cavolo c'entra che mi fa causa ????
In alternativa si fa visionare un regolamento del mercatino che preveda le " faccine" !

Magari se se ne parla insieme ( e c'è volontà e/o possibilità ) si può trovare una formula corretta e che vada bene in tutti i sensi !

In caso contrario, ci teniamo gli annunci pacco e bona chiusa qua! icon_razz.gif eusa_doh.gif icon_razz.gif
 
13957523
13957523 Inviato: 26 Nov 2012 21:26
 

Da che mondo è mondo esistono i furbi e le furbate, i svegli e i tonti.
Direi che più che neofita devi essere tonto (e mi limito a questo) per pagare una moto un migliaio di euro più di quello che vale. esistono motli siti che danno valutazioni dell'usato , quindi uno può farsi un'idea del range nel quale orientarsi per l'acquisto.
Tra l'altro una moto potrebbe costare poco perchè il proprietario vuole venderla in fretta o ha bisogno di capitalizzare, quindi chi la vende a prezzo di mercato si potrebbe trovare con il bollino rosso, oppure lo stesso come probabile truffa.
Quindi non vedo positiva questa proposta (il mio giudizio)
 
13957567
13957567 Inviato: 26 Nov 2012 21:44
Oggetto: Re: Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
 

AMD ha scritto:
Noi mettiamo un nostro giudizio, che cavolo c'entra che mi fa causa ????

Beata ingenuità...

Rileggiti bene il mio messaggio. Davvero, rileggilo. La tua idea è inattuabile a così tanti livelli da poter essere un'utile palestra per un aspirante suicida con dolore icon_asd.gif
 
13957669
13957669 Inviato: 26 Nov 2012 22:12
 

uno che paga 2000 euro in più una moto quando basta cliccare il nome del modello in un qualsiasi motore di ricerca .. non ha bisogno di un bollino , ma di un corso accelerato di logica
 
13957973
13957973 Inviato: 26 Nov 2012 23:28
Oggetto: Re: Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
 

AMD ha scritto:
Noi mettiamo un nostro giudizio, che cavolo c'entra che mi fa causa ????


E noi chi siamo per GIUDICARE se il prezzo e' equo o no?
E chi mi garantisce che "chi ne capisce", come dici tu, sia uno che davvero ne capisce?
E se chi ha messo l'annuncio giudica che chi ha mezzo il giudizio lo ha danneggiato perche' magari stava quasi per concludere la vendita?
E se chi mette il bollino rosso su un annuncio mette il bollino verde sull'annuncio di un suo amico per favorirlo?
E se compro un moto con "bollino verde" e poi si rivela una ciofeca, con chi me la prendo?
E se rinuncio ad una moto con bollino rosso per poi scoprire che era un gioiellino tenuto maniacalmente ma essendo dell'anno x o Y, secondo "chi ne capisce" non poteva valere cosi' tanto?
 
13958123
13958123 Inviato: 27 Nov 2012 0:26
Oggetto: Re: Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
 

42 ha scritto:


E noi chi siamo per GIUDICARE se il prezzo e' equo o no?
E chi mi garantisce che "chi ne capisce", come dici tu, sia uno che davvero ne capisce?
E se chi ha messo l'annuncio giudica che chi ha mezzo il giudizio lo ha danneggiato perche' magari stava quasi per concludere la vendita?
E se chi mette il bollino rosso su un annuncio mette il bollino verde sull'annuncio di un suo amico per favorirlo?
E se compro un moto con "bollino verde" e poi si rivela una ciofeca, con chi me la prendo?
E se rinuncio ad una moto con bollino rosso per poi scoprire che era un gioiellino tenuto maniacalmente ma essendo dell'anno x o Y, secondo "chi ne capisce" non poteva valere cosi' tanto?


1- in teoria siamo un forum dove ci dovrebbe essere gente esperta
2- si mette insieme un "squadra" di gente conosciuta nel forum, quelle si trovano e si continuano a valutare
3- se accetta le regole del mercatino non può protestare
4- ci sono più persone che giudicano un annuncio, nel caso da te presupposto chi ha favorito l'amico viene eliminato dalla squadra
5- si parla di prezzo, non di caratteristiche meccaniche del mezzo
6- puoi anche avere un r1 del 2003 tenuta da dio sempre in salotto, ma il suo prezzo non potrà mai essere superiore di 2000 euro ( esempio ) rispetto alle altre !

Ora non so i problemi legali ( mi auguro che non sia davvero come scritto da Falcostellare, altrimenti il primo che scrive ancora Ducati .... buttati si trova l'avvocato sotto casa tra un pò icon_asd.gif La cosa è ridicola, ma tant'è siamo in Italia ), ma per il resto se se ne parla insieme e c'è la voglia di provarci, forse qualcosa di buono potrebbe venire fuori ! icon_razz.gif
Comunque tutta questa mia "pensata" è a fin di bene, non sto criticando il nostro mercatino ( se no dovrei iniziare a sparare a zero su secondamano ecc.. ) è solo che trovo ridicolo che certa gente con 1 messaggio all'attivo entri e pensi di poter fregare liberamente la gente a random ! ok si ignora, ma dopo 10 messaggi le scatole ti girano e quantomeno ti viene voglia di cercare di arginare il problema eusa_naughty.gif

Io ho detto delle faccine o del simbolo, ma è un modo come un altro per cercare di parlarne e tirare fuori una soluzione che sia attuabile icon_razz.gif
 
13958162
13958162 Inviato: 27 Nov 2012 0:42
Oggetto: Re: Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
 

Come tu stesso scrivi

AMD ha scritto:
in teoria siamo un forum dove ci dovrebbe essere gente esperta


e con questo possiamo tranquillamente lasciar perdere le altre risposte.

Un forum lo siamo in pratica, non in teoria.

Un forum, non un tribunale.
Nessuno ti vieta di visualizzare un annuncio e rispondere che SECONDO TE chiede troppo (e l'altro e' altrettanto libero di mandarti a raccattar rane in uno stagno).

Un forum e non una testata giornalistica (e anche in quel caso ci si andrebbe cauti)

Nemmeno autoscout, moto.it o altri siti hanno un sistema di "apprezzamento" del genere.
Un perche' ci sara', no?

Ed il perche' e' che il mercato funziona cosi'... se io chiedo 100 e tu mi dai 100 senza confrontare il prezzo, sono ladro io o ingenuo tu?

Oltretutto non ti sto vendendo un "pezzo unico" che andrebbe stimato da un esperto, ma un oggetto che ha delle quotazioni ufficiose di minimo e massimo che tu puoi consultare senza problemi.

Chi decide che una R1 del 2003 tenuta in salotto non puo' superare una sua conetanea di piu' di 2000 Euro?
Tu?
E in base a quale valutazioe?
 
13958250
13958250 Inviato: 27 Nov 2012 1:06
Oggetto: Re: Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
 

42 ha scritto:
Come tu stesso scrivi



e con questo possiamo tranquillamente lasciar perdere le altre risposte.

Un forum lo siamo in pratica, non in teoria.

Un forum, non un tribunale.
Nessuno ti vieta di visualizzare un annuncio e rispondere che SECONDO TE chiede troppo (e l'altro e' altrettanto libero di mandarti a raccattar rane in uno stagno).

Un forum e non una testata giornalistica (e anche in quel caso ci si andrebbe cauti)

Nemmeno autoscout, moto.it o altri siti hanno un sistema di "apprezzamento" del genere.
Un perche' ci sara', no?

Ed il perche' e' che il mercato funziona cosi'... se io chiedo 100 e tu mi dai 100 senza confrontare il prezzo, sono ladro io o ingenuo tu?

Oltretutto non ti sto vendendo un "pezzo unico" che andrebbe stimato da un esperto, ma un oggetto che ha delle quotazioni ufficiose di minimo e massimo che tu puoi consultare senza problemi.

Chi decide che una R1 del 2003 tenuta in salotto non puo' superare una sua conetanea di piu' di 2000 Euro?
Tu?
E in base a quale valutazioe?


al buonsenso, comunque ok ho afferrato come la pensi ... lasciamo perdere icon_xd_2.gif

Si può chiudere ! icon_biggrin.gif
 
13958269
13958269 Inviato: 27 Nov 2012 1:18
Oggetto: Re: Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
 

AMD ha scritto:
Si può chiudere ! icon_biggrin.gif

E perche' chiudere?
E' la MIA opinione, o meglio sono le motivazioni per cui sostengo il "no" ad una iniziativa del genere.
Se invece qualcun altro la pensa diversamente puo' dirlo... siamo in un forum icon_wink.gif
 
13958427
13958427 Inviato: 27 Nov 2012 9:16
 

Concordo con le opinioni sopra espresse, nel senso che non sarebbe facile giudicare annunci altrui.

In aggiunta, bisognerebbe trovare persone dedite a farlo, cosa non facile, e quando ci sono persone disponibile a dare una mano ci sono altre sezioni che richiedono attenzione.

0510_saluto.gif
 
13958455
13958455 Inviato: 27 Nov 2012 9:35
 

propongo agli amministratori di creare anche solo un link di valutazione collegamento a siti tipo eurotax da mettere nella sezione ''compro/vendo''..................così che uno si faccia l'idea del valore medio e poi decida.....................l'ideale sarebbe che , per ogni annuncio e in automatico, si crei una finestrella nell'annuncio stesso col valore medio calcolato...................senza giudizi, faccine o commenti,
 
13958853
13958853 Inviato: 27 Nov 2012 12:49
Oggetto: Re: Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
 

42 ha scritto:
Un forum e non una testata giornalistica

La giurisprudenza su questo punto non concorda, e se ipoteticamente io ti denunciassi perché (anche in totale malafede, si badi bene) penso che un tuo messaggio pubblico leda la mia reputazione, tu ti vedresti piombare tra capo e collo una denuncia per diffamazione a mezzo stampa (reato penale), emessa dallo Stato a tutela del querelante (è così che funziona la procedura penale), e inizieresti a vivere un pesante calvario per un numero indefinito di anni.

Il processo penale ha come unico scopo l'individuazione di un colpevole (se esiste) e l'emissione di una sentenza (nei gradi previsti), che può essere di assoluzione o di condanna. Un processo penale non prevede alcun tipo di risarcimento nei confronti della parte lesa (un reato non è risarcibile per definizione). E' per questo che alla causa penale segue inevitabilmente la causa civile, il cui scopo è la quantificazione dei danni derivati dal reato, e le modalità di risarcimento a beneficio della parte lesa.

Come si vede, anche un forum può scatenare una serie di eventi di notevole portata, con costi rilevanti a carico della società (se il processo penale si conclude con l'assoluzione dell'imputato) o dell'imputato se questi viene giudicato colpevole (e ciò vale per ogni grado di giudizio). L'imputato, in qualsiasi caso, sostiene una parte rilevante delle spese anche se è estraneo ai fatti addebitatigli, spese che nessuno gli risarcirà mai perché l'azione penale è dovuta da parte dello Stato, quindi inevitabile.

A me è successo proprio questo: anni fa ricevetti una querela per diffamazione a mezzo stampa da parte di un tizio che non avevo mai conosciuto in vita mia, e che dichiarava un messaggio trovato su Usenet come gravemente lesivo della propria reputazione professionale.

Io rimasi intrappolato nel meccanismo sopra descritto a causa di un errore di omonimia, ma questo non mi salvò dallo sborsare più di cinquemila euro per avvocato, pratiche e altre simpatiche amenità. Fu come una brutta tempesta, che arrivò, restò sulla mia testa per anni, e poi se ne andò dopo aver fatto i suoi danni. Quei soldi, all'epoca pesanti per le mie finanze, non me li restituì mai nessuno, perché io non avevo facoltà di controquerelare nessuno, nemmeno il giudice monocratico che mi aveva ingiustamente tirato in causa.

Eh, i modi per distruggere la vita di una persona ci sono a questo mondo, e nella piena legalità per giunta.

Ecco perché l'idea proposta da AMD mi sembra profondamente assurda e irrealizzabile.
 
13958963
13958963 Inviato: 27 Nov 2012 13:41
Oggetto: Re: Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
 

FalcoStellare ha scritto:
42 ha scritto:
Un forum e non una testata giornalistica

La giurisprudenza su questo punto non concorda

Sono d'accordo, ma il mio distinguo non era tanto sull'aspetto legale, ma quanto sulla "missione" (passami il termine) diversa che queste due fonti di informazione hanno.
Una testata giornalistica informa (o almeno dovrebbe farlo icon_asd.gif ), in un forum l'informazione viene condivisa e discussa.
 
13958968
13958968 Inviato: 27 Nov 2012 13:43
Oggetto: Re: Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
 

FalcoStellare ha scritto:


Ecco perché l'idea proposta da AMD mi sembra profondamente assurda e irrealizzabile.


Si ascolta profondamente assurda, adesso non esageriamo con i termini !! icon_razz.gif

In tutto ciò che dici ancora non ho capito come un icona data da un forum che si sottoscrive ( quindi te inserisci l'annuncio a tuo rischio diciamo, in tutti i casi questo è un forum e non sei obbligato mica a mettere l'annuncio anche qua dato che ci sono altri siti preposti ) possa essere causa di un azione legale ( per me stai semplicemente esasperando una tua esperienza, ma chiederei consiglio a chi nel forum se ne intende per conferme o smentite ) icon_razz.gif

Detto questo la proposta di Diogene ( link ad eurotax ) mi sembra interessante ! icon_razz.gif icon_razz.gif
 
13958990
13958990 Inviato: 27 Nov 2012 13:52
Oggetto: Re: Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
 

42 ha scritto:

Sono d'accordo, ma il mio distinguo non era tanto sull'aspetto legale, ma quanto sulla "missione" (passami il termine) diversa che queste due fonti di informazione hanno.
Una testata giornalistica informa (o almeno dovrebbe farlo icon_asd.gif ), in un forum l'informazione viene condivisa e discussa.

Ma sta cosa che uno può sporgere denuncia se si sente in qualche modo offeso, è vera ( e se si, applicabile anche a degli ipotetici simboli messi dagli admin del forum per contraddistinguere annunci normali da quelli con prezzi troppo elevati ???) No perchè se no qua bisogna pure stare attenti a come si parla allora ( quindi nel forum bisogna fare in modo che i ducatisti non si incontrino con i possessori jap ) icon_asd.gif icon_asd.gif ! icon_rolleyes.gif
 
13959020
13959020 Inviato: 27 Nov 2012 14:03
Oggetto: Re: Mercatino - Un simbolo per evitare fregature
 

FalcoStellare ha scritto:

La giurisprudenza su questo punto non concorda, e se ipoteticamente io ti denunciassi perché (anche in totale malafede, si badi bene) penso che un tuo messaggio pubblico leda la mia reputazione, tu ti vedresti piombare tra capo e collo una denuncia per diffamazione a mezzo stampa (reato penale), emessa dallo Stato a tutela del querelante (è così che funziona la procedura penale), e inizieresti a vivere un pesante calvario per un numero indefinito di anni.

I


e chi cavolo denunci, un avatar ????? come fai a dimostrare che sono realmente io che ti sto scrivendo e ( capita spesso nei forum di giochi crucchi ) non uno che mi ha rubato l'account ( gli ip possono essere facilmente modificati )????

Sta cosa è NoSense al 100%, e comunque ciò non mi pare possa essere applicato al caso di simboli ( o un altro sistema di riconoscimento ) che tra l'altro vengono sottoscritti nell'atto della creazione annuncio !! icon_eek.gif
 
Mostra prima i messaggi di:
Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumProposte, uso del Sito e del Forum

Forums ©