Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'EpocaNormativa d'Epoca

   

Pagina 2 di 2
Vai a pagina Precedente  12
 
Errori nel libretto e/o CDP [cosa fare ?]
15779130
15779130 Inviato: 15 Mar 2017 13:17
Oggetto: Libretto con numero passeggeri sbagliato [ come rimediare?]
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Buongiorno a tutti, sono alle prese con un enorme problema:
- compro gitan libeccio 125 targa oro ASI da nessuna parte c'è scritto però che è a due posti ma la targa oro l'hanno conferita lo stesso come a dire che è uguale all'oroginale e quindi se ha pedivelle e sella doppia sarà pur due posti
- fanno libretto e tutto vado alla revisione etc
- mi danno il libretto nuovo, e io non capisco niente
- al momento di firmare per l'assicurazione mi dicono ma guardi che è a un posto sul libretto e io posso assicurare pe run posto solo...
PANICO
quello delle revisioni è una capra, una faccia da cervello spento. Inizia il palleggio delle colpe. L'ASI per ora mi dice che non produce nessun documento in cui si attesti che è un due posti e a quello della revisione gli basterebbe. (ok io mi incavolo con quelli dell'ASI cioè pago mi iscrivo, fanno targa oro ma poi non scrivono da nessuna parte se è a due posti e neanche volgiono farlo... ovviamente sto pensando di andare altrove... (FIM?)

comunque quella delle agenzia pratiche auto che parla con il capra della revisione mi dice che sull'estratto cronologico c'è scritto che è a un posto solo ma in realtà io vedo alla voce SPECIALITA': a solo.
DOMANDA: MI CONFERMATE CHE SIA VERAMENTE QUELLO LO SPAZIO dove c'è scritto se è a uno o due posti o mi stanno facendo la super cazzola?
Cioè è alla voce Specialità del registro storico Automobile club d'italia SPECIALITa' che si segnano queste cose?

immagini visibili ai soli utenti registrati



Fatemi sapere così so cosa rispondere quando vado la...
p.s.: in allegato vedete il documento con cerchiato in rosso cosa trovo...
 
15779534
15779534 Inviato: 16 Mar 2017 1:51
 

Il numero dei posti dovrebbe figurare nell' omologazione. L' indicazione "a solo" mi pare indichi che il motociclo non può montare il sidecar.

Il fatto che ci sia una sella lunga (e le pedane) però non significa nulla: potrebbe essere posticcia oppure anche essere montata di fabbrica, ma solo per permettere la posizione di guida abbassata in velocità - e magari anche portare un passeggero ma "abusivamente", in barba all' omologazione).

L' ideale sarebbe di avere un Certificato di Origine (o di Conformità) del veicolo.

Nel caso la strada FMI cui accennava fosse percorribile, suggerisco di presentare il veicolo al Collaudo corredato di una maniglia di appiglio per il passeggero.

0510_saluto.gif
 
15887551
15887551 Inviato: 11 Ott 2017 12:10
Oggetto: C'è una dicitura che mi ha creato enormi problemi. Chi sa???
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Compro un Gitan 125 libeccio.
Quello che me la vende mi da molta documentazione ma non un folgio dell'ASI con su scritto che è a due posti.
Faccio collaudo re-immatricolazione. Il giorno in cui devo stipulare l'assicurazione il tipo mi dice:
- guardi che qui c'è segnato che è a UN posto. icon_eek.gif icon_eek.gif icon_eek.gif

LA moto nasce a due posti. Ho fatto il collaudo con pedivelle per il passeggero dietro, con la sella lunga, la moto è stata registrata all'ASI targa oro con targa lunga. Se era a un posto non me la facevano passare al collaudo. Non si può giusto presentarsi con una sella tripla e pedivelle per 25 passeggeri e farla passare a un collaudo giusto ? (quello della motirizzazione tramite sfottò mi dice esattamente così, secondo me dichiarando il falso).

Sempre quello della motorizzazione dice che lui ha messo UN posto solo perchè sul PRA c'è scritto questa dicitura:
Specialità: a solo
E secondo lui quello vuol dire che è a un posto.

Dopo più di un anno quello che me l'ha venduta si sveglia e mi dice "guarda che io ho ancor aun documento che dice che è a due posti". E' il registro dell'ASI.

La domanda è:
- 1° quella dicitura è vero che vuol dire che è a un psoto solo? Mi riferisco a "Specialità: a solo"
- 2° Anche se volesse dire che è a un posto allora c'è un errore la moto nasce per i due posti ma la Gitan non esiste più come fabbrica di Motocicli e quindi non mi fa dichiarazioni
- 3° è vero che quello della motorizzazione non può collaudare e fare passare una moto con aggeggi per due persone se è a un solo posto QUINDI comunque ha fatto un precedente e un illecito

Quello della motorizzaizone non vuole cambiare il libretto perchè dice " la tua moto l'ho registrata come pezzo unico, che ne so se è a due posti, io mi affido a cosa c'è scritto sul foglio del PRA (A solo: 1)" e si impunta ed è da un anno che sto lottando.

Io vorrei andare anche per vie legali, C'è un avvocato specializzato su pratiche Auto ?!?
fatemi sapere sono nelle vostre mani
 
15887810
15887810 Inviato: 11 Ott 2017 20:16
 

Mi sembra che questo argomento era già stato postato. A prescindere comunque la specialità "a solo" a me risulta voler dire che il veicolo è omologato senza sidecar, cioè "a solo".
Il numero dei posti è quello risulta dall'omologazione, ed è anche riportato nel Libretto di circolazione.
Doppia sella e pedane montate, comunque, non significano nulla se non avallate dall' omologazione.
Le altre domande non le ho capite, non so rispondere.
Avvocato? Non saprei, visto come vanno le "vie legali"...inoltre sei sicuro di avere ragione?
Io tenterei di chiedere a qualcuno che vende un Gitan con i documenti di farti mandare una copia per
vedere cosa ci è scritto.
0510_saluto.gif
 
15887958
15887958 Inviato: 12 Ott 2017 8:50
 

Appunto non avevo ancora ricevuto risposta rispetto al fattore centrale, tant'è che sono nello stesso stato dopo più di un anno.
"Mi sembra che questo argomento era già stato postato. A prescindere comunque la specialità "a solo" a me risulta voler dire che il veicolo è omologato senza sidecar, cioè "a solo". "

"Doppia sella e pedane montate, comunque, non significano nulla se non avallate dall' omologazione. "
Con questo non intendo dire che basta mettere la doppia sella e me la faccio collaudare come due posti anziche uno ma che se io mi presento al collaudo e lui mette sul libretto UN posto solo ha fatto una violazione perchè allora mi avrebbe dovuto fermare la moto e non collaudarla. ossia se mi presento al collaudo con il sidecar ma sul libretto non c'è scritto lui non me la re-immatricola...

Rispetto al significato della dicitura Specialità: riuscite a trovarmi degli articoli del codice stradale? Io non l'ho ancora trovato.

AGGIUNGO UNA DOMANDA IMPORTANTE: ma nel 1959 sbaglio o le moto oltre la cilincdrata 50 erano QUINDI abilitate al trasporto di due perosne ?!? Fatemi sapere se avete link
Grazie
 
15947420
15947420 Inviato: 18 Mar 2018 14:57
Oggetto: Moto guzzi Airone 250
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Buongiorno a tutti, sono in possesso di un Airone da alcuni anni e ho deciso di iscriverlo al registro storico della FMI. Ho richiesto alla Moto Guzzi La scheda tecnica e il certificato d'origine per avere la certezza che numero di telaio e motore corrispondessero. Fino a qui tutto ok. Però quando mi è arrivata la documentazione richiesta ho notato controllando la scheda tecnica che la moto monta pneumatici con misura 3.00 x 19. io ho sempre montato 3.50 x 19 perché sulla carta di circolazione c'è scritta questa misura. la moto era stata reimmatricolata nel 1996. E' possibile che vi sia stato un errore di trascrizione della misura? Come posso fare per sistemare la misura riportata sul libretto di circolazione? penso d'andare in motorizzazione con libretto e scheda tecnica della Moto Guzzi, ma essendo un po' inesperto in materia volevo avere degli aiuti. Grazie
 
15947508
15947508 Inviato: 18 Mar 2018 20:20
 

Ho spostato nel corretto subforum Normativa d'epoca.

Errare humanum est.......... icon_wink.gif .........non sei il primo e non sarai l'ultimo al quale hanno "cannato" il libretto... eusa_wall.gif

Nel tuo caso, per modificare il libretto ci vuole la dichiarazione di mamma Guzzi.
Leggo che sei già in possesso della dichiarazione tecnica, quindi hai già cio che ti serve.
Prova ad informarti in Motorizzazione sull'ulteriore documentazione (richiesta, eventuali cc postali) da presentare, ma se non hai tempo appoggiati ad un'agenzia specializzata.

Chiaro che dovrai comprare e montare i 3,00 x 19 corretti.
Poi dovrai ripresentarti al collaudo, anche se l'hai fatto da poco.

In bocca al lupo e facci sapere 0509_up.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16097207
16097207 Inviato: 7 Ago 2019 10:56
Oggetto: pneumatici lambretta 150D
 

Ho un problema simile anche io. Nel libretto hanno scritto che la Lambretta monta pneumatici da 3,5 x 10, che è fisicamente impossibile. Infatti nel libretto di istruzioni ci sono segnati ben chiari i 4,00 x 8.
Come fare per far correggere l'errore? di che documenti ho bisogno?

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16097299
16097299 Inviato: 7 Ago 2019 15:44
 

se hai la scheda di omologazione della lambretta (si dovrebbero trovare su internet) in genere è sufficiente andare in motorizzazione (previo appuntamento) e ti aggiornano il libretto con il dato corretto
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 2
Vai a pagina Precedente  12

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaNormativa d'Epoca

Forums ©