Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
Tensione catena...Perchè cavalletto laterale?
11662766
11662766 Inviato: 13 Apr 2011 21:37
Oggetto: Tensione catena...Perchè cavalletto laterale?
 



Ciao a tutti!!
Avrei una domanda da porvi. Ho provato a cercare negli altri topic ma non ho trovato esattamente ciò che cerco.
Ho appena sostituito catena corona e pignone. Ora devo regolare la tensione della catena...
Il manuale service dice di effettuare questa operazione utilizzando il cavalletto laterale e non quello posteriore (che alza la moto). vi chiedo operativamente parlando, perchè non posso regolarla tenendola sul cavalletto posteriore che è sicuramente più comodo per effettuare questo lavoro?
inoltre ho visto una volta il gommista rimontare la ruota posteriore (dopo aver sostituito la gomma) ed infilava un cacciavite tra la catena e la corona... questo serve a cosa secondo voi?? e lo dovrei fare anche io??

grazie a tutti!!!
 
11662900
11662900 Inviato: 13 Apr 2011 21:53
 

Perche' il centrale scarica l'ammortizzatore e da' una misura falsata.

Se parli del posteriore racing accade invece l'esatto contrario ma il problema e' sempre quello sopra... eusa_think.gif

Presumo il gommaro abbia messo il cacciavite per tener fermo il posteriore (infilare una marcia no? eusa_think.gif )

Mai visto farlo e neppure ne comprendo il perche' (e io avro' fatto cambiare minimo 20 treni di gomme su una Moto..... eusa_think.gif )

Vedessi fare una cosa simile al mio gommista,quantomeno,gli taglierei le mani..... icon_asd.gif
 
11662935
11662935 Inviato: 13 Apr 2011 21:59
 

Di solito il cacciavite tra corona e catena serve a creare il gioco necessario alla catena una volta tolto: si tende la catena con lo spessore del cacciavite e poi quando è libera ha un lasco sufficente... si può fare di meglio, ma quando si lavora quasi a cottimo è quanto meno comprensibile.
 
11662978
11662978 Inviato: 13 Apr 2011 22:04
 

Sorpasso-a-Dx ha scritto:
Di solito il cacciavite tra corona e catena serve a creare il gioco necessario alla catena una volta tolto: si tende la catena con lo spessore del cacciavite e poi quando è libera ha un lasco sufficente... si può fare di meglio, ma quando si lavora quasi a cottimo è quanto meno comprensibile.


Comprensibile un cazzo,perdonami,con quel che costano le gomme tra l'altro.... eusa_think.gif

Se non e' completamente deficente le rimette ai registri,che mica ci vuole un gran studio.... eusa_think.gif

Forse sono io che son troppo puntiglioso.... eusa_think.gif
 
11662995
11662995 Inviato: 13 Apr 2011 22:05
 

scusa motomatto ma il cavalletto centrale si appoggia sul forcellone che è fissato alla ruota tramite il perno e quindi è come se fossero un tuttuno perciò l'amortizzatore dovrebbe essere carico... o sbaglio?

il lavoro di tensione della catena non l'ha fatto il gommista, la avevo già regolata io (più o meno), lui non ha toccato niente!!ha solo smontato e rimontato la ruota quindi credo lo abbia messo per un altro motivo, non di certo per regolare la tensione della catena...
 
11663053
11663053 Inviato: 13 Apr 2011 22:12
 

Sulle 2 Kawa dotate di centrale che ho posseduto il fulcro del centrale era comunque sul telaio e non sul forcellone.

Sulla mia attuale Hornet che ha solo la predisposizione (il centrale era optional) e' la stessa cosa.

Magari nel tuo caso e' diverso,alza la Moto sul centrale e dovresti accorgertene subito.... icon_wink.gif

Dubito comunque sia ancorato al forcellone... icon_eek.gif
 
11663056
11663056 Inviato: 13 Apr 2011 22:12
 

Bisogna vedere se fosse al corrente del tuo intervento oppure se lo ha fatto per "scrupolo"...

Il cavalletto centrale invece scarico il peso della moto dal forcellone e ti ritroveresti con la catena troppo lasca.

Il metodo migliore in assoluto prevede un allineamento dei perni pignone, corona e forcellone, stato in cui la catena è alla massima tensione, ma dovresti munirti di alcuni tiranti per comprimere la sospensione icon_rolleyes.gif

@Motomatto: ho scritto "comprensibile" e non "condivisibile". Personalmente non mi fido dei registri e misuro la posizione del perno con un calibro da entrambe le parti icon_mrgreen.gif
 
11663125
11663125 Inviato: 13 Apr 2011 22:20
 

Sorpasso-a-Dx ha scritto:

@Motomatto: ho scritto "comprensibile" e non "condivisibile". Personalmente non mi fido dei registri e misuro la posizione del perno con un calibro da entrambe le parti icon_mrgreen.gif


Nessun problema... icon_wink.gif

Non ce l'avevo di sicuro con te,ma con chi lavora malamente... icon_wink.gif

Una catena troppo tesa o troppo lasca,come puo' risultare da un ripiego cosi' approssimativo (e che tra l'altro richiede 1 minuto di orologio per essere ben fatto) puo' portare a conseguenze potenzialmente letali,visto che una catena spezzata perche' troppo tirata o talmente lasca da uscire dalla sede,spesso non lascia margini di recupero del mezzo,dato che ti inchioda la Moto ... A qualsiasi velocita' tu stia andando.... 0509_lucarelli.gif
 
11663160
11663160 Inviato: 13 Apr 2011 22:25
 

@ motomatto: quello che ho io va ad agganciare poco sotto il dado del perno della ruota quindi proprio sul forcellone.

@sorpasso: non riesco a capire perchè scarica il peso come dici tu... che sia poggiata tramite la ruota o tramite il forcellone (con il cavalletto) il risultato dovrebbe essere lo stesso...per quanto riguarda il gommista sapeva che avevo regolato io la tensione... tantè che dopo aver messo il cacciavite ed avver avvitato il dado non ha controllato che la tensione fosse a posto...
 
11663407
11663407 Inviato: 13 Apr 2011 22:53
 

Ok.... icon_wink.gif

"Il dado del perno ruota"... Quindi presumo stia parlando del cavalletto racing giusto? icon_wink.gif

Il questo caso comunque fai leva verso al fine del forcellone,mentre col laterale la Moto rimane "neutra" .

Prova a verificare il gioco con solo il laterale e poi col racing alzato e vedrai che in quest'ultimo caso troverai la catena piu' tirata,proprio perche' tutto il peso del mezzo e' sostenuto in fondo,quindi il mono affonda di piu'... icon_wink.gif
 
11664212
11664212 Inviato: 14 Apr 2011 8:03
 

Beh in realtà se parliamo del cavalletto posteriore racing con i gommini sono d'accordo, se parliamo di quello con le forchette e i nottolini ci solito si infulcra proprio appena davanti al mozzo ruota per cui lo scarico delle masse è più o meno paragonabile. In ogni caso parliamo di una catena, deve avere uno spostamento sui due cm più o meno per cui usare un cavalletto posteriore racing o uno laterale non causa troppe differenze, basterebbe avere la moto su entrambi i cavalletti e sarebbe anche bilanciata sulle due ruote.
 
11664581
11664581 Inviato: 14 Apr 2011 10:01
 

si, quando feccio qualche lavoro utilizzo sia il cavalletto posteriore che quello anterione...e come dice gtdesmo si infulcra proprio appena davanti al mozzo...
comunque voglio effettuare la prova di motomatto così da misurare la differenza...
 
11669961
11669961 Inviato: 15 Apr 2011 9:28
 

Ieri ho provato... Effettivamente una differenza c'è anche se molto lieve. Comunque effettuare il lavoro sul cavalletto laterale non è poi neanche così scomodo..
Credo anche di avere scoperto il perchè del cacciavite..
Inserendolo tra catena e corona la catena si tende, la ruota va ad appoggiarsi perfettamente sui registri (sopratutto su quello di destra dove ho sempre trovato qualche difficoltà)..
 
11681305
11681305 Inviato: 17 Apr 2011 21:00
 

ho sempre tirato la catena in garage senza cacciavite e mi e' sempre andata a posto lo stesso con la giusta tensione , non saprei che dire eusa_think.gif
 
11684646
11684646 Inviato: 18 Apr 2011 14:27
 

stradisti peggio dei finocchi ... icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif...si scherza ovvio


il cacciavite non si mette mica per regolare la tensione della catena..si mette per portare il perno a battuta dei fermi(o viti)..altrimenti si rischia di montare la ruota o mezza storta o staccata dalle viti stesse
bravo fisher che almeno ci prova
di buona norma la tensione catena si controlla a moto dritta e giu dal cavalletto ..meglio se con il pilota sopra
 
11684771
11684771 Inviato: 18 Apr 2011 14:43
 

pole ha scritto:
stradisti peggio dei finocchi ... icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif...si scherza ovvio


il cacciavite non si mette mica per regolare la tensione della catena..si mette per portare il perno a battuta dei fermi(o viti)..altrimenti si rischia di montare la ruota o mezza storta o staccata dalle viti stesse
bravo fisher che almeno ci prova
di buona norma la tensione catena si controlla a moto dritta e giu dal cavalletto ..meglio se con il pilota sopra



Ma e' cosi' complicato misurarla con Moto sul laterale e con l'escursione che raccomanda la casa.... come da libretto??? icon_eek.gif icon_eek.gif icon_eek.gif

Oh... Il mio mezzo pesera' 230 Kg in ordine di marcia ma per mandare i registri a pacco mica ci vuole Ercole! eusa_doh.gif

Mi sa' che qui i finocchi sono mica gli stradisti....(ovviamente sempre scherzando.... icon_asd.gif )
 
11686498
11686498 Inviato: 18 Apr 2011 19:38
 

pole ha ragione.. ma solo sul cacciavite però icon_mrgreen.gif

se non faccio così non riesco a far appoggiare bene il perno a battuta del fermo di destra...
magari sono poco pratico io, però è così..
 
11697922
11697922 Inviato: 20 Apr 2011 18:46
 

pole ha scritto:
stradisti peggio dei finocchi ... icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif...si scherza ovvio


il cacciavite non si mette mica per regolare la tensione della catena..si mette per portare il perno a battuta dei fermi(o viti)..altrimenti si rischia di montare la ruota o mezza storta o staccata dalle viti stesse
bravo fisher che almeno ci prova
di buona norma la tensione catena si controlla a moto dritta e giu dal cavalletto ..meglio se con il pilota sopra



mmmmmmmmmmm...... un po' azzardata la prima battuta....... 0509_down.gif
a montecarlo siete tutti cosi' simpatici ? (sempre se sei di montecarlo e non spari cazzate..... eusa_liar.gif )
 
11726487
11726487 Inviato: 26 Apr 2011 16:08
 

viking80 ha scritto:



mmmmmmmmmmm...... un po' azzardata la prima battuta....... 0509_down.gif
a montecarlo siete tutti cosi' simpatici ? (sempre se sei di montecarlo e non spari cazzate..... eusa_liar.gif )



perche dovrei raccontare cazzate..... Comune.montecarlo.lu.it

si siamo cosi simpatici e pure peggio 0509_campione.gif 0509_campione.gif ..ho aggiunto apposta si scherza ....quello dei stradisti peggio dei finocchi non lo dico solo io (lo dicono pure alcuni che conosco con la stradale)..ovviamente lo dicono tutti scherzando icon_asd.gif icon_asd.gif


per mattomatto ...non capisco che registri dovresti mandare a pacco?
la catena la puoi regolare come ti pare ..anche io seguo il manuale
 
11726506
11726506 Inviato: 26 Apr 2011 16:12
 

fisher842 ha scritto:
pole ha ragione.. ma solo sul cacciavite però icon_mrgreen.gif

se non faccio così non riesco a far appoggiare bene il perno a battuta del fermo di destra...
magari sono poco pratico io, però è così..


infatti e sempre uno dei due perni che non arriva mai del tutto a battuta ..dato che il peso stesso della ruota tende a farli scivolare verso il basso ..io oggi come oggi stringo un po a mano il bullone del perno ruota poi gli do un calcio dietro e dopo stringo
 
14124348
14124348 Inviato: 12 Feb 2013 2:11
 

buonasera a tutti Voi.

anche se da tanto tempo l'argomento è sempre attuale .
io ho smontato la ruota posteriore per il cambio gomma piu' pratico dal gommista ed il tensionamento l'ho fatto direi ad occhio....

ho una 749 del 2004 ed ho mosso i registri allentandoli ma ...a prescindere ... mi potreste indicare la misura che va presa come riferimento per l'escursione della catena'?

messa sul cavalletto posteriore centrale sembra che saltelli paecchio: ok la portero' a far vedere ad un meccanico ma se avessi l'indicazione lo farei io .
diciamo per mia cultura :i 30 mm versoil centro el forcellone sono reali e corretti ? ho letto di37 mm di 25 insomma ..vorrei una conferma.
ovviamente non ho il manuale tecnico della ducati .
io ricordo 25 - 30 mm misurati a circa 250 mm da perno del forcellone . ricordo anchedi aver visto un disegno su un manuale di un mio amico che ho perso...
mi potete aiutare ?

dimenticavo ho 42anni e sono ingegnere ma non motoristico... passione da quarant'enne che ormai esce in moto con mia figlia !!! beeelllllooo

vi ringrazio in anticipo.

saluti
 
14124470
14124470 Inviato: 12 Feb 2013 9:38
 

Ciao,

guarda, è un lavoro talmente facile che lo può fare chiunque. Nell'immagine hai la spiegazione!!


immagini visibili ai soli utenti registrati

 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©