Leggi il Topic


Indice del forumForum DucatiForum Ducati Sportclassic

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
paul smart tenuta di strada [allarga in uscita di curva]
10249781
10249781 Inviato: 17 Lug 2010 22:40
Oggetto: paul smart tenuta di strada [allarga in uscita di curva]
 



ciao a tutti, ho una paul smart 1000LE, tutta originale. nessun problema, tranne un forte tendenza ad allargare in uscita di curva (credo si dica sottosterzante, credo) tendenza fastidiosa che non mi permette di divertirmi come vorrei.
Ho avuto altre moto, mv, bmw, questo problema lo noto solo su questa, qualcuno sa darmi qualche dritta? Qualche regolazione? non so cosa possa essere.

grazie
 
10250592
10250592 Inviato: 18 Lug 2010 8:20
 
 
10251347
10251347 Inviato: 18 Lug 2010 12:58
 

ciao rakom, grazie per il link, non ho molta esperienza ma voglio provare.

accetto consigli....
 
10254955
10254955 Inviato: 19 Lug 2010 9:04
 

Le SC (originali e non tunizzate, ovviamente) sono moto che vanno giudate con uno stile rotondo e non aggressivo, scalando ed entrando in curva non pinzati ma soprattutto pelando il gas. Probabilmente tu hai una guida più irruenta e sportiveggiante!
Credo che le soluzioni siano due:
- adattarti alla moto cambiando un po' lo stile di guida (se di questo si tratta);
- adattare la moto al tuo stile di guida tarando o addirittura cambiando le sospensioni con prodotti più racing (ma se non ricordo male la PS ha già sospensioni ottime: le OHLINS) come segnanlato da Rakom. 0509_up.gif
 
10255785
10255785 Inviato: 19 Lug 2010 11:37
 

cercherò di capire e adattarmi le ohlins, comunque belle dritte!

saluti
 
10276482
10276482 Inviato: 22 Lug 2010 14:32
 

Dice bene Rakom,
settati la moto e poi vedi come cambia la musica e come tiene la traiettoria... icon_wink.gif
 
10287922
10287922 Inviato: 24 Lug 2010 14:02
 

si CiccioBkk , quello che dici mi fa sperar bene dopo il settaggio, se ci riesco....
effettivamente (non ho mai avuto ducati) mi fa strano questo voler allargare in uscita e dover rallentare.... non sono un pilota ma le altre moto che ho avuto e che ho in particolare guzzi e bmw sono fortissime in curva, granitiche, e una volta impostatta non si muovono di un mm. Avrei potuto imputare ad altro questo comportamento se fosse una moto di secondamano; ma io sono l'unico proprietario.
Certamente prima volta con ducati ma devo dire non soddisfatto....

ciao
 
10500543
10500543 Inviato: 2 Set 2010 11:34
 

Ciao, anche io ho una Paul Smart e devo dirti che i problemi riscontrati da te non ne ho Certo che per essere la prima Ducati hai scelto un modello particolare sia per design che per geometria del telaio. Sicuramente è un problema relativo al tuo stile di guida. La PS è una moto replica degli anni 70 e come tale è un pelino più lunga delle attuali , ha una posizione di guida - anche a causa il serbatoio lungo - molto allungata verso il davanti su cui si è caricati molto di più che su una supersport dal design moderno. Le moto di allora non si guidavano tirando il culo fuori dalla sella come oggi e richiedevano molto feeling con l'anteriore a causa del peso estremamente caricato sul davanti. Oggi le moto sono molto più intuitive mentre quelle di allora avevano bisogno di domatori. Il consiglio che ti do (ser mi permetti) e di guidarla energicamente rimanendo caricato sull'ant. anche in fase di accellerazione, quindi non uscire di culo ma sposta il busto - allarga il ginocchio -spingi sul semimanubrio interno- poi ma saprai dire.....è su una rotaia. Riguardo al dubbio che hai sulle Ducati in genere ti consiglio di andare in una qualsiasi concessionaria autorizzata e chiedere di provare una 848 ( per esempio) così ti accorgerai che , guidandola come guidavi 0509_mitra.gif Guzzi o BMW , il suo comportamento è perfetto....Non è certo un problema Ducati ma un problema relativo alla particolarità della moto che ABBIAMO scelto. Spero di avere presto tue notizie. doppio_lamp_naked.gif 0510_inchino.gif

Poi, puoi sempre agire sulle sospensioni come ti hanno consigliato gli amici del tinga sicuramente più esperti di me...ciao
 
10521276
10521276 Inviato: 6 Set 2010 9:16
 

Bel messaggio BAGALO: bravissimo!
Meglio di così: consigli da un utente più esperto con la tua stessa moto!!! 0509_up.gif
 
10526959
10526959 Inviato: 6 Set 2010 22:58
Oggetto: Re: paul smart tenuta di strada [allarga in uscita di curva]
 

brubu ha scritto:
ciao a tutti, ho una paul smart 1000LE, tutta originale. nessun problema, tranne un forte tendenza ad allargare in uscita di curva (credo si dica sottosterzante, credo) tendenza fastidiosa che non mi permette di divertirmi come vorrei.
Ho avuto altre moto, mv, bmw, questo problema lo noto solo su questa, qualcuno sa darmi qualche dritta? Qualche regolazione? non so cosa possa essere.

g
razie



anch'io possiedo una paul smart e riscontro il tuo stesso problema ,rigida dietro sterzo pesante e non permette quella scioltezza di guida che la sua leggerezza dovrebbe dare .attualmente sto tentando delle regolazioni che spero diano risultato . in caso di successo vedrò di informarti (oppure fammi sapere tu se ottieni miglioramenti)
 
10562236
10562236 Inviato: 11 Set 2010 22:44
 

cio a tutti. allora.... dopo varie regolazioni e prove effettuate, la regolazione che più mi corrisponde è di aver sfilato le forcelle di 1,5cm abbassando così l'anteiore con un ammorbidimento in compressione delle stesse con maggior freno in estensione. Al posteriore maggior freno sia in compressione che in estensione. Oltre a questo ho strettito al limite del consentito i tronchetti e allungato gli stessi (1,5cm per parte) inserendo due bilancieri in alluminio autocostruiti al tornio.Quoto Bagalo64 per il controsterzo leggero che per mette di ottenere una maggiore inclinazione di conseguenza minor raggio in corva con uscite più veloci.
La moto è diventata più precisa in uscita ma anche negli inserimenti.
Resta comunque questa pesantezza di sterzo che affatica notevolmente i miei polsi.
Comunque oggi in percorso collinare toscano ho tenuto finalmente la ruota di una honda cbr1000rr con manico giovane e veloce cosa per me impossibile primadelle regolazioni (stessa honda) credo comunque si possa migliorare ancora ricercando un ulteriore affinamento del mezzo. prossima variazione le gomme attualmente ho le pirelli originali.
grazie e ben graditi nuovi cinsigli o suggerimenti
 
10567757
10567757 Inviato: 13 Set 2010 8:17
 

Cambia assolutamente le PIRELLI originali (presumo le PHANTOM) e vedrai che la moto migliora ancora e il miglioramento sarà netto! 0509_up.gif
 
10569702
10569702 Inviato: 13 Set 2010 14:35
 

si ho le PIRELLI originali le PHANTOM. hanno dei problemi? quali?. al cambio gomme cosa mi consigliate?
salve e salutoni
 
10575019
10575019 Inviato: 14 Set 2010 8:07
 

brubu ha scritto:
si ho le PIRELLI originali le PHANTOM. hanno dei problemi? quali?. al cambio gomme cosa mi consigliate?
salve e salutoni

Tieni presente che le Phantom sono delle gomme "di legno" (ossimoro che rende bene l'idea).
Dipende da che guida hai. Se è sportiveggiante, aggressiva, addirittura irruenta nell'impostare le curve, allora ti direi MICHELIN (e che siano sportive, morbide). Se invece hai una guida morbida e rotonda, fai correre la moto e freni poco tenendo la moto composta in curva e pelando il gas fino ad aprire man mano che sei in uscita allora forse è meglio una PIRELLI, o una METZELER.
Io ti posso consigliare (prendilo come esempio):
- Pirelli Diablo (per fare un po' più di strada);
- Pirelli Diablo Rosso (per fare strada e sportiveggiare);
- Pirelli Diablo Rosso corsa (per fare meno strada e piegare tanto).

Idem per Michelin o per METZELER.....

Su una PS, seguendo la filosofia della moto, ci vedrei bene le ultime!!! icon_wink.gif
doppio_lamp_naked.gif
 
10576545
10576545 Inviato: 14 Set 2010 13:49
 

grazie CrazyCow, opterei per le Diablo Rosso corsa, dureranno meno ma credo preservino da eventuali scivolate; vedrò al prossimo cambio. Curiosità: tu che moto hai?
saluti
 
10581643
10581643 Inviato: 15 Set 2010 8:32
 

brubu ha scritto:
grazie CrazyCow, opterei per le Diablo Rosso corsa, dureranno meno ma credo preservino da eventuali scivolate; vedrò al prossimo cambio. Curiosità: tu che moto hai?
saluti

Guarda, per la mia esperienza tutte le gomme che ti ho consigliato preservano dalle scivolate (io la DIABLO l'ho consumata TUTTA, fino alla spalla, ma non ha mai mai mai dato problemi). La differenza è che con la DIABLO ROSSO CORSA devi scaldare leggermente di più la gomma, per avere sicurezza piena, altrimenti nei primi metri ti da la sensazione di "traslare" parallelamente alla traiettoria (è solo una sensazione, ma spero di aver reso l'idea). Ovviamente ho amplificato un po' per farti capire il concetto.
Io di moto ne ho e ne ho avute tante ora viaggio con le SC. La mia GT sta diventando una SPECIAL basandomi su una ducati del 72.
 
10607194
10607194 Inviato: 19 Set 2010 11:51
 

Con le phantom originali sei già fortunato che non ti stendi in curva ....altro che allargare!!! Io ho montato su i cerchi tubeless a raggi dell'Alpina e poi ci ho messo le metzeler k3 con cui ho fatto 4000km con molta soddisfazione. Ora ho su delle Pirelli dragon supercorsa sc2 e devo dire che sono ancora meglio...scaldano prima e hanno un grip da paura!!! Piuttosto state attenti a montare delle camere d'aria nei pneumatici tubeless che è pericoloso....per quest'argomento ci sono dei topic specifici . Vorrei provare anch'io a modificare le sospensione ma onestamente non ci ho capito un c...o 0509_si_picchiano.gif ...Ciao doppio_lamp.gif
 
10770707
10770707 Inviato: 15 Ott 2010 10:13
 

un'altra domanda... i cerchi montati sulle sport classic, gt1000 compresa, sono tutti uguali? cioè potrei montare i cerchi gt1000 sulla smart?
 
10775510
10775510 Inviato: 15 Ott 2010 22:48
 

ciao i cerchi sono uguali in termini di dimensioni, solo che il canale dei cerchi PS sono in alluminio, mentre quelli GT sono acciaio (ferraglia).
 
10791657
10791657 Inviato: 18 Ott 2010 21:59
 

anche quelli in allunimio non sono migliori, basta toccarli si ammaccano
 
10798995
10798995 Inviato: 20 Ott 2010 0:54
 

brubu ha scritto:
anche quelli in allunimio non sono migliori, basta toccarli si ammaccano

sono meglio di quelli in acciaio che si arrugginiscono dopo poco....
 
10807117
10807117 Inviato: 21 Ott 2010 14:33
 

ok CrazyCow. montato metzeler racetec k2, percorsi ca 500km. un'altra moto, un altro assetto, un altro mondo rispetto alle pirelli PHANTOM che montavo. mi rendo conto solo adesso quanto ho rischiato quando allargavo in uscita!!!! cavolo che fortuna ho avuto!
grazie al forum
saluti e gas a martello
 
10811311
10811311 Inviato: 22 Ott 2010 8:21
 

brubu ha scritto:
ok CrazyCow. montato metzeler racetec k2, percorsi ca 500km. un'altra moto, un altro assetto, un altro mondo rispetto alle pirelli PHANTOM che montavo. mi rendo conto solo adesso quanto ho rischiato quando allargavo in uscita!!!! cavolo che fortuna ho avuto!
grazie al forum
saluti e gas a martello

Dice il saggio: <Tutto è bene ciò che finisce bene... e l'ultimo chiuda la porta!!!> rotfl.gif
 
10823416
10823416 Inviato: 24 Ott 2010 14:11
 

e poi.... qualcuno del forum ha mai messo mano al motore delle nostra moto per dare più cavalli? come?
 
10827978
10827978 Inviato: 25 Ott 2010 8:57
 

brubu ha scritto:
e poi.... qualcuno del forum ha mai messo mano al motore delle nostra moto per dare più cavalli? come?


Siamo un po' OT con questo argomento, forse sarebbe opportuno aprire un nuovo post, se non esiste già!!!
Comunque si, qualcuno l'ha portata a 1.100 c.c. con albero a camme DP e pistone della MULTI 1.100, mentre NCR addirittura l'ha portata a 1.200 c.c. però li si va nettamente su coi costi e poi è un motore più "da gara", più tirato... non so fino a che punto ne valga la pena!
 
10834902
10834902 Inviato: 26 Ott 2010 9:23
 

CrazyCow ha scritto:


Siamo un po' OT con questo argomento, forse sarebbe opportuno aprire un nuovo post, se non esiste già!!!
Comunque si, qualcuno l'ha portata a 1.100 c.c. con albero a camme DP e pistone della MULTI 1.100, mentre NCR addirittura l'ha portata a 1.200 c.c. però li si va nettamente su coi costi e poi è un motore più "da gara", più tirato... non so fino a che punto ne valga la pena!


1200 icon_eek.gif icon_asd.gif eusa_naughty.gif secondo me meglio tenerlo così... se proprio proprio prendi un motore della multi 1100 e ce lo schiaffi su... ma nn credo ne valga la pena... vanno già bene così... 0509_up.gif
 
10845382
10845382 Inviato: 27 Ott 2010 22:23
 

non m'interessa l'alta velocità voglio molto tiro ai bassi per divertirmi sulle mie colline toscane. cercavo semplici modifiche (assi a camme o altro) che potessero migliorare queste caratteristiche. sottolineo ulteriormente la grande efficienza delle metzeler
 
10846691
10846691 Inviato: 28 Ott 2010 10:14
 

brubu ha scritto:
non m'interessa l'alta velocità voglio molto tiro ai bassi per divertirmi sulle mie colline toscane. cercavo semplici modifiche (assi a camme o altro) che potessero migliorare queste caratteristiche. sottolineo ulteriormente la grande efficienza delle metzeler

Allora, siccome la differenza tra il 1000 DS ed il 1100 DS è proprio nel tiro "da trattore", direi che basta un albero a camme DP e i pistoni della MULTI 1100 per ottenere un buon risultato. I due motori differiscono SOLO per quei pochi pezzi!
L'unico neo è il prezzo, perchè spenderai, tra pezzi e meccanico, un 1.500 euro.
 
10861687
10861687 Inviato: 31 Ott 2010 12:50
 

Ciao Brubu!Il tuo problema è semplice...
E' l' effetto giroscopico che ti porta fuori dalla curva!Le sospensioni in setting originale sono già ottime per strada,IL PROBLEMA SONO I PNEUMATICI!!!!
Lascia perdere Pirelli e Metzeler che hanno ottimi grip ma sono molto tondi e quindi più lenti da scendere in piega!
Metti le Dunlop Sportsmart e vai a cannone!
Te lo dice uno che un po' di esperienza ce l' ha!....
Link a pagina di Sportclassici.it
icon_wink.gif
 
10862118
10862118 Inviato: 31 Ott 2010 14:09
 

ciao Oktagon complimenti per il tuo passo... io..... però provo sempre a migliorarmi e quindi dato che i racetech k2 si stanno consumando rapidamente, il prossimo treno, perchè no Dunlop Sportsmart; da dire comunque che con metzeler mi trovo bene la mia ducati è un'altra moto . da dire che pirelli di serie sono quasi pericolose. Per l'elaborazione del mio smart non intendo sostituire cilindri-pistoni ma vorrei lavorare su camme scarico (pensavo zard) e centralina ma non ho esperienza quindi accetto vs. preziosi consigli sul daffarsi e reperibilità pezzi (magari anche prezzo giusto). Cercate di capire la mia filosofia: sfruttare al massimo le potenzialità di questa moto.
a presto, e perchè no trovarci un sabato per scambio opinioni dal vivo sulle mia colline toscane.....
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum DucatiForum Ducati Sportclassic

Forums ©