Leggi il Topic


precarico ammortizzatore [cos'è? info]
10125031
10125031 Inviato: 28 Giu 2010 18:59
Oggetto: precarico ammortizzatore [cos'è? info]
 

ciao volevo chiedervi se qualcuno di voi mi poteva spiegare che cosa è il precario degli ammortizzatori.grazie
 
10125158
10125158 Inviato: 28 Giu 2010 19:19
 

Il precarico di una molla sarebbe comprimere/allungare questa molla, e farla rimanere in tale posizione. In base alle varie regolazioni del precarico si può ottenere una molla più compressa o meno, e di conseguenza più rigida o meno. Con una molla più rigida lo scooter tende a ballare meno, ma le buche e le imperfezioni sula strada vengono sentite maggiormente effetto contrario se lo si ammorbidisce.
Spiegato un pò da cani icon_wink.gif
 
10125197
10125197 Inviato: 28 Giu 2010 19:25
 

il precarico indica il valore in kg oltre il quale la molla inizia a lavorare.è utile per ottenere un buon assetto di base della moto.per esempio una forcella senza precarico partirà appena spingiamo il manubrio verso il basso mentre una molto precaricata avrà bisogno di una bella pinzata sul freno per farla chiudere il ragionamento analogo vale per il mono posteriore
 
10125208
10125208 Inviato: 28 Giu 2010 19:27
 

I due grafici sotto dovrebbero rendere chiara la questione del precarico.

Il primo grafico indica una molla con precarico x

Il secondo grafico indica la stessa molla con precarico x+y

immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati



Quindi con precarico X per accorciare la molla di 50 mm devi applicare 100 Kg di peso, con precarico x+y devi applicare poco meno do 150 Kg di peso (comunque di più rispetto alla situazione precedente).
 
10125260
10125260 Inviato: 28 Giu 2010 19:37
 
 
10127431
10127431 Inviato: 29 Giu 2010 0:56
 

viktorider92 ha scritto:
Il precarico di una molla sarebbe comprimere/allungare questa molla, e farla rimanere in tale posizione. In base alle varie regolazioni del precarico si può ottenere una molla più compressa o meno, e di conseguenza più rigida o meno. Con una molla più rigida lo scooter tende a ballare meno, ma le buche e le imperfezioni sula strada vengono sentite maggiormente effetto contrario se lo si ammorbidisce.
Spiegato un pò da cani icon_wink.gif

vorrei ricordare che con o senza precarico una molla a passo fisso non varia la sua rigidezza, la rigidezza della molla resta quella, ovvero la costante elastica della molla rimane immutata, se senza precarico per comprimere di 1 cm la molla devi usare 10 kgf, ragionamento analogo vale anche con un precarico di 10, 20, 30 kgf, quello che cambia è il carico iniziale da applicare per ottenere la compressione, come si vede anche dai grafici prima postati, la funzione linerare risulta possedere un'odinata all'origine superiore nel caso di molla precaricata(ovvero la retta è più in su), ma la pendenza della retta, ovvero la rigidezza della molla, resta invariata, cioè significa che per ottenere un'allungamento con la molla precaricata devo prima applicare il precarico, se la molla non è precaricata non devo applicare nessun precarico per iniziare la compressione, poi ci sono anche ammortizzatori con molle a passo variabile che in base al precarico variano anche la rigidezza
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum ScooterScooter - Forum Ciclistica

Forums ©