Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 5
Vai a pagina 12345  Successivo
 
Crollo vendita Ipersportive 1000: come mai?
9778832
9778832 Inviato: 1 Mag 2010 11:27
Oggetto: Crollo vendita Ipersportive 1000: come mai?
 



Da Motociclismo maggio 2010.
Immatricolazione primi 3 mesi 2005 vs 2010:

1005 -> 286 (Honda CBR 1000RR)
1094 -> 260 (Yamaha R1)
762 -> 183 (Suzuki GSXR1000)
518 -> 156 (Kawasaki Ninja ZX10R)
357 -> 209 (Ducati 999 - 1198)

In controtendenza:
154 -> 261 (MV Augusta)
0 -> 303 (BMW S 1000 RR)
0 -> 160 (Aprilia RSV4)


Il mercato delle moto è sceso da 42000 a 25000, quindi un 40% scarso, mentre le ipersportive stanno ben sotto la metà, le giapponesi -73.8%.


Come mai? Non piacciono più le ipersportive?
Per me è assurdo perchè il motociclismo si identifica con la Ipersportive. Come seconda moto posso avere naked, custom, enduro... (opinione personale...)
 
9778848
9778848 Inviato: 1 Mag 2010 11:32
 

sarà perchè le nuove generazioni preferiscono altro, bisogna nche dire che le ipersportive sono anche le più care e quindi a volte fanbno passare la voglia di prenderle soprattutto nuove
 
9778852
9778852 Inviato: 1 Mag 2010 11:33
 

E cosa preferiscono le nuove generazioni?
Inoltre proprio per il calo di vendite una ipersportiva 1000 la trovi oggi in offertissima, costa meno di molte altre moto.
 
9778853
9778853 Inviato: 1 Mag 2010 11:33
 

probabilmente in questi 5 anni siamo arrivati a potenze di motori davvero poco gestibili su strada.. tanto da diventare una prima scelta una 600..
 
9778859
9778859 Inviato: 1 Mag 2010 11:36
 

la tua è un'opinione personale... appunto icon_smile.gif

la ipersportive costano care e non sono versatili... forse l'i'persport va bene come seconda moto... non il contrario... insomma si tratta sempre di opinioni.

quel che è oggettivo, è che negli ultimi anni le cilindrate sono aumentate a dismisura.
20 anni fa comprare un 600 era il punto di arrivo, ora è il minimo, la prima moto, l'entry level.
un sacco di principianti si sono comprati il 1000... ha senso una cosa del genere?
chiaro che poi arriva la crisi, e la gente si guarda in tasca... e torna ad acquisti più ragionati.
tanto più che con le vendite massicce degli anni precedenti, sono disponibili ottimi usati sul mercato.

E poi se una cosa ti piace... che ti importa se non è la regina del mercato?? icon_smile.gif

io, dal mio punto di vista, preferisco le endurone... ma può essere un 1200 la più venduta?? anche questo è assurdo, se ci pensate.
 
9778920
9778920 Inviato: 1 Mag 2010 11:51
 

c'è la crisi!! icon_asd.gif

scherzi a parte è un settore che sta diventando sempre più caro e sempre più ingestibile su strada... molte persone ormai si accontentano di un 600, che è già comunque altamente esagerato per la strada icon_wink.gif
 
9778933
9778933 Inviato: 1 Mag 2010 11:55
 

ricordiamoci che 5 anni fa pochi maxi motard/ enduro stradali tengevano testa (ovviamente per strada) alle carattteristiche delle supersportive. questo settore è in forte crescita.
 
9778958
9778958 Inviato: 1 Mag 2010 12:03
 

AntonioKey ha scritto:
c'è la crisi!! icon_asd.gif

scherzi a parte è un settore che sta diventando sempre più caro e sempre più ingestibile su strada... molte persone ormai si accontentano di un 600, che è già comunque altamente esagerato per la strada icon_wink.gif

0509_up.gif sono daccordo
Una bella causa è la crisi che spinge la gente a tenersi il mezzo che ha in attesa di tempi migliori.
L'aspetto economico influisce poi anche sulle spese di manutenzione che una supersportiva richiede, oltre alla benzina a gogo, per essere tenuta al top (gomme, freni sospensioni).

Inoltre, scondo me, è inevitabile che moto come le attuali supersportive perdano mercato.

Sono moto che se tiri la seconda sei già oltre i limiti autostradali e con le attuali limitazioni e i sofisticati sistemi di controllo, le multe fioccano.

Credo che i motociclisti tornino ad interpretare la moto come mezzo da viaggio o per godersi un bel giretto in relax intorno a casa.
Non a caso hanno molto successo le moto più tranquille come custom e touring.
Al giorno d'oggi, chi ha veramente la passione di andar forte, và in pista ma non sono tanti da sostenere un mercato come in passato.
 
9778995
9778995 Inviato: 1 Mag 2010 12:13
 

Ronfo, ti sbagli, non in seconda, ma in prima icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif si superano i ridicoli limiti autostradali (in Germania non hanno limiti ad esempio, e anche le autostrade italiane erano senza limiti fino agli anni '70).

Può essere la spiegazione la paura? Sono così codardi gli italiani?
Io vedo tante di quelle automobili che superano i limiti a gogo...
 
9779037
9779037 Inviato: 1 Mag 2010 12:26
 

xrr ha scritto:
Ronfo, ti sbagli, non in seconda, ma in prima icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif si superano i ridicoli limiti autostradali (in Germania non hanno limiti ad esempio, e anche le autostrade italiane erano senza limiti fino agli anni '70).

Può essere la spiegazione la paura? Sono così codardi gli italiani?
Io vedo tante di quelle automobili che superano i limiti a gogo...


non si tratta di codardia si tratta di cervello. 0509_up.gif
 
9779087
9779087 Inviato: 1 Mag 2010 12:39
 

prova a vedere quanti scuter sono stati immatricolati.
chi decide di prendere due ruote deve passare sotto l'approvazione della morosa. i scuteristi sono sempre accompagnatidalla donna ,come i quelli che hanno il bmw 1200 con tanto di borse tipo capo nord. con le moto sportive non si cuca ,sempre soli!!!!!!!!
opinione personale icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
 
9779128
9779128 Inviato: 1 Mag 2010 12:49
 

bingo51 ha scritto:
prova a vedere quanti scuter sono stati immatricolati.
chi decide di prendere due ruote deve passare sotto l'approvazione della morosa. i scuteristi sono sempre accompagnatidalla donna ,come i quelli che hanno il bmw 1200 con tanto di borse tipo capo nord. con le moto sportive non si cuca ,sempre soli!!!!!!!!
opinione personale icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
finchè si usano sportive monoposto icon_asd.gif
 
9779151
9779151 Inviato: 1 Mag 2010 12:56
 

Tropik ha scritto:
finchè si usano sportive monoposto icon_asd.gif




allora aguzza gli occhi ,poche nascono monoposto,o diventano tali perchè non c'è nessuno da far salire icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
 
9779171
9779171 Inviato: 1 Mag 2010 13:00
 

bingo51 ha scritto:




allora aguzza gli occhi ,poche nascono monoposto,o diventano tali perchè non c'è nessuno da far salire icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
massì scherzavo........comunque è impossibile trovare una moto che ci soddifi e che vada bene alle zavorrine
 
9779199
9779199 Inviato: 1 Mag 2010 13:06
 

Tropik ha scritto:
bingo51 ha scritto:




allora aguzza gli occhi ,poche nascono monoposto,o diventano tali perchè non c'è nessuno da far salire icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
massì scherzavo........comunque è impossibile trovare una moto che ci soddifi e che vada bene alle zavorrine


comunque penso che non siano questi i problemi chi ai quindicenni possano interessare.
pensa a far salire sul tuo cinquantino qualche sbarbina.
ciao 0509_campione.gif 0509_campione.gif 0509_campione.gif
 
9779235
9779235 Inviato: 1 Mag 2010 13:17
 

Tanto tra qualche anno il problema zavorrine non esisterà più, non preoccupatevi icon_razz.gif

Quelle a cui piace la moto si prendono la loro, quelle a cui non piace non salgono neanche come zavorrine icon_wink.gif
 
9779278
9779278 Inviato: 1 Mag 2010 13:30
 

bingo51 ha scritto:


comunque penso che non siano questi i problemi chi ai quindicenni possano interessare.
pensa a far salire sul tuo cinquantino qualche sbarbina.
ciao 0509_campione.gif 0509_campione.gif 0509_campione.gif
alcune salgono alcune hanno paura alcune si lametano delle vibrazioni e del fato che non monto le pedane del passeggero icon_asd.gif
 
9779765
9779765 Inviato: 1 Mag 2010 15:57
 

xrr ha scritto:
Ronfo, ti sbagli, non in seconda, ma in prima icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif si superano i ridicoli limiti autostradali (in Germania non hanno limiti ad esempio, e anche le autostrade italiane erano senza limiti fino agli anni '70).

Può essere la spiegazione la paura? Sono così codardi gli italiani?
Io vedo tante di quelle automobili che superano i limiti a gogo...


In prima o in seconda fà lo stesso.
Quello che intendevo io è che nel traffico e con le leggi attuali sono mezzi sproporzionati e inutilizzabili se non vuoi farti ritirare la patente e farti prosciugare il portafoglio dalla polizia.

Come dice boss non è una questione di coraggio ma di razionalità: oggi una supersportiva la compri perchè ti piace l'oggetto bello e tecnologico da possedere ma non puoi pensare di usarlo per quello che è la sua natura.

Oppure, come dicevo prima, la usi in pista ma sono ben pochi quelli che vanno in pista e si confrontano con il crono.
La maggioranza, italiani o tedeschi, hanno paura di vedere i tempi barbini che farebbero e preferiscono esibirsi sulle strade magari stracciando in accelerazione una ... Panda con nonnetto a bordo. icon_asd.gif
 
9779823
9779823 Inviato: 1 Mag 2010 16:19
 

Anch'io ritengo l'ipersportiva una seconda moto, come prima moto prenderei una turistica o naked comoda (non con la sella dura e sportiva) o enduro.. L'ipersportiva la terrei solo per delle belle tirate in pista tanto su strada non me la godrei...

Io pero' sono per le turistiche di grossa cilindrata tipo 1200-1400, perche' hanno molta piu' forza nel muoversi in coppia con bagagli, e mantengono velocita' autostradali a regimi piu' bassi delle moto di cilindrata inferiore. Unico neo...i consumi! eusa_wall.gif
 
9780405
9780405 Inviato: 1 Mag 2010 19:36
 

La moto iperspostiva è bellissima e divertentissima, ma da usare nel solo luogo per il quale è progettata: la pista!!!!!
Non ho mai girato in pista ma penso che sia una bella emozione vedere scendere i propri tempi giro dopo giro.
Sulle strade, a mio parere, non hanno senso.
Sono scomode per i viaggi, devi andare sempre solo, non puoi sfruttare tutti i cavalli che sotto e rischi (con autovelox e soprattutto tutor) di farti solo il primo giro, causa ritiro patente.
Meglio una più tranquilla (?) moto viaggiatrice e con una buona coppia, perchè è la coppia la cosa più divertente in moto.
 
9780677
9780677 Inviato: 1 Mag 2010 20:29
 

Ho quasi 18 anni e mi sto guardando attorno per l'acquisto della mia prima moto "vera"e la categoria delle supersportive è stata subito esclusa,visto l'utilizzo esclusivamente stradale che vorrei fare della moto:

Prezzo di acquisto elevatissimo,scarsa tenuta del valore dell'usato,scomodità,consumi,costi di mantenimento elevati,motore esagerato e un mucchio di schifosissima elettronica e aggeggi vari per tenere a bada la montagna di cavalli e di coppia...no grazie
 
9781500
9781500 Inviato: 1 Mag 2010 23:32
 

painkiller92 ha scritto:
Ho quasi 18 anni e mi sto guardando attorno per l'acquisto della mia prima moto "vera"e la categoria delle supersportive è stata subito esclusa,visto l'utilizzo esclusivamente stradale che vorrei fare della moto:

Prezzo di acquisto elevatissimo,scarsa tenuta del valore dell'usato,scomodità,consumi,costi di mantenimento elevati,motore esagerato e un mucchio di schifosissima elettronica e aggeggi vari per tenere a bada la montagna di cavalli e di coppia...no grazie


- "Prezzo di acquisto elevatissimo": sono le più convenienti ora proprio per la crisi
- "Scarsa tenuta del valore dell'usato": si vende meglio una ipersportiva di tante altre che sono troppo personali e dipendenti dalla moda per essere rivendute
- "Scomodità": il manubrio non da enduro è una scelta, io le trovo comodissime e non sopporto le altre posizioni di guida.
- "Consumi, Costi di mantenimento elevati": anche le altre, non credere
- "Motore esagerato": beh, è la goduria
- "Un mucchio di schifosissima elettronica e aggeggi vari per tenere a bada la montagna di cavalli e di coppia": solo BMW e Ducati

Grazie painkiller, dal tuo post deduco che ci sono una serie di informazioni errate che girano sulle ipersportive, forse dipende da questo la scarsa domanda.
 
9781931
9781931 Inviato: 2 Mag 2010 5:56
 

Credo che intendesse costi elevati soprattutto per le gomme: se hai una sportiva tendi a voler usare gomme morbide che si consumano presto, invece con una moto piu' turistica le gomme morbide interessano meno.
Ma alla fine si prendono le gomme a seconda dello stile di guida personale, con qualsiasi tipo di moto.

Su strada io preferisco la coppia subito disponibile anche a bassi giri, con una sportiva tipo R1 per avere circa 110-115 newton per metro devi farla urlare quasi a 10 mila giri, con una turistica bandit 1250 hai quasi la stessa coppia a soli 3700 giri e la mantiene sopra i 100 N.m fino ad 8.000 giri.
Un'erogazione piu' comoda per l'uso stradale.

Con i semimanubri anch'io mi sono trovato molto bene, un po' meno per la comodita' del passeggero sulle sportive.
Peccato che in pista le ipersport da 1000cc sono le piu' lente in curva e piu' veloci in rettilineo, su piste piene di curve sarebbe bello avere un bel 250 bicilindrico 2 tempi o un 125 2 tempi preparato.
 
9782095
9782095 Inviato: 2 Mag 2010 9:24
 

Un po' mi ricorda la storia della gara fra CPU tra Intel e Amd,dove tutt'e due le aziende facevano a gara per chi realizzava quella piu' veloce.Com'e' finita?E' finita che hanno smesso di alzare la frequenza(quindi prestazioni) e hanno optato per usare una tecnologia chiamata"multicore",sicuramente meglio utilizzabile e sfruttabile per un normal user.

Lancio una proposta:se facessero 2 modelli di queste super sport ,come faceva fino a pochi anni fa la Honda, che produceva sia il CBR/RR che il CBR/F ,non sarebbe meglio?
L'RR per chi predilige un uso prettamente pistaiolo e la versione F con un motore meno"tirato" ,piu' corposo ai bassi con una ciclistica piu' morbida e magari un semimanubrio piu' alto.Secodno me si puo'(ri)fare.
 
9782402
9782402 Inviato: 2 Mag 2010 11:05
 

xrr ha scritto:


Grazie painkiller, dal tuo post deduco che ci sono una serie di informazioni errate che girano sulle ipersportive, forse dipende da questo la scarsa domanda.


-"sono le più convenienti ora proprio per la crisi" più di 12,13,14 mila euro non mi sembra un prezzo granchè conveniente

-"si vende meglio una ipersportiva di tante altre che sono troppo personali e dipendenti dalla moda per essere rivendute" la moto ipersportiva è la moto alla moda per eccellenza, non si rivende molto facilmente a prezzo alto...perchè? perchè il modello successivo è decisamente più evoluto e con quei 2 o 3 cavalli in più che mandano in sollucchero gli appassionati di supersportive

-"il manubrio non da enduro è una scelta, io le trovo comodissime e non sopporto le altre posizioni di guida. " non lo metto in dubbio,ma magari chi vuole portare dignitosamente un passeggero o più semplicemente vuole una posizione un pò meno impiccata punta su altro

-"anche le altre, non credere" Beh,a parte molto molto specialistiche come le supermotard racing non credo ci siano moto che fanno fuori così velocemente gomme e benzina,per non parlare del bollo in proporzione ai cavalli

-"beh, è la goduria" sarà anche una goduria ma a me una prima marcia da 140-150 all'ora non alletta più di tanto

-"solo BMW e Ducati " da quel che so quasi tutte le supersportive hanno un blocco per limitare la potenza nelle prime tre marce
 
9782465
9782465 Inviato: 2 Mag 2010 11:15
 

AntonioKey ha scritto:


scherzi a parte è un settore che sta diventando sempre più caro e sempre più ingestibile su strada... molte persone ormai si accontentano di un 600, che è già comunque altamente esagerato per la strada icon_wink.gif


daccordo 0509_up.gif
 
9782483
9782483 Inviato: 2 Mag 2010 11:17
 

xrr ha scritto:


- "Prezzo di acquisto elevatissimo": sono le più convenienti ora proprio per la crisi
- "Scarsa tenuta del valore dell'usato": si vende meglio una ipersportiva di tante altre che sono troppo personali e dipendenti dalla moda per essere rivendute
- "Scomodità": il manubrio non da enduro è una scelta, io le trovo comodissime e non sopporto le altre posizioni di guida.
- "Consumi, Costi di mantenimento elevati": anche le altre, non credere
- "Motore esagerato": beh, è la goduria
- "Un mucchio di schifosissima elettronica e aggeggi vari per tenere a bada la montagna di cavalli e di coppia": solo BMW e Ducati

Grazie painkiller, dal tuo post deduco che ci sono una serie di informazioni errate che girano sulle ipersportive, forse dipende da questo la scarsa domanda.


E' vero che ci sono mille luoghi comuni e pregiudizi così come anche per le Harley però devi ammettere che mantenere in ordine un 1000 supersportivo non è uno scherzo, soprattutto per benzina gomme freni e bollo.
La mia Harley. che non è certo una moto economica, fa comunque 18 km litro in due con bagagli, ha un bollo che è metà di una supersportiva e le gomme durano almeno 16.000 km che più del doppio di quanto mi duravano sul mio glorioso Kawa 750 gpz degli anni 90.
E che il mio kawa avrà avuto poco più della metà dei cavalli di un 1000 attuale.
Tornando comunque alla crisi delle vendite e lasciando la discussione sui gusti personali, penso che il modo motociclistico in generale si stia orientando su di un modo di fruire la moto molto più turistico e rilassato.
E come dice Pinocaponord la coppia, non solo quella del motore icon_asd.gif , è la cosa più bella.
 
9782539
9782539 Inviato: 2 Mag 2010 11:25
 

Siamo un mercato che segue le mode. Si vede che sono passate di moda e sono tornate nelle mani dei soli veri interessati.
 
9782673
9782673 Inviato: 2 Mag 2010 11:50
 

beh c'è da dire che ormai le mille supersportive di oggi hanno veramente troppi cv (e lo dice uno innamorato della gixxer 1000) ;
basti pensare che le 600 di oggi hanno i cv delle 1000 di qualche anno fa. Certo i milloni hanno coppia a volontà rispetto all'erogazione appuntita dei 600..
Bisogna considerare anche che i costi assicurativi fino a 750cc per i giovani già sono abbastanza alti ma in qualche maniera sono sostenibili; oltre i 750cc le assicurazioni ti spennano senza indugi..
Se aggiungiamo poi anche il bollo, annualmente si raggiungono cifre considerevoli..
Secondo me bisogna anche considerare il periodo sociale..mi spiego:
La moto è un bene di lusso lo sappiamo tutti però, specie i ragazzi fino ai 30anni, mai come in questo periodo storico hanno problemi di soldi; spesso hanno anche un'auto da mantenere e magari sognano di andare a vivere da soli ma raramente hanno una situazione lavorativa-economica stabile a livello contrattuale.. 0510_sad.gif
 
9783680
9783680 Inviato: 2 Mag 2010 14:58
Oggetto: Re: Crollo vendita Ipersportive 1000: come mai?
 

xrr ha scritto:
... Non piacciono più le ipersportive?
Per me è assurdo perchè il motociclismo si identifica con la Ipersportive. Come seconda moto posso avere naked, custom, enduro... (opinione personale...)


naaaah, il motociclismo io lo identifico con chi va in moto, a 360° gradi e per 365 giorni. Le ipersportive - bellissime e fascinose senza dubbio - sono utilizzate principalmente dai motociclisti delle assolate domeniche estive e su strade normali sono meno efficaci di altre topologie di moto.

Avere una scomoda postura da motogp e tanti cavalli non serve a nulla se poi tra i tornanti ti passa un agile mono; probabilmente è solo passata la moda (tra l'altro nel 2005 non c'erano poi molte motard) e si sono accorti in tanti che con una ipersportiva non ci fai un gran che. Pista esclusa ovviamente.

Lamps!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 5
Vai a pagina 12345  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©