Leggi il Topic


Indice del forumForum SuzukiForum Suzuki SV

   

Pagina 1 di 1
 
Cambio Manubrio suzuki sv 650 [consigli?]
9758485
9758485 Inviato: 27 Apr 2010 22:30
Oggetto: Cambio Manubrio suzuki sv 650 [consigli?]
 

Ciao . Ho preso pochi giorni fa una suzuki sv 650 usata , poichè il vecchio proprioetario è caduto con la moto ,il manubrio dal lato della caduta è un pò piegato quindi a questo punto o ripiegare il manubrio per rimetterlo nella posizione normale o prendere direttamente un manubrio nuovo .
Ho dato uno sguardo agli annunci su internet però non vorrei prendere un manubrio sbagliato.
Ho letto diversi forum su questo argomento ma ho ancora dei dubbi .
Ne ho visto uno che mi piace anche come colore però in quel sito è nella categoria degli accessori da Enduro . Mi chiedevo che cambia se per enduro o naked ?
Non vorrei prendere uno con piega bassa , protendo più per la comodità che per la sportività .
Nel caso sia più molto più largo di questo originale è corretto tagliarlo o meglio di no ?
Quali altri particolari devo tener presente ?

Grazie
 
9759015
9759015 Inviato: 27 Apr 2010 23:36
 

io non ne so grossomodo un c***o, ma non trovo l'utilità di prendere un manubrio da cross per tagliarlo (che si fa).

Se mi permetti mi infilo per fare un paio di domande cui non so rispondere, senza aprire infiniti topic:

sono alto 187 e ho la sv 02 naked. Inoltre dispongo di braccia chilometriche, effetto ragno per capirci.
Mi ritrovo spesso con la schiena arrotolata e il gomito che quasi si apoggia sul ginocchio, e le mani circa sotto al petto, e non è il massimo del confort nè del controllo (almeno credo)!!

Dovendo cambiare il manubrio per lo stesso motivo di fatomorgano, cercherei qualcosa di più comodo, ma la mia idea non è di voler stare più eretto, mi piacerebbe stare più lungo, averlo più lontano. E' possibile? Sapete consigliarmi qualche modello?
 
9760170
9760170 Inviato: 28 Apr 2010 10:46
Oggetto: Re: Cambio Manubrio suzuki sv 650
 

fatomorgano ha scritto:
Ciao . Ho preso pochi giorni fa una suzuki sv 650 usata , poichè il vecchio proprioetario è caduto con la moto ,il manubrio dal lato della caduta è un pò piegato quindi a questo punto o ripiegare il manubrio per rimetterlo nella posizione normale o prendere direttamente un manubrio nuovo .
Ho dato uno sguardo agli annunci su internet però non vorrei prendere un manubrio sbagliato.
Ho letto diversi forum su questo argomento ma ho ancora dei dubbi .
Ne ho visto uno che mi piace anche come colore però in quel sito è nella categoria degli accessori da Enduro . Mi chiedevo che cambia se per enduro o naked ?
Non vorrei prendere uno con piega bassa , protendo più per la comodità che per la sportività .
Nel caso sia più molto più largo di questo originale è corretto tagliarlo o meglio di no ?
Quali altri particolari devo tener presente ?

Grazie


Ma se vai in un officina e te ne fai procurare uno nuovo, o meglio usato in buone condizioni?
Su e-bay, non hai trovato nulla?
 
9760397
9760397 Inviato: 28 Apr 2010 11:41
 

un manubrio bello in Ergal (colorato se vuoi) costa 30/40 euro
della WRP o PBR
 
9762388
9762388 Inviato: 28 Apr 2010 17:15
 

io non voglio mettere un manubrio da enduro , soltanto che tra quello che ho trovato su internet sembra essere quello più simile al manubrio che è montato sulla moto però più lungo .
come larghezza non trovo nessun uguale al mio ( che dovrebbe essere di circa 65 cm ) quelli che ho visti vanno da 70 a 82 .
Poi c'è l'inclinazione bassa e media e io non voglio un manubrio troppo basso .
 
9763074
9763074 Inviato: 28 Apr 2010 19:18
 

ma secondo voi è troppo lungo un manubrio da 82 cm su una suzuki sv ?

fra questi due entrambi lunghi 82 cm e di diametro 2,2 cm quale sarebbe più indicato ?

(provo a inserirer le immagini )



immagini visibili ai soli utenti registrati




immagini visibili ai soli utenti registrati

 
9765592
9765592 Inviato: 29 Apr 2010 0:30
 

scusate, ma andar da un conce o ad una serata fissa o ad un tingagiro e trovare una SV e misurare il manubrio no eh?!?!??! eusa_wall.gif

comunque in tutti i ricambisti (anche su internet) basta dire o scrivere che si vuole un manubrio per SV e il gioco è fatto icon_rolleyes.gif

senza tagliare, misurare ecc ecc 0510_amici.gif
 
9839851
9839851 Inviato: 11 Mag 2010 12:40
 

Io ho trovato un PBR. Sembra un po' più largo ma mi ci trovo benisssimo (sono alto 1,89).
 
9882039
9882039 Inviato: 18 Mag 2010 12:32
Oggetto: Re: Cambio Manubrio suzuki sv 650
 

madmax80xxx ha scritto:


Ma se vai in un officina e te ne fai procurare uno nuovo, o meglio usato in buone condizioni?
Su e-bay, non hai trovato nulla?



Ma la tua sv è una nuda o carenata??
SE è nuda va bene Quello un po'alto invece se è carenata è meglio che sia basso in tutti i casi ti consiglio di prenderlo originale
 
11339830
11339830 Inviato: 7 Feb 2011 10:49
 

SalVe a tutti!
E' decisamente il periodo delle domande sui manubri e riprendo questo topic.
Trovandomi male con quello montato di serie sulla mia k8 (secondo me stretto e un po' chiuso) ho iniziato a vedere che misure aveva e cosa proponeva il mondo ricambi aftermarket. Ho scoperto che il ricambio definito "originale SV" della Accossato è largo 750 mm mentre il mio misura 660 mm e leggo qui sopra che anche sono così!
Ora la domanda che voglio farvi è: quanto è largo il vostro manubrio?
Devo capire se è stata la Suzuki che da un certo anno in poi ne ha montato uno più stretto, se è successo qualcosa di particolare alla mia moto prima che mi fosse venduta o se semplicemente la Accossato ha sbagliato le misure...
Intanto mi sto muovendo per sostituirlo perché mi fa male ai polsi; non penso che il concessionario, se fosse quello il problema, mi sistemi la cosa visto che la moto è fuori garanzia e io al momento dell'acquisto l'ho accettata così com'era, quindi vado di aftermarket. Cercando qualcosa che non spacchi i polsi secondo voi è meglio il ricambio originale (ma largo 750) o il Barracuda racing? Qualcuno ha fatto il cambio da uno all'altro e mi sa dire le differenze? Mi piacerebbe il giusto mix tra maneggevolezza nel guidato e comfort nei tragitti lunghi e dritti.
Grazie!!!
 
11340373
11340373 Inviato: 7 Feb 2011 12:51
 

Tevildo ha scritto:
SalVe a tutti!
E' decisamente il periodo delle domande sui manubri e riprendo questo topic.
Trovandomi male con quello montato di serie sulla mia k8 (secondo me stretto e un po' chiuso) ho iniziato a vedere che misure aveva e cosa proponeva il mondo ricambi aftermarket. Ho scoperto che il ricambio definito "originale SV" della Accossato è largo 750 mm mentre il mio misura 660 mm e leggo qui sopra che anche sono così!
Ora la domanda che voglio farvi è: quanto è largo il vostro manubrio?
Devo capire se è stata la Suzuki che da un certo anno in poi ne ha montato uno più stretto, se è successo qualcosa di particolare alla mia moto prima che mi fosse venduta o se semplicemente la Accossato ha sbagliato le misure...
Intanto mi sto muovendo per sostituirlo perché mi fa male ai polsi; non penso che il concessionario, se fosse quello il problema, mi sistemi la cosa visto che la moto è fuori garanzia e io al momento dell'acquisto l'ho accettata così com'era, quindi vado di aftermarket. Cercando qualcosa che non spacchi i polsi secondo voi è meglio il ricambio originale (ma largo 750) o il Barracuda racing? Qualcuno ha fatto il cambio da uno all'altro e mi sa dire le differenze? Mi piacerebbe il giusto mix tra maneggevolezza nel guidato e comfort nei tragitti lunghi e dritti.
Grazie!!!


stessa moto tua, dopo aver valutato le varie alternative ho optato per un WRP a piega bassa, col quale mi trovo molto bene, meglio rispetto l'originale, piu' che per la larghezza per l'angolo piu' aperto, col quale riesco a tenere le braccia in un posizione piu' diciamo "naturale"..
 
11340575
11340575 Inviato: 7 Feb 2011 13:41
 

logatto74 ha scritto:


stessa moto tua, dopo aver valutato le varie alternative ho optato per un WRP a piega bassa, col quale mi trovo molto bene, meglio rispetto l'originale, piu' che per la larghezza per l'angolo piu' aperto, col quale riesco a tenere le braccia in un posizione piu' diciamo "naturale"..


Bene! Grazie per la risposta rapidissima.
Due domande allora. Sono bastate le lunghezze del tubo freno e dei cavi comandi con il manubrio più largo e aperto o hai dovuto sostituirli? Con il piega bassa la posizione in sella è più inclinata in avanti o più eretta?
 
11341063
11341063 Inviato: 7 Feb 2011 15:19
 

Tevildo ha scritto:


Bene! Grazie per la risposta rapidissima.
Due domande allora. Sono bastate le lunghezze del tubo freno e dei cavi comandi con il manubrio più largo e aperto o hai dovuto sostituirli? Con il piega bassa la posizione in sella è più inclinata in avanti o più eretta?


Tutti i cavi mi sono arrivati benissimo, nessun problema.
La posizione pressoche è la stessa, nel senso che "piega bassa" è solo che la casa (WRP) da al manubrio (ne esiste anche la versione "piega alta " mi pare..), ma è molto simile all' originale SV.
La differenza vera e propria sta nell'apertura.
Considera poi che giocando anche sull'inclinazione, regolabile dalle viti sopra i riser, puoi avvicinare o allontanare dal corpo, per cui variare di un po la posizione in sella
 
11351283
11351283 Inviato: 9 Feb 2011 9:25
 

Alla fine ho ordinato un Barracuda racing, grigio (non sono riuscito ad osare con un altro colore, hehe): spero risolva il problema e che migliori anche la maneggevolezza in modo da divertirmi ancora di più!
 
12671196
12671196 Inviato: 12 Nov 2011 22:32
Oggetto: Manubrio piega bassa/alta SV 650 K8
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Ciao a tutti,

sono felice possessore di una SV650N K8 e volevo chiedervi delle informazioni riguardo il manubrio, in particolare sulla fatidica differenza tra la piega bassa e la piega alta.

Ho già consultato diversi forum a riguardo e da quello che ho capito il manubrio a piega bassa permette di assumere una posizione più caricata sull'anteriore che ha come vantaggio quello di aumentare il feeling a scapito forse di un pò di comodità.

Ciò che però non ho capito è proprio la differenza fisica tra un piaga alta e un piega bassa:
cioé,per intenderci, questa "piega" a cui si ci riferisce è intesa come l'altezza del manubrio (quindi piega alta significa manubrio alto e piega bassa manubrio basso) o come l'angolo di curvatura delle estremità (quindi piega alta significa manubrio molto curvo, tipo semimanubri, e piega bassa significa manubrio praticamente orizzontale)?

Per come l'ho capita io (correggetemi se dico castronerie) il piega bassa dovrebbe proprio essere fisicamente più basso, il che comporta l'essere più caricati in avanti. Ma a questo punto la curvatura delle estremità come è rispetto a un originale?le estremità sono più simili a dei semimanubri o rimane praticamente uguale all'originale?

Inoltre ho letto su un sito che la SV monta già di serie il piega bassa....quindi sembrerebbe che la mia K8 ha già un piega bassa di serie...ma è possibile??

Chiedo quindi a tutti voi SVisti:

che manubrio montano le nostre SV di serie?
se è un manubrio normale, lo consigliate allora il piega bassa al posto dell'originale? c'è un miglioramento rispetto all'originale?

Grazie a tutti

Ciao!
 
12671744
12671744 Inviato: 13 Nov 2011 1:37
 

beh, io ho una S coi semimanubri, percui non so cosa dirti; icon_rolleyes.gif l'unica cosa certa che nessun manubrio per nacked puo avere lo stesso feeling dei semi...
la differenza tra piega alta e bassa è come dici tu, il bassa è pu dritto, l'alta ha la curvatura (che puo essere piu o meno accentuata)
cè da dire anche che sull'altezza incidono anche i risers (gli attacci del manubrio) che ci sono aftermarket di diverse altezze (e comunque non è difficile modificare..)
un'altra cosa che incide è che col manubrio si ha comunque una posizione piu raccolta (distanza sella-manubrio piu corta) perchè i semimanubri restano "davanti" alla piastra sterzo, il manubrio pone i comandi dietro l'asse della forcella (dipende comunque anche dall'apertura che ha...)

spero che sia chiaro... si può riassumere cosi, il bassa per la guida piu sportiva (comunque i semi vanno di gran lunga meglio), l'alta per il touring e la guida nel traffico, poi con la miriade di pieghe e risers che ci sono basta trovare un giusto compromesso (che è diverso per ognuno..) 0510_saluto.gif
 
12686951
12686951 Inviato: 16 Nov 2011 23:35
 

Tra la piega bassa e qualle di serie la differenza ce ma non è cosi marcata come può sembrare. Io monto la piega bassa Accosato pagata 25 euro sulla baia che di fattura è identica sputata a quella di serie ma l archetto di piega (ovvero il dislivello tra dove si attaccano i risers è dove si infilano le manopole detto alla buona) è -1 cm rispetto a quello stock. La piega alta invece è + 1 cm rispetto allo stock ma qui non sono sicuro che non vi siano problemi per far arrivare tutti i cavi. Se vuoi una guida più sportiva senza stravolgimenti esagerati l Accosato è consigliatissimo.

Anzi un mio amico ha appena cambiato il suo manubrio alla sua er6n con una piega bassa in alluminio WalterMoto...beh adesso si ritrova un manubrio che sembra quasi un semimanubrio causandoli non pochi problemi di confort.
 
13057445
13057445 Inviato: 28 Feb 2012 1:15
 

io stesso problema, ho un manubrio a piega bassa che è più scomodo e caricato dei semi della versione s, ho guadagnato in feeling 2 su 10 e perso in confort e agilità 7 su 10, direi che il gioco non vale la candela!! consigli su un nuovo manubrio (non a sezione variabile)? basta che sia abbastanza comodo, che sia già tagliato, che i cavi arrivino bene e che abbia già i fori!!
 
13057687
13057687 Inviato: 28 Feb 2012 9:51
 

Tevildo ha scritto:
Alla fine ho ordinato un Barracuda racing, grigio (non sono riuscito ad osare con un altro colore, hehe): spero risolva il problema e che migliori anche la maneggevolezza in modo da divertirmi ancora di più!


E' pessimo quotarsi, ma così faccio prima.
Il Barracuda veniva dato come "piega bassa", ma confrontandone le misure con l'originale risultava più alto e così è anche nella realtà. Ho scelto questo manubrio perché ne cercavo uno più largo per migliorare il comfort dei polsi e devo dire che ha funzionato. Essendo più largo è migliorata tantissimo la manovrabilità senza perdere troppo feeling (anche perché lì davanti la forcella è ancora l'originale). Dopo un anno posso dire di essere molto contento. Ora ci sarebbe da sistemare l'angolo tra gamba e coscia per non dover soffrire troppo con le ginocchia...
Avevo preso in considerazione anche l'Accossato, ma non ricordo che differenze c'erano nelle misure.
Comunque con il Barracuda i cavi dei comandi sono al limite (un riser più alto non ci starebbe).
Bye bye!!!
 
13061434
13061434 Inviato: 28 Feb 2012 23:26
 

Guarda Ciop se vuoi domani ti faccio le foto del mio Accosato così vedi se ad occhio ti potrebbe andar bene. Per me è stata una manna dal cielo, ho guadagnato in ''sportività'' ma non ho perso poi tanto in quanto a confort. Esteticamente è UGUALE tranne che per la piega ovviamente e per la scritta ''accosato'' in mezzo.

0509_up.gif
 
13061902
13061902 Inviato: 29 Feb 2012 1:42
 

Questo è il mio WRP piega bassa

immagini visibili ai soli utenti registrati



dall'originale il divario lo trovo evidente: oltre all'aumentata larghezza (i cavi arrivano comunque) trovo molto più comoda la piega più aperta dello stesso, con beneficio per i polsi.
l'altezza rispetto all'originale non è che vari più di tanto..
 
14321821
14321821 Inviato: 1 Mag 2013 13:13
 

Scusate se rispondo qui.

Ma finalmentre credo di aver capito quale sia la "piega bassa" dei manubri grazie alla foto di logatto

Tutti i siti che incontravo mostravano la foto dello stesso manubrio con le dimensioni specificate diversamente.

Il fatto sta che dovrei cambiare manubrio alla mia sv 650 naked 2001

La presi gia che aveve un Tommaselli (quindi manubrio non originale) che in seguito ho piegato.
La Tommaselli, vedendo sul catalogo, non fa manubri per sv, ma riporta altre naked tipo la monster di diverse annate. Ho ho visto male, oppure la mia montava un manubrio di una Monster dal '99.
Comunque credo sia a "piega bassa" confrontando dalla foto di logatto.

Venendo al punto:

Quale manubrio in ferro prendo per la mia sv?
Premetto che non ci capisco un "tubo" e che per me sono tutti uguali, cambio un poco nel prezzo
Tommaselli, WRP, Accossato, SRT, Barracuda

Devo prestare particolare accortenza in qualche cosa, tipo dimensione, lunghezza ecc, dato che farei l'acquisto on-line? grazie

Anche perchè su ebay trovi delle specifiche che mi confondono

Mentre su questo manubrio Barracuda
Link a pagina di Ebay.it

Questo Accossato -1cm in altezza
Link a pagina di Ebay.it

Che poi riporterebbe le stesse dimensioni di quello "piega originale"

bho

Alla fine sono indeciso tra
Accossato piega bassa -1cm Acciao (credo)
Barracuda piega bassa in Ergal (sarebbe una lega in alluminio?)
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum SuzukiForum Suzuki SV

Forums ©