Leggi il Topic


Indice del forumForum Trial

   

Pagina 1 di 1
 
[problemi a rimanere in] equilibrio con il trial
9094373
9094373 Inviato: 3 Gen 2010 19:41
Oggetto: [problemi a rimanere in] equilibrio con il trial
 

ciao ragazzi ho 16 anni e sono un appassionato di trial da quando avevo 12 anni che lo provavo a portare ora si puo dire ke ho una buona esperienza..ho un montesa cota 335 e volevo chiedervi una cosa.... da tempo che provo a rimanere in equilibrio sul trial ma senza risultati ...qualchno di voi puo darmi qualche consiglio....??
 
9096735
9096735 Inviato: 4 Gen 2010 10:35
 

penso che intendi equilibrio da fermo giusto? se cosi ho alcuni consigli, tieni i pedi sulla parte esterna delle pedane ( 1/4 di piede fuori e 3/4 in appoggio) e falli appoggiare al centro e non in punta o sul tallone, NON strigere la moto con le ginocchia e non aggrapparti al manubrio, l'equilibrio lo danno le gambe, il manubrio serve sl a sterzare. quando sei completamente fermo aiutati in equilibrio sterzando il manubrio dalla parte da cui ti senti cadere ( questa l'unica cosa che sicuro ti viene gia naturale fare), inizia ad allenarti senza tenere i freni tirati che un po piu semplice e poi quando sei piu bravo con entrambi i freni tirati. un altra cosa molto importante, NON passare pomeriggi ad allenarti sull'equilibrio in garage o altri posti piccoli, ma fatti dei giri in posti dove ci sono molti marciapiedi o simili in modo che ti muovi anche, se no dopo due volte che da fermo non riesci ti passa la voglia. quando riuscirai a stare in equilibrio da fermo almeno per 10 15 secondi ( sembrano pochi vero?)inizia pure ad allenarti per i saltelli, e sara con loro che imparerai veramente,perche facendoli allenerai anche l' equilibrio! io allenandomi tt i gg ho imparato in circa 2 settimane, ora mi sto allenando a saltar muretti.
un altra cosa importante procurati ed usa sempre dei guantini tipo quelli della palestra che sono belli spessi seno vedai quante fiacche sulle mani!! poi piu avnti qundo inizi a fare qualche salto metti pure i guanti da moto, primo proteggono le dita e secondo anche se sono meno spessi avrai gia i calli!! Spero di esserti stato di aiuto!! se hai ancora bisogno dillo!
 
9097103
9097103 Inviato: 4 Gen 2010 11:45
 

grazie dei tuoi consigli ...mi sono molto utili ...l'unica cosa che mi impossiblile fare con il mio trial sono i saltelli ... rimanere in equilibrio si ma i saltelli nn credo proprio ..perch il mio montesa cota 335 ha un penso di 94 kg vuoto e ha un serbatoio di 6 litri ...penserai ke catorcio ..invece una bestia ha una potenza inimmaginabile l'unica cosa che molto pesante a confronto degli altri trial e riesco a mala pena ad impennare sia da fermo che in movimento ...UNA ALTRA COSA quando riesco a stare per qualche secondo i equilibrio e sento che sto cadendo posso bilanciare il peso sterzando oppure cercando di inclinarmi dalla parte opposta ??
 
9097434
9097434 Inviato: 4 Gen 2010 12:32
 

CERTO che puoi, anzi, proprio cosi che devi fare, ovviamente poi migliorando le sterzate e le inclinazioni diminuiranno perche riuscirai meglio a stare in equilibrio ma all'inizio devi fare proprio cosi!!
riguardo all'impennare o saltellare sicuro sbagli qualcosa, io impenno con la mia kawa che pesa circa 200 kg!!!
comunque le impennate verranno con il tempo, se proprio vuoi allenarti fai come ti ho detto prima vai in un posto con molti marciapiedi e murettINI cosi puoi allenarti sia x l'equilibrio che per le impennate.
riguardo i saltelli anche quelli si possono fare ma ci vuole tecnica, (comunque io in 1 sett ho imparato a farli in maniera decente). segui ste regolete e vedrai presto dei risultati: 1) i saltelli si fanno con le GAMBE, ho visto un sacco di gente tirare con forza il manubrio senza smuovere la moto di 1 cm, devi saltre innanzitutto con le gambe in modo che il tuo peso nn sia piu sulla moto e POI tiri il manubrio!!! 2) la moto anche se leggera pesa sempre tra i 70 e i 95 kg quindi inutile cercare di sollevarla di forza mentre salti , ti faresti sl venire un ernia, la tecnica consite ne fare che sia LEI a saltare, facendo cosi, carichi le sospensioni della ruota che intendi far saltare (es davanti) portandoci bruscamente tutto il tuo peso e poi sempre bruscamente ti tiri indietro e fai il saltello di gambe di prima, in questo modo tu spingerai in su il tuo corpo e le sospensioni la moto e tirandola a te con le braccia riuscirai a fare il saltello!!
equilibrio e saltelli falli solo da abbastanza riposato, se ci provi per 1 ora di fila otterrai sl di sudare cm un matto e stancarti altrettanto e non fare nulla di costruttivo, allenati x 10 min massimo e poi fai dei giri sui marciapiedi per altrettanti 10 min se no scoppi dalla stanchezza!!
ciao!!
 
9110144
9110144 Inviato: 6 Gen 2010 16:17
 

0510_saluto.gif suofford
non sono d'accordo su tutto ci che ti viene consigliato da Tonno2 ...... non devi tenere i piedi sugli staffoni in modo come ti stato consigliato....se ti abitui male poi durante le zone sono gatte da pelare....

devi avere i piedi sugli staffoni come quando stai facendo la zona da trial....non che tutte le volte che durante la zona ti serve equilibrio o devi spostare il davanti o il posteriore devi spostare i piedi sugli staffoni esternamente e dopo all'interno per continuare a guidare .....se no sai quante penalit arrivano.....le gambe devono essere sempre in posizione normale e contribuire anche loro a spostare la moto a destra o a sinistra assieme a tutto il corpo.

una cosa che devi capire questa, come il peso del tuo corpo incide e aiuta nelle varie cose che fai e come devi spostarlo avanti e indietro a destra e a sinistra prontamente e all'occorrenza.
se non utilizzi la tecnica assieme al motore e alla tua forza, anche una moto extraleggera di 20 kg meno della tua non si sposta nemmeno di un millimetro, magari si piega il manubrio, ma la gomma non si muove....di certo.

molto importanti sono:
la pressione delle gomme, con la pressione giusta pronta per la zona da trial l'equilibrio aumenta, perch maggiore la superfice che appoggia a terra.
la risposta delle forcelle e dell'ammortizzatore che devono essere abbastanza veloci.(in base al terreno e al tuo peso)

per facilitare lo spostamento anteriore devi utilizzare in contemporanea a quanto ti stato consigliato corpogmbe e braccia....anche la frizione,(fai fare al motoredi alzare verso l'alto il davanti e tu pensa solo a spostarlo a dx o a sx, e meno alle tue braccia) infatti quello che si deve capire che non sei tu che al 100% fai lo spostamento, ma tu sei quello che lo comanda... frizione, spostamento del peso indietro allegerendo il davanti, poi verso il basso con le gambe e verso il basso con le forcelle, poi tutto il corpo va verso l'alto seguendo ammortizzatori e forcelle, il manubrio deve essere girato a colpi circa di un 40 gradi assieme alle gambe che stringono e spingonop la moto dove si vuole spostare mentre lavori a colpetti in prima con la frizione...pramm, pramm, pramm a colpi di gas un colpo di gas e frizione e tutto il resto dei movimenti si compie assieme.....mentre il peso sta salendo assieme a forcelle e ammortizzatore......se con la ruota davanti sei in salita favorisci lo spostamento anteriore , se sei in discesa ti diventa quasi impossibile spostare l'anteriore e non puoi in questo caso farti aiutare dal motore . agendo sulla frizione.....(da farsi solo quando sei molto pratico..dopo qualche anno di trial) con molta tecnica puoi spostare il davanti anche inclinato in avanti, estremamente faticoso e non conveniente......ma adesso non parliamone si entra in un discorsodi studio di zona e di traiettoria.....non ci che tu chiedi,...

per lo spostamento posteriore comincia mentre stai andando leggermente in avanti, frenando anteriormente e spostando il peso verso avanti, le gambe spingono sulla molla dell'ammortizzatore e mentre questo ritorna, le gambe strette attorno alla moto la prendono e la spostano lateralmente, braccia distese e ben forti....se vuoi riuscire meglio le prime volte al contrario del davanti vai in leggera pendenza verso il basso. ciao 0510_saluto.gif (si comincia a far alzare verso l'alto la ruota postariore poi col tempo e gradualmente una volta capito lo spostamento di peso che devi fare puoi comincare a spostarla lateralmente.

non so se sono stato abbastanza chiaro e sopratutto d'aiuto........ma penso di s...

visto che si parla di marciapiedi, un buon sistema per imparare a fare gli spostamenti sia anteriori che posteriori essere in pendenza, le prime volte poca pendenza poi dopo mille spostamenti sempre maggiore, ti accorgerai che gli spostamenti vengono quasi da soli..

ciao suofford...tienci aggiornatii sui tuoi miglioramenti e chiedi consigli tranquillamente...il trial come tanti altri sports, devi partire con le basi giuste, altrimenti poi son dolori e difficilmente si recupera......omixam 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif
 
9112378
9112378 Inviato: 6 Gen 2010 22:06
 

va che suofford sono io che ho dato le risposte non quello che ha fatto le domande....!
e comunque la posizione dei piedi leggermente esterni va tenuta sempre e non solo per l'equilibrio, ( non me lo sono inventato me lo hanno spiegato ad un corso di trial'uso della frizione lascialo a quando ha almeno un po imparato all'inizio (te lo dico per esperienza) risulta difficile se non impossibile coordinare corpo braccia gambe e frizione!!!
lascialo partire dal facile....poi quando si accorgera di essere migliorato sara lui a chiedere ulteriori consigli suggerimenti e trucchetti per migliorare!
ciao!
 
9112709
9112709 Inviato: 6 Gen 2010 22:42
 

suofford ha scritto:
va che suofford sono io che ho dato le risposte non quello che ha fatto le domande....



omixam ha fatto un p di confusione ... icon_asd.gif
 
9115086
9115086 Inviato: 7 Gen 2010 15:28
Oggetto: re
 

grazie dei vostri consigli ....l'unica cosa che il trial nn ce l'ho qui dove abito l'ho da mia nonna in montagnia e ci vado una volta a settimana ...quindi per allenarsi sarebbe poko una volta a settimana ...che ne dite se provo a rimanere in equilirio con la bici? la stessa cosa?
 
9115363
9115363 Inviato: 7 Gen 2010 16:24
 

grande idea, lo sai ke ankio per 3 mesi prima di avere il trial m'allenavo con la bici........!!?!!
la differenza che senti maggiormente passando da bici a trial il peso ma l'equilibrio e la tecnica per i saltelli imparati in bici ti restano anche nel trial io con la bici ero arrivato a salire i marciapiedi lateralmente con mediocri successi epoi finalmente arrivato il trial!!
quindi allenati senza problemi con la bici seguendo gli stessi consigli del trial e se ne hai la possibilita "zavorra" la bici con qualche chiletto qua e la in modo da esser piu pronto a livello di muscoli per il trial!
ciao
 
9120851
9120851 Inviato: 8 Gen 2010 15:19
 

ciao Reditutto... 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif vedo che siete attenti alle mie risposte....questo mi fa molto piacere...ebbene s ho fatto un poco di confusione, ma il senso del discorso rimane...

una cosa che non abbiamo capito almeno io vorrei capire : il 335 come ? che versione? ma funziona correttamente per fare trial? oppure....

vorrei sapere dal giovanissimo Tonno2.... la frizione a posto? morbida? stacca bene e subito oppure...? se hai la prima inserita e tiri la frizione con due dita naturalmente, con il motore al minimo, la moto libera? rimane accesa?, va indietro facilmente o la frizione trascina leggermente?
freni a posto? blocca l'anteriore con l'indice?
tiene bene il minimo?
il manubrio gira regolarmente o duro?
come regoli la pressione delle gomme anteriore ? quanto...
posteriore quanto?.......
cosa usi a controllare la pressione delle gomme?
pulisci spesso il filtro aria ...come?
che gomme hai? come sono i tacchetti?

che miscela usi e che olio usi a quanto la fai la miscela?


scusa la mia curiosit, ma vorrei inquadrare meglio questa situazione, prima di farti fare qualche esercizio trialistico,....magari tu hai una moto che pi da passeggio che da trial....se puoi rispondimi..grazie.
0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif
 
9153629
9153629 Inviato: 14 Gen 2010 3:42
 

0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif Tonno2 ??? eusa_whistle.gif

mi aspettavo un piccolo tuo riscontro....sai

0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif
 
9172342
9172342 Inviato: 17 Gen 2010 19:51
 

scusa se nn ti ho risposto ma ho avuto per un po di tempo il pc rotto ...comunque essendo dell'89 nn penso che tutte le cose ke hai elencato tu siano apposto ...ti posso dire che ke tutto sommato una cosa decente ...la frizione stacca a met solo il cambio un po rovinato tra la prima e la seconda c' la folle ma quando passo di prima a seconda la seconda nn entra mai entra la folla e poi entra la seconda ..., poi nn morbido cm gli altri trial ma la marcia la devi accompagniare cn il piede nn basta il solito colpetto per cambiare. per le gomme dipende da dove mi trovo le tengo quasi sempre a 1.3 poi a seconda di dove mi trovo le sgonfio ....l'olio per fare la miscela uso il sint ...l'ho comprato da bensinaio ...e per dosarlo ho il misurino preciso per farla al 2%....se i interessa questa il mio tria Link a pagina di Motoz.es uguale a questo ----che consiglio puo darmi ???
 
9190805
9190805 Inviato: 21 Gen 2010 1:57
 

ciao Tonno2
consiglio di provare una moto da trial che funzioni correttamente per capire come ti aiuta un mezzo a posto, e oltre tutto previene infortuni,

comunque di provare a regolare nella tua moto la tua frizione in modo che utilizzando le due dita indice e medio rimanga accesa con la prima marcia inserita e il motore al minimo da ferma.

per la pressione fai attenzione, secondo me sei comunque troppo gonfio....usale a 0,4 dietro e a 0,5 davanti, con il bagnato puoi scendere a 0,3 dietro e 0,4 davanti.... a 1,3 bar sei ecessivo anche sull'asfalto asciutto.

prima di andare vicino a muretti e impennate varie ti consiglio di sistemare bene la motocicletta, e magari gi girare sempre sul naturale e non vicino ad asfalto e muretti. l'equilibrio si acquista provando e riprovando, ma con un mezzo a posto al 100%, e il tuo non mi sembra che lo sia.
magari mandami altre tue informazioni delle prove che ti ho chiesto di fare.

per la miscela , se usi olii a base sintetica, per fare trial puoi abbassare la percentuale della miscela da 2% anche a 1%....senza tirare sulla strada....ma facendo trial, la moto non fuma pi e magari senti meglio il motore...
ciao..
 
9245534
9245534 Inviato: 31 Gen 2010 12:31
 
 
9250160
9250160 Inviato: 1 Feb 2010 8:38
 

Direi che tonno2 ha ora un sacco di informazioni per poter cominciare a pensare di provare a fare i fondamentali del trial, non solo usare la moto da trial, che quello che ha fatto per anni. Questa un'altra cosa completamente diversa. Capisco che chi scrive per aiutarlo bene o male ha esperienza nel trial e quello che si scrive anche se non sempre interpretato nel migliore dei modi, io ne sono purtroppo un esempio, viene da noi assimilato e interpretato, capito nel modo giusto, ed anche motivo di giusta discussione costruttiva. Non mi rendo conto se Tonno2 riesce a condividere e a fare sue tutte queste informazioni. A mio parere ribadisco l'importanza della messa a punto della moto....e dalle risposte che ho ricevuto alle mie domande, Tonno2 ha bisogno di essere ancora consigliato "passo passo" alla verifica e alla comprensione delle regolazioni della frizione, del minimo, dei freni, ammortizzatori, regolazioni varie...ecc.ecc. Autonomamente ha difficolt nell'eseguirle.(dimmi se sbaglio Tonno2)

la cosa migliiore Tonno2 sarebbe di poter trovare da parte tua, persone che praticano trial e che ti prendono con te per darti una messa a punto veloce alle cose fondamentali della moto e che ti avviano pian pianino alla pratica del trial.
Omixam.
 
9251880
9251880 Inviato: 1 Feb 2010 14:39
 

si si ho capito ..gia riesco a stare per una decina di secondi in equilibrio ma poi cado ...penso che con l'allenamento e il tempo riesca a restarci molto di + ....comunque grazie a tutti dei vodtri consigli
 
10400297
10400297 Inviato: 14 Ago 2010 11:06
 

io volevo chiedere un consiglio anche io come tonno2 ho un vecchio trial il mio e un swm tl 320 e subito appena l'ho preso riuscivo gia a stare abbastanza tempo in equilibrio ma mi sembrava che la moto non andasse per niente (la mia aprilia rx 50 andava di piu) non si alzava di mkotore con nessuna marcia e se davi di braccia si alzava di 10 cm..una mattina gli ho tolto il terminale per curiosit e la moto e cambiata tantissimo... adessso si alza di motore in terza e se dai un colpettino di braccia si alza a candel con il rischio di darsi il giro...

-volevo sapere se l'swm andava proprio cosi (ho letto sul sito ufficiale che il mio modello non era un trial ma una moto da motoalpinismo con solo 18 cv mentre la versione da trial ne aveva 40) o magari ci sono le fasce da rifare perche ho provato il fantic 240 di un mio aico e appena apri si alza brutalmente e se non molli subito ti dai il giro..

-un altra cosa che mi piacerebbe inmparare a fare il 360 impennandola come devo fare ????

-nella mia moto uso il castrol tts al 2% i freni abbastanza buoni (apparte quello dietro che devo tirare) e volevo sapere come fare per rendere la frizione piu morbida visto che e durissima (ho gia oliato il filo piu volte) ... e poi quando sono fermo con la marchia e la frizione tirata la moto non e libera e ho paura che tirandola di piu c'e il rischio che slitti perche e gia al limite... spero che qualcuno di voi che ho visto che ne sapete mi risponda icon_biggrin.gif grazie mille in anticipo
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Trial

Forums ©