Leggi il Topic


Indice del forumForum DucatiForum Ducati Sportclassic

   

Pagina 2 di 5
Vai a pagina Precedente  12345  Successivo
 
Ducati gt 1000 limiti moto
8575750
8575750 Inviato: 28 Set 2009 20:15
Oggetto: Re: Ducati gt 1000 limiti moto
 



[quote="fratto74"#8575216]
daigas ha scritto:


M3 = 3000/3500 Km senza fare mai autostrada, solo passi.

Ma stai scherzando ? 3000/3500 km con un treno di gomme? ma sono troppo pochi..almeno 7000 vorrei farne !! Sei sicuro? a me hanno detto (proprio gli smanettoni con le giapp.) che 7000 li riesci a fare tranquillamente, poi se li fai tutti in pista...Mha, per me significherebbe uscire 300 euro ogni 5 mesi..

Il gommarolo mi ha assicurato che con le M3 posso fare tranquillamente i 9.000/10.000...oh, se non è così me le faccio rimontare in garanzia! icon_mrgreen.gif
 
8576450
8576450 Inviato: 28 Set 2009 21:22
Oggetto: Re: Ducati gt 1000 limiti moto
 

peppechateau ha scritto:

Il gommarolo mi ha assicurato che con le M3 posso fare tranquillamente i 9.000/10.000...oh, se non è così me le faccio rimontare in garanzia! icon_mrgreen.gif


Seeeee.... eusa_naughty.gif se viaggi sempre a filo di gas senza mai strappare e senza mai frenare...forse icon_confused.gif
E poi puoi anche farli, ma quando la gomma non ha più grip e non ti puoi più divertire ma sopratutto non ti senti più in sicurezza...
ne vale la pena? icon_confused.gif
Comunque prova 0509_up.gif

Una curiosità..ma il gommarolo ci va in moto? eusa_think.gif

0510_saluto.gif
 
8576677
8576677 Inviato: 28 Set 2009 21:50
Oggetto: Re: Ducati gt 1000 limiti moto
 

[quote="peppechateau"#8575750]
fratto74 ha scritto:
daigas ha scritto:


M3 = 3000/3500 Km senza fare mai autostrada, solo passi.

Ma stai scherzando ? 3000/3500 km con un treno di gomme? ma sono troppo pochi..almeno 7000 vorrei farne !! Sei sicuro? a me hanno detto (proprio gli smanettoni con le giapp.) che 7000 li riesci a fare tranquillamente, poi se li fai tutti in pista...Mha, per me significherebbe uscire 300 euro ogni 5 mesi..

Il gommarolo mi ha assicurato che con le M3 posso fare tranquillamente i 9.000/10.000...oh, se non è così me le faccio rimontare in garanzia! icon_mrgreen.gif


Dipende sempre dalla guida e dal carico....Io con il Monster e le Michelin power 2ct facevo 5mila con la ruota dietro 10 con quella davanti....
Però se si viaggia molto in coppia il pneumatico cala notevolmente e poi in caso di frequenti impennate...anche lì la gomma si appiattisce notevolmente!Comunque credo(quando riavrò la moto...) che proverò le metzeler M3....In realtà le ho già testate sull' Hornet di un mio amico e grip a parte(tengono veramente tanto!) le ho trovate parecchio lente nei cambi di direzione e nelle ingresso in curva...C' è da dire che le power hanno come punto di forza proprio la rapidità in realtà....
Comunque credetemi....Pilot Power 2ct,Pirelli Diablo Corsa,Metzeler M3,ecc....Ormai tutte le gomme strada-pista in doppia mescola sono ottime!Dovete solo scegliere il disegno che vi piace di più!!

Ricordate un certo Kevin............. 0510_inchino.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati



Quella volta si sognavano le gomme che noi abbiamo adesso per girare in strada!!! icon_cool.gif

Io le gomme le prendo sempre su gommadiretto.it Si risparmia tanto e sono precisissimi!Sia auto che moto!
 
8576961
8576961 Inviato: 28 Set 2009 22:34
 

...com'è, come non è in ogni topic si finisce sempre a parlare o di gomme, o di marmitte o di ammortizzatori icon_asd.gif

Boh sto a vedere, al momento c'ho già fatto circa 3000Km, metà in città e metà in statale...a ritorno dall'Etna si vedrà! 0509_banana.gif 0509_banana.gif
 
8577520
8577520 Inviato: 29 Set 2009 7:33
 

M3 = 3000/3500 Km senza fare mai autostrada, solo passi.

Sono proprio pochi; io ne faccio 6-7 mila con le DIABLO se non vado errato e coi ritmi blandi che ho ci percorro strada una stagione intera (prima ne facevo almeno 15.000 all'anno).

doppio_lamp_naked.gif
 
8580731
8580731 Inviato: 29 Set 2009 15:59
 

Bhè Innazitutto complimenti per aver scelto la gamma Sportclassic!
Con la GT puoi fare veramente quello che vuoi, ma è anche vero che forse con gli scarichi di serie puoi toccare (io infatti ho una sport), probabilmente con il termignoni guadagni qualche cm in altezza...
In ogni caso anche nei piegoni più esagarati puoi uscire maggiormente con il corpo e sopperire al problema senza stare a comprare scarichi, toccare lo scarico non è poi così folle basta percorrere un tornante con un minimo di avvallamente e la striscia è fatta!

Con il supersport 750 del 2001 sono scivolato in curva perchè gli scarichi di serie si sono appoggiati a terra e mi hanno fatto da perno per poi farmi scivolare la moto via... se pieghi secco capita anche con la GT...

Altra ipotesi puoi farti fare uno scarico più alta su misura (da Fresco ad esempio) MA sopprattutto cambia quei cerchioni in acciaio che pesano una fucilata e montano una cosa terribile chiamata camera d'aria "la morte delle buhce della maneggevolezza e della sicurezza"...

Idem gli ammortizzatori posteriori che pompano un po, ma se sei abituato al monster 620 non dovresti avere particolari disagi...
 
8580864
8580864 Inviato: 29 Set 2009 16:16
 

Desmodromico79 ha scritto:
Bhè Innazitutto complimenti per aver scelto la gamma Sportclassic!
Con la GT puoi fare veramente quello che vuoi, ma è anche vero che forse con gli scarichi di serie puoi toccare (io infatti ho una sport), probabilmente con il termignoni guadagni qualche cm in altezza...
In ogni caso anche nei piegoni più esagarati puoi uscire maggiormente con il corpo e sopperire al problema senza stare a comprare scarichi, toccare lo scarico non è poi così folle basta percorrere un tornante con un minimo di avvallamente e la striscia è fatta!

Con il supersport 750 del 2001 sono scivolato in curva perchè gli scarichi di serie si sono appoggiati a terra e mi hanno fatto da perno per poi farmi scivolare la moto via... se pieghi secco capita anche con la GT...

Altra ipotesi puoi farti fare uno scarico più alta su misura (da Fresco ad esempio) MA sopprattutto cambia quei cerchioni in acciaio che pesano una fucilata e montano una cosa terribile chiamata camera d'aria "la morte delle buhce della maneggevolezza e della sicurezza"...

Idem gli ammortizzatori posteriori che pompano un po, ma se sei abituato al monster 620 non dovresti avere particolari disagi...


La possibilità di toccare o meno con gli scarichi eusa_clap.gif credo che la si debba valutare in condizioni "NORMALI" e non grazie ad avvallamenti o altro, altrimenti vele tutto ed i giudizi vengono falsati... eusa_naughty.gif
Anche a me è capitato (con un altro mezzo) di imbarcarmi eusa_doh.gif per un'irregolarità del manto stradale rischiando il volo fantozziano 0509_lucarelli.gif ma se avessi fatto di un tale evento una caso generico starei ancora a pormi quesiti su rigidità, luce a terra, piega eccessiva, spostamenti del corpo etc...

doppio_lamp_naked.gif
 
8581200
8581200 Inviato: 29 Set 2009 17:11
 

Assoulamente d'accordo!
Strisciavo gli scarichi nel 2003-2004 ad oggi faccio la stessa stessa cosa piegando meno e uscendo di più con il corpo che è assolutamente più sicuro per strada, senza contare che uscendo di più con il corpo ed essendo meno inclinata la moto si ha più margine per correggere!

Bisona però tenere conto degli stili di guida, ci sono alcuni motociclisti che al di là del fatto "di far vedere la gomma al bar" hanno uno stile di guida a pendolo!
E ad esempio pendolando a Calborgone dalle parte di Chivasso tocchi sia con la GT che con la supersport 750/900/1000 ... Figurati io con la Sport 1000s Biposto (che è la sport classic più alta da terra e non solo come luce ma anche come codino) ho già grattato e sbucciato la gomma delle pedaline nonhcè le padaline stesse!
 
8581497
8581497 Inviato: 29 Set 2009 17:54
 

Desmodromico79 ha scritto:
Assoulamente d'accordo!
Strisciavo gli scarichi nel 2003-2004 ad oggi faccio la stessa stessa cosa piegando meno e uscendo di più con il corpo che è assolutamente più sicuro per strada, senza contare che uscendo di più con il corpo ed essendo meno inclinata la moto si ha più margine per correggere!

Bisona però tenere conto degli stili di guida, ci sono alcuni motociclisti che al di là del fatto "di far vedere la gomma al bar" hanno uno stile di guida a pendolo!
E ad esempio pendolando a Calborgone dalle parte di Chivasso tocchi sia con la GT che con la supersport 750/900/1000 ... Figurati io con la Sport 1000s Biposto (che è la sport classic più alta da terra e non solo come luce ma anche come codino) ho già grattato e sbucciato la gomma delle pedaline nonhcè le padaline stesse!


Guarda,purtroppo mi trovo in disaccordo con te...Io credo che nella guida stradale la postura più sicura sia seduto in sella...Perchè nonostante la piega possa essere più accentuata,la padronanza di correzione in caso di macchina che taglia la strada,o sporco sull' asfalto,o impostazione troppo rapida del raggio curva,permette un controllo maggiore rispetto una piccola porzione di chiappa sulla sella appesi al manubrio come quando si sta fuori dalla moto!Caso contrario in pista,cioè quando bisogna spostare il baricentro per guadagnare percorrenza in curva ma soprattutto usare il ginocchio come riferimento per l' angolo di piega...Almeno questo è ciò che provo quando guido per strada e in pista...
Per strada sulla moto,in pista fuori dalla moto!
Comunque io non detto legge...mi baso sulle mie sensazioni! doppio_lamp_naked.gif
 
8583538
8583538 Inviato: 29 Set 2009 21:18
 

fabriziociopino ha scritto:
io per alzare le pedane nel serba ho messo la famosa pasticca blu... ora però cammino solo con la ruota di dietro .. si è alzata tutta 0509_banana.gif

Te l'ha data Ector? icon_asd.gif
 
8583605
8583605 Inviato: 29 Set 2009 21:27
 

DiDiramone ha scritto:

Te l'ha data Ector? icon_asd.gif


no è mia, ma non vorrei incorrere in caso di plagio come m.jackson con albano , va bhe male che va facciamo la pasticca a metà icon_biggrin.gif
 
8583651
8583651 Inviato: 29 Set 2009 21:34
Oggetto: Re: Ducati gt 1000 limiti moto
 

daigas ha scritto:


M3 = 3000/3500 Km senza fare mai autostrada, solo passi.
Prezzo: 300 euros montate ed equilibrate, so che si trovano anche a meno ma personalmente preferisco spendere 20 euro in più per avere la sicurezza di un gommaio professionista che sappia mettere mano sulle moto.

K3 = sono eccezzzzzionali ma ho la moto ancora ferma e non so quanto possono durare.
Prezzo: 320 euros montate ed equilibrate

Ho la cameradaria e non ho avuto nessun problema, certo, con i cerchi tubeless in lega..... 0510_mina.gif
0510_saluto.gif


m3 montate , costo 260 all inclusive
il gommarolo chiamato " o professore" nel setto moto qui è un vero maestro , mi ha detto che 7000km li fai senza problemi , certo poi dipende anche da come le tratti .
 
8584962
8584962 Inviato: 30 Set 2009 8:29
Oggetto: Re: Ducati gt 1000 limiti moto
 

fabriziociopino ha scritto:


m3 montate , costo 260 all inclusive
il gommarolo chiamato " o professore" nel setto moto qui è un vero maestro , mi ha detto che 7000km li fai senza problemi , certo poi dipende anche da come le tratti .


260 montate!

Bono!

La prossima volta vengo a cambiarle a NA, così con l'occasione mi faccio pure un piatto di pasta ch'i patane e tiscrocco un cafè icon_wink.gif
0510_saluto.gif
 
8585098
8585098 Inviato: 30 Set 2009 8:53
 

a disposizione icon_biggrin.gif
anche se non devi cambiare le gomme ovviamente icon_biggrin.gif
 
8587129
8587129 Inviato: 30 Set 2009 13:57
 

Per carità punti di vista...
Personalmente preferisco avere più centimetri di gomma a contatto con l'asfalto piuttosto che entrambe le chiappe sulla sella questo mi consente di avere maggioore controllo in caso di perdita di aderenza piuttosto che entrare in curva già al limite, 1cm di gomma a terra è sempre meglio che 5mm in un angolo ancora più estremo!

Chiaro poi non mi metto a fare numeri di questo genere con auto in senso contrario, sono per le curve con visibilità, in pista ovviamente mi comporto diversamente!

Ma al di là della preferenza si è in superpiega a "pendolo" basta un niente per scivolare soprattutto per le strade ke abbiamo qui in Italia... considera inoltre che parlo con semimanubri alla mano, manubrio largo è un'altra cosa ankora...
 
8643233
8643233 Inviato: 9 Ott 2009 2:22
 

Benritrovati a tutti, cari miei! Vi passo a salutare da exsportclassico e vi cercherò spesso, tra voi ho lasciato ottimi amici e la comunanza và di certo avanti anche se non ho la moto del medesimo tipo...

Devo dire che riscrivo dopo un'estate a tratti molto entusiasmante dove in 5000km con il 998 (è già amore si si...) mi sono talmente adrenalinizzato da essere letteralmente drogato della mia nuova moto.
L'ho un pò rimpianta nell'unico giro di qualche giorno che ho fatto...lasciamo perdere...3 giorni in Francia con lo zaino sulla schiena...Delirio e allucinazioni al ritorno...Stress ed esaurimento...Però la guida maschia a cui dà accesso il 998 è impagabile.

Intervengo su questo topic che casualmente leggo, perchè in qualche modo sono stato chiamato in causa e perchè l'argomento mi è caro e mi riguarda piuttosto.

Oktagon, la Gt è una moto che può avere egregiamente la funzione di mezzo divertente nel misto e con il kit Termignoni (con scarichi aperti per goderti la sinfonia di ogni momento...), due pneumatici serii (in tal modo non si possono chiamare certo le Diablo...) come le Rennsport o le Diablo Corsa 3 ed un cuore impavido può regalare forti emozioni. Davvero.

Io ho cambiato moto perchè volevo mettermi a confronto con una carenata,perchè sentivo i limiti del Gt nelle staccate al limite, i limiti dovuti alla camera d'aria ed i limiti della posizione quando si vuole uscire dalla moto e piegare al non plus ultra; volevo un'appeal estremo, più sportivo.

Sentivo inoltre quel problema che più volte con CiccioBkk ho dibattuto: quello di una moto col motore brillantissimo ma che non si riesce sfruttare appieno per la sua struttura telaistica e componentistica; è stato un poco frustrante talvolta.

Insomma non la sfruttavo più per quello per cui è stata creata.


dedaman ha scritto:


Le foto sono reali, la grattata.... eusa_think.gif .... mah?!?!?!?!


Per questo motivo (sfruttarla in altro senso dalla destinazione originaria...) si è creato ad esempio l'inconveniente a cui Dedaman non crede e sinceramente non capisco perchè faccia così fatica ad accettarlo...
Non mi cambia la vita dire che ho grattato il collettore sinistro... E non devo fare opere di convincimento: ho riportato la mia esperienza.

Poi se nel vecchio Monster toccava anche il carter non capisco come si faccia fatica a credere che si possa toccare con il Gt...


Ciò succedeva ovviamente in quell'angolo di piega in cui dovresti dopo poco mettere fuori il ginocchio...col Gt non ci si può arrivare per quell'ostacolo che appunto striscia. Mi succedeva tutte le volte che ero sul misto e decidevo di esagerare.

Aggiungo poi che il pneumatico del Gt è troppo largo e perciò spinge alla guida sportiva, mentre l'inclinazione delle marmitte limita quest'attitudine; le altre moto classiche in commercio ora hanno le marmitte più o meno basse così ma hanno anche il pneumatico posteriore molto più stretto: ciò non permette da principio grosse pieghe...Quindi il Gt soffre in questo come in altri punti secondo me un pò il fatto di essere una moto sportiva travestita da vecchietta...Ciò lo soffre solo quando si inizia a chiedere alla moto ciò che vorresti da un motore del genere...

Ora, il discorso è questo Oktagon: se tu col Gt vuoi fare viaggi, passeggiate e sgroppate godendoti il paesaggio puoi andare sul sicuro. Il fatto è che per il motore che ha sotto, se sei così impaziente di curve e voglioso di spalancare gas secondo me quando inizi a prenderci confidenza per la guida solo sportiva inizi a soppesare tutti i limiti costitutivi.

Io le ho voluto un gran bene alla mia Gt,, per non venderla e renderla performante mi sono fatto due conti in tasca: avrei speso troppo. Percui le mie idee furono Sport o Paul Smart per rimanere in famiglia ,Hypermotard o 998.Ho preso quest'ultima, che ha il problema opposto: se non sei in pista è una moto sprecata nella maggior parte delle strade...

Però ripeto il Gt come moto Sport-turistica ci può stare alla grande e puoi assolutamente andare sul sicuro in entrambi gli usi...L'importante è che tu non inizi ad usarla TROPPO e COSTANTEMENTE fuori da ciò per cui è pensata...Perchè in tal caso inizieresti a voler di più...E il tuning ti può costare molto.

Poi ovviamente è moto facile, divertente e pronta in ogni situazione, alla fine mi sento di consigliartela...Perchè aldilà delle mie riflessioni è comunque una Ducati...Quindi sportiva dentro.

doppio_lamp.gif doppio_lamp_naked.gif

Ultima modifica di jokerwild il 9 Ott 2009 2:43, modificato 1 volta in totale
 
8643234
8643234 Inviato: 9 Ott 2009 2:24
 

dedaman ha scritto:


Le foto sono reali, la grattata.... eusa_think.gif .... mah?!?!?!?!


...Secondo te mi metto in garage a deturpare le marmitte solo per fare la figura di quello che và forte e piega...Ma andiamo 0509_vergognati.gif
 
8643236
8643236 Inviato: 9 Ott 2009 2:29
 

Ques'estate ho fatto andare un Treno di Pirelli Dragon Supercorsa Pro (in mescola), gomme da pista che mi sono durate 2000km e le Metzler Racetec k3 che mi sono durate 3000Km; per una Sc non mi sento di consigliare le prime ma su uno sport ci possono stare benone entrambe.

Le prime non credo siano nemmeno omologate per girare...

Ultima modifica di jokerwild il 9 Ott 2009 2:41, modificato 1 volta in totale
 
8643237
8643237 Inviato: 9 Ott 2009 2:32
 

dedaman ha scritto:

Se ti piace comprala: NON è assolutamente una brutta moto da guidare se hai una guida morbida e non fai staccatone al limite...

doppio_lamp_naked.gif


In ciò che qui afferma Dedaman c'è uno dei motivi che invece mi hanno spinto a cambiare; ovviamente mi sono divertito e tanto col Gt...25000km in un anno...
 
8643238
8643238 Inviato: 9 Ott 2009 2:34
 

francebros ha scritto:
se cambi cerchi e sospensioni, diventa veramente competitiva con qualsiasi altra naked. 0509_doppio_ok.gif


Qui invece ti quoto e tanto. 0509_up.gif
 
8643239
8643239 Inviato: 9 Ott 2009 2:35
 

Oktagon ha scritto:


Sai com' è...poi dipende da quanto uno pesa...Io sono alto 1.77 e peso 75kg....Diciamo che sono relativamente leggero!Se uno e alto 1.90 e pesa 95kg le cose cambiano e anche la luce a terra! icon_asd.gif

Comunque mi hai incuriosito con queste Diablo III....Ora vado a leggermi qualche prova.... eusa_think.gif


Io sono 173 e peso 74kg... icon_mrgreen.gif
 
8643337
8643337 Inviato: 9 Ott 2009 7:09
 

Ciao jokerwild!! Felice di sentire che ti trovi bene, con la tua bestiaccia...

bella la tua dichiarazione nei confronti della GT. Direi che l'hai sviscerata a 360°.... confermandomi che, per il MIO uso e i miei gusti, è LA moto icon_cool.gif
 
8643643
8643643 Inviato: 9 Ott 2009 8:32
 

jokerwild ha scritto:


...Secondo te mi metto in garage a deturpare le marmitte solo per fare la figura di quello che và forte e piega...Ma andiamo 0509_vergognati.gif


Allora visto che la mettiamo così spiego con parole chiare, o almeno lo spero, così la finiamo una volta per tutte:
siccome non mi reputo un nr.46, ma nemmeno un imbranato in moto e ho il GT (guardacaso) la mia impressione è che la grattata la si possa dare in condizioni particolari (esempio piega in rotonde con pendenza, asfalti un pò disconnessi, se così li posso definire, etc...) e da quel che ho capito tu la dai come una cosa certa se esageri... permettimi, al di là delle foto postate, di dubitare di questo fatto NON della grattata in sè! Se poi la cosa ti da fastidio, non so che farci e mi dispiace ma questo è un topic per cui esprimo MIE opinioni e MIE esperienze. Se le MIE sono discordandi dalle tue io lo dico, punto e stop.
Come ho già detto, poi, a me è capitato di essere piegato su un curvone veloce, di perdere leggermente l'anteriore (monto DIABLO, quelle che tu denigri, ma che secondo me sono perfette... se non esageri!!! Altrimenti ci sono le CORSA III, mie prossime gomme!) e di dover correggere un pò la traiettoria, ma la piega è stata fatta in una curva che so a memoria e ti posso dire che l'asfalto e perfetto, infatti non ho toccato NULLA.... e se guardi le mie gomme sembrano quelle di uno che va in pista, a parte la mancanza dei famigerati riccioli... tutti quelli che le vedono mi dicono <Ma quanto pieghi> oppure si interessano alla ciclistica della moto.

Comunque, se devo essere sincero, abbiamo fatto un raduno, ma io non ti ho visto andare in moto per cui quello che ho pensato è:<Magari è un gran manico e la guida come se fosse una 1098R!>, adesso che scopro che hai una 998 ed scrivi quel che hai scritto sopra, mi dai una conferma in più.

Io probabilmente ho molta più esperienza di te coi mezzi a due ruote (sono ormai 30 anni che salgo e scendo da ciclomotori e motocicli di vario genere) ed ho acquistato la GT dopo attenta riflessione consapevole pienamente dell'acquisto e dopo aver compreso chi sono (come mototciclista), che esigenze ho, come guido e cosa voglio dalla moto. Tutto ciò, insieme ad una moglie che sale ogni tanto, ai limiti imposti dal codice e che io cerco sempre e comunque di rispettare, hai miei gusti estetici, etc...., mi ha detto GT 1000 (dopo aver provato molte moto di varie marche e tipologie tra le più disparate, prima dell'acquisto).
Tu magari avendo meno esperienza hai voluto un "zacco bbene" alla tua GT ma non ti soddisfava e l'hai cambiata! E aggiungo io, hai fatto bene a farlo, soprattutto se ora sei appagato!

IMPORTANTE CONCETTO...
RIBADISCO: non metto in dubbio la tua parola sulle foto scattate, non ho MAI scritto che le hai fatte di proposito ne tantomeno l'ho MAI pensato (o penserei che sei un demente con la D maiuscola a molare e <deturpare le marmitte> in garage!!!) e se tu dici che sono grattate OK, lo sono, mi va bene!!! Sul come, vedi sopra, ma solo sul come! Ed è una MIA opinione, per tanto può essere sbagliata!

Poi e finisco qui, non volevo essere OFFENSIVO, ma solo espimere dubbi dati dalla mia esperienza!!!!!

Jokerwild rilassati e goditi la tua nuova belva!

doppio_lamp_naked.gif
 
8644138
8644138 Inviato: 9 Ott 2009 9:55
 

una domanda da uno che piega di brutto (i maroni) .... ma qualcuno di voi ha chiuso le pirelli phantom?
 
8644259
8644259 Inviato: 9 Ott 2009 10:13
 

dedaman ha scritto:


Allora visto che la mettiamo così spiego con parole chiare, o almeno lo spero, così la finiamo una volta per tutte:
siccome non mi reputo un nr.46, ma nemmeno un imbranato in moto e ho il GT (guardacaso) la mia impressione è che la grattata la si possa dare in condizioni particolari (esempio piega in rotonde con pendenza, asfalti un pò disconnessi, se così li posso definire, etc...) e da quel che ho capito tu la dai come una cosa certa se esageri... permettimi, al di là delle foto postate, di dubitare di questo fatto NON della grattata in sè! Se poi la cosa ti da fastidio, non so che farci e mi dispiace ma questo è un topic per cui esprimo MIE opinioni e MIE esperienze. Se le MIE sono discordandi dalle tue io lo dico, punto e stop.
Come ho già detto, poi, a me è capitato di essere piegato su un curvone veloce, di perdere leggermente l'anteriore (monto DIABLO, quelle che tu denigri, ma che secondo me sono perfette... se non esageri!!! Altrimenti ci sono le CORSA III, mie prossime gomme!) e di dover correggere un pò la traiettoria, ma la piega è stata fatta in una curva che so a memoria e ti posso dire che l'asfalto e perfetto, infatti non ho toccato NULLA.... e se guardi le mie gomme sembrano quelle di uno che va in pista, a parte la mancanza dei famigerati riccioli... tutti quelli che le vedono mi dicono <Ma quanto pieghi> oppure si interessano alla ciclistica della moto.

Comunque, se devo essere sincero, abbiamo fatto un raduno, ma io non ti ho visto andare in moto per cui quello che ho pensato è:<Magari è un gran manico e la guida come se fosse una 1098R!>, adesso che scopro che hai una 998 ed scrivi quel che hai scritto sopra, mi dai una conferma in più.

Io probabilmente ho molta più esperienza di te coi mezzi a due ruote (sono ormai 30 anni che salgo e scendo da ciclomotori e motocicli di vario genere) ed ho acquistato la GT dopo attenta riflessione consapevole pienamente dell'acquisto e dopo aver compreso chi sono (come mototciclista), che esigenze ho, come guido e cosa voglio dalla moto. Tutto ciò, insieme ad una moglie che sale ogni tanto, ai limiti imposti dal codice e che io cerco sempre e comunque di rispettare, hai miei gusti estetici, etc...., mi ha detto GT 1000 (dopo aver provato molte moto di varie marche e tipologie tra le più disparate, prima dell'acquisto).
Tu magari avendo meno esperienza hai voluto un "zacco bbene" alla tua GT ma non ti soddisfava e l'hai cambiata! E aggiungo io, hai fatto bene a farlo, soprattutto se ora sei appagato!

IMPORTANTE CONCETTO...
RIBADISCO: non metto in dubbio la tua parola sulle foto scattate, non ho MAI scritto che le hai fatte di proposito ne tantomeno l'ho MAI pensato (o penserei che sei un demente con la D maiuscola a molare e <deturpare le marmitte> in garage!!!) e se tu dici che sono grattate OK, lo sono, mi va bene!!! Sul come, vedi sopra, ma solo sul come! Ed è una MIA opinione, per tanto può essere sbagliata!

Poi e finisco qui, non volevo essere OFFENSIVO, ma solo espimere dubbi dati dalla mia esperienza!!!!!

Jokerwild rilassati e goditi la tua nuova belva!

doppio_lamp_naked.gif


Deda...quella di me a grattare le marmitte in garage era una goliardica battuta...

comunque hai ragione, ognuno esprime le sue esperienze e da MIE esperienze le grattate ci stanno e non sempre, nemmeno quando si esagera; ma oltre un certo limite di guida sono quasi inevitabili. Non solo in terreno sconnesso...Anzi le ho sempre date in una strada di misto che conosco ad occhi chiusi dalle mie parti nel savonese...
Da come parlavi delle MIE esperienze mi pareva che avessi un certo sarcasmo ed incredulità, solo questo. Per cui con molta tranquillità ti dico soltanto che mi sono limitato a dare la mia testimonianza. Ognuno esprima le sue sacrosantissime opinioni ma perchè continuare ad avere dei dubbi se ti confermo che le grattate sono possibili?

Inoltre io paio chissà quale spericolato, in realtà mi rendo ben conto che non posso impostare come se fossi in pista, e per questo ci sono andato.
Quando vedo gente col T-max che mi si affianca non sono il tipo che li deve castigare perchè ha la SBK...Io ho la mia strada, vado spesso da solo così da stare attento solo ad i miei limiti e mi sento più libero di sperimentare, talvolta osare ed in realtà mi sento più sicuro a non avere a che fare con altri che me stesso( per cui anche per il lavoro che faccio vado in moto su strada solo in settimana così da non beccare nessuno...).


Per strada anzi può bastare il Gt e si il mio nuovo acquisto è stato dettato dal volermi mettere alla prova; perchè è vero che io non ho la tua esperienza e nemmeno io sono un nr.46 od un nr.21...
Mi sono sentito più portato di quello che pensavo ad andare in modo sportivo ed ho cambiato con una moto appunto di tal fattura...Comunque il trial col mio vecchio Beta mi ha fatto crescere in fretta...Ho preso il Monster a 24 anni insieme ad un amico e il Gt a 28, per arrivare al 998 credo di avere fatto comunque sia una buona trafila. Bè se conti ciclomotori e moto 125, 150 3 350 alla fine io sono allora 16 anni che ci salgo...Avendo iniziato a 14 con un Aprilia Rally...Ora ne ho 30...Certo potevo prendere la moto grossa già a 21 per avere più esperienza ma averlo fatto solo 3 anni dopo non è stato un trauma. Seppur non da proprietario di moto ne ho provate ed anche per giorni di vario tipo, avendo avuto molti amici disponibili a lasciarmele.
Quindi tranquillo, non avrò la tua esperienza ma non sono un esagitato che rischia la vita...Mi piace la guida tecnica, aggressiva e violenta; faccio peccato nel volere ciò? Non sono per niente un gran manico e anzi ritengo di dovere fare molta pista prima di potere avere certi automatismi, soprattutto in piega ed in staccata...

Detto questo, riguardo le gomme: le Diablo sono buone per avere una moto che rispetto alle Pilot Classic riesce almeno ad impostare le traiettorie senza perdere aderenza continuamente...E rispetto alle originali hai voglia se ti diverti!Se però vuoi piegare in tutta sicurezza e avere una rapidità fulminante in ogni tipo di guida le gomme sono altre...

Ho voluto ulteriormente precisare, perchè tutto ciò che ho scritto su questo forum è sempre stato per spirito di condivisione, di corpo e per aiutarsi vicedevolmente a capire il ns. fantastico mondo fatto di cavalli a 2 ruote...

Quindi in tutta tranquillità anche per me il discorso è chiuso. Le acque non sono mai state agitate e che ognuno, ci mancherebbe, esprima le sue opinioni ed i suoi dubbi.

doppio_lamp.gif

P.S.: al raduno ci sarò lo stesso, mi terrò informato.
 
8644618
8644618 Inviato: 9 Ott 2009 11:12
 

Non ce la faccio GENETICAMENTE a non rispondere:
Deda...quella di me a grattare le marmitte in garage era una goliardica battuta...
Beh, direi che per essere una <goliardica battuta> poteva essere fatta in modo doverso, che ne so, magari invece di mettere il faccino col cartello vergognanti 0509_vergognati.gif avresti potuto mettere il faccino che ridacchia! icon_asd.gif

Da come parlavi delle MIE esperienze mi pareva che avessi un certo sarcasmo ed incredulità, solo questo.
Confermo che avevo incredulità icon_eek.gif (o dei dubbi, chiamiamoli come vogliamo), ma non sono MAI stato sarcastico eusa_naughty.gif eusa_naughty.gif !

Ognuno esprima le sue sacrosantissime opinioni ma perchè continuare ad avere dei dubbi se ti confermo che le grattate sono possibili?
Perché ho la stessa moto, mi conosco e so come guido icon_biggrin.gif , in più non conosco te: mi dispiace ma ciò depone a tuo sfavore icon_asd.gif e tra me o te credo più a me stesso icon_razz.gif !

Inoltre io paio chissà quale spericolato, in realtà mi rendo ben conto che non posso impostare come se fossi in pista, e per questo ci sono andato.
Non è vero: io ho sempre detto che piego tanto, ma che ho una guida rotonda e senza eccessi; ho detto che mi piace piegare, ma nel rispetto dei limiti e del codice della strada, ma soprattutto della coscienza e del buon senso, visto che ne sono dotato! Non mi sono mai sentito spericolato, anzi!!!

Quando vedo gente col T-max che mi si affianca non sono il tipo che li deve castigare perchè ha la SBK.
Quoto e per me è lo stesso!

Io ho la mia strada, vado spesso da solo così da stare attento solo ad i miei limiti e mi sento più libero di sperimentare, talvolta osare ed in realtà mi sento più sicuro a non avere a che fare con altri che me stesso.
Quoto e per me è lo stesso anche se io di esperimenti ne faccio molti meno: saranno i miei trent’anni di due ruote!?! eusa_wall.gif eusa_think.gif 0510_sad.gif 0510_inchino.gif

Certo potevo prendere la moto grossa già a 21 per avere più esperienza ma averlo fatto solo 3 anni dopo non è stato un trauma.
Qui sfondi una porta aperta , perché per MIA SCELTA ragionata ho acquistato un kawa 250 invece del ninja 600, anche se avrei potuto tranquillamente acquistarlo. Ho preferito salire a poco a poco, limitando traumi in tutti i sensi e facendo la giusta esperienza.

Quindi tranquillo, non avrò la tua esperienza ma non sono un esagitato che rischia la vita...Mi piace la guida tecnica, aggressiva e violenta; faccio peccato nel volere ciò?
No e nessuno ha mai detto il contrario eusa_naughty.gif … almeno a casa mia icon_asd.gif !!!

Non sono per niente un gran manico e anzi ritengo di dovere fare molta pista prima di potere avere certi automatismi, soprattutto in piega ed in staccata...
Come tutti!!!!!!!!!!!!! icon_redface.gif

Detto questo, riguardo le gomme: le Diablo sono buone per avere una moto che rispetto alle Pilot Classic riesce almeno ad impostare le traiettorie senza perdere aderenza continuamente...E rispetto alle originali hai voglia se ti diverti!Se però vuoi piegare in tutta sicurezza e avere una rapidità fulminante in ogni tipo di guida le gomme sono altre...
Beh qui devo smentirti visto che hai detto <due pneumatici seri (in tal modo non si possono chiamare certo le Diablo...)>. Le DIABLO sono pneumatici serissimi 0510_inchino.gif , a mio avviso, certo se poi vai in pista, non sono adatte eusa_naughty.gif !!!

Ho voluto ulteriormente precisare, perchè tutto ciò che ho scritto su questo forum è sempre stato per spirito di condivisione, di corpo e per aiutarsi vicedevolmente a capire il ns. fantastico mondo fatto di cavalli a 2 ruote...
OK 0509_up.gif

Quindi in tutta tranquillità anche per me il discorso è chiuso. Le acque non sono mai state agitate e che ognuno, ci mancherebbe, esprima le sue opinioni ed i suoi dubbi.
OK 0509_up.gif

Aggiungo un ciao a tutti!

doppio_lamp_naked.gif
 
8644711
8644711 Inviato: 9 Ott 2009 11:25
 

Animi caldi eh.....
icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
andare in moto non e' MAI una sfida con altri, ma con se stessi. Quindi paragonarsi con altre guide e' sbagliato, giusto paragonarsi con la propio ma nel tempo e vedere se e come si migliora.
Quando sono in pista con il muletto mi diverto...a volte ho cercato la scivoltata in curva apposta per capire ( e imparare) quando "perdo" la gomma sull'asfalto e vedere se vale la pena riprendere la moto o lasciarla andare e ridere dello scivole che, fa sempre meno danni di chi prova instintivamente di raddrizzarla e azione la tremenda "gincana" e ti fai piu' male.

Quando guido nel traffico cittadino (poco) guido sempre con molta cautela e mi passano pure i 125 avvelenati per farsi notare, ma poco me ne frega, anzi.

quando guido fuori citta allora mi permetto 2 curvette "impegnate" e qualche toccatina ai 200 dove la sicurezza me lo consente. Ho conosciuto gente che fino a 40 non er amai montata su un 50ino e adesso a 45 guida bmw1200 fino in cina e 1098 in pista con ottimi risultati.

Toccare, limare,segnare una parte della moto non e' una ferita da mostrare con tigno ai nemici, ma una conoscenza in piu' di quanto quel mezzo puo' permetterti nei momenti giusti e nelle condizioni stradali ideali come giustamente e' stato segnalato.

Detto questo...take easy e lunga vita a Sua Maesta Ducati!
 
8644770
8644770 Inviato: 9 Ott 2009 11:34
 

ok ok .... ma.....

le avete chiuse queste casso di pirelli phantom o no????
 
8644774
8644774 Inviato: 9 Ott 2009 11:34
 

CiccioBkk ha scritto:
Animi caldi eh.....
icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
andare in moto non e' MAI una sfida con altri, ma con se stessi. Quindi paragonarsi con altre guide e' sbagliato, giusto paragonarsi con la propio ma nel tempo e vedere se e come si migliora.
Quando sono in pista con il muletto mi diverto...a volte ho cercato la scivoltata in curva apposta per capire ( e imparare) quando "perdo" la gomma sull'asfalto e vedere se vale la pena riprendere la moto o lasciarla andare e ridere dello scivole che, fa sempre meno danni di chi prova instintivamente di raddrizzarla e azione la tremenda "gincana" e ti fai piu' male.

Quando guido nel traffico cittadino (poco) guido sempre con molta cautela e mi passano pure i 125 avvelenati per farsi notare, ma poco me ne frega, anzi.

quando guido fuori citta allora mi permetto 2 curvette "impegnate" e qualche toccatina ai 200 dove la sicurezza me lo consente. Ho conosciuto gente che fino a 40 non er amai montata su un 50ino e adesso a 45 guida bmw1200 fino in cina e 1098 in pista con ottimi risultati.

Toccare, limare,segnare una parte della moto non e' una ferita da mostrare con tigno ai nemici, ma una conoscenza in piu' di quanto quel mezzo puo' permetterti nei momenti giusti e nelle condizioni stradali ideali come giustamente e' stato segnalato.

Detto questo...take easy e lunga vita a Sua Maesta Ducati!


Ciccio, ti quoto in TOTO.
 
8644791
8644791 Inviato: 9 Ott 2009 11:37
 

ector70 ha scritto:
ok ok .... ma.....

le avete chiuse queste casso di pirelli phantom o no????



guarda..le avevo sul suzuki 1100 GS quasi vent'anni fa e ne ero fiero.

Ho portato una sport mono su un misto qui con le phantom e momenti mi catapulco un paio di volte...
come si dice a roma.....?...
lassa perde....
icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 5
Vai a pagina Precedente  12345  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum DucatiForum Ducati Sportclassic

Forums ©