Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'Epoca

   

Pagina 4 di 4
Vai a pagina Precedente  1234
 
Bianchi Pordoi 175 [caratteristiche ed informazioni]
15998494
15998494 Inviato: 9 Ago 2018 23:12
 



ilwd40 è quello che avevo letto nei topic grazie ma penso che sia un pò troppo oleoso
ho trovato questo prodotto dice sia innovativo ed incolore e garantisce una protezione antiruggine di 12 mesi se nn diluito qualcuno lo ha provato

immagini visibili ai soli utenti registrati



scusate nn so se si puo mettere la foto del prodotto se no la cancello immediatamente
 
15998508
15998508 Inviato: 10 Ago 2018 7:19
 

credo sia tipo l'owatrol
Link a pagina di Owatrol-oil.info
si usa in restauro per proteggere superfici arrugginite senza verniciare, son prodotti validi che ogni tanto occorre ridare.
non usare acidi fosfatanti tipo il ferox che fan venire la superficie nera
 
15998556
15998556 Inviato: 10 Ago 2018 9:41
 

enricopiozzo ha scritto:
credo sia tipo l'owatrol..


No, è un prodotto completamente diverso...a base acquosa...infatti la sua protezione è temporanea e ridotta a massimo 12 mesi. 0509_up.gif
Owatrol è quasi definitivo o comunque molto più lunga la sua azione bloccante della ruggine.
 
15998672
15998672 Inviato: 10 Ago 2018 17:06
 

ok owatrol lo avevo letto nel topic restauro conservativo di giordan mi era sfuggito

oggi ho provato a smontare le ganasce o meglio l'involucro delle ganasce
agendo su questi due dadi ma sono durissimi e non accennano a muoversi
stavo pensando di bloccarne uno nella morse faccio danni??

dado centrale

immagini visibili ai soli utenti registrati



e questo sempre centrale

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15998732
15998732 Inviato: 10 Ago 2018 22:33
 

Da me c'è un perno e i dadi che bloccano la forcella...da te vedo che è diverso. Io di solito smonto i dadi da ruota montata su moto e con il piede faccio forza sulla chiave tenendo ferma la moto. Non so se per te può funzionare
 
15998850
15998850 Inviato: 11 Ago 2018 15:47
 

grazie per la dritta lazy82
montata la ruota su moto e in 3 secondi smontate le ganasce 0510_five.gif

ok ho smontato e iniziato a pulire il tutto
foto

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati


ecco dopo una prima pulizia

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15998852
15998852 Inviato: 11 Ago 2018 15:55
 

domande
ho letto da qualche parte che prima poteva essere usato l'amianto al posto del ferodo che nn esisteva credo secondo voi le mie sono di amianto? per precauzione ho usato guanti e mascherina
se non sono di amianto lascio stare queste o le cambio secondo voi sono consumate
foto

immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati




ho tolto da qui questa specie di spugna credo che siano residui di pasticca mischiata al grasso o è una specie di guarnizione?

immagini visibili ai soli utenti registrati



ed in ultimo per il rimontaggio che grassi mi consigliate di mettere e dove solido liquido
grazie e perdonatemi per i tanti interrogativi so che un manuale sarebbe l'ideale ma anche la vostra esperienza è importante
 
15998897
15998897 Inviato: 11 Ago 2018 20:11
 

tranquillo le ganasce sono di Amianto purtroppo , se sono buone lasciale
per il grasso usa del grasso normale, se lo trovi quello grafitato, sulla camma che aziona le ganasce usane poco
io i cuscinetti li cambierei e prendi quelli con il paraolio
 
15998908
15998908 Inviato: 11 Ago 2018 22:14
 

come si smontano i cuscinetti eusa_think.gif eusa_think.gif
 
15998911
15998911 Inviato: 11 Ago 2018 22:21
 

looked ha scritto:
come si smontano i cuscinetti eusa_think.gif eusa_think.gif

Sono infilati a pressione nella loro sede ..
Li devi estrarre o con un estrattore apposito oppure battendoli con martello e cacciaspine adeguati dall'interno verso l' esterno.
 
15998912
15998912 Inviato: 11 Ago 2018 22:36
 

Attenzione anche i dischi della frizione possono essere in amianto
 
15998915
15998915 Inviato: 11 Ago 2018 22:49
 

Sono infilati a pressione nella loro sede ..
Li devi estrarre o con un estrattore apposito oppure battendoli con martello e cacciaspine adeguati dall'interno verso l' esterno.

ma è proprio necessario smontare i cuscinetti a me sembrano buoni icon_eek.gif



Attenzione anche i dischi della frizione possono essere in amianto

quanto smonterò il motore ci farò attenzione grazie
 
15999019
15999019 Inviato: 12 Ago 2018 12:32
 

Con tutti gli anni che hanno quei cuscinetti e per quello che costano li cambierei poi fai come credi
si dischi della frizione hanno l'amianto
ma non c'è pericolo, l'amianto diventa pericoloso per inalazione quindi non limare o tagliare questo materiale
 
15999476
15999476 Inviato: 14 Ago 2018 14:05
 

scusate se cambio i cuscinetti poi dove li trovo uguali ?
basta prendere le varie misure e montarne uno qualsiasi con paraolio?
avete qualche sito dove poterli acquistare ho cercato su internet con il numero di riferimento cuscinetto riv01a ma non ho trovato nulla
grazie
 
15999623
15999623 Inviato: 15 Ago 2018 7:27
 

ma dove abiti non ci sono negozi che vendono materiali tecnici e cuscinetti?
i cuscinetti li trovi senza problemi , se mi dai le misure ti posso dire quali prendere
 
15999625
15999625 Inviato: 15 Ago 2018 7:39
 
 
15999626
15999626 Inviato: 15 Ago 2018 7:43
 

compra la serie 6203 RS perché hanno il paraolio
 
15999635
15999635 Inviato: 15 Ago 2018 9:12
 

Si ci sono negozi ma prima di smontare volevo essere sicuro di riuscire a trovare quello giusto ora so quale cercare grazie e buon ferragosto a tutti
Giovanni
 
16000474
16000474 Inviato: 19 Ago 2018 9:02
 

salve a tutti
sto provando a cambiare i cuscinetti ruota anteriore ma non riesco a svitare il dado opposto al coperchio dell'alloggiamento ganasce ho provato a bloccare nella morsa con due legnetti ma ho quasi ovalizzato il perno 0509_down.gif eusa_wall.gif poi sono riuscito in qualche modo a sistemarlo con una piccola morse.
pensavo a un controdado ma è difficile trovare la stessa filettatura
il dado è proprio bloccato come faccio a fermare il perno
questo

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16000537
16000537 Inviato: 19 Ago 2018 17:54
 

purtroppo non conosco bene questo modello aspettiamo Guido 33 che lui la conosce bene questa moto
sarà ancora in ferie
 
16000965
16000965 Inviato: 21 Ago 2018 11:59
 

Sono stato concessionario Bianchi fino alla chiusura della fabbrica e queste moto le conosco a fondo. Nella foto come colore sembrerebbe un mod. Pordoi. Però i cerchi sono in ferro, mentre dovrebbero essere in alluminio. La caratteristica più specifica che conferma il tipo è il carburatore. Il mod. Cervino monta un UB24s, il Pordoi un RC28 naturalmente Dell'Orto. Il manubrio sembrerebbe del Pordoi, come pure il colore della verniciatura. Il serbatoio del Cervino ha il tappo in bachelite che si innesta nel foro entrata carburante, mentre il Pordoi, ha il tappo Tibaldi, con levetta cromata. Per il resto, sono completamente uguali.
 
16000985
16000985 Inviato: 21 Ago 2018 13:03
 

grazie Guido per le delucidazioni sul modello,
il nostro amico trova problemi nel togliere il perno forato che blocca i cuscinetti della ruota
sai tu dare un consiglio in modo che il nostro amico non faccia danni?
grazie
 
16000989
16000989 Inviato: 21 Ago 2018 13:12
 

Grazie guido33
Ma il cervino versione sport sarebbe il pordoi o sono due moto diverse
Sapresti dirmi come togliere il dado del cannotto che vi ho mostrato in foto
Oggi sto provando A rimontare la ruota e assottigliando la chiave 27 per farla entrare tra la forcella e il mozzo e provare se con ruota montAta il dado si svita
 
16001137
16001137 Inviato: 21 Ago 2018 22:02
 

ho appena letto sul libretto che mi hanno portato Bianchi cervino ora sono davvero confuso
il numero di telaio coincide con quello del motore anche sulla moto
nel libretto c'è scritto che monta pneumatici 2,75x19 che montava il cervino
può essere che io abbia un cervino sella lunga ?
o un cervino sella modificata serbatoio pordoi? eusa_think.gif eusa_think.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati



per il dado non ho ancora risolto attendo notizie da guido 0510_help.gif


sto smontando il serbatoio ma se non tolgo la sella o la piastra superiore della forcella non si sfila
ma è normale che la sella sia saldata in questo punto sul parafanghi

immagini visibili ai soli utenti registrati


grazie a tutti
 
16001935
16001935 Inviato: 24 Ago 2018 18:24
 

Il computer non lo uso tutti i giorni, ma ogni tanto. Come meccanico motociclista sei poco competente. La sella è fissata al centro del parafango posteriore con un dado da 8mm. che per allentarlo, si deve togliere la ruota posteriore, poichè sta al centro del parafango, sopra la gomma della ruota. Però si può sollevare la sella nella parte anteriore (verso il serbatoio), poichè l'attacco posteriore può ruotare sul telaio della sella e alzato, si può spostare indietro il serbatoio e toglierlo.
Voglio dare una spiegazione sulla parola poco competente, che ho scritto all'inizio. Di questi tipi di moto ne ho vendute e riparate diverse centinaia, ma la prima operazione da fare, è la messa in moto del motore, in modo da comprendere se dovrò smontarlo o ripararlo e capire cosa dovrò fare. Da come hai iniziato, dovrai smontare il motore, ma hai l'attrezzatura adeguata e la conoscenza della meccanica?
Mi pare che non sai ancora se è un Cerrvino o un Pordoi. Ti voglio dare un'altra informazione che dovrebbe risolvere il problema. Il mod, Cervino monta un volano magnete Marelli in bronzo (colore arancio) il Pordoi lo stesso tipo, ma in alluminio (colore chiaro). Inoltre il dado fissaggio del volano sull'albero motore è filettato sinistro, per svitarlo si gira in senso orario.
Stai smontando i cuscinetti delle ruote, perche? Generalmente durano in eterno, basta lubrificarli leggermente con grasso. Per smontarli, basta mettere il dado sul filetto della parte dx, appoggiagli un'assicella in legno e col martello splngilo verso sx e uscirà il perno coll'altro cuscinetto. quando vedrai come è fatto il perno forato, capirai che non si può fare diversamente.
 
16002026
16002026 Inviato: 25 Ago 2018 1:25
 

grazie guido per l'attenzione
si è vero sono incompetente e scusate se vi riempio di domande e solo che mi faccio prendere dalla passione e allora comincio a sognare sono fatto un pò così

ti racconto una storia un giorno mio padre mi porta un orologio degli anni 60 non funzionante
mi piaceva e lo portai da un orologiaio che mi chiese 90 euro per aggiustarlo prezzo giusto ma più di quello che valeva allora decisi di metterci mano e lo feci ripartire da allora mi è presa la passione e oggi riparo orologi meccanici dal 700 in poi chiaramente ho approfondito e studiato sui libri specifici...
ecco questa moto è un pò come il mio primo orologio la notte me la sogno che sfreccia sulla strada ed io seduto con un giubbotto in pelle ed un casco vintage icon_redface.gif
Sinceramente non ho problemi a confessare la mia ignoranza e ti ringrazio mi hai fatto riflettere sarà meglio che compri un bel manuale specifico di meccanica forse un semplice esploso non risolve il mio problema
da tuo suggerimento ho capito che è una pordoi

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16002130
16002130 Inviato: 25 Ago 2018 13:21
 

Grazie Guido per queste interessanti informazioni ,
 
16002176
16002176 Inviato: 25 Ago 2018 18:54
 

Se sul libretto c’è scritto che è una cervino io direi che è quella, ma aspetta i più professionisti. Per la sella ti posso dire che la mia i primi anni usciva sella singola e poi con un foro sul parafango posteriore usciva sella doppia dalla fabbrica infatti rimanevano a vista liberi i perni filettati delle molle per la sella singola che si montava prima. Anche io ero come te quando ho trovato la moto e nonostante ho fatto ricerche e cercato ti informarmi se non era per mio padre che era meccanico negli anni settanta e la sua/mia officina non sarei riuscito sicuramente(soprattutto a smontare e rimontare tutto il motore). Detto questo il mio consiglio è quello di portare il motore da un meccanico che se ne intende e poi riprenderlo. Per il resto della moto puoi smontare e rimontare tu se studi bene.
Un consiglio che mi viene di dirti( forse superfluo) : quando smonti ogni vite svita sempre prima il dado e poi dalla testa della vite perché alcuni fori (sicuramente quelli delle leve frizione e freno anteriore ) sono anche filettati internamente
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 4 di 4
Vai a pagina Precedente  1234

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'Epoca

Forums ©