Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
prime armi frizione [come e quanto usarla]
3802878
3802878 Inviato: 29 Feb 2008 16:59
Oggetto: prime armi frizione [come e quanto usarla]
 



Salve a tutti, volevo chiedervi se è normale che i primi tempi usare molto la frizione? Mi spiego, faccio giretti per prendere la confidenza con la moto, ma siccome vado pianissimo a volte capita che nel girare lo sterzo e frenare schiaccio anche la frizione. Fare questo lavoro, almeno le prime non arreca danni, giusto? Almeno lo spero. Grazie.
 
3802988
3802988 Inviato: 29 Feb 2008 17:10
 

icon_confused.gif icon_confused.gif sinceramente nn ho capito cos'è che fai ??? icon_confused.gif icon_confused.gif
 
3803018
3803018 Inviato: 29 Feb 2008 17:13
 

preme la frizione senza volerlo...
 
3803037
3803037 Inviato: 29 Feb 2008 17:15
 

Praticamente andando pianissimo, perchè ancora devo prendere confidenza con la mia prima moto, mi capita che nel curvare oltre ad usare il freno a volte affronto la curva con la frizione un pò tirata. Preciso che per quanto vado piano fino ad ora ho usato solo la prima marcia.
 
3803042
3803042 Inviato: 29 Feb 2008 17:15
 

quando sterzi sarebbe meglio non frenare.

Comunque, basta levare le dita dalla frizione e risolvi. icon_mrgreen.gif
 
3803050
3803050 Inviato: 29 Feb 2008 17:16
 

ah cpt... comunque nn dovrebbe causare alcun problema...soprattutto se hai detto che vai pianissimo... icon_wink.gif
 
3803093
3803093 Inviato: 29 Feb 2008 17:21
 

zulu82 ha scritto:
Praticamente andando pianissimo, perchè ancora devo prendere confidenza con la mia prima moto, mi capita che nel curvare oltre ad usare il freno a volte affronto la curva con la frizione un pò tirata. Preciso che per quanto vado piano fino ad ora ho usato solo la prima marcia.

prima marcia icon_eek.gif icon_eek.gif icon_question.gif
e nn t pikkiano x strada... icon_lol.gif icon_lol.gif
e guarda che questo mica è positivo x il motore soprattutto se è nuovo e ad rodaggio... icon_wink.gif
 
3803102
3803102 Inviato: 29 Feb 2008 17:22
 

Come equilibrio ci sono, l'unica cosa che mi spaventa un pò guidandola e vedermi quella sorta di serbatoio davanti, ma comunque essendo la prima moto penso che con il tempo passerà.
 
3803122
3803122 Inviato: 29 Feb 2008 17:24
 

zulu82 ha scritto:
Come equilibrio ci sono, l'unica cosa che mi spaventa un pò guidandola e vedermi quella sorta di serbatoio davanti, ma comunque essendo la prima moto penso che con il tempo passerà.


come in tutte le cose, ci vuole pratica, come dici tu con il tempo verrà la sicurezza.

Guarda che con il freno davanti mica scherzavo, togliti subito quel vizio di frenare in curva con quello davanti.
 
3803131
3803131 Inviato: 29 Feb 2008 17:25
 

zulu82 ha scritto:
Come equilibrio ci sono, l'unica cosa che mi spaventa un pò guidandola e vedermi quella sorta di serbatoio davanti, ma comunque essendo la prima moto penso che con il tempo passerà.

si capisco... ma solo la prima... mi sa che esageri un pò c'è che vai a 10 all'ora ( se la moto è originale )...
comunque e proprio la prima volta che sali in sella ??
 
3803152
3803152 Inviato: 29 Feb 2008 17:27
 

E' la mia prima moto, nuova e quindi tutta originale. Oggi ho percorso i primi 500 metri. Mai portata una prima d'ora.
 
3803164
3803164 Inviato: 29 Feb 2008 17:28
 

zulu82 ha scritto:
E' la mia prima moto, nuova e quindi tutta originale. Oggi ho percorso i primi 500 metri. Mai portata una prima d'ora.


se conosci qualcuno che và in moto ti consiglierei di andare a farci un giro, così vedi ed impari.
 
3803207
3803207 Inviato: 29 Feb 2008 17:33
 

Per un altro po credo di girare soltanto nei pressi di dove abito (pochissimo traffico), non mi sento ancora molto sicuro. Non appena potrò lo farò sicuramente. Anche se di persone con la moto ne conosco poche.
 
3803275
3803275 Inviato: 29 Feb 2008 17:41
 

D'accordo che non è positivo andare sempre in prima, ma abito in una strada abbastanza stretta ( 2m scarsi) con curvette tutte rigorosamente sporche ed un salitone interminabile.E poi questo è stato il mio primissimo giretto.
 
3803282
3803282 Inviato: 29 Feb 2008 17:41
 

...secnd me stai sbagliando tantissimo a girare in prima...xk cm tutti possono confermare la prima è una marcia se così possiamo dire "fastidiosa" c'è ogni accellerata è molto brusca e lo stesso avviene quando lasci l'accelleratore...
ma mettile ste marcie guarda che puoi anche stare in sesta a 40 all'ora eh... icon_wink.gif
 
3803283
3803283 Inviato: 29 Feb 2008 17:42
 

va bene così, non preoccuparti. icon_mrgreen.gif

Come già detto tutto viene con il tempo e la pratica. 0509_doppio_ok.gif
 
3803295
3803295 Inviato: 29 Feb 2008 17:43
 

giampigpr ha scritto:
...secnd me stai sbagliando tantissimo a girare in prima...xk cm tutti possono confermare la prima è una marcia se così possiamo dire "fastidiosa" c'è ogni accellerata è molto brusca e lo stesso avviene quando lasci l'accelleratore...
ma mettile ste marcie guarda che puoi anche stare in sesta a 40 all'ora eh... icon_wink.gif


vero, così come per le frenate in curva perdi subito anche il vizio della 1°
 
3803311
3803311 Inviato: 29 Feb 2008 17:45
 

zulu82 ha scritto:
D'accordo che non è positivo andare sempre in prima, ma abito in una strada abbastanza stretta ( 2m scarsi) con curvette tutte rigorosamente sporche ed un salitone interminabile.E poi questo è stato il mio primissimo giretto.

ah quindi la stai portando solo nella tua stradina... nn l'avevo capito... icon_wink.gif
 
3803445
3803445 Inviato: 29 Feb 2008 17:58
 

Si è una stradina ed avrò percorso sia e no un 300 m in pianura.
 
3806745
3806745 Inviato: 29 Feb 2008 22:47
 

comunque la moto non avviene nessun danno almeno credo e all'inizio è normale
 
3809873
3809873 Inviato: 1 Mar 2008 15:55
 

Ciao, oggi ho fatto il primo giro ufficiale....mi sono spinto un pò oltre la prima (ho fatto una 50ina di km)...confermo che la moto è stupenda ma fa paura...i giretti vicino casa sono la cosa migliore...è la prima moto e tra frizione freno posteriore (che non ho mai usato!) faccio un casino....
Nelle curve strette pure io schiaccio la frizione...penso, spero sia normale...

Domanda: oggi c'è un vento terrificante...mi spingeva di qua e di là...mi sono fermato un paio di volte per capire come avrei fatto a tornare a casa...il vento è un problema reale? o è solo dovuto al fatto che l'inesperienza esaspera la situazioni?
Ciao
 
3813708
3813708 Inviato: 2 Mar 2008 10:04
 

Con qualcosa bisogna pur cominciare e la tua non mi sembra una scelta esagerata.

In 1^ a 10-20 km/ora. Se è quello che ti senti di fare, va bene così.
Fai solo quello che ti senti; magari, ogni volta, qualcosina in più, ma solo quando te lo senti.
Non si impara in un giorno.

La frizione quando sei in curva, a quelle velocità? Non è uno sbaglio, in assoluto. La frizione serve per togliere trazione alla ruota e quindi, in quel contesto, può aiutarti a non patire un brusco rilascio/tiro dell'acceleratore. In altri termini, si chiama gioco di frizione, che probabilmente fai d'istinto. Più ti sentirai sicuro, meno ne sentirai il bisogno.

Non frenare a ruota girata! Raddrizza la ruota prima di frenare (almeno per ora). Diversamente, è probabile che tu possa sbilanciarti e cadere verso l'esterno della curva. Poi, si potrà anche fare, ma dipende dal contesto: velocità, fondo, capacità di controllo, .....

Visto che, mi pare di aver capito, hai un tratto rettilineo, poco trafficato, a disposizione, esercitati a salire (1^ -> 5^) e a scalare (5^ -> 1^) fino a fermarti. In 300 m. si può fare (senza "tirare" le marce).

Prova ripetutamente le 2 manovre di esame per la patente: slalom e 8, rispettando le misure base. Sono essenziali per la capacità di controllo dell'equilibrio e del gioco freno/frizione/acceleratore.

Monta, se li trovi, un paio di tamponi laterali para motore.

Ad andare dritto e a smanettare sono quasi tutti capaci. A curvare, frenare "secco", scartare bruscamente un ostacolo, non sempre. Ma è quello che capita nel traffico ogni giorno, dove incontri ogni tipo di imprevisto.

Quando esci su strada più trafficata, tieni le distanze di sicurezza. Ti danno il tempo per "costruire" una reazione. Cerca di prevedere (come si dice, è meglio che "curare")

Non fretta, pazienza! E' un bellissimo gioco; gustatelo!

doppio_lamp.gif
 
3814227
3814227 Inviato: 2 Mar 2008 12:19
 

per iniziare non cè una regola che dice quale moto è la migliore perchè è sempre personale .
cè chi inizia anche dal cbr senza problemi anche se chiaramente una er6 è di gran lunga più facile da portare agli inizi.
fare pochi passi per volta invece è una regola da seguire cercando di farlo in posti poco trafficati .le cose da evitare secondo me sono il frenare in curva e soprattutto tirare la frizione in curva cosa che purtroppo in caso di panico in curva in tanti facciamo peggiorando il grado di sicurezza.un consiglio utile che quoto è il girare con qualcuno più esperto per capire le basi. per gli amici motociclisti non avrai problemi visto che un pò di gente lo frequenta questo forum icon_lol.gif icon_lol.gif icon_lol.gif 0509_doppio_ok.gif
 
3891115
3891115 Inviato: 11 Mar 2008 15:27
 

Salve a tutti, sono nuovo e questo è il mio primo intervento; spero di non andare OT, ma visto che si parla di frizione e principianti non dovrei rischiare.
Il mio problema è che da quando ho 2 anni e mezzo (ora ne ho 25) sono abituato ad avere i freni sul manubrio (prima bici poi scooter). La moto con frizione l'ho usata solo nel breve periodo in cui ho preso la patente e il mio errore classico e frequente è stato quello di tirare la frizione cercando il freno dietro. Essendo abituato allo scooter, il freno dietro lo uso per correggere la traiettoria, quindi sulla moto succede l'inverso visto che con la leva sinistra vado a togliere trazione. Volevo sapere se è un vizio che si riesce a perdere facilmente o no. E' una cosa che mi preoccupa un po' perchè mi capita sempre quelle (rarissismissime) volte che guido una moto e mi inibisce un po' nella decisione di comprarmene una.
Grazie!

ps: approfitto a questo punto anche per chiedere come va azionato il freno dietro: con il tacco sulla pedana e la punta sulla leva oppure appoggiando solo la punta e il tacco alzato?
 
3894199
3894199 Inviato: 11 Mar 2008 20:32
 

Frizione:
A tutto ci si abitua con l'esercizio.
Non vedo nessun motivo per rinunciare al piacere della moto.
Freno:
Punta sul pedale, pianta sulla pedana.

doppio_lamp.gif
 
3894390
3894390 Inviato: 11 Mar 2008 20:55
 

Per la frizione ci si abitua a tutto. In linea di principio sarebbe da toccare il meno possibile: solo per partire, cambiare marce e frenare (vabbe' anche impennare dai icon_asd.gif ). In curva è sbagliato toccarla, a meno di non dover curvare proprio a 5 all'ora, ma quella è una manovra da parcheggio, non una curva!

Per il freno dietro ci sono molte scuole di pensiero. Io appartengo a quella che cambia il liquido del freno ogni due anni e lo trova perfettamente limpido chiaro e trasparente, ma anche usarlo molto di più non è un errore, anzi, è solamente molto soggettivo.
 
3895585
3895585 Inviato: 11 Mar 2008 23:07
 

Ho fatto un po di pulizia ed eliminato i commenti sul tipo di moto per iniziare. Zulu ci ha chiesto consigli sui problemi legati all'uso della frizione, del fatto che la moto che ha scelto sia giusta o non per cominciare se ne può parlare in altri topic icon_wink.gif
 
3928456
3928456 Inviato: 16 Mar 2008 14:29
Oggetto: Motociclista anziano...
 

...ciao zulu82,quello che han detto altri,cioè,di farti aiutare da uno più pratico non sarebbe male come idea,nel senso che tu puoi anche comprendere come usare le frizione e gli altri comandi della moto,però,come nel caso di frenare in curva,non potrai mai correggere gli errori di impostazione di guida se non hai nessuno che sia li a tenerti d'occhio e a correggerti quando serve.

Io ho avuto la fortuna di avere avuto sempre amici biruotati,quando cominciai chiesi a loro di aiutarmi a capire come funzionava la cosa,orbene,dopo diversi pomeriggi passati in un piazzale grande (parcheggio dello stadio del mio paese) sono diventato sufficentemente pratico per uscire poi con gli altri senza timore,o quasi,quando sbagliavo venivo corretto e questo vuol dire tanto.

Per cui cerca qualcuno dotato di pazienza e voglia di darti una mano ed un consiglio,imparare a portare la moto con delle impostazioni sbagliate potrebbe essere ininfluente quando sei a passeggio,ma potrebbe fare la differenza quando sei in una condizione più "spedita",per cui non aver timore,cerca anche qui,qualcuno che abita nelle tue parti,il Tinga è una grande famiglia,sicuramente qualcuno lo trovi,ciao!!!



0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif
 
4108138
4108138 Inviato: 6 Apr 2008 16:28
Oggetto: prima volta in assoluto
 

Il 16 aprile ho preso appuntamento per l'iscrizione alla scuola guida per la patente della moto..era il mio sogno nel cassetto da anni e finalmente posso realizzarlo ( alla tenera età di 33 anni), ma ho paura di essere totalmente incapace perchè non ho mai guidato neanche un motorino!!!
Che consigli mi date? Ce la posso fare, vero? icon_lol.gif
 
4108219
4108219 Inviato: 6 Apr 2008 16:48
 

beh magari spiega all'istruttore che parti proprio da zero e lui ti spiegherà per bene cosa fare.... se vuoi un consiglio io credo che sia più facile se ti fai insegnare da qualche tuo amico PAZIENTE che sappia già andare in moto.... icon_wink.gif icon_wink.gif icon_wink.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©