Leggi il Topic


Temperatura avviamento ventola di raffeddamento
2110614
2110614 Inviato: 20 Lug 2007 18:55
Oggetto: Temperatura avviamento ventola di raffeddamento
 



Salve a tutti, sono nuovo del forum e proprietario soddisfatto di una GSR da un anno e mezzo.
In 21.0000 km già percorsi non mi sono mai accorto dell'accensione della ventola di raffreddamento, tant'è che pensavo che fosse o molto silenziosa o che fosse tarata per partire a temperature più elevate rispetto a quelle massime che ho osservato (102° in coda nel traffico cittadino con 35° di temperatura ambiente). Ora ho qualche dubbio sul suo corretto funzionamento.
Qualcuno mi sa dire a quanti gradi si avvia la ventola della sua GSR e se si avverte in modo netto il suo ronzio?
Grazie!
 
2110648
2110648 Inviato: 20 Lug 2007 19:00
 

Sicuramente ti risponderà qualcuno più preparato ma intanto accontentati di me. icon_biggrin.gif
Allora, credo che la ventola del radiatore dovrebbe azionarsi intorno ai 100°, quando cioè il liquido va in ebollizione. In marcia non l'ho mai sentita sia perchè è molto silenziosa sia perchè difficilmente la temperatura è salita oltre il limite mentre ero in movimento.
 
2110796
2110796 Inviato: 20 Lug 2007 19:22
 

Effettivamente in marcia è difficile sentirla e bisogna tenere presente che quando spegni la moto si spegne anche la ventola.

Ma mi pare che ne è stato già parlato in un' altro topic.
 
2110922
2110922 Inviato: 20 Lug 2007 19:41
 

pessino ha scritto:
Effettivamente in marcia è difficile sentirla e bisogna tenere presente che quando spegni la moto si spegne anche la ventola.

Ma mi pare che ne è stato già parlato in un' altro topic.


i marcia non si sente comunque dovrebbe azionarsi già intorno ai 97 99 gradi..comunque puoi provare a vedere lascia la moto in folle oppure spegnila e riaccendi il quadro..in questo modo la sentirai indistintamente icon_wink.gif ..
 
2111337
2111337 Inviato: 20 Lug 2007 20:42
 

la ventola di raffreddamento si accende sopra i 100 forse adduirittura a 110 perchè il liquido di raffreddamento non va in ebollizione come l'acqua ai 100 gradi ma molto più su doppio_lamp_naked.gif
 
2111409
2111409 Inviato: 20 Lug 2007 20:53
 

si accende a 100 e si spegne intorno agli 89
 
2111953
2111953 Inviato: 20 Lug 2007 22:52
 

la mia si accende intorno ai 97°C...
se stai in movimento o comunque non con le orecchie bene attente non te ne accorgi nemmeno, io ad esempio un pò per il rumore della moto accesa, un pò per il caso non la sento quasi mai, cosa che invece sentono benissimo le mie gambe se mi metto in pantaloncini, praticamente mi arriva un'ondata di caldo che per poco non mi ustiona icon_eek.gif icon_eek.gif icon_eek.gif
 
2112113
2112113 Inviato: 20 Lug 2007 23:42
 

allora la ventola si accende sui 97 gradi e te ne accorgi perche subito la temp scende di 2/3 gradi e anche perche come si accende senti un getto di aria calda sulla caviglia sinistra
quindi se superati i 100 gradi la temp non scende vuol dire probabilmente che la ventola non si è accesa (sempre se non sei fermo in mezzo al traffico perche in questo caso anche con la ventola la temp scende lentamente)
 
2113611
2113611 Inviato: 21 Lug 2007 11:46
 

Precisiamo una cosa anzitutto il liquido di raffreddamento NON è acqua quindi la sua temperatura di ebollizione nn è i 100 gradi ma puo arrivare anche fino a 115-120 °C quindi puo essere ch ela tua ventola nn sia tarata bene e nn parta alla temperatura di 97 °C come succede a me ( e ad altri utenti) in ogni caso se il problema persiste gli farei sare una controllatina anche se nn mi preoccuperei piu di tanto dei 102 °C visto che io ho raggiunto anche i 109 °C quindi ..... icon_wink.gif icon_wink.gif icon_wink.gif
 
2115671
2115671 Inviato: 21 Lug 2007 17:39
 

vice ha scritto:
Precisiamo una cosa anzitutto il liquido di raffreddamento NON è acqua quindi la sua temperatura di ebollizione nn è i 100 gradi ma puo arrivare anche fino a 115-120 °C quindi puo essere ch ela tua ventola nn sia tarata bene e nn parta alla temperatura di 97 °C come succede a me ( e ad altri utenti) in ogni caso se il problema persiste gli farei sare una controllatina anche se nn mi preoccuperei piu di tanto dei 102 °C visto che io ho raggiunto anche i 109 °C quindi ..... icon_wink.gif icon_wink.gif icon_wink.gif

esatto, molto tecnica la tua risposta!! Concluderei solo dicendo che la temperatura di accensione della ventola può avere qualche oscillazione di 1-3 gradi proprio perchè il liquido non è fermo, ma in movimento e quindi la temperatura non è costante... comunque la temperatura di accensione della ventola varia più o meno tra i 97 e 100 °C
 
2121927
2121927 Inviato: 23 Lug 2007 9:04
 

OK! Grazie a tutti per le esaurienti risposte!
In effetti ho controllato anche sul libretto d'uso e manutenzione e, pur non specificando una temperatura d'avviamento della ventola, fissa in 120° C la temperatura "critica" e in addirittura 140° C icon_eek.gif la temperatura limite di utilizzo (oltre la quale il motore della Suzukina si trasforma in una scultura postmoderna).
 
2121977
2121977 Inviato: 23 Lug 2007 9:14
 

ciao la mia ventola in movimento non si attacca mai non ne ha bisogno da ferma si attacca solo quando supera i 102 gradi ma comunque se indosso il casco e difficile che la sento dato che non fa assolutamente nessun rumore penso sia normale che parta dopo i 100 gradi.
spero di esserti stato utile ciao e buona giornata
 
2122152
2122152 Inviato: 23 Lug 2007 9:41
Oggetto: Re: Temperatura avviamento ventola di raffeddamento
 

zetabox ha scritto:
Salve a tutti, sono nuovo del forum e proprietario soddisfatto di una GSR da un anno e mezzo.
In 21.0000 km già percorsi non mi sono mai accorto dell'accensione della ventola di raffreddamento, tant'è che pensavo che fosse o molto silenziosa o che fosse tarata per partire a temperature più elevate rispetto a quelle massime che ho osservato (102° in coda nel traffico cittadino con 35° di temperatura ambiente). Ora ho qualche dubbio sul suo corretto funzionamento.
Qualcuno mi sa dire a quanti gradi si avvia la ventola della sua GSR e se si avverte in modo netto il suo ronzio?
Grazie!


ventola silenziosissima e si attacca intono ai 94 gradi. se spengo la moto si spengne pure lei ma sapendo ciò la tengo con quadro acceso e la ventoal che gira finchè non si stacca (89 gradi)
 
2122173
2122173 Inviato: 23 Lug 2007 9:45
 

raga...
la ventola parte a 105°...comunque, fossi in voi non sarei così ansioso di sentirla partire...
 
2122202
2122202 Inviato: 23 Lug 2007 9:48
 

mookye ha scritto:
raga...
la ventola parte a 105°...comunque, fossi in voi non sarei così ansioso di sentirla partire...


ho capito che la ventola paere a tutti in modo diverso.. a me dia 94-97.. purtroppo in città a volte in vie strette non si riesce a sgattaiolare e si accende ovviamente!!
se giro fuori non is attacca mai. non sale nemmeno oltre 89 gradi!
 
2122423
2122423 Inviato: 23 Lug 2007 10:19
 

a me parte esattamente a 97° e si spegne a 89°
il mio indicatore non ha mai superato quota 99°
 
2123370
2123370 Inviato: 23 Lug 2007 12:00
Oggetto: Re: Temperatura avviamento ventola di raffeddamento
 

Dragomic ha scritto:
zetabox ha scritto:
Salve a tutti, sono nuovo del forum e proprietario soddisfatto di una GSR da un anno e mezzo.
In 21.0000 km già percorsi non mi sono mai accorto dell'accensione della ventola di raffreddamento, tant'è che pensavo che fosse o molto silenziosa o che fosse tarata per partire a temperature più elevate rispetto a quelle massime che ho osservato (102° in coda nel traffico cittadino con 35° di temperatura ambiente). Ora ho qualche dubbio sul suo corretto funzionamento.
Qualcuno mi sa dire a quanti gradi si avvia la ventola della sua GSR e se si avverte in modo netto il suo ronzio?
Grazie!


ventola silenziosissima e si attacca intono ai 94 gradi. se spengo la moto si spengne pure lei ma sapendo ciò la tengo con quadro acceso e la ventoal che gira finchè non si stacca (89 gradi)


lasciare il quadro acceso serve a poco perchè il motore è fermo ed anche la pompoa dell'acqua, per cui non fai altro che raffreddare il liquido presente nel radiatore e non nel motore, se non per quel pò di liquido che si mescola per convezione naturale..
 
2123415
2123415 Inviato: 23 Lug 2007 12:05
Oggetto: Re: Temperatura avviamento ventola di raffeddamento
 

gaetano79 ha scritto:
Dragomic ha scritto:
zetabox ha scritto:
Salve a tutti, sono nuovo del forum e proprietario soddisfatto di una GSR da un anno e mezzo.
In 21.0000 km già percorsi non mi sono mai accorto dell'accensione della ventola di raffreddamento, tant'è che pensavo che fosse o molto silenziosa o che fosse tarata per partire a temperature più elevate rispetto a quelle massime che ho osservato (102° in coda nel traffico cittadino con 35° di temperatura ambiente). Ora ho qualche dubbio sul suo corretto funzionamento.
Qualcuno mi sa dire a quanti gradi si avvia la ventola della sua GSR e se si avverte in modo netto il suo ronzio?
Grazie!


ventola silenziosissima e si attacca intono ai 94 gradi. se spengo la moto si spengne pure lei ma sapendo ciò la tengo con quadro acceso e la ventoal che gira finchè non si stacca (89 gradi)


lasciare il quadro acceso serve a poco perchè il motore è fermo ed anche la pompoa dell'acqua, per cui non fai altro che raffreddare il liquido presente nel radiatore e non nel motore, se non per quel pò di liquido che si mescola per convezione naturale..


ah ok!! allora lascio anche la moto accesa! non ci avevo pensato.. in macchina in effetti la lascio accesa fincheè non si stacca tutto e poi spengo..
 
2123527
2123527 Inviato: 23 Lug 2007 12:19
 

si accende a 97° e si spegne ad 89°.................
 
2124506
2124506 Inviato: 23 Lug 2007 14:02
Oggetto: Re: Temperatura avviamento ventola di raffeddamento
 

Dragomic ha scritto:
gaetano79 ha scritto:
Dragomic ha scritto:
zetabox ha scritto:
Salve a tutti, sono nuovo del forum e proprietario soddisfatto di una GSR da un anno e mezzo.
In 21.0000 km già percorsi non mi sono mai accorto dell'accensione della ventola di raffreddamento, tant'è che pensavo che fosse o molto silenziosa o che fosse tarata per partire a temperature più elevate rispetto a quelle massime che ho osservato (102° in coda nel traffico cittadino con 35° di temperatura ambiente). Ora ho qualche dubbio sul suo corretto funzionamento.
Qualcuno mi sa dire a quanti gradi si avvia la ventola della sua GSR e se si avverte in modo netto il suo ronzio?
Grazie!


ventola silenziosissima e si attacca intono ai 94 gradi. se spengo la moto si spengne pure lei ma sapendo ciò la tengo con quadro acceso e la ventoal che gira finchè non si stacca (89 gradi)


lasciare il quadro acceso serve a poco perchè il motore è fermo ed anche la pompoa dell'acqua, per cui non fai altro che raffreddare il liquido presente nel radiatore e non nel motore, se non per quel pò di liquido che si mescola per convezione naturale..


ah ok!! allora lascio anche la moto accesa! non ci avevo pensato.. in macchina in effetti la lascio accesa fincheè non si stacca tutto e poi spengo..

scusa ma cosa serve a parte consumare benzina??? icon_confused.gif icon_confused.gif icon_confused.gif
Tanto se la moto poi la lasci ferma il liquido si raffreda da solo per scambiotermico cn l'aria esterna icon_confused.gif icon_confused.gif icon_confused.gif
 
2126370
2126370 Inviato: 23 Lug 2007 17:16
Oggetto: Re: Temperatura avviamento ventola di raffeddamento
 

vice ha scritto:
Dragomic ha scritto:
gaetano79 ha scritto:
Dragomic ha scritto:
zetabox ha scritto:
Salve a tutti, sono nuovo del forum e proprietario soddisfatto di una GSR da un anno e mezzo.
In 21.0000 km già percorsi non mi sono mai accorto dell'accensione della ventola di raffreddamento, tant'è che pensavo che fosse o molto silenziosa o che fosse tarata per partire a temperature più elevate rispetto a quelle massime che ho osservato (102° in coda nel traffico cittadino con 35° di temperatura ambiente). Ora ho qualche dubbio sul suo corretto funzionamento.
Qualcuno mi sa dire a quanti gradi si avvia la ventola della sua GSR e se si avverte in modo netto il suo ronzio?
Grazie!


ventola silenziosissima e si attacca intono ai 94 gradi. se spengo la moto si spengne pure lei ma sapendo ciò la tengo con quadro acceso e la ventoal che gira finchè non si stacca (89 gradi)


lasciare il quadro acceso serve a poco perchè il motore è fermo ed anche la pompoa dell'acqua, per cui non fai altro che raffreddare il liquido presente nel radiatore e non nel motore, se non per quel pò di liquido che si mescola per convezione naturale..


ah ok!! allora lascio anche la moto accesa! non ci avevo pensato.. in macchina in effetti la lascio accesa fincheè non si stacca tutto e poi spengo..

scusa ma cosa serve a parte consumare benzina??? icon_confused.gif icon_confused.gif icon_confused.gif
Tanto se la moto poi la lasci ferma il liquido si raffreda da solo per scambiotermico cn l'aria esterna icon_confused.gif icon_confused.gif icon_confused.gif


ESATTO!!!!!!!!!! vedo che qlc la pensa come me.... ho già avuto modo di dire il mio pensiero su un altro topic di questo forum
 
2126723
2126723 Inviato: 23 Lug 2007 18:00
 

La mia si accende a 95° circa e stacca quando scende sotto i 90°!!!
La sento benissimo io, non per il rumore ma perchè dato che sono alto 1.90 le mie ginocchia sono molto in avanti e quando attacca la ventola del radiatore ed io ho i calzoni corti praticamente mi "ceretta" le ginocchia con il calore icon_rolleyes.gif
 
2127290
2127290 Inviato: 23 Lug 2007 19:14
Oggetto: Re: Temperatura avviamento ventola di raffeddamento
 

vice ha scritto:

scusa ma cosa serve a parte consumare benzina??? icon_confused.gif icon_confused.gif icon_confused.gif
Tanto se la moto poi la lasci ferma il liquido si raffreda da solo per scambiotermico cn l'aria esterna icon_confused.gif icon_confused.gif icon_confused.gif
i motori (delle macchine) una volta avevano il dispositivo che anche sè toglievi la chiave la ventola girava fino alla fine, facevano ciò perchè c'era il rischio che a motore spento con quelle tamperature si potevano attaccare le fascie elastiche, quindi si cercava di abbassare un pochino la temperatura del motore, ora non sò con le nuove leghe che usano per i motori sono più resistenti alla alte temperature però io nel dubbio lascio sempre finire la ventola di girare con la moto accesa
 
2128094
2128094 Inviato: 23 Lug 2007 21:24
 

la nostra essendo nuda non ha bisogno di tenere le ventola accesa una volta fermi anche se magari in questo periodo col caldo che fa sarebbe meglio forse fare come chestaccate.tenere la moto accesa fin quando la ventola non finisce di fare il suo dovere per evitare i picchi di temperatura dovuti allo spegnimento anticipato della ventola appunto. icon_rolleyes.gif Ma si capisce cosa ho scritto? icon_lol.gif icon_lol.gif
 
2130020
2130020 Inviato: 24 Lug 2007 8:46
 

gsrteo ha scritto:
la nostra essendo nuda non ha bisogno di tenere le ventola accesa una volta fermi anche se magari in questo periodo col caldo che fa sarebbe meglio forse fare come chestaccate.tenere la moto accesa fin quando la ventola non finisce di fare il suo dovere per evitare i picchi di temperatura dovuti allo spegnimento anticipato della ventola appunto. icon_rolleyes.gif Ma si capisce cosa ho scritto? icon_lol.gif icon_lol.gif


io alla fine anche se cè chi pensa che sia spreco di benza lo faccio ugualemte.
la storia dello scambio termico mi convince poco. se la ventola si accende in movimento che la moto prende aria perchè staccarla da ferma che la moto scambia ancora meno temperatura? allora non bastava fare tutte moto a raffreddamento ad aria? io tengo acceso.. 2 minuti non sono un salasso e sono più sereno
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum SuzukiForum Suzuki GSR 600 - GSR 750

Forums ©