Leggi il Topic


Report MotoAdvent 2017 - Pragelato 9-10-11 giugno MeravigliA
15830093
15830093 Inviato: 12 Giu 2017 11:21
Oggetto: Report MotoAdvent 2017 - Pragelato 9-10-11 giugno MeravigliA
 



È già mattina. È già lunedì. È già dopo.
Dopo il MotoAdvent.
Ma la mia testa è ancora lì, a Pragelato.
Su quel prato che ho, per un attimo amato.

E sono qui, ad aprire un Report che pesa 11 anni di leggerezza e sorriso. Di moto. Di Voi. A tratti cavalletti nella mia vita.



Grazie ragazzi.
Marta
 
15830104
15830104 Inviato: 12 Giu 2017 11:29
 

Naturalmente seguirà altro... appena sarò più tranquilla...
Passare, seppur al volo di qua, mi era necessario...

Ed ora a VOI... Parole e sorrisi e foto e racconti e... magari se ne avete piacere, risponderete ad una banale curiosità, una domanda che mia figlia mi ha posto ieri sera tornata dal raduno:

Quali sono le tue tre parole di questo MotoAdvent 2017?


Un sorriso per tutti...
Soprattutto per Te che hai partecipato a questo raduno di appassionati motociclisti... 0510_five.gif
GRAZIE 0510_five.gif

atram 0510_saluto.gif
 
15830117
15830117 Inviato: 12 Giu 2017 11:56
 

Passione, amici, curve.
Le mie tre parole icon_wink.gif
E in questa edizione ci aggiungerei anche sole, che non è mai mancato.
Tre giorni di tempo così bello che chiederlo migliore non si può proprio.
Bello, proprio un bel weekend 0509_up.gif
 
15830118
15830118 Inviato: 12 Giu 2017 11:58
 

Anche noi oggi in ufficio ma con la mente a questi 3 giorni passati al raduno. Ebbene si siamo tra quelli che si sono fatti tutti e tre i giorni.
Abbiamo apprezzato Pragelato a 360° perchè per noi non è stato solo raduno. Abbiamo mangiato al Kinka in compagnia ma anche fuori ,abbiamo girato per le splendide montagne in moto ma anche a piedi .
Abbiamo fatto tuffi in piscina e chiacchere con i tanti motociclisti che hanno partecipato.
Anche il B&B dove abbiamo dormito è stato fantastico.
Difficilmente si riesce a trovare tutto questo in un raduno.... c'è sempre qualcosina che non va, non è riuscita bene ma questa volta è stato tutto perfetto.
Ringrazio gli organizzatori per lo splendido lavoro,la location ed il giro del sabato.
Anche la possibilità di fare il corso di guida sicura è stato molto apprezzato. Infatti ho partecipato anche a questo.
 
15830167
15830167 Inviato: 12 Giu 2017 13:09
 

3 parole ? ce ne vogliono almeno 5 1/2: Perchè solo una volta l'anno ? eusa_clap.gif eusa_clap.gif

Con mia moglie abbiamo partecipato solo domenica, i soliti impegni ci hanno bloccato il sabato.... Peccato, il giro turistico di sabato era veramente ghiotto !
Domenica mattina, bellissima giornata.
Prendiamo il nostro "nuovo" Transalp del '99 - è la seconda volta che lo usiamo ! - e via per Pragelato, km. e curve giusto per scaldare le gomme ....
Arriviamo proprio in tempo per partecipare al giro, ritroviamo visi noti ed altri meno ...
Arrivati a Claviere un gustosissimo "aperipranzo" in allegra compagnia ci sazia oltre misura ... ma come fate ad organizzare tutto così a meraviglia ?
Poi di nuovo al Kinka, relax, motogp e lotteria si succedono fino al gran finale: la Gara di Lentezza !
A proposito, dove troviamo i video ? 0509_banana.gif
Un tuffo in piscina conclude la giornata .... Grazie ragazze e ragazzi, voi che vi siete fatti un mazzo così per organizzare tutto al meglio ! 0510_inchino.gif
Arrivederci all'anno prossimo ! 0510_saluto.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15830191
15830191 Inviato: 12 Giu 2017 13:49
 

3 parole....

Sole, curve e birra! icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif

Ora qualcuno penserà, ma guarda questo che "str***o" ... Non ha scritto niente dell'amicizia!
0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif


Ecco perchè ho scritto queste cose!

Il sole, da luce... La luce rende l'essere umano allegro, propositivo e pieno di vitalità...
Le curve... Per chi va in moto sono il toccasana per eccellenza, la cosa che ti rende più felice!
La birra... Rinfrescante, appagante, rilassante.

Provate a mettere... Un essere umano rilassato, felice e pieno di vitalità, in un gruppo di persone... Sapete cosa ne viene fuori?

L'AMICIZIA

Prendendolo alla larga con ragionamenti contorti, 0509_lucarelli.gif 0509_lucarelli.gif 0509_lucarelli.gif il risultato è questo...

Un'unica parola che può raccontare un raduno
 
15830195
15830195 Inviato: 12 Giu 2017 13:54
 

-Lucafire- ha scritto:
3 parole....

Sole, curve e birra! icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif

Ora qualcuno penserà, ma guarda questo che "str***o" ... Non ha scritto niente dell'amicizia!
0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif


Ecco perchè ho scritto queste cose!

Il sole, da luce... La luce rende l'essere umano vivo, allegro e propositivo...
Le curve... Per chi va in moto sono il toccasana per eccellenza, la cosa che ti rende più felice!
La birra... Rinfrescante, appagante, rilassante.

Provate a mettere... Un essere umano rilassato, felice e allegro in un gruppo di persone... Sapete cosa ne viene fuori?

L'AMICIZIA

Prendendolo alla larga con ragionamenti contorti, 0509_lucarelli.gif 0509_lucarelli.gif 0509_lucarelli.gif il risultato è questo...

Un'unica parola che può raccontare un raduno


O' Luchino, a sto giro ho passato molto tempo con voi 2 (te e Vale icon_wink.gif ), ed è stata una delle cose più belle di questo MotoAdvent, per me.
A presto 0510_abbraccio.gif 0510_abbraccio.gif
 
15830211
15830211 Inviato: 12 Giu 2017 14:25
 

Faccio scrivere prima Marta, così poi vi rianimo io... rotfl.gif
 
15830219
15830219 Inviato: 12 Giu 2017 14:35
 

topomotogsx ha scritto:
O' Luchino, a sto giro ho passato molto tempo con voi 2 (te e Vale icon_wink.gif ), ed è stata una delle cose più belle di questo MotoAdvent, per me.
A presto 0510_abbraccio.gif 0510_abbraccio.gif

0510_five.gif 0510_five.gif 0510_five.gif 0510_five.gif 0510_five.gif 0510_five.gif 0510_five.gif

Anche per noi!
 
15830310
15830310 Inviato: 12 Giu 2017 16:23
 

-Lucafire- ha scritto:
3 parole....

Sole, curve e birra! icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif

Ora qualcuno penserà, ma guarda questo che "str***o" ... Non ha scritto niente dell'amicizia!
0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif


Ecco perchè ho scritto queste cose!

Il sole, da luce... La luce rende l'essere umano allegro, propositivo e pieno di vitalità...
Le curve... Per chi va in moto sono il toccasana per eccellenza, la cosa che ti rende più felice!
La birra... Rinfrescante, appagante, rilassante.

Provate a mettere... Un essere umano rilassato, felice e pieno di vitalità, in un gruppo di persone... Sapete cosa ne viene fuori?

L'AMICIZIA

Prendendolo alla larga con ragionamenti contorti, 0509_lucarelli.gif 0509_lucarelli.gif 0509_lucarelli.gif il risultato è questo...

Un'unica parola che può raccontare un raduno



che meraviglia!! eusa_clap.gif eusa_clap.gif eusa_clap.gif
La prossima volta però non fuggire sul Monginevro, altrimenti mi tocca spremere tutti miei 70 puledri per assolvere ai miei compiti di staffetta 0509_mitra.gif 0509_mitra.gif 0509_mitra.gif
 
15830313
15830313 Inviato: 12 Giu 2017 16:27
 

3 parole.....

Famiglia
Amici
Moto

Questo è stato il mio MotoAdvent....dopo 11 anni.......ciò che ha rappresentato per me.
Condividere la propria passione con tutta la mia famiglia (genitori, moglie e figlia), con un gruppo di amici affiatato ormai da anni ed in sella alla mia moto....che si vuole di più?
Solo uno stupido chiederebbe oltre.... icon_smile.gif

Per il resto è stato un magnifico weekend.....meteo PERFETTO (il sommo era in debito con me dopo l'anno scorso), bellissimi giri, partecipanti bravissimi e correttissimi, gran festone fino a notte fonda.....e sputtanamento finale con lo spettacolo dei Manici Cattivoni 0509_vergognati.gif 0509_vergognati.gif

Lo staff è stato ESEMPLARE.....non hanno sgarrato nulla...tutto organizzato, calcolato, previsto....affiatatissimi e con un grande senso di squadra.....ma chi ci batte a noi????? icon_cool.gif icon_asd.gif

Un enorme GRAZIE a tutti i quasi 200 partecipanti...per voi.... 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif
 
15830346
15830346 Inviato: 12 Giu 2017 17:27
 

Bertran_de_Born ha scritto:
Faccio scrivere prima Marta, così poi vi rianimo io... rotfl.gif


...e se non avessi nulla da dire? ...

(.. rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif ...)
 
15830349
15830349 Inviato: 12 Giu 2017 17:33
 

atram ha scritto:
...e se non avessi nulla da dire? ...

(.. rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif ...)


Statisticamente impossibile. eusa_naughty.gif
 
15830353
15830353 Inviato: 12 Giu 2017 17:46
 

Comincio con qualche foto del venerdì sera
















Ultima modifica di topomotogsx il 13 Giu 2017 3:02, modificato 1 volta in totale
 
15830462
15830462 Inviato: 12 Giu 2017 21:55
 

BurnOut ha scritto:


Un enorme GRAZIE a tutti i quasi 200 partecipanti...per voi.... 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif



Grazie a voi per tutto quello che avete fatto.
Organizzazione perfetta! Non c'era tempo per annoiarsi.

Siete stati dei grandi!

Complimenti vero e sinceri a tutto lo staff!

Unica cosa che vi devo rimproverare...
TROPPO SOLE!
Sono arrivato a casa e quando mi sono visto allo specchio sembrava avessi fatto le lampade!
0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif

Bando agli scherzi... Complimenti per tutto... E iniziamo il conto alla rovescia per il prossimo anno.
 
15830463
15830463 Inviato: 12 Giu 2017 21:56
 

driller92 ha scritto:
che meraviglia!! eusa_clap.gif eusa_clap.gif eusa_clap.gif
La prossima volta però non fuggire sul Monginevro, altrimenti mi tocca spremere tutti miei 70 puledri per assolvere ai miei compiti di staffetta 0509_mitra.gif 0509_mitra.gif 0509_mitra.gif


e ho gomme turistiche! icon_redface.gif icon_redface.gif icon_redface.gif icon_redface.gif icon_redface.gif icon_redface.gif
 
15830757
15830757 Inviato: 13 Giu 2017 11:38
Oggetto: Un ringraziamento allo staff e in Particolare a EDO
 

Ringrazio lo staff per la giornata di domenica, e per l'impeccabile organizazzione, che ha risolto la bucatura della gomma posteriore, avvenuta al parcheggio di Claviere, dove in meno di 20 minuti con kit riparazione e compressore portatile di EDO, ha risolto la giornata motociclistica.
Ottima organizzazione, cibo, e Gente 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif
 
15830909
15830909 Inviato: 13 Giu 2017 15:21
 

Un saluto a tutti, quest'anno sono stato in forse fino all'ultimo e alla fine non sono riuscito a partecipare... mi avrebbe proprio fatto piacere. Mi guarderò qualche foto e ne approfitto per salutare piemontesi & C. che avrei rivisto molto volentieri!

0510_saluto.gif
 
15830981
15830981 Inviato: 13 Giu 2017 16:49
 

che dire dopo 4 anni di assenza, e' stato un piacere ritornare a questo mraviglioso raduno.

ottima location, bella gente e strade stupende.

tentissimi complimenti allo staff del raduno, e naturalmente anche a quello del villaggio kinka.

un grazie anche ai miei amici del gruppo lombardia, che mi hanno sopportato per questi due giorni. 0509_pernacchia.gif

il rientro devo dire che e' stato abbastanza traumatico. 0510_help.gif

un grosso arrivederci all'anno prox 0510_saluto.gif
 
15830982
15830982 Inviato: 13 Giu 2017 16:49
 

Aggiungo qualche foto:

Gruppo partecipanti al motogiro "veloce" del sabato


le staffette icon_eek.gif


Pausa pranzo




 
15831074
15831074 Inviato: 13 Giu 2017 19:26
 

Chiedo venia per la mia assenza. Ma ho giorni di fuoco sul lavoro.
0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif

Lascio a Voi le mie tre parole:

cavalletto
abbracci
acqua

Cavalletto
Pensaci un secondo, se la moto non avesse il cavalletto come faresti? Tu hai una moto da favola, qualunque essa sia, un motore spettacolo, gomme che gommano, freni che frenano, marce che scalano e te la godi. Sulla strada. Mentre vai. Piano o veloce che sia, vai. Sei in piedi, in movimento. E finché c'è asfalto da viaggiare, linee bianche da guardare, per qualcuno toccare, è tutto perfetto. Non ci sono problemi. Ma quando ti fermi? Ti immagini che casino sarebbe se non avesse il cavalletto, la tua moto da mille mila euro?

Sono necessari i cavalletti nella vita. Quando ne ne puoi più di qualcosa, quando decidi "basta", quando vuoi chiudere tutto, quando sai che è sempre meglio un sano "no" piuttosto che un "si" poco convinto. Quando non ti fidi più, quando ti senti solo più un equilibrista nelle relazioni umane, quando tutto un po' ti disgusta, quando vuoi solo più stare per i fatti tuoi, perché a volte è solo meglio così, da sola, almeno eviti danni in ogni direzione. Quando vuoi solo più il silenzio, allora, vuoi solo più te stessa, vuoi riprendere la tua vita in mano e dirigerla secondo ciò che tu desideri, ciò che ti fa stare bene. E quindi hai bisogno di una cosa sola: fermarti. Spegnere tutto e stare ferma. Che non è cadere. È rimanere in piedi e guardare il punto esatto in cui ti trovi. Restare immobile il tempo necessario per osservare in quale punto della vita sei. Tu. Non gli altri. E se sei messa così, succede che, ogni tanto, senti il bisogno di un cavalletto.

Il mio cavalletto è il MotoAdvent. O meglio tutto ciò che rappresenta. Io so cosa c'è, Dentro, questa formidabile esperienza. L'ho scoperto l'anno scorso. Ci sono le persone, ci sono le loro idee, ci sono gli incontri di birra e carta, ci sono i sorrisi e anche i "cazziatoni", ci sono le minkj@te ed i pezzi di vita di tutti. Perché l'Advent, come già avete detto in diversi poco più su, è amicizia.

L'Advent sei tu.
Tu che hai partecipato, che a Pragelato ci sei arrivato. Arrivata. Grazie!
L'Advent è il prato immenso ricoperto di moto, di tende e di tunnel gonfiabile... Di striscioni infiniti di sponsor....
È vederti arrivare sorridente sulla tua moto, indicarti il parcheggio e portarti il quadratino di legno da mettere sotto il tuo cavalletto...
È metterti il braccialetto arancione... staccare il bigliettino della birra e augurarti buona fortuna per la lotteria...
È vedervi, Voi motociclisti, con le magliette nere del Tinga, seduti ai tavoli del Kinka a bere birra e farvi quattro chiacchiere insieme... eravate bellissimi!
È filmarvi Voi motociclisti in una partenza ad un giro... Con le vostre giacche, i vostri caschi colorati, le vostre belve da cavalcare scalpitanti di km da gustare... eravate bellissimi!
È scattarvi fotografie sparse, al rientro da un giro, mentre eravate sdraiati sull'erba o intenti a raccontarvi "Che bei posti..."... Sì... eravate bellissimi!
L'Advent è il sorriso delle donne: Larossa, Moniquego, Alaskina... Quanto siete belle non lo saprete mai! La vostra energia arriva! Anche solo in due minuti di parole. Grazie!
È pera e rhum bevuto alla goccia... È lo zuccherino adrenalinico di Alaskina... immancabile! Grazie!
È la mole di topomotogsx che mi aiuta portando in spalla come se nulla fosse una scatola che da sola mai in tutta la vita sarei riuscita a sollevare....
È fotografare Enrico64, enricaccio &Co... banda di pazzi pure voi....
L'Advent è salutare motociclisti che non si conoscono, con cui non hai mai scritto, e vederli partecipare attivamente ai giochi... Tipo sbranare angurie....
È saltare nei sacchi come bambini... ma competitivi come una pole position di motomondiale alla gara per la vittoria del campionato... Che risate ragazzi!
È consegnare i premi della lotteria ai vincitori... e sentirsi parecchio a disagio in fotografie talune imbarazzanti...
È scattare foto ad un ombrellino... che fa ombra con la sua giacca alla ragazza a cavallo della sua moto... Vi adoro Lucafire e Larossa....
L'Advent è sentire etnaetna che ti dice cose cui vorresti in realtà sprofondare per un attimo in una buca... Non te lo aspetti proprio la parola conclusiva "magnetica"... ma grazie... soprattutto per il tuo boato di km per arrivare qui!
L'Advent è sentire un ragazzo che ti dice "Sono rimasto lusingato, mi hai citato in un tuo report"...
È rivedere e abbracciare di sole il tuo istruttore di guida sicura: te lo sei "portato" sui Pirenei...
L'Advent è sentire gli applausi allo spettacolo "Manici Cattivoni"... ballerini nati... fior di ingegneri e non solo che hanno fatto prove su prove per lasciare a te che hai applaudito il sorriso di un ricordo: l'autoironia del MotoAdvent!
È salutarvi Voi motociclisti meravigliosi, che preparate le borse e vi dirigete per l'ultima volta sotto il tunnel... È ringraziarvi per esserci stati. È darvi appuntamento al prossimo anno!

Il MotoAdvent è un "cavalletto" per tutti... di divertimento, relax, sorriso e serenità... un inframmezzo morbidissimo fra mesi di lavoro, quasi una pre-vacanza... Un appuntamento da segnare già in agenda ed essere felici!

Abbracci
Non si può vivere senza. Ma non vale per tutte le persone. Non vale per me. Non mi è così naturale e spontaneo con chiunque. Anzi. Direi il contrario. Senza contare poi che, personalmente, quando abbraccio, sono io a decidere, io scelgo di sentire la persona cui sto manifestando quel tipo di affetto incondizionato e del tutto spontaneo, che però hai bisogno di tuffare fuori dalla tua pelle, e non sai come fare se non stringere per un istante quella persona fra le tue braccia.
Solo allora ti accorgi che gli abbracci si ascoltano, senza il velo di mezza parola. Hanno voce, dolcissima, dicono "Sono felice di vederti", "È bello che tu sia qui", qualcuno potrebbe persino sentire sottovoce "Ti voglio bene"... ... E allora MotoAdvent è abbracci!

Io ne ho visti tanti quest'anno, di abbracci fra di Voi, Voi motociclisti! Fra tenute tecniche e relax, fra caschi e paraschiena... Era come se aveste avuto bisogno di dirvi tramite solo una stretta sul braccio, una pacca sulla spalla, una stretta di mano decisa ma felice, che eravate contenti di vedervi! Di esserci!
Vi ho visto abbracciare amici..
Vi ho visto felici di salutarvi ad inizio raduno, appanna arrivati, quando ancora tutto era da vivere insieme!
E vi ho visti anche salutarvi con la promessa di rivedersi presto...
Vola ragazzi! Vola! Il 2018 non è poi così lontano.

E tornerete ad abbracciare l'intera atmosfera del MotoAdvent... fra strade, curve e paesaggi d'incanto!

Acqua
Siamo acqua. Respiriamo per nove mesi acqua. È il nostro ambiente naturale, almeno per quel tempo, incredibile e meraviglioso, in cui le nostre cellule creano, plasmano, un nuovo individuo. Un bambino. Una bambina.
Amo l'acqua all'infinito. Amo il confine fra acqua e cielo, all'infinito. Quel rimanere sospesi, come anfibi nella vita, quel sapere che sotto di te può esserci una profondità immensa, talvolta buia (nel mare è così), quella leggerezza che non potrai mai provare se non immersa nell'acqua stessa, quei pensieri che possono galleggiare fluidi scivolando nell'azzurro, quel piacere di sentire sulla pelle, su tutto il tuo corpo il senso persino dell'equilibro, anche solo del calore, quel riazzerare, quel resertare, quel esagero "nascere" è un'esperienza che si può vivere solo in acqua.

Pure se ti ci buttano.

Avrei voluto rimanere sul fondo di quella piscina per 9 mesi. Sdraiarmi sul fondo della mia vita, accarezzare la mia acqua, e magari chiederle ancora una volta se avrebbe potuto riplasmarmi. In quel silenzio di blu, in quella pace che solo quel liquido cristallino può avvolgere, in quella sicurezza primordiale che lì senti ad istanti memoria, in quello spazio di tempo in cui sai che fuori non sempre è bello, che fuori non sempre è serenità, che fuori non sempre è come vorresti, che fuori non sempre ci stai bene, arriva un punto però in cui devi riemergere. E lo fai. Ma non sei più la stessa. È già cambiato qualcosa. L'acqua e la sua naturale quiete, come il migliore dei Maestri Zen, ha fatto il suo lavoro. Ti senti fresca persino la mente.
E scopri una cosa, che non ti aspetti: quando in piscina riaffiorano i tuoi sensi, quando riemerge il tuo viso, quando sei in piedi a camminare piastrelle di lentezza, apri gli occhi e non sei da sola. Hai amici attorno a te. In acqua, e fuori da essa: nel mondo.
Forse "fuori", può essere anche bello. Lo sto scoprendo, Piano piano. E tutto ciò mi spaventa. Ma è al tempo stesso, Meraviglioso.

MotoAdvent, per me, è anche questo. Acqua.


Ringrazio ogni singolo partecipante, ogni singola persona che è stata con noi, per un'ora, per un giorno, per due giorni, anche tre. Grazie di cuore.

Ringrazio l'organizzazione. Tutti i ragazzi e le ragazze dello Staff.
Ringrazio gli Sponsor che hanno certo contribuito alla buona riuscita dell'evento.

Soprattutto ringrazio Alex e Nazza: vedere i vostri occhi, appena appena velati in un tratto intimo di questa undicesima edizione del MotoAdvent, e sentire anche la vostra risata, come la più spontanea del mondo, è per me, il valore della storia di questo raduno: una Vostra idea. Realizzata. Amata da molti. Da Me certamente sì.

Quando tutti sono andati via, quando sul prato sono rimaste solo più 3-4 moto, io ho tirato su il cavalletto della mia e mi sono presa il legnetto. Ho viaggiato, lentissima verso casa, nemmeno 100km in quella strada morbida di colori, di verde e ultimi raggi di sole. Ma per sensazioni e ricordi che ancora ti accarezzano, ne ho sentiti nella mia testa, come fossero stati 1000.

Grazie ancora...
Un sorriso per tutti...

atram 0510_saluto.gif
 
15831172
15831172 Inviato: 13 Giu 2017 22:54
 

Martaaaaa ❤❤❤❤❤

Sei sempre il top!
 
15831178
15831178 Inviato: 13 Giu 2017 23:06
 

Bella responsabilità mi sono preso, scrivere dopo atram e cercare di non sembrare banale!

Le mie tre parole del Motoadvent: passione, amicizia, divertimento.

Passione, passionaccia come la chiama qualcuno, è quella per la moto. Quella che non mi fa stare senza un giro ogni volta che si può, quella che, dopo due anni di assenza forzata, mi fa voler essere presente al Motoadvent e sperare che i casini di questo periodo si incastrino nel modo giusto lasciandomi due giorni e mezzo di libertà. Alla fine i giorni saranno due, il mezzo salta a causa del lavoro e della moto in officina per tagliando e gomme: almeno ce l'ho fatta!

Amicizia. Il Motoadvent, come tutti i raduni tinga ai quali ho partecipato, è amicizia. Non è, solo, un raduno di moto e motociclisti, è un ritrovo tra amici. Amici che non vedi da un anno o più, amici che hai visto la settimana precedente, amici che non hai mai visto ma che diventano amici durante il Motoadvent.

Divertimento. Cosa sarebbe un raduno di moto senza il divertimento, senza qualche brindisi in compagnia, senza lo spettacolo dei "manici cattivoni", senza il piacere di qualche bella strada, qualche bella piega e qualche bel paesaggio?

Il mio motoadvent comincia sabato mattina presto, dopo aver fatto i salti mortali venerdì sera per recuperare la moto dal meccanico. Alle 7.50 l'appuntamento con Paolo e Paola a Villarboit per raggiungere Pragelato via autostrada e Val Chisone e arrivare in tempo per il motogiro Millecurve.
Nulla di particolare da segnalare se non che Paolo disdegna un distributore "servito" pensando di pagare la benzina prezzi esorbitanti salvo poi pagarla di più all'unico altro distributore esistente, quello vicino al villaggio Kinka!
Alle 10 sono al Kinka, subito incontro visi noti e meno noti e, parcheggiata la moto nel belissimo prato, saluto un po' tutti (almeno spero...) e scambio quattro chiacchiere con qualcuno. Scarico la moto dai bagagli superflui e li lascio nella camera di Marcello (grazie...) ed è ora del briefing pre giro, seguito a ruota dalla partenza alla volta delle Deux Alpes.
La strada verso Sestriere, Cesana, il Monginevro, Briançon, il Lautaret, il lac du Chambon con il suo ritmico salire e scendere è fonte di ricordi. Giungono alla mente storie, aneddoti e sensazioni di precedenti passaggi come ogni volta che ripercorro una strada in moto.
Poco dopo il bivio per le Deux Alpes ci fermiamo in un prato per il pranzo. Location bellissima con panorama sulle montagne circostanti e sul sottostante lago.
Saliamo quindi alla meta del nostro giro, Les Deux Alpes, non ci ero mai stato ma la sensazione che provo, aldilà della indubbia bellezza del luogo è quella comune a tutte le località sciistiche fuori stagione: una cattedrale nel deserto, quasi una città fantasma. Un bar aperto c'è e ci beviamo un "buon" caffé francese facendo quattro chiacchiere, parlando di moto, di viaggi fatti e da fare, di luoghi visitati e da visitare.
E' ora di fare rientro, stessa strada dell'andata con variante Grangesises invece della Cesana Sestriere (quest'ultima normalmente un gran strada dove scatenare i cavalli delle nostre cavalcature, attualmente in pessimo stato di conservazione).
Rientrati al villaggio Kinka mi dedico al montaggio della tenda, l'amico Paolo mi viene in soccorso dotato di birra... prima di una doccia ristoratrice e di dare inizio alle danze della serata.
Altri amici nel frattempo hanno raggiunto Pragelato: Franco, di ritorno dal suo vagabondaggio in Bretagna; Alfredo, finalmente di nuovo in moto; Max e Catherina, Luca e Francesca a rimpolpare le fila del gruppo Piemonte Orientale (siamo in 7... è un record per gli ultimi tempi), il gruppo Lombardia ben numeroso e ci riuniamo tutti a tavola. A mangiare e bere non temiamo confronti.
La serata prosegue tra chiacchiere, qualche bicchiere, l'animazione degli organizzatori, nutella e chupiti, il dee-jay che ha messo apprezzatissima musica dei tempi di chi ha fatto il giro di boa dei quaranta... ed è ora per me di andare a letto. Mi infilo nella mia tendina, ben vestito e chiuso nel sacco a pelo che durante la notte a Pragelato non fa per niente caldo.

Domenica mattina mi sveglio alle prime luci dell'alba ma decido che posso dormire ancora un po'. Verso le 8 mi alzo e vedo il villaggio che si ridesta. Incontro Franco in bagno, incrocio Edo, saluto Alaskina: non sono solito essere così mattiniero ma oggi va così.
Colazione, smontaggio tenda (quanto è bagnata dall'umidità notturna) ed è ora di partire per il giro verso Claviere dove gli organizzatori ci hanno riservato una degustazione veramente degna di nota. Il locale è quasi troppo elegante per dei rudi motociclisti come noi, il cibo e il vino (con moderazione) sono davvero ottimi.
Per il pomeriggio ho in mente di rientrare verso casa facendo un giretto alternativo sulle montagne francesi, il Monginevro è lì a due passi... Edo mi sconsiglia vivamente il percorso che avevo in mente, il col du Granon salendo per la sterrata della Valle della Clarée: è zona militare con divieto di transito, in più è in pessime condizioni e in un'area dove non c'è copertura telefonica.
Inizialmente decido per un più consono colle della Scala ma, una volta giunto a Briançon, il Granon mi chiama. Salgo da Saint Chaffrey, dalla strada che mi aveva respinto solo due settimane fa. Arrivare in cima è una soddisfazione. La vista panoramica è splendida.
Sosto qualche minuto, salgo alla table d'orientation, scatto qualche foto e mi godo la pace del luogo.
Ridiscendo poi verso Briançon e mi dirigo al Colle della Scala. Fa un caldo pazzesco, ad un certo punto della salita devo fermarmi all'ombra perché temo quasi di svenire. Ho con me un integratore idrosalino e me lo bevo. Sotto le frasche si sta bene, riprendo una temperatura civile e riparto. Il colle della Scala è sempre molto bello, il piccolo altipiano sulla sommità è uno dei luoghi che mi trasmettono pace e serenità, quasi mi fermerei a fare un pisolino sul prato... peccato che, come ogni domenica della bella stagione, sia invaso dai turisti e la pace ne risenta un po'!
Sulla via di casa mi concedo una deviazione alla Sacra di San Michele, non ci ero mai stato, con tanto di camminata dal parcheggio (al colle della Croce Nera) fino alla cima del monte Pirchiriano (senza visita alla Sacra ché non avevo voglia di elargire 8€ ai rosminiani...). Scendo quindi passando dal Colle Braida e via autostrada giungo a casa. Stanco morto e un po' bollito dal caldo alle 21 sono a letto.

Due giorni veramente piacevoli, un raduno a cui tengo particolarmente, il gruppo Piemonte Occidentale è stato il primo con il quale ho girato ormai cinque anni fa, praticamente è grazie a loro che mi sono introdotto in questo bellissimo gruppo che è il Ting'avert. Non vedo l'ora che arrivi il Motoadvent 2018.
 
15831182
15831182 Inviato: 13 Giu 2017 23:11
 

Io ormai, da un paio d'anni, vivo il motoadvent più da ospite, causa prole al seguito.
Questo mi ha dato la possibilità di vedere un po' dal di fuori come il west gp sia diventato un gruppo affiatato, come tutti ci mettano del proprio per dare una mano, per fare festa e per accogliere vecchi amici e conoscerne di nuovi.

Sono stati tre giorni intensi, pieni di sorrisi, allegria e voglia di stare insieme.
Il kinka è stato magico questo week end.. guardo mia figlia e spero che anche lei da grande possa vivere momenti come questi.. credo sia sulla buona strada 😂

 
15831387
15831387 Inviato: 14 Giu 2017 10:43
 

PREMI LOTTERIA NON RITIRATI

Rosa 402
Rosa 473
Rosa 439
Rosa 394
Grigio 165
Grigio 158
Grigio 292

Chi avesse un biglietto di quelli elencati, mi mandi la richiesta via mail a burnout@tingavert.it allegando la scansione/foto del biglietto

grazie 0509_up.gif
 
15831872
15831872 Inviato: 14 Giu 2017 22:45
 

Porca paletta !
io 394 rosa eusa_wall.gif
 
15832644
15832644 Inviato: 15 Giu 2017 22:35
 

Frankfnc ha scritto:
Porca paletta !
io 394 rosa eusa_wall.gif


scrivi agli organizzatori!
 
15833839
15833839 Inviato: 18 Giu 2017 9:17
 

Nei precedenti report è stato detto tutto, quindi non sto lì a scrivere la cronaca dei miei tre giorni passati al Motoadvent, desidero però farvi partecipi delle emozioni che ho provato in questo lungo e splendido week end.
Già pensare che siamo giunti all’ undicesimo raduno e l’ottavo a Pragelato mi ha ricordato quante storie abbiamo condiviso e quanta vita veramente vissuta abbiamo trascorso insieme lungo tutti questi anni di moto e non solo.
Abbiamo, come sempre, conosciuto persone nuove e ci sono stati nuovi ingressi nello staff ed il Motoadvent è sempre stato l’occasione per rivedere con piacere anche tutti quelli che, per ragioni logistiche, non frequentiamo di solito ma con cui, spesso, ci sentiamo per telefono o per messaggi scambiandoci, tutte quelle conoscenze personali, i suggerimenti e le informazioni che ci aiutano a goderci al meglio la passione che abbiamo dentro.
Nel nostro gruppo ribadisco ancora una volta, se mai ce ne fosse bisogno, che mi sento e mi muovo veramente a mio agio, dico sempre che i nuovi incontri devono aggiungere un valore alla vita di ciascuno e non di toglierlo, ebbene tutti gli amici del WestGP hanno aggiunto qualcosa di positivo alla mia e ne sono davvero felice, e non può mancare un pensiero ai piccoli motociclisti che stanno crescendo ed a quelli in arrivo icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif .
Il Motoadvent 2017, per fortuna non ha avuto gli inconvenienti dello scorso anno ed il meteo ci ha regalato tre giornate stupende.
Un grosso grazie a Burn ed a Nazza, come sempre principali artefici della manifestazione, agli amici dello staff ed a tutti quelli che ci hanno onorato della loro presenza e che spero rivedremo il prossimo anno.
 
15834412
15834412 Inviato: 19 Giu 2017 12:21
 

Frankfnc ha scritto:
Porca paletta !
io 394 rosa eusa_wall.gif


hai una mail..... 0509_up.gif
 
15834532
15834532 Inviato: 19 Giu 2017 15:08
 

Si Ale
te la invio in privato.
Mi scuso con il gruppo, non volevo risolvere problemi di ritiro premi in questo post la mia era solo un'esclamazione di meraviglia per l'evento
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumRaduni, Eventi, Uscite e ItinerariReport Uscite di Gruppo

Forums ©