Leggi il Topic


Problema GSR: si spegne, no TPS no Sensore di marcia (Credo)
13170953
13170953 Inviato: 27 Mar 2012 10:29
Oggetto: Problema GSR: si spegne, no TPS no Sensore di marcia (Credo)
 



Ciao a tutti,
premetto che credo di aver letto tutti i topic in merito ma non ho trovato risposta al mio problema, né casi identici, quindi posto qui sperando di non creare un doppione e di avere qualche utile suggerimento...

Il mio problema è questo: la mia GSR 600 (anno 2007) tende a spegnersi quando effettuo delle scalate un po' decise (ma non solo), soprattutto 3°/2° e 2°/1°, quando scalo per rallentare in prossimità di incroci o tornanti stretti:
fondamentalmente l'effetto è quello di una moto che non tiene il minimo: quando tiro la frizione scende troppo velocemente e la maggior parte delle volte si spegne.
Quando la riaccendo quasi sempre lo fa a fatica e rimane per un bel po' sui 600/700 giri, quindi per tenerla accesa devo continuamente accelerare (in folle) e partire tenendola alta di giri (praticamente senza mai decelerare ne scalare per qualche km, il che nel traffico e nei tornanti non è troppo piacevole =( )
Paradossalmente rischia più di spegnersi se scalo che non se la lascio in una marcia più alta a bassi giri (ma soffro io per lei quando lo faccio).
Preciso che sembrava che il problema si presentasse solo a caldo, ma ultimamente lo fa anche sotto i 70°
Uniche soluzioni:
in discesa se si spegne riparto a strozzo, in piano (specie in città) dò un colpetto di acceleratore prima di scalare, mollo la frizione e cambio a velocità supersonica e riaccelero subito per riportarla a regime.
Quando ha cominciato a darmi il problema, a maggio 2011 (ero caduta a febbraio per colpa di un @#§@*@ ma la moto non aveva riportato grossi danni, qualche graffietto sul carter e leva cambio spezzata, è stato il mio ginocchio ad aver avuto la peggio) l'ho portata dal mio meccanico (concessionario suzuki, ma piccolo) il quale ha "pulito il corpo farfallato" e apparentemente il problema sembrava risolto.
In vacanza ci ho fatto 3500km senza problemi, a parte il sensore di marcia impazzito che segnava marce a caso, però nessun problema di spegnimento o minimo irregolare.
A settembre ha ricominciato e io ho pseudoignorato il problema fino a due settimane fa quando, in un giro di neanche 300km, mi si è spenta (sorpassavo la colonna ferma) tipo 40 volte, faticando anche parecchio a riaccendersi.
Chiamo il meccanico, gli spiego la situazione e gli propongo, visto che pulirlo aveva provvisoriamente risolto il problema, di sostituire il corpo farfallato.
Lui mi dice che sostituirlo costa 1190€ (solo il pezzo, no, non ho sbagliato a scrivere) e che forse non mi conviene.
Dopo l'inevitabile mancamento dovuto alla notizia cerco il pezzo usato, lo trovo per 150€ (originale e garantito) gli propongo di montarlo e lui mi dice che prima lo smonta, lo porta da un riparatore e vede se effettivamente è quello che ha il problema.
Basandomi sui dati emersi da un po' di forum gli suggerisco che forse il problema è nel sensore TPS del corpo farfallato, e gli dico anche di smontare e pulire il sensore di marcia che magari (dico magari) potrebbe avere a che fare con il problema, visto che si verifica solo quando scalo.
Quando sono andata a ritirarla lui mi ha detto che ha smontato il corpo farfallato, l'ha portato da un riparatore che gli ha detto che era tutto a posto, sia pezzo che sensori (ha fatto la diagnosi elettronica, ???), poi ha smontato e pulito il sensore di marcia, ha alzato il minimo (!!!) a 1500 giri (era già a 1500giri, l'avevo alzato io a caldo, se poi lui fa il matto che farci...) e stretto i poli della batteria che erano allentati (??).
Visto che gliel'ho lasciata per una settimana (di sole =( ) l'ha provata per un giro di una quarantina di km (ma tutto dritto! di superstrada!! e grazie che non gli si spegne!!!) e mi ha detto che non gli ha dato nessun problema.
Quindi me l'ha ridata e mi ha detto di provarla (senza farmi pagar niente per ora, gli pagherò la manodopera ma mi ha detto di provarla prima)
Quindi io tutta contenta prendo la moto (diretta dal gommista per non farmi mancare niente) e a ben 300mt dal meccanico, prima rotonda, terza/seconda taaaaaaaaaaaac! Si è spenta.
La riaccendo 8a fatica e sfrizionando a gogo)sconsolata e mi faccio venti km con la moto che si spegne a ogni semaforo, quasi peggio di prima.
Come se non bastasse il minimo, quando decide di accendersi, rimane stabile a 2500giri, per la gioia delle mie tasche e delle mie orecchie.

La cosa strana è questa, presa dalla disperazione ho fatto qualche test:
quando, se per puro caso non si spegne, scalo e la metto in folle tipo al semaforo, il minimo è a 2500 giri.
Se tiro la frizione rimane a 2500.
Se Tenendo la frizione tirata metto la prima va a 1500.
Se tolgo la prima e lascio in folle rimane a 1500.


Qualcuno ha suggerimenti sulle cause di queste reazioni, stregoneria a parte?

Ve ne sarei gratissima!
Non ho il coraggio di chiamare il meccanico e dirgli che va peggio di prima, ma temo che lo farò a breve...


p.s. Scusate per la lunghezza ma volevo essere il più chiara possibile...
 
13170999
13170999 Inviato: 27 Mar 2012 10:43
 

Scusami se te lo dico un po' brutalmente ma manda a c****e il meccanico e cambialo.
Come primissima cosa se il sensore delle marce non segna la giusta marcia fallo sistemare o sostituiscilo che al 90% il problema è proprio quello e non il corpo farfallato.
In secondo hai per caso sostituito lo scarico?Se si come minimo devi fare il CO, allineamento corpo farfallato (da fare ogni tanto anche se non sostituisci lo scarico) e vedere i se i valori del TPS sono corretti.
Ultimo ma non meno iportante quanti Km hanno le tue candele?
 
13171022
13171022 Inviato: 27 Mar 2012 10:50
 

Secondo lui il sensore era a posto, la moto ha 28600km in tutto e le candele le ho cambiate a 20000.
Lo scarico è quello originale e l'allineamento l'ha fatto fare (o quantomeno dice di averlo fatto!).
Secondo questo fantomatico riparatore il corpo farfallato e i due sensori, sia il TPS che l'altro, sono assolutamente a posto...
e allora perché mi fa questi scherzetti?
Effettivamente potrei cambiare il sensore e vedere se va a posto...non credo sia un costo insostenibile e forse riesco a farlo anche da sola, se non mi incasino con il sensore di velocità icon_redface.gif
 
13171035
13171035 Inviato: 27 Mar 2012 10:53
 

Perdona la banalità del suggerimento ma visto che non mi sembra che la soluzione sia così semplice, cambia meccanico.
 
13171058
13171058 Inviato: 27 Mar 2012 10:58
 

Hai MP
Io il sensore di marcia lo sitemerei o sostituirei e ti spiego anche il perchè: se te sei in prima marcia ma il sensore ti segna che sei in sesta, lo stesso sensore comunica questa cosa alla centralina che gestisce il motore e quindi gli anticipi, la carburazione ecc..
 
13172302
13172302 Inviato: 27 Mar 2012 15:27
 

Nella meccanica me la cavo nell'elettronica non molto ma secondo me il sensore di marcia conta poco o niente, anche il mio sballava di brutto finché non l'ho pulito, ma di questi problemi di accensione e tenuta del minimo mai visti... io piuttosto attaccherei un tester alla centralina e controllerei la mappatura (con i relativi valori di CO e carburante per regime, se fosse necessario li regolerei dato che con la centralina originale che è una Denso 32 bit si può fare) e darei un'occhiata al gruppo catalizzatore (sonda lambda e catalizzatore) o alla frizione se disimpegna del tutto (quest'ultima è improbabile ma tentare non nuoce)...
 
14064292
14064292 Inviato: 16 Gen 2013 12:17
 

Io ho un problema simile.
Ho letto che la moto (non avendo carburatori) non va riscaldata perchè deleterio per il motore ma a me, soprattutto di inverno si spegne. In più a motore caldo capita che se tiro lo stesso in tangenziale quando scalo la moto borbotta e fa fatica come fosse frenata e agli stop si spegne oppure il minimo (già regolato a 1300/1400) resta sopra i 2000 giri/minuto fiche non sgaso a folle e poi torna regolare.
La moto ha meno di 24000 km del 2006 candele cambiate a 18000 km, cambio olio e filtro appena effettuati.
Che consigli avete? grazie
 
14080350
14080350 Inviato: 23 Gen 2013 17:47
 

Responso del meccanico. centralina ok forse si sono intasati i corpi farfallati perchè a giri elevati non da problemi ma non regge i bassi regimi dopo una "sgaloppata" e si è spenta anche a lui; in più ha avuto anche lui difficoltà a farla accendere da fredda e tenela accesa.

Che ne dite
 
14080393
14080393 Inviato: 23 Gen 2013 18:01
 

Io ho fatto smontare e pulire tre volte il corpo farfallato:
la prima volta sembrava avesse risolto il problema e ci ho fatto 3000km senza che facesse scherzi, la seconda e la terza sono state ininfluenti.
Io ci ho rinunciato, me la tengo così...è una scocciatura ma ci convivo.
 
14081245
14081245 Inviato: 23 Gen 2013 23:28
 

secondo me una scemenza qualche sensore del cavolo che rompe... hai provato a afrti fare la diagnostica dell'impianto elettrico? eusa_think.gif
 
14081510
14081510 Inviato: 24 Gen 2013 8:49
 

Io ho fatto anche quella, tutto perfettamente a posto =/
L'unica spiegazione è che qualcuno mi abbia fatto il malocchio.
 
14081543
14081543 Inviato: 24 Gen 2013 9:03
 

Potrei dirti portala dove mi servo io, se risolvono i problemi elettronici delle MV dovrebebro farcela anche con le Suzuki icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif ma non so di dove sei e quanto potrebbe esserti scomodo!
 
14081607
14081607 Inviato: 24 Gen 2013 9:37
 

prov. Bergamo =/
Sì, decisamente potrebbe essere fuori mano, ma grazie comunque =)
 
14081909
14081909 Inviato: 24 Gen 2013 11:21
 

Prego figurati, mi spiace di non poterti aiutare, queste rogne ti fanno diventare matto! Ne ho avuta qualcuna anche io alla macchina a momenti ho dovuto tirare giù tutti i sensori per capire che era una scemenza... eusa_wall.gif eusa_wall.gif eusa_wall.gif eusa_wall.gif
 
14095870
14095870 Inviato: 30 Gen 2013 18:42
 

Ho appena sentito il meccanico.
A suo parere potrebbe essere la valvola TPS poichè: sente che non ha potenza, la moto si spegne se tira la frizione, quando il motore è ad alti regimi, prima di far scendere il motore "naturalmente" a marcia inserita ma se la tira e la tiene così magari a 10000 giri/min, tutto è a posto: olio, candele, filtro aria, filtro olio. corpo farfallato ok
 
15307005
15307005 Inviato: 7 Apr 2015 12:28
Oggetto: Re: Problema GSR: si spegne, no TPS no Sensore di marcia (Credo)
 

CIAO Lyjra,

volevo sapere da parte tua se hai riparato il problema alla GSR 600.
io ho il tuo stesso problema e ho gia cambiato il corpo farfallato con il sensori di pressione dell'aria, ma il problema mi si presenta ancora specialmente a freddo.

mi puoi aiutare?
grazie



Lyjra ha scritto:
Ciao a tutti,
premetto che credo di aver letto tutti i topic in merito ma non ho trovato risposta al mio problema, né casi identici, quindi posto qui sperando di non creare un doppione e di avere qualche utile suggerimento...

Il mio problema è questo: la mia GSR 600 (anno 2007) tende a spegnersi quando effettuo delle scalate un po' decise (ma non solo), soprattutto 3°/2° e 2°/1°, quando scalo per rallentare in prossimità di incroci o tornanti stretti:
fondamentalmente l'effetto è quello di una moto che non tiene il minimo: quando tiro la frizione scende troppo velocemente e la maggior parte delle volte si spegne.
Quando la riaccendo quasi sempre lo fa a fatica e rimane per un bel po' sui 600/700 giri, quindi per tenerla accesa devo continuamente accelerare (in folle) e partire tenendola alta di giri (praticamente senza mai decelerare ne scalare per qualche km, il che nel traffico e nei tornanti non è troppo piacevole =( )
Paradossalmente rischia più di spegnersi se scalo che non se la lascio in una marcia più alta a bassi giri (ma soffro io per lei quando lo faccio).
Preciso che sembrava che il problema si presentasse solo a caldo, ma ultimamente lo fa anche sotto i 70°
Uniche soluzioni:
in discesa se si spegne riparto a strozzo, in piano (specie in città) dò un colpetto di acceleratore prima di scalare, mollo la frizione e cambio a velocità supersonica e riaccelero subito per riportarla a regime.
Quando ha cominciato a darmi il problema, a maggio 2011 (ero caduta a febbraio per colpa di un @#§@*@ ma la moto non aveva riportato grossi danni, qualche graffietto sul carter e leva cambio spezzata, è stato il mio ginocchio ad aver avuto la peggio) l'ho portata dal mio meccanico (concessionario suzuki, ma piccolo) il quale ha "pulito il corpo farfallato" e apparentemente il problema sembrava risolto.
In vacanza ci ho fatto 3500km senza problemi, a parte il sensore di marcia impazzito che segnava marce a caso, però nessun problema di spegnimento o minimo irregolare.
A settembre ha ricominciato e io ho pseudoignorato il problema fino a due settimane fa quando, in un giro di neanche 300km, mi si è spenta (sorpassavo la colonna ferma) tipo 40 volte, faticando anche parecchio a riaccendersi.
Chiamo il meccanico, gli spiego la situazione e gli propongo, visto che pulirlo aveva provvisoriamente risolto il problema, di sostituire il corpo farfallato.
Lui mi dice che sostituirlo costa 1190€ (solo il pezzo, no, non ho sbagliato a scrivere) e che forse non mi conviene.
Dopo l'inevitabile mancamento dovuto alla notizia cerco il pezzo usato, lo trovo per 150€ (originale e garantito) gli propongo di montarlo e lui mi dice che prima lo smonta, lo porta da un riparatore e vede se effettivamente è quello che ha il problema.
Basandomi sui dati emersi da un po' di forum gli suggerisco che forse il problema è nel sensore TPS del corpo farfallato, e gli dico anche di smontare e pulire il sensore di marcia che magari (dico magari) potrebbe avere a che fare con il problema, visto che si verifica solo quando scalo.
Quando sono andata a ritirarla lui mi ha detto che ha smontato il corpo farfallato, l'ha portato da un riparatore che gli ha detto che era tutto a posto, sia pezzo che sensori (ha fatto la diagnosi elettronica, ???), poi ha smontato e pulito il sensore di marcia, ha alzato il minimo (!!!) a 1500 giri (era già a 1500giri, l'avevo alzato io a caldo, se poi lui fa il matto che farci...) e stretto i poli della batteria che erano allentati (??).
Visto che gliel'ho lasciata per una settimana (di sole =( ) l'ha provata per un giro di una quarantina di km (ma tutto dritto! di superstrada!! e grazie che non gli si spegne!!!) e mi ha detto che non gli ha dato nessun problema.
Quindi me l'ha ridata e mi ha detto di provarla (senza farmi pagar niente per ora, gli pagherò la manodopera ma mi ha detto di provarla prima)
Quindi io tutta contenta prendo la moto (diretta dal gommista per non farmi mancare niente) e a ben 300mt dal meccanico, prima rotonda, terza/seconda taaaaaaaaaaaac! Si è spenta.
La riaccendo 8a fatica e sfrizionando a gogo)sconsolata e mi faccio venti km con la moto che si spegne a ogni semaforo, quasi peggio di prima.
Come se non bastasse il minimo, quando decide di accendersi, rimane stabile a 2500giri, per la gioia delle mie tasche e delle mie orecchie.

La cosa strana è questa, presa dalla disperazione ho fatto qualche test:
quando, se per puro caso non si spegne, scalo e la metto in folle tipo al semaforo, il minimo è a 2500 giri.
Se tiro la frizione rimane a 2500.
Se Tenendo la frizione tirata metto la prima va a 1500.
Se tolgo la prima e lascio in folle rimane a 1500.


Qualcuno ha suggerimenti sulle cause di queste reazioni, stregoneria a parte?

Ve ne sarei gratissima!
Non ho il coraggio di chiamare il meccanico e dirgli che va peggio di prima, ma temo che lo farò a breve...


p.s. Scusate per la lunghezza ma volevo essere il più chiara possibile...
 
15307739
15307739 Inviato: 7 Apr 2015 21:57
 

No, non ho risolto e mi sono rassegnata a tenerla così -.-'
 
15307777
15307777 Inviato: 7 Apr 2015 22:35
 

Lyjra ha scritto:
No, non ho risolto e mi sono rassegnata a tenerla così -.-'


Ma è possibile? Hai provato a portarla da altri meccanici? icon_rolleyes.gif
 
15307779
15307779 Inviato: 7 Apr 2015 22:38
 

Avete provato a pulire il filtro benzina sulla pompa?
 
15308608
15308608 Inviato: 8 Apr 2015 16:28
 

io stesso problema.... a me era il gioco valvole!!! fatto quello è tornata perfetta e il minimo ce l'ho a 1000
 
15308767
15308767 Inviato: 8 Apr 2015 18:57
 

bisogsr ha scritto:
io stesso problema.... a me era il gioco valvole!!! fatto quello è tornata perfetta e il minimo ce l'ho a 1000

il minimo a 1000 sarebbe un po' bassino
 
15309276
15309276 Inviato: 9 Apr 2015 8:17
 

mah a me sembra un minimo che gira benissimo.... vedendo anche gli altri 600/750 dei miei amici tra cui un gsr 750 che hanno lo stesso minimo
 
15309447
15309447 Inviato: 9 Apr 2015 10:22
 

bisogsr ha scritto:
mah a me sembra un minimo che gira benissimo.... vedendo anche gli altri 600/750 dei miei amici tra cui un gsr 750 che hanno lo stesso minimo


Dal libretto dovrebbe stare sui 1200 giri
 
15372956
15372956 Inviato: 15 Giu 2015 7:29
 

Ciao a tutti. Utilizzo questo Treadh per non aprirne uno nuovo. Ieri durante una passeggiata in moto con passeggero e pieno di carburante ho riscontrato per ben due volte lo spegnimento del motore passando dalla 1 alla 2 nel giro di pochissimo tempo dai due eventi. In entrambi i casi, non accorgendomi che il motore fosse "muto", rilasciando la frizione ho avuto ovviamente un enorme freno motore per poi riavviarsi da solo, tipo a "strappo". In entrambi i casi si è acceso il led rosso a sinistra del quadro.
La moto l'ho tagliandata quest'anno (olio, catena, candele, filtro aria, filtro olio ecc...) e vorrei sapere da voi se è qualche problema grave o se è solo questione di minimo da regolare.
La moto non ha neanche 6000 km quindi scongiuro qualsiasi problema ai corpi farfallati. Grazie a tutti.

doppio_lamp_naked.gif
 
15373388
15373388 Inviato: 15 Giu 2015 14:55
 

DaviLeo ha scritto:
Ciao a tutti. Utilizzo questo Treadh per non aprirne uno nuovo. Ieri durante una passeggiata in moto con passeggero e pieno di carburante ho riscontrato per ben due volte lo spegnimento del motore passando dalla 1 alla 2 nel giro di pochissimo tempo dai due eventi. In entrambi i casi, non accorgendomi che il motore fosse "muto", rilasciando la frizione ho avuto ovviamente un enorme freno motore per poi riavviarsi da solo, tipo a "strappo". In entrambi i casi si è acceso il led rosso a sinistra del quadro.
La moto l'ho tagliandata quest'anno (olio, catena, candele, filtro aria, filtro olio ecc...) e vorrei sapere da voi se è qualche problema grave o se è solo questione di minimo da regolare.
La moto non ha neanche 6000 km quindi scongiuro qualsiasi problema ai corpi farfallati. Grazie a tutti.

doppio_lamp_naked.gif


se non ci dici a quanto tieni il minimo come facciamo a sapere?
 
15375811
15375811 Inviato: 17 Giu 2015 18:08
 

circa a 1000, ma la sento un pelino sofferente come minimo.

kli ha scritto:
se non ci dici a quanto tieni il minimo come facciamo a sapere?
 
15375813
15375813 Inviato: 17 Giu 2015 18:11
 

DaviLeo ha scritto:
circa a 1000, ma la sento un pelino sofferente come minimo.


infatti è basso aumenta di 250-300 giri 0509_up.gif
 
15385928
15385928 Inviato: 29 Giu 2015 7:27
 

kli ha scritto:
infatti è basso aumenta di 250-300 giri 0509_up.gif


Penso proprio che era questione di minimo. Grazie.
 
15386639
15386639 Inviato: 29 Giu 2015 20:07
 

DaviLeo ha scritto:
Penso proprio che era questione di minimo. Grazie.


Meglio così, prego 0509_up.gif
 
15392840
15392840 Inviato: 6 Lug 2015 15:25
 

alla fine l'ho alzato anche io a 1300/1400 0509_doppio_ok.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum SuzukiForum Suzuki GSR 600 - GSR 750

Forums ©