Leggi il Topic


Indice del forumForum Motocicliste

   

Pagina 2 di 2
Vai a pagina Precedente  12
 
Addio alla mia moto?! Aiutatemi!!!
429388
429388 Inviato: 24 Giu 2006 9:12
 

ragazzi ciao!
ieri sera per colpa di jackseba (che mi ha portato sui colli a mangiare carne) gran parte del sangue del mio cervello era convogliato allo stomaco, per cui mi sono dimenticata di rispondervi su tante cose, una di queste è mia madre. La butterò sul ridere, ma almeno capirete come mai la sottoscritta non le ha ancora detto nulla, nonostante la mia veneranda età (ad agosto son 34 che suonano 0509_si_picchiano.gif )
intanto sono scappata a mille km di distanza (sono di cagliari EIA icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif ) mia madre è una donna meravigliosa ma abbiamo sempre avuto un rapporto conflittuale, a parte questo ogni cosa che ho fatto, e dico OGNI, l'ha sempre vissuta col terrore che io mi facessi qualcosa, e porcaccia la miseria se mi ha portato sfiga icon_eek.gif icon_eek.gif icon_eek.gif
sono stata una sportiva a livello agonistico, non è mai MAI venuta a vedermi nè a giocare a basket, nè quando ero centometrista perchè diceva che mi facevo male, e mi hanno spaccato la caviglia sinistra per 16 volte, ho dovuto abbandonare lo sport, piangendo. Se fuori c'è vento, mi dice di non uscire perchè dai balconi delle case volano via i vasi di fiori e invinate dove? ma proprio sulla mia testa (sempre secondo lei)
quando andavo in giro in scooter mi ha fatto sentire così sporca dentro che alla fine l'ho venduto. quando tornavo a casa non mi parlava, muso per settimane, un'agonia ragazzi, dicendo che sarei morta e che l'avrei fatta morire (toccatevi, grazie) icon_lol.gif questi sono solo piccoli esempi.
ora che mio papà non c'è più ho perso il mio alleato, ma continuo a fare ciò che mi piace, pensando che lui, e lo so, sarebbe soddisfatto di me, se mi vedesse con la mia grande motona, mi direbbe solo :stai attenta francesca, ma la sua fiducia in me era così grande che credo che per lui, io, sia stata sempre invincibile, e lo sono pure adesso, lo voglio credere, perchè questo mi dà forza di perseguire i miei sogni, le cose che amo, che mi fammo stare bene, mentre mia mamma li uccide perchè ha troppe ansie, è iperprotettiva e pensa sempre in negativo. Se le dicessi di kill bill le verrebbe un ictus istantaneo, mi direbbe subito : sei un'irresponsabile immatura, alla tua età, mi dai solo dispiaceri, non sei buona a fare niente di buono per te stessa... ed invece amici miei, è proprio il contrario, per me. perchè devo farla star male a livelli disumani? mi stresserebbe così tanto che poi alla fine venderei moto primo per non sentirla, secondo per non sentirla stare male, prechè è lungi da me provocarle un altro dolore, per una cosa che per me invece è fonte di gioia, secondo porterebbe così sfiga con i suoi pensieri da corvaccio nero icon_confused.gif che debba per forza succedermi qualcosa...che è meglio lasciar perdere.
il mio papà, mi ha fatto crescere senza mai aver paura di niente e allo stesso con la responsabilità delle mie azioni. io non ho paura di morire, ho paura di far star male chi amo, è diverso, capite?
grazie papà!
e grazie a voi per le vostre risposte molto profonde, l'ho apprezzato tanto e quel piccolo cuore che ho, si è commosso.
buon sabato, oggi devo fare una cosa importante insieme a jackseba e altri del gruppo, ve la dirò più tardi.

ps. grazie jack, sei un carissimo amico
baci a tutti
 
429424
429424 Inviato: 24 Giu 2006 9:48
 

Mi viene da dirti... non limitare la tua vita per le paure psicotiche degli altri, e' una situazione che conosco bene icon_sad.gif
Non e' un porblema tuo, digli che qui sul forum c'e' un deficente che a 40 anni come prima moto si e' comprato un litro, vivila la tua vita.

Ciao icon_wink.gif
 
429757
429757 Inviato: 24 Giu 2006 12:52
 

FRANCY72 ha scritto:
ragazzi ciao!
ieri sera per colpa di jackseba (che mi ha portato sui colli a mangiare carne) gran parte del sangue del mio cervello era convogliato allo stomaco, ..........omissis............



E te pareva che non facevo qualche cosa di buono.... icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif
 
430110
430110 Inviato: 24 Giu 2006 16:19
 

Ciao cara. Leggo solo oggi e son contento ke ti sia tenuta la moto.
Il tuo dubbio è un dubbio ke abbiamo un po' tutti in questo forum, immagino.
Io son figlio unico, ho 28 anni e ho preso la moto poki mesi fa dopo un lungo processo di convincimento nei confronti dei miei. Vivo ancora con loro..
Mi avevano sempre trasmesso la paura delle moto, mi avevano sempre promesso la makkina a 18 anni a patto ke non kiedessi mai il motorino..ke a me, tra l'altro, non è mai interessato.
2 anni fa son salito sulla moto di mio cugino e le 2 ruote mi hanno stregato. Negli ultimi 2 anni ne ho parlato coi miei, e all'inizio sembrava un'impresa titanica ke accettassero la mia scelta.
Un po' alla volta xò sono entrati in quest'ottica, xkè è vero ke siamo parenti stretti ma è altrettanto vero ke le nostre vite non devono influenzarsi troppo l'un l'altra..a una certa età soprattutto.
Tieniti la tua bella moto e usala quando ti pare (quando ci sono le condizioni x farlo, con prudenza).
La scaramanzia lasciala perdere, ke è una cosa stupida..se non a livello di battute. Di' a tua madre ke hai 'sta moto, dimostrati una persona responsabile in tutto ciò ke fai..così lei sarà rassicurata pure sapendoti su 2 ruote. Tu sii veramente responsabile alla guida, appena sali su quella sella (ogni volta) pensa al da farsi, pensa a divertirti senza riskiare troppo, senza prenderti dei colpi ke sono solo deleteri.
La moto nasconde sicuramente dei pericoli, xò non si può mica vivere kiusi in casa dalla mattina alla sera. Ke poi, intendiamoci, se stiamo a pensare agli incidenti domestici non la finiamo più..
Pensa ke da quando ho la moto i miei sembrano quasi degli appassionati. Non ci vogliono salire, non la vogliono provare (con le loro vekkie patenti potrebbero addirittura guidarle senza scuola-guida). Xò le guardano x strada, ne parlano con amici e colleghi, ci guardiamo le gare insieme, mi esortano a fare dei giri più spesso..non sembrano nemmeno più i miei genitori, è davvero pazzesco. Si fidano molto di me, mi vedono responsabile e non la vivono male come tutti pensavano.
Io vado in Sardegna praticamente tutti gli anni. Qualke giorno fa ci sono andato in moto x la prima volta e mi son divertito molto. Nella seconda metà d'agosto ci torno ancora in moto. Se passi da quelle parti fammi un fiskio ke t'accompagno dalla tua mamma se ti va. L'importante è ke la viviate bene entrambe.
Attenta e prudente, mi raccomando..e buon divertimento!
 
430317
430317 Inviato: 24 Giu 2006 18:55
 

Senti Francy72, mi intrometto di nuovo in questa discussione per aggiungere un paio di cose. Innanzi tutto, guarda che se deve succederti qualcosa di brutto ti succede NON per colpa delle gufate di tua madre ma perché tu (se è colpa tua) o qualcun altro (se è colpa di altri) ha fatto un errore. E poi una domanda: sei convinta che se vendi la moto (o se continui nel tuo silenzio) tua madre ti lascerà in pace? Sai come andrebbe a finire? Tu vendi la moto (e l’umore va ancora più giù), e tua madre ti tormenta con altre paure. E allora, in certe situazioni, impara a non ascoltarla! Amala come è giusto che sia, rispettala, ma pensa sempre che con la moto non fai nulla di male e che, comunque, hai diritto a fare le tue scelte. Accidenti, tu sei una persona, non un fantoccio in balia delle ansie di tua madre. Ti voglio dire una cosa: mia madre è ultra ansiosa, ultra protettiva e super stressante. Quando mio padre mi ha regalato il motorino mia madre ci ha tenuto il muso per settimane. Anni fa, con una Guzzi, ho avuto un incidente (un paio di fratture). Mia madre era così adirata che avrebbe voluto darmi il colpo di grazia. Io sai cosa ho fatto? Con una mano ancora ingessata sono andato a comperarmi un’altra moto. Ora mia madre continua a farmi diventare matto e mi ripete che se dovessi avere un incidente letale lei mi seguirebbe nella tomba (malizia materna: cercare di far venire i sensi di colpa). E io sai cosa faccio? Non la ascolto, esco in moto (usando la testa) e torno sempre a casa intero (alla faccia delle sue gufate). E poi, se deve succedere, succeda!

In bocca al lupo con tutto e su con la vita
 
430561
430561 Inviato: 24 Giu 2006 21:32
 

ma ragazzi... o mi esprimo male oppure avete frainteso molte cose che volevo trasmettere, ma poichè non ci si conosce con tutti questo è umano. Raccontando di mia madre l'ho voluto fare con ironia e con tale mi piacerebbe che quel racconto venisse letto. lungi da me pensare che lei porta sfiga, mi ama alla follia. volevo sdrammatizzare il mio messaggio iniziale del topic, dove sinceramente non ero io, non è quello il mio stato d'animo che mi accompagna nelle cose che faccio.

e ora basta parlare della mia mamma icon_lol.gif tanto non è lei il problema, per quanto mi riguarda.
comunque volevo ringraziare ancora tutti, con alcuni l'ho fatto anche via mp, loro sanno il perchè.
buona domenica, buoni giri a tutti e prudenza, sempre icon_wink.gif
 
430572
430572 Inviato: 24 Giu 2006 21:40
 

Sono nuovo di questo forum, non conosco nessuno di vista e so che a volte esprimere delle opinioni e dare dei consigli quando non si vive il problema in prima persona, o quando non si è perfettamente a conoscenza dei fatti e delle circostanze è sin troppo facile.

Purtroppo quando ci sembra che tutto vada per il verso sbagliato e quando ci sentiamo giù non sempre l'aiuto degli altri è sufficiente.

Io voglio solo farti un in bocca al lupo per tutto: per la moto, per la vita e per tutto il resto.
La vita è tua...cavalcala e dominala come fai con la tua kill bill...evita gli ostacoli quando puoi....e se non puoi, dopo rialzati, risali in sella e riparti.

Per quanto riguarda la paura della moto penso sia normale....anzi...io comincerò a preoccuparmi quando non ne avrò più.
Ricordo le parole di un mio amico:"....io prendo la moto a periodi: quando mi accorgo di non averne più paura la poso per un po'...".
Non so se facesse bene o no, però la sua testimonianza mi sembrava significativa. icon_wink.gif
 
430681
430681 Inviato: 24 Giu 2006 23:19
 

Bene, bene!

Allora, a volte, parlare con qualcuno dei propri problemi può dare una mano superarli, se non a risolverli!

Tanto per farti fare due risate.......

Sai come ha scoperto (ben oltre 20 anni fa....) mio padre che avevo un tantino "ritoccato" la mia vespa?

L'ho sorpassato sulla Romea ad oltre 120 all'ora..... non ti dico a casa!!! icon_sad.gif

Però poi l'ha accettata (la situazione, grazie a Dio, non la Vespa!) quindi... può essere un'idea per "rivelarti" a tua madre, no?

Ciao e, se verrai al Lago, arrivederci!
 
431683
431683 Inviato: 25 Giu 2006 17:51
 

cosa dire che nn sia già stato detto....
la paura devi trasformarla in consapevolezza ed attenzione...
Consapevolezza di tutto ciò che ti sta attorno, tutto ciò che succede e attenzione a quello che fai tu e, soprattutto, quello che fanno gli altri.
Moderare il polso destro in funzione delle condizioni di traffico, delle tue capacità e delle condizioni atmosferiche.
Fortunatamente siamo esseri senzienti dotati di raziocinio e non animali tutto istinto e rifilessi condizionati. quindi razionalizza le tue paure e sfruttale per diventare una pilota migliore, ogni giorno di più.
Il lato economico si risolverà se il tuo goal finale ti da motivazioni sufficentemente forti a spingerti a trovare una soluzione.
La mammetta... no comment... nessuno meglio di te sa come trattare questo argomento... ma ricordati che la vita è una e hai solo quella a disposizione. Godila appieno senza reprimere ciò che ti da gioia... se poi altri passano la vita a crucciarsi e a preoccuparsi di come altri conducono la propria vita ....beh l'hanno scelto loro e non è responsabilità tua.

In finale il mio consiglio è:
Analizza a fondo le tue paure e usale per migliorarti il più che puoi.

P.S. leggendo quà e là ho trovato questo post di una pazza scriteriata....
Citazione:
dopo avervi stressato per ben 2 mesi sempre con lo stesso discorso cioè CBR600F, ho fatto un colpo di testa, in una settimana sono riuscita a vendere la mia monster ed ecco qua il mio nuovo gioiello. Dire che sono felice non rende l'idea, e sinceramente mi sta capitando una cosa strana: non sono una persona gelosa delle cose, ma vi giuro, di "lei" la mia nuova giallona sono super gelosa! sarò malata?
tra burocrazie e mio viaggio imminente, sarà con me il 20aprile definitivamente, ma intanto volevo mostrarvela: l'ho praticamente bloccata oggi.

un grazie speciale e col cuore ad un caro amico, Chico, che mi ha accompagnato consigliato e sopportato per tutta la mattinata e che sopratutto ho fatto svegliare all'alba (di domenica per giunta) GRAZIE DAVVERO DI TUTTO!!!
un saluto a tutti e baci
 
432190
432190 Inviato: 25 Giu 2006 23:58
 

FRANCY72 ha scritto:
ma ragazzi... o mi esprimo male oppure avete frainteso molte cose che volevo trasmettere, ma poichè non ci si conosce con tutti questo è umano. Raccontando di mia madre l'ho voluto fare con ironia e con tale mi piacerebbe che quel racconto venisse letto. lungi da me pensare che lei porta sfiga, mi ama alla follia. volevo sdrammatizzare il mio messaggio iniziale del topic, dove sinceramente non ero io, non è quello il mio stato d'animo che mi accompagna nelle cose che faccio.

e ora basta parlare della mia mamma icon_lol.gif tanto non è lei il problema, per quanto mi riguarda.
comunque volevo ringraziare ancora tutti, con alcuni l'ho fatto anche via mp, loro sanno il perchè.
buona domenica, buoni giri a tutti e prudenza, sempre icon_wink.gif
Ciao Francy.......... sono 3 gg che ho scoperto questo forum!!
Per caso mi sono messo a leggere qui.(volevo un po sapere di che parlano le motocicliste) icon_lol.gif
Racconto una cosa.................
Mi sono preso la prima vera moto a 20anni......(una Honda cx 500).......
Da allora mia madre (mio padre è mancato che avevo 11anni) mi ha sempre detto che la farò morire con la mia passione!!
Ora ne ho 43 ma in questi ultimi 3 anni le cose non mi sono andate nel migliore dei modi!!
Non stò a spiegare cosa............. ma, tra le altre, un'amico, dopo un giro in moto e una pizza, finisce la sua vita su un'ansa dell'adige!!
Nell'ultimo anno non la usavo quasi piu' (una xj900)!!
5 mesi fà l'ho venduta!!! credevo di non riprendere piu una moto..............ma
2 settimane fà consegnando un'auto ad un concessionario (faccio il carrozziere).......... vedo una spendida "signorina" tutta lucida, pronta per scaldare l'asfalto!!!
Le ho messo la targa prova è l'ho portata con me!!!
Sai chi è la prima persona a cui l'ho fatta vedere??
Mia madre!!
Che ha detto??.............. "Hai fatto bene!!!".............. mi ha rivisto sorridere!!
Certo la paura rimane!!............. Ma morire dentro non è certo meglio che ................. Ok facciamo i corni!!!
 
432460
432460 Inviato: 26 Giu 2006 9:01
 

eusa_clap.gif

icon_lol.gif
icon_lol.gif
icon_lol.gif


....cerca, cerca .... ha ritrovato KILL BILL !!! icon_lol.gif icon_lol.gif icon_lol.gif
 
432959
432959 Inviato: 26 Giu 2006 12:43
 

Francy, comprendo per molti versi il tuo discorso... sono sardo anch'io e so cosa vuol dire "la famiglia" può sembrare il classico discorso "chiuso" della mentalità sarda, (e pare anche un tantino "mafioso"... icon_eek.gif ) ma siamo fatti così e putroppo non tutti possono capire...
Io son nato a Milano, dove i miei si erano trasferiti per lavoro, e nella capitale Lombarda ho tanti carissimi amici che vedo quando posso, quindi ho messo tante volte a confronto la "nostra" mentalità e la "loro"...
Non è che in "continente" non si tenga alla famiglia, è che viene vissuta in modo diverso...
Faccio qualche esempio indicativo sulla "parentela"... se voi chiaccherate con una persona consciuta magari alla fermata dell'autobus e scoprite che siete parenti alla lontanissima, tipo che lui è nipote di terzo grado del cugino di secondo grado di vostro cognato, se siete "continentali" dite "oh, curioso..." ma se siete sardi, è come se aveste incontrato un fratello perduto... baci abbracci, inviti a casa ed ognuno dei due sarebbe pronto anche a togliersi i vestiti di dosso, se l'altro ne avesse bisogno... (ecco perchè da noi i matrimoni hanno almeno 500 invitati...)
Ma vi dico di più, mentre per molti l'ideale è trovarsi un buon posto ed andare via di casa, qui ci si fanno mille problemi... ce la faranno da soli i miei? Mi trovo un lavoro e mi faccio una vita "mia" o rimango a dare una mano? Prima ci si sposava a 18/20 anni e si andava a vivere a casa dei genitori di uno dei due... ora la mentalità relativamente è cambiata... ci si sposa a 35 anni, perchè si è più preoccupati di seguire gli affari e le attività della famiglia, che crearsene una propria...
Certo, non è che quello che dico è un assoluto, o che tutti i sardi ci si riconosceranno, anzi, potrebbe essere il contrario, ma è comunque uno spaccato di vita che può essere indicativo...
Questo per far capire quale può essere la mentalità sarda, e perchè capisco Francy...
Mia madre è attaccata alla famiglia tanto da rinunciare ad un certo punto ad avanzare nella carriera perchè questo l'avrebbe portata a doversi trasferire ogni tot anni, quindi ha deciso di "fermarsi" e rifiutare le promozioni per permetterci di stabilirci in Sardegna, per lei la famiglia è un assoluto incontrovertibile, per la quale ogni sacrificio è valido, che va protetta ad ogni costo e che non va mai messa in pericolo...
Questo già vi da l'idea della iperprotettività che può avere nei confronti dei figli, tanto più che ha vissuto anche l'esperienza di perderne... (mia sorella...) ma non è una protettività soffocante, "non fare questo" "non fare quello"..., è più un'apprensione nascosta... una sofferenza soffocata...
Sento molti dire "sei maggiorenne" "vivi la tua vita" ed è giustissimo..., ma è difficile farlo, quando sai che tua madre, anche se hai passato i trenta, ancora non riesce a dormire finchè non torni a casa... (e ti chiedi se dormirà più se dovessi trasferirti... icon_lol.gif ) ti spiace persino guardare la motoGP a casa, perchè ad ogni caduta vedi gli occhi con cui lei TI guarda...
A molti questi discorsi potranno apparire assurdi, fare addirittura ridere, mia mamma potrebbe apparire una "chioccia" ed io un "mammone"..., ma viverli è diverso, e comunque si tratta di accettare e convivere con persone che sono fatte così, e difficilmente si possono cambiare...
Francy, tu dici che tua mamma alla fine non è un problema, e se la tua somiglia alla mia so bene che non lo è, ed il perchè... Ma percepisco anche che in una situazione un attimo "problematica" in cui metti sulla bilancia i pro ed i contro della moto, in fondo in fondo... per cogliere al volo l'occasione di toglierle questa preoccupazione, un sassolino nel piatto dei contro ce lo metteresti pure...
Un consiglio mi sento di darti... puoi accettarlo o meno, e potri forse sbagliarmi, ma non credo... prova a parlarne proprio con lei...
In un momento in cui ti serve consiglio ed appoggio per una decisione difficile tu ti rivolgi a questo forum, ed è bellissimo e ci onora, vedere la fiducia che riponi nella nostra amicizia... ed in amicizia io provo a suggerirti di parlarne proprio con tua madre, spiegale l'amore che hai per le due ruote, le difficoltà che attraversi in questo periodo, e quanto di peserebbe dover rinunciare alla moto... vedrai che potrbbe arrivarti un forse inatteso supporto proprio da parte sua che aiuterebbe non poco a puntare l'ago della bilancia sulla decisione giusta... icon_wink.gif
 
434163
434163 Inviato: 26 Giu 2006 22:36
 

Hagakure ha scritto:
Francy, comprendo per molti versi il tuo discorso... sono sardo anch'io e so cosa vuol dire "la famiglia" può sembrare il classico discorso "chiuso" della mentalità sarda, (e pare anche un tantino "mafioso"... icon_eek.gif ) ma siamo fatti così e putroppo non tutti possono capire...
Io son nato a Milano, dove i miei si erano trasferiti per lavoro, e nella capitale Lombarda ho tanti carissimi amici che vedo quando posso, quindi ho messo tante volte a confronto la "nostra" mentalità e la "loro"...
Non è che in "continente" non si tenga alla famiglia, è che viene vissuta in modo diverso...
Faccio qualche esempio indicativo sulla "parentela"... se voi chiaccherate con una persona consciuta magari alla fermata dell'autobus e scoprite che siete parenti alla lontanissima, tipo che lui è nipote di terzo grado del cugino di secondo grado di vostro cognato, se siete "continentali" dite "oh, curioso..." ma se siete sardi, è come se aveste incontrato un fratello perduto... baci abbracci, inviti a casa ed ognuno dei due sarebbe pronto anche a togliersi i vestiti di dosso, se l'altro ne avesse bisogno... (ecco perchè da noi i matrimoni hanno almeno 500 invitati...)
Ma vi dico di più, mentre per molti l'ideale è trovarsi un buon posto ed andare via di casa, qui ci si fanno mille problemi... ce la faranno da soli i miei? Mi trovo un lavoro e mi faccio una vita "mia" o rimango a dare una mano? Prima ci si sposava a 18/20 anni e si andava a vivere a casa dei genitori di uno dei due... ora la mentalità relativamente è cambiata... ci si sposa a 35 anni, perchè si è più preoccupati di seguire gli affari e le attività della famiglia, che crearsene una propria...
Certo, non è che quello che dico è un assoluto, o che tutti i sardi ci si riconosceranno, anzi, potrebbe essere il contrario, ma è comunque uno spaccato di vita che può essere indicativo...
Questo per far capire quale può essere la mentalità sarda, e perchè capisco Francy...
Mia madre è attaccata alla famiglia tanto da rinunciare ad un certo punto ad avanzare nella carriera perchè questo l'avrebbe portata a doversi trasferire ogni tot anni, quindi ha deciso di "fermarsi" e rifiutare le promozioni per permetterci di stabilirci in Sardegna, per lei la famiglia è un assoluto incontrovertibile, per la quale ogni sacrificio è valido, che va protetta ad ogni costo e che non va mai messa in pericolo...
Questo già vi da l'idea della iperprotettività che può avere nei confronti dei figli, tanto più che ha vissuto anche l'esperienza di perderne... (mia sorella...) ma non è una protettività soffocante, "non fare questo" "non fare quello"..., è più un'apprensione nascosta... una sofferenza soffocata...
Sento molti dire "sei maggiorenne" "vivi la tua vita" ed è giustissimo..., ma è difficile farlo, quando sai che tua madre, anche se hai passato i trenta, ancora non riesce a dormire finchè non torni a casa... (e ti chiedi se dormirà più se dovessi trasferirti... icon_lol.gif ) ti spiace persino guardare la motoGP a casa, perchè ad ogni caduta vedi gli occhi con cui lei TI guarda...
A molti questi discorsi potranno apparire assurdi, fare addirittura ridere, mia mamma potrebbe apparire una "chioccia" ed io un "mammone"..., ma viverli è diverso, e comunque si tratta di accettare e convivere con persone che sono fatte così, e difficilmente si possono cambiare...
Francy, tu dici che tua mamma alla fine non è un problema, e se la tua somiglia alla mia so bene che non lo è, ed il perchè... Ma percepisco anche che in una situazione un attimo "problematica" in cui metti sulla bilancia i pro ed i contro della moto, in fondo in fondo... per cogliere al volo l'occasione di toglierle questa preoccupazione, un sassolino nel piatto dei contro ce lo metteresti pure...
Un consiglio mi sento di darti... puoi accettarlo o meno, e potri forse sbagliarmi, ma non credo... prova a parlarne proprio con lei...
In un momento in cui ti serve consiglio ed appoggio per una decisione difficile tu ti rivolgi a questo forum, ed è bellissimo e ci onora, vedere la fiducia che riponi nella nostra amicizia... ed in amicizia io provo a suggerirti di parlarne proprio con tua madre, spiegale l'amore che hai per le due ruote, le difficoltà che attraversi in questo periodo, e quanto di peserebbe dover rinunciare alla moto... vedrai che potrbbe arrivarti un forse inatteso supporto proprio da parte sua che aiuterebbe non poco a puntare l'ago della bilancia sulla decisione giusta... icon_wink.gif


devo dire che molte cose le hai centrate in pieno icon_wink.gif icon_wink.gif grande!
 
434416
434416 Inviato: 27 Giu 2006 0:24
 

Ciao Francy,

non perdo tempo, volevo solo dirti questo...
anch'io penso spesso a quello che può succedere durante un giro in moto, e mi tocco, però, ti può succedere in moto, come in macchina, come in casa...forse dobbiamo renderci conto che esiste anche il destino, e che fa parte della nostra vita...

Anni fa ho perso un'amica per un destino sfigato, un'amica motociclista, morta in un incidente in auto, andavano piano, sono stati centrati da un furgone...lei si era appena scambiata di posto con un amico, è stato fatale!!! Ce ne siamo fatti una ragione....abbiamo detto: "Destino" e abbiamo pianto...però se ogni volta che attorno a noi succede qualcosa dovessimo mollare tutto, cosa dovremmo fare nella vita??? icon_wink.gif

Dai, dai, su con la vita, poi Pino e Ivana stanno anche bene...non vendere la moto, pensaci, lasciala riposare per un periodo e poi via di nuovo... icon_razz.gif icon_lol.gif

Ciao icon_razz.gif
 
435089
435089 Inviato: 27 Giu 2006 12:27
Oggetto: LA VITA
 

icon_twisted.gif icon_arrow.gif icon_arrow.gif icon_arrow.gif

Sai Francesca... io è tutta la vita che vivo e corro per ottenere qualcosa.. qulacosa di mio... un sicurezza economica ... poi un giorno mi sono svegliata e ho visto la vita ... la vita fatte dalle mie emozioni le emozioni che provo ad andare in moto che provo per quello che amo. .... ho pensato anche io e credimi più di una volta di vendere la mia moto ... ma ora ... e SOLO ORA icon_eek.gif ho capito che la cosa più importante non sono i soldi ... ma i miei amori e fra quelli c'e senz altro la moto... e come dal finale di un bellissimo film mi sento di dirti: " non importa a che prezzo non si voltano le spalle all'amore" ed ogni volta che guardo la mia moto ed i miei amori mi senzo viva... icon_wink.gif .

Ciao
 
438607
438607 Inviato: 28 Giu 2006 18:03
 

Ciao, adesso capisco il tuo viso sconsolato quando quel giorno che siamo andati a trovare l'ivana mi hai detto di leggere il tuo topic....
l'argomento non e' facile per chi ha la moto nel sangue..
le tue motivazioni sono valide, magari qualcuno non le puo' capire ma si sa non siamo tutti uguali.
Io ho visto un amico perdere la vita davanti a me in un giro, ho lasciato la moto per 15 gg e poi l'ho ripresa, perche'?
perche' non lo so...forse perche' sono un incosciente? o forse perche' e' la mia passione e mi dico tutti i giorni che potrebbe succedere qualsiasi cosa anche in macchina o quando vado al lavoro in bici.
E' vero anche che con la moto si ha qualche rischio in piu'.
Se il motivo e' economico e' capibilissimo....ma questo vuol anche dire che nel momento in cui sarai piu' tranquilla da quel punto di vista niente vieta di ricomprarla. o no?
ed eccoci alla nota dolente genitori....io ho solo il papà e sono sincera ho comperato la moto a sua insaputa, gliel'ho fatta vedere dopo 2 mesi, ci e' rimasto male ma sono grande e indipendente non poteva fare altrimenti.
Adesso e' lui che mi chiede di venire in giro in moto con me, non dico che se ne freghi della mia incolumità, perche' con lui ho un patto lo avviso quando arrivo a destinazione e quando rientro a casa, ma se questo e' il prezzo da pagare per andare d'accordo con lui e tenere la mia passione, be' lo chiamo anche 20 volte!!!
 
439019
439019 Inviato: 28 Giu 2006 21:23
 

HOOOOOOOO..........., ma quanto siete contorte, non potevi essere più concisa, è mezzora che leggo, e tra un po non capisco niente, a mio avviso hai cenato un po pesante.

Mi sa che la prossima volta prima di prendere la moto di bevi un paio di Spriz, così passa tutto.

Ma......... non ti ho più vista in giro in moto,...............Maaaaaaaa, c'è l'hai ancora il CBR, ho era stato solo un miraggio?

UN GROSSO BACIONE, ED UNA PALPATINA AL FONDOSCHIENA icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif
 
439355
439355 Inviato: 28 Giu 2006 23:44
 

carissimo cucciolo, lo spritz lo bevo di sicuro in tuo onore, solo perchè lo fai tu icon_cool.gif
certo che ce l'ho il CBR, e grazie a voi amici motociclisti ho ragionato e non la vendo cascasse il mondo. non mi hai più visto in giro perchè spesso nei week sono impegnata, sai ogni tanto i fondoschiena li tocco pure io 0510_abbraccio.gif icon_redface.gif icon_redface.gif icon_redface.gif ma la moto la uso, in 2 mesi ho fatto 2500km. comunque mi mancate, appena torno dalle vacanze, a fine luglio, se organizzate qualcosa, rinuncerò a palpare e mi metterò a guidare...bella rima eh? icon_eek.gif

ho capito una cosa importante: pensavo di non essere una vera motociclista per la mia paura, sempre,prima di salire in moto, di buttarmi nel traffico, invece ho scoperto che quella pura è sana e mi fa essere ancora più prudente, e ogni volta che salgo sulla mia moto, mi sento più che sicura. ho capito che queste paure sono comuni, che ce le ha ognuno di voi.
con mia mamma intanto un passo alla volta, ho iniziato a dirle che esco con dei motociclisti e strano ma vero, mi è sembrata tranquilla icon_rolleyes.gif la voglio portare a poco a poco dentro a sto mondo.
grazie di tutto, a tutti, perchè in molte risposte ho sentito il vostro cuore.... evidentemente ho fatto proprio bene a scrivere questo topic

baci e doppio_lamp.gif
 
439764
439764 Inviato: 29 Giu 2006 9:59
 

Hai fatto proprio bene si', quando si hanno dei problemi bisogna affrontarli anche, sopratutto parlandone icon_smile.gif

Giovanotti, che per molti e' un cretino.... ogni tanto qualcosa di buono scrive... icon_wink.gif

" La vertigine non e' paura di cadere, ma voglia di volare "


Ricordalo sempre icon_wink.gif

Ciao !
 
439765
439765 Inviato: 29 Giu 2006 9:59
 

Citazione:
ho capito una cosa importante: pensavo di non essere una vera motociclista per la mia paura, sempre,prima di salire in moto, di buttarmi nel traffico, invece ho scoperto .........



Io mi considero motociclista anche se la moto l'ho sempre avuta da quando sono andato a letto con lei !!!!!!! **

faccio fatica a considerare motociclista quello senza timore della stessa, scavezzacollo da domenica mattina ... o aperitivo.. bohhhh...









** forse volevo dire che sono stato con lei per più di 24 ore consecutive...
 
439841
439841 Inviato: 29 Giu 2006 10:30
 

Hai fatto bene si a scrivere il topic, perche' come hai visto tutti noi non siamo uniti solo dalla stessa passione ma anche dagli stessi sentimenti: paura, rabbia, timore...ecc ecc, alla fine siamo esseri umani....e il cuore e' uguale per tutti.
un bacione e buone ferie
Ciao icon_biggrin.gif
 
441944
441944 Inviato: 29 Giu 2006 23:57
 

Carverman ha scritto:
Hai fatto proprio bene si', quando si hanno dei problemi bisogna affrontarli anche, sopratutto parlandone icon_smile.gif

Giovanotti, che per molti e' un cretino.... ogni tanto qualcosa di buono scrive... icon_wink.gif

" La vertigine non e' paura di cadere, ma voglia di volare "


Ricordalo sempre icon_wink.gif

Ciao !


0509_doppio_ok.gif grande. Grazie a tutti di cuore icon_biggrin.gif
 
448852
448852 Inviato: 3 Lug 2006 18:21
 

Un giorno uno scorpione si avvicinò ad un ruscello, e cominciò a pensare a come attraversarlo. Lo scorpione non sapeva nuotare, e se si fosse avventurato tra quelle acque, sarebbe sicuramente morto annegato. Lo vide una rana, la quale, spinta da un moto di generosità e di simpatia nei confronti dell'animaletto, lo invitò a salire sulla sua schiena: "ti porto io, sali sopra di me, ed io nuoterò fino all'altra sponda!". Lo scorpione salì sopra la rana, che cominciò a nuotare lentamente. Ma quando i due si trovarono a circa metà del guado, lo scorpione punse il povero anfibio con il suo aculeo avvelenato! "Ma come!" disse stupita la rana che sentiva le membra raggelarsi per il veleno "non sai che adesso morirai annegato?" e lo scorpione piangendo "si... e mi spiace più per la tua vita che per la mia... ma non sono potuto andare contro la mia natura..." - Favola Americana

Alla fine vincerà la tua natura, qualunque essa sia, qualunque sia il cammino che farai.

Ciao
 
507812
507812 Inviato: 27 Lug 2006 15:43
 

FRANCY72 sono tanto contenta che hai cambiato idea, oleeee Kill stà con te, wow ollleeee.
Hai fatto benissimo a non venderla, meglio lasciarla nel box ferma icon_wink.gif
Ho letto tutto il Topic e son rimasta colpita da alcuni messaggi favolosi, ma che amici hai!!!! icon_biggrin.gif
Non aggiungo nient'altro ma approvo come te che in questo sito, Forum c'è gente davvero grande!!!
 
507875
507875 Inviato: 27 Lug 2006 15:57
 

x melanie. sei fuori di melone! non prendi l'autostrada x via del 125 e poi entri, non solo in superstrada, ma anche in tangenziale!!! ciao
 
508837
508837 Inviato: 27 Lug 2006 20:54
 

Leggo solo ora il tuo topic... e ti dico...

NON FARLO NON VENDERE LA MOTO !!!

L'incidente occorso a Pino & Ivana ed una lunga serie di altre brutte notizie lette su questo ed un altro forum al quale sono iscritto hanno molto scosso anche me e mi hanno fatto riflettere a lungo sull'opportunità di continuare ad utilizzarla proprio per via del pericolo che può rappresentare per sè stessi e per gli altri. Usiamole con timore e cautela ma non rinunciamo a questo splendido "cavallo di acciaio"!!!

Ciò nonostante continuo a ritenere che sia sbagliato ed impossibile frenare le proprie passioni... prima o poi ritornano fuori prepotentemente! Solo per dei figli potrei rinunciarvi!!

Stefano (klinge)
 
510761
510761 Inviato: 28 Lug 2006 14:35
 

Sono contento che hai deciso di tenere la moto, non poteva andare diversamente, la prima a non volerla vendere eri propio tu, differentemente non avresti nemmeno aperto il topic.
Mai e poi mai ti avremmo detto "Vendi e liberatene", non noi.
Come tanti altri ho attraversato periodi neri o difficili, la moto a volte mi ha aiutato a staccare la spina, a mettere un po' d'ordine o ad arrivare ad un liberatorio " chi se ne frega, andrà meglio ! "
 
510816
510816 Inviato: 28 Lug 2006 14:51
 

Brava Francy, hai fatto la scelta giusta...Ma giusta perchè l'hai fatta seguendo solo il tuo cuore, il tuo istinto, la tua ragione. I consigli di amici e conoscenti sono importantissimi ma non devono essere usati per evitare di prendere decisioni nostre.... Qualsiasi decisione fatta a queste condizioni sarebbe stata giusta. (Tra parentesi anch'io l'avrei tenuta.....)

A proposito sono un ex cestista che ha dovuto smettere l'attività dopo aver distrutto un gionocchio...dove giocavi?
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 2
Vai a pagina Precedente  12

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Motocicliste

Forums ©