Leggi il Topic


Moto a terra distrutta e lui...
3639014
3639014 Inviato: 10 Feb 2008 22:08
Oggetto: Moto a terra distrutta e lui...
 



Oggi rientrando dal mio girettino in moto con la mia 749 S in compagnia con una mia amica, vedemmo una coda lunghissima di macchine subito dopo il curvone, vidi una naked a terra contro i guardrail e un ragazzo a terra con sopra un lenzuolo bianco...
Mamma mia mi e venuto un rammarico e un senso di paura che mi ha costretto andare pian pianino verso casa di questa mia amica per riaccompagnarla...
In poche parole, quando si fa la sparatina in strada con la propria moto, oppure che si supera a destra o anche a sinistra con doppia striscia, immaginando quel ragazzo a terra morto mi dico sempre in testa "potevo essere io"
Non vi e mai successo anche a voi questa terribile senzazione?
Grazie delle vostre risp!!!
 
3639066
3639066 Inviato: 10 Feb 2008 22:13
 

sposto nella sezione sicurezza & prevenzione
 
3639184
3639184 Inviato: 10 Feb 2008 22:24
 

Sono i rischi del gioco si sà che andare in moto è pericoloso anzi pericolosissimo ma oggi cosa non lo è ?viviamo in una società che ci ha ridotto in schiavitu ci hanno tolto anche il piacere di una sola birra con la pizza sto divagando ma è per sdrammatizzare un pò
Con tutto il rispetto per il motociclista deceduto.
Ho provato anch'io la tua senzazione e sono andato pianissimo per diversi giorni
Il discorso dovrebbe essere un pò più ampio del tipo perche anno messo milioni di velox con la scusa della sicurezza? le condizioni della strada sono causa di migliaia di incidenti ma quella non è sicurezza stradale ??
Ulica cosa che posso dire è che è morto mentre faceva qualcosa che amava fare
non voglio essere frainteso porto un gran rispetto per gli sfortunati motociclisti che hanno perso la vita in sella
 
3639200
3639200 Inviato: 10 Feb 2008 22:26
 

si ke mi è successo e ben 2 settimane fa appena presa la patente del 125 mi avvio a tornare a casa e trovo una fila lunghissima superando le machcine arrivo vicino al luogo del incidente e due ragazzi ke si sn scontrati con le moto tutti e due in sorpasso hanno fatto un frontale e non ti dico quando sangue e i due sn in rianimazione per fortuna non è morto nessuno....
 
3639241
3639241 Inviato: 10 Feb 2008 22:30
 

Cioe il bello che ero abbastanza grintoso sai piega di qui e di là ecc ecc Ma vedendo quel ragazzo in terra per lo piu con il lenzuolo bianco mi sono venuti i crampi allo stomaco...
Ci sono certi che si credono dei Valentino Rossi ecc ecc, ma quando accadono queste cose, c'e solo da fermarsi un secondo e riflettere...
 
3639325
3639325 Inviato: 10 Feb 2008 22:39
 

La tua è una reazione più che giustificata... bisognerebbe essere robot per non rimanere scossi! icon_sad.gif

Io spero sempre che riflettere su quanto può accadere ci aiuti a circolare con prudenza... icon_rolleyes.gif

Un pensiero per il ragazzo morto...
 
3639363
3639363 Inviato: 10 Feb 2008 22:42
 

Giusto quasi dimenticavo...un pensiero per quel ragazzo deceduto in strada con la sua passione...
 
3639417
3639417 Inviato: 10 Feb 2008 22:46
 

lamps al ragazzo in moto!!! icon_sad.gif icon_sad.gif icon_cry.gif icon_cry.gif
 
3640178
3640178 Inviato: 11 Feb 2008 0:00
 

non solo ho avuto questa sensazione ma l'ho anche vissuta.
una non si è fermata allo stop e mi ha toccato,io nella manovra di frenata estrema sono stato disarcionato,ho fatto un salto mortale e sono atterrato di schiena e con la testa sul marciapiede(il tutto a 50km/h).
Mi si è spenta la luce e mi sono svegliato in ospedale con 7 vertebre rotte,la faccia piena di sangue(il casco si è mosso nell'urto e ha spostato gli occhiali da sole che mi hanno tagliato un sopracciglio),una costola sublussata e altre minkiatine.
Sono stato miracolato(rischiato morte e sedia a rotelle).
Tuttavia non ho abbandonato la moto:per mia filosofia non si può vivere di paure,di andarcene ce ne andremo comunque prima o poi...che sia almeno facendo delle cose belle.
Ho tenuto la "vecchia" moto(una magnifica bwm che tra l'altro non si fece niente)e ne ho comprata un'altra(una stupenda ducati gt1000).
E' cambiato l'uso che faccio della moto:
-non esco MAI senza paraschiena(anche per andare a prendere il pane),guanti e casco integrale.
-non uso più la moto con la pioggia.
-non uso più la moto di notte.
-non cammino più come prima(andavo forte pure per una bmw) ma non perchè non voglia...ma solo perchè appena penso a quello che ho passato(2 mesi immobile a letto,2 mesi di busto,dottori che mi dicevano che non potevo più correre e altri che dicevano che potevo fare paracadutismo)il polso destro si placa e le dita tirano il freno molto spesso...

Spero che questa mia esperienza vi possa giovare.
ciao a tutti
 
3640734
3640734 Inviato: 11 Feb 2008 5:52
 

per fortuna non ho mai vissuto una situazione del genere, ma immagino quanto sia shockante!!

doppio_lamp_naked.gif
 
3640735
3640735 Inviato: 11 Feb 2008 7:00
 

Per fortuna scene di questo genere non en ho mai visute, l'unica che mi è capitata è successa l'altro giorno di aver visto passare un uomo in scooter e poco dopo aver preso l'autobus vedo lo scooter a terra ma per fortuna lui era in piedi... Ma mi dispiace per lui icon_sad.gif
 
3641190
3641190 Inviato: 11 Feb 2008 10:35
 

doppio_lamp_naked.gif
ciao fratello
 
3679725
3679725 Inviato: 15 Feb 2008 4:44
Oggetto: Re: Moto a terra distrutta e lui...
 

Dade-biker ha scritto:
(...)una naked a terra contro i guardrail e un ragazzo a terra con sopra un lenzuolo bianco(...)



le lenzuola bianche
danno il senso alla vita,
forse il più alto

s.
 
3684663
3684663 Inviato: 15 Feb 2008 18:55
 

l'ultima cosa da dire ancyhe se è una magra consolazione che è morto facendo qualcosa che amava.
E' una magra consolazione ma sappiamo tutti quanto sia pericolosa la nostra passione ma continuimo a girare nonostante i mille pericoli e le migliaia di storie finite male
La prudenza è relativa ma utile un mio amico era fermo e una macchina lo ha urtato dopo un bel pò di ospedale è uscito ma non ha abbandonato il mondo delle 2 ruote incoscente o un vero motociclista lascio a voi l'ardua sentenza
 
3684742
3684742 Inviato: 15 Feb 2008 19:05
 

un'altro amico che se ne va...
guidaci da lassù....
 
3685949
3685949 Inviato: 15 Feb 2008 20:48
Oggetto: Re: Moto a terra distrutta e lui...
 

Dade-biker ha scritto:
Oggi rientrando dal mio girettino in moto con la mia 749 S in compagnia con una mia amica, vedemmo una coda lunghissima di macchine subito dopo il curvone, vidi una naked a terra contro i guardrail e un ragazzo a terra con sopra un lenzuolo bianco...
Mamma mia mi e venuto un rammarico e un senso di paura che mi ha costretto andare pian pianino verso casa di questa mia amica per riaccompagnarla...
In poche parole, quando si fa la sparatina in strada con la propria moto, oppure che si supera a destra o anche a sinistra con doppia striscia, immaginando quel ragazzo a terra morto mi dico sempre in testa "potevo essere io"
Non vi e mai successo anche a voi questa terribile senzazione?
Grazie delle vostre risp!!!


altro che, se mi è capitata questa sensazione. io credo che se ognuno di noi si rendesse conto che le disgrazie capitano, non solo agli altri, ma possono capitare anche a noi stessi, succederebbero meno incidenti.
e ti svelo un segreto...............darsi una grattatina non serve proprio a niente.
penso che sia giusto ricordare il ragazzo coperto da un lenzuolo, in certi momenti, se non altro per far sì che il suo sacrificio non sia stato inutile, ma serva a noi ad essere prudenti.
 
3709471
3709471 Inviato: 18 Feb 2008 21:27
Oggetto: Re: Moto a terra distrutta e lui...
 

tyson ha scritto:


altro che, se mi è capitata questa sensazione. io credo che se ognuno di noi si rendesse conto che le disgrazie capitano, non solo agli altri, ma possono capitare anche a noi stessi, succederebbero meno incidenti.
e ti svelo un segreto...............darsi una grattatina non serve proprio a niente.
penso che sia giusto ricordare il ragazzo coperto da un lenzuolo, in certi momenti, se non altro per far sì che il suo sacrificio non sia stato inutile, ma serva a noi ad essere prudenti.


credo tu stia andando un pò oltre...
stava andando in moto mica in vietnam ad immolarsi per patria..
 
3710378
3710378 Inviato: 18 Feb 2008 22:15
Oggetto: Re: Moto a terra distrutta e lui...
 

sheriff28 ha scritto:


credo tu stia andando un pò oltre...
stava andando in moto mica in vietnam ad immolarsi per patria..


0510_confused.gif
 
3710417
3710417 Inviato: 18 Feb 2008 22:18
Oggetto: Altra esperienza...
 

...vissuta personalmente da me parecchi anni fa,quando sono stato in aeronautica militare,eravamo l'ultimo mezzo di una colonna di "V.A.M.",per la precisione ero a condurre una delle due ambulanze,ad un certo punto i carabinieri che ci facevan da scorta (portavamo armamenti e i ragazzi al poligono) ci fermano all'altezza di uno svincolo all'altezza di Lodi,ebbene,3 tir erano rimasti coinvolti in un tamponamento a catena causato da un camioncino che portava mattoni,il quale,non ha rispettato la corsia d'accellerazione dall'autostrada,il risultato è stato questo: il T.I.R. che ha cercato di evitarlo ha inchiodato violentemente,si sa però che i camion non si fermano come le auto,investe con il semirimorchio il camioncino (che rimane schiacciato sotto),il secondo T.I.R. dietro,preso alla sprovvista tampona il primo davanti riducendo la cabina ad una larghezza di soli 50cm,un terzo T.I.R.pur spostandosi a sinistra ha centrato i primi due,colpendoli entrambe,risultato,4 morti,due dei quali a detta del maresciallo che ci ha riferito:"tirati fuori a pezzettini".

Ebbene,quando abbiamo superato i mezzi che non erano ancora stati rimossi,alla loro vista,mi ha preso un magone enorme,il sangue sporcava una corsia intera,le cabine dei camion totalmente disintegrate,per una settimana non ho proferito parola con nessuno,ho vissuto uno stato di choke di 7 giorni.

Anche adesso,mi capita di essere spettatore di incidenti,mi fermo,pur vedendo se c'è già gente,chiedo se serve una mano,poi proseguo e faccio tesoro di quello che ho visto e lo uso come monito a me stesso per una guida prudente ed attenta non solo verso di me,ma anche e sopratutto verso gli altri,così vivo certe situazioni,sono uno che non ha stomaco e potrei stare male a vedere certe cose,però si deve vivere,per cui riparto e con una certa "freddezza" proseguo il mio viaggio nel modo più sereno che posso,un saluto al "collega" morto,ciao!!!



0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif
 
3714895
3714895 Inviato: 19 Feb 2008 14:39
 

...a parte la giusta commozione per una morte così assurda anche per una bella passione, mi vien da chiedere come mai in questi frangenti tutti si prodigano in belle parole e inviti alla riflessione però poi, puntualmente, ogni volta che si avvia il quadro, calza il casco e innestata la prima il buon senso va a farsi benedire???...
...e come mai, quando si esce in gruppo, quelli che adottano una guida prudente (vuoi per inesperienza che per stile) vengono sempre sbeffeggiati ed etichettati come "cancelli" o fermoni"???....
...eppure questi comportamenti li abbiamo creati e posti in essere noi motociclisti...sbaglio o c'è più di una contraddizione in questo???
icon_rolleyes.gif
 
3719295
3719295 Inviato: 19 Feb 2008 21:02
 

Bhe di conseguenza chi fa piu cazzate in strada oppure chi piega di piu (ovviamente per piegare devi andare forte) e il fenomeno della situazione...
Se bisogna correre io vado in pista... Poi non so voi!!!
 
3721845
3721845 Inviato: 20 Feb 2008 1:15
 

Hyeronimus ha scritto:

...e come mai, quando si esce in gruppo, quelli che adottano una guida prudente (vuoi per inesperienza che per stile) vengono sempre sbeffeggiati ed etichettati come "cancelli" o fermoni"???....
...eppure questi comportamenti li abbiamo creati e posti in essere noi motociclisti...sbaglio o c'è più di una contraddizione in questo???
icon_rolleyes.gif


Straquoto: bisognerebbe "tutelare" questo stile di guida sempre e non solo quando si riflette sulla pericolosità della guida "sportiva.
 
3725461
3725461 Inviato: 20 Feb 2008 16:12
 

Bisognerebbe?
FATELO.

"Bisognerebbe" è una forma ipotetica che implica impossibilità. Fatelo. Voi per primi. Cosa c'è di difficile? Basta volerle, le cose icon_smile.gif Fatelo voi per primi, date il buon esempio. E' così che si creano la cultura della sicurezza e l'abitudine al rispetto delle regole. Con l'esempio.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Sicurezza e PrevenzioneEsperienze personali, Guida Sicura

Forums ©