La Community Ting'Avert
Primo viaggio in moto
Scritto da mriitan - Pubblicato 14/08/2006 19:57
Eh si sabato ho fatto il primo viaggio in moto, qualcuno potra' dire che 180 km per raggiungere una localita' di mare non siamo nulla, ma per me hanno significato molto...

Per me automobilista convinto, che ha acquistato uno scooter a 30 anni passati e dopo tre mesi passato ad una moto, ha significato veramente molto.

Abbandonata l'autostrada ho proseguito per pi piccole e panoramiche strade, vialetti e villette a contorniare il tutto, bello bello molto bello.

La cosa che non ho ritrovato invece quello spirito motociclistico che tutti hanno sempre professato, ho consumato il mio indice per segnalare con i fari ad ogni moto/scooter e bicilcetta che incrociassi e nessuno mi ha ricambiato, un vero dispiacere.

Tanto ho impiegato a spiegare a mia moglie, lo spirito di aggregazione che muove i motociclisti... ma mi sono ritrovato solo...
peccato.
 

Commenti degli Utenti (totali: 6)
Login/Crea Account



I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli utenti non registrati
Commento di: Nick03 il 15-08-2006 01:25
Ankio ho fatto il mio primo viaggio in moto poco tempo fa. E' stato bello!!! Mi disp qllo ke hai detto ke nessuno ti ha ricambiato al saluto!!! Dalle mie parti salutano tutti x fortuna. Spero ke nei tuoi prossimi viaggi trovi motociclisti ke ricambino!!!
Commento di: andreaspr il 15-08-2006 15:37
he he, il piacere di viaggiare in moto lo si scopre sempre al primo grande trasferimento, con la macchina monti e scendi dall'altro capo d'italia senza renderti conto del viaggio. in moto godi di ogni centimetro che ti separa dalla meta, e non sempre ne hai una il che spesso fantastico..

per il discorso del saluto, hai semplicemente avuto molta sfortuna, io saluto sempre tutte le moto e nel 90% dei casi ricambiano
Commento di: danimass il 15-08-2006 19:03
Anch'io come te ho spiegato alla mia ragazza con una vena di entusiasmo e di autocelebrazione lo spirito motociclistico di aggregazione, sottolineando il lampeggio. Purtroppo, almeno qui a Roma, il 50% dei motociclisti non contraccambia. Perch? Mah... avranno dei problemi di integrazione sociale, io preferisco considerare veri motociclisti solo l'altro 50%, quello che ha pi spirito motociclistico. Ciao
Commento di: Schwantz76 il 16-08-2006 15:44
Anch'io ieri sono andato in giro. Ero nei colli vicino i castelli di Roma con la mia moto e devo dire che ho sentito completamente lo spirito che purtroppo tu non hai incontrato. Era la prima anche per me e quindi vedere che tutti mi lampeggiavano e mi salutavano stato davvero esaltante, sembra veramente di far parte di una grande comunit, ovviamente mi sono bastate due moto per capire il metodo e dopo ogni moto che intravedevo da lontano cominciavo a lampeggare ed agitare il braccio. Una splendida giornata.
Commento di: ibizienco58 il 17-08-2006 18:30
Ciao a tutti,io ho una esperienza 25nale e ho capito che tanti salutano solo quelli che appartengono secondo loro alla classe veri motociclisti,quindi quelli con lo scootter non considerato,chi ha moto sportiva non saluta neanche i custom vari e viceversa.io nel 2000 sono andato a barcellona e tornato in 4 giorni con il burgman 400,fuori dall'italia mi salutavano tutti.un lampeggio a tutti quelli che hanno la moto e avventura in moto nel sangue,xche qualunque sia la moto quello un vero motociclista.
Commento di: danyg72 il 29-08-2006 11:05
ciao, anche per me domenica stata la prima esperienza di viaggio "lungo" in moto... anzi di viaggio in moto !! Di ritorno da 4 gg di ferie in tenda con un'amica ( lei moto io macchina con bagagli tenda etc.. ) e ogni possibile problema alla moto ( catena arrugginita, frizione inesistente , ammortizzatori che sputavano olio dovunque.. ) ho preso in mano l'SV650s e sono partita... Piombino - Pistoia !! La mia prima volta !! Sono stata passeggera 4 anni e sono scooterista da quasi 10 ma ho sempre avuto la passione della moto e ho dovuto scontrarmi con diversi pregiudizi.. in fondo sei una donna.. vai in scooter che anche troppo.. e invece ce l'ho fatta..
Nelle stradine e nei paesini toscani che ho attraversato oltre ad essere "nuovi", visti dalla moto ( il panorama ha un altro sapore !) ho incontrato tanti motociclisti e molti mi hanno salutato.. stato molto bello !! Probabilmente ad alcuni nn ho ricambiato o altri proprio nn li ho visti.. e mi scuso.. ero troppo impegnata nella "guida" il primo vero viaggetto.
Sono in trattative per avere anch'io la mia moto la passione pi forte di ci che dice la gente..
Nn desitere davvero un mondo bellissimo ..
Dany