La Community Ting'Avert
Recensione Honda Fmx 650
Scritto da llloris - Pubblicato 28/01/2019 11:20
Recensione su pregi e difetti della Honda FMX 650 dopo quasi due anni che la possiedo

Vorrei condividere la mia esperienza in sella a questa moto, cercando di essere oggettivo e critico nella descrizione. Ho preso questa moto con la patente A2, arrivavo da uno scooter 125 e prima ancora uno scooter 50, quindi per me è la prima vera moto.

La prima cosa che devo dire è che leggendo sul forum i consigli degli "esperti" questa moto sembra una disgrazia per chi l'ha avuta: motore morto che basta un 125 per andargli via, peso titanico (c'è chi parla di 190 chili), impossibile divertirsi, soldi buttati ecc. Chi la critica mette in evidenza il gap prestazionale con altre moto (Ktm e Husqvarna). Chi fa questa critica in realtà commette un errore, questa moto non deve essere paragonata a un Ktm 640 o Husq 610, sono moto completamente diverse: la Honda è una tuttofare onesta e robusta, per chi si vuole divertire senza troppi problemi, le altre sono moto molto più cattive e sportive, tuttavia spesso si legge di problemi già con chilometraggi bassi (20.000-30.000km), questo stando alle opinioni di chi l'ha avuta (sicuramente dipenderà anche dall'utilizzo, sicuramente più spinto). Ovviamente tutto questo non è vero e scrivo questa recensione proprio per smentire tutte le voci provenienti da chi la giudica senza neanche averla provata.

MOTORE voto 9
Partendo proprio dal motore, voglio dire che il libretto riporta 37 cv. Il motore è quello del Dominator, vibra abbastanza (a me non da fastidio) e i cavalli sono subito disponibili anche se il motore non è elastico e questo comporta un frequente uso del cambio (rapportato un po' lungo). La quinta ad esempio va inserita come minimo a 80, meglio 90 km/h. Il motore mi da tanta tanta soddisfazione quando spingo, sarà che è la mia prima moto, ma quando tiro tra le curve riesco a divertirmi molto, anche in coppia. Per quello che ci devo fare è quasi perfetto, non sarà un missile ma si viaggia nei rettilinei tranquillamente a 100 e passa km/h senza sforzo e la ripresa vi garantisco che c'è.
La manutenzione è ridotta all'osso, indispensabile per me che studio e lavoro. L'anno scorso l'ho portata da un mio conoscente a fare il cambio olio e filtro olio e mi chiesto 40 euro più il filtro dell'olio che gli ho procurato io (3 euro) e non ho avuto bisogno di farle altro. Quest'anno voglio fare un tagliandone e cambierò olio, filtro olio, filtro aria e candela da solo (ho visto dei video e sembra facile), ho già preso tutto online (67 euro).

CONSUMI voto 7
Ho calcolato il consumo su più pieni e con utilizzo spesso in coppia e tirando ogni tanto sono sui 18 km/l (abito in un paesino e percorro sempre strade collinari extraurbane). Troppo poco capiente però il serbatoio con autonomia di circa 100-110 km esclusa la riserva, che obbliga a fare spesso soste per rifornire (10 euro). Non c'è una spia della riserva, non c'è un indicatore della benzina, c'è solo il rubinetto, che sarà il sistema più spartano ma sicuramente il più affidabile.

SOSPENSIONI voto 8
Sinceramente non riesco a sentire la differenza tra forcelle più economiche o forcelle migliori, però mi sono accorto che anche in due, stracarichi (bauletto, zaino e ombrellone), in superstrada quasi non si sentono le zannelle (non so come si chiamano) sui cavalcavia

STRUMENTAZIONE voto 7
La Honda ha mantenuto fino in fondo l'aspetto motard anche nella strumentazione che è ridotta all'osso: c'è solo contachilometri totale e parziale (lo uso per sapere quanta benzina mi è rimasta nel serbatoio), tachimetro, spie frecce, folle e abbagliante. Tutto analogico. Perlomeno non ha cavi passanti sopra la strumentazione (la Yamaha X660 li ha e sono un cazzotto in un occhio).

FRENI voto 6-7
Non il massimo. Frenano molto più degli scooter che ho avuto, ma vorrei che avessero più mordente. Non c'è l'abs. Comunque sono più che sufficienti, soprattutto considerando il freno motore che fa paura.

LUCI voto 5
Nota dolente, forse se metto la lampadina nuova migliorano, ma di notte, in strade non illuminate, non fanno un gran che. I fari dello scooter 125 illuminavano di più.

GOMME 6
Non una grande idea quella di mettere le camere d'aria. Una volta mi è capitato di forare la posteriore, comunque a me non si è sgonfiata di botto, ma piano piano nel giro di qualche curva. Ho cambiato le gomme una sola volta, spendendo 300 euro.

In definitiva moto con una bella estetica (parere personale), con un motore divertente, manca solo un po' di allungo ma non è una moto nata per i rettilinei. Mi sembra assurdo consigliare una Drz al posto di questa come fanno molti, visto che i cavalli sono gli stessi, ma la Suzuki sicuramente dovrà essere tirata di più (del resto è un 400) per farla andare come la Honda. Non è un motard vero e proprio, siamo d'accordo, assomiglia a un motard nell'estetica ma poi è come avere un Dominator o una Pegaso, ma è proprio questo il bello: è una moto (quasi) totale, ci ho fatto anche delle strade sterrate carrabili.

Il difetto più grande oltre alle luci è la sella scomoda. Dopo 200 chilometri ho dolori ovunque ASD anche perché non ci sono abituato. Per concludere la consiglio a tutti coloro che iniziano, non date retta a chi ve la sconsiglia, vi divertirete, alla faccia di chi rosica. Up Doppio Lamp Naked
 

Commenti degli Utenti (totali: 12)
Login/Crea Account



I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli utenti non registrati
Commento di: supercaino il 29-01-2019 09:04
Come già accennato da te la FMX é (in sostanza) di derivazione Dominator. In parole povere é una moto semplice ed affidabile (motore super collaudato). E' normale che a livello prestazionale e ciclistico sia inferiore ad altre "motard" più performanti. Chi vuole prestazioni sicuramente opterà per la concorrenza. Discorso leggermente dicerso per il confronto con il DRZ! Tra le 2 io preferisco quest'ultima, per i seguenti motivi:
- ciclistica nettamente superiore (almeno da quello che mi risulta in quanto non ho mai provato la Honda);
- Peso (credo) inferiore;
- prestazioni simili;
- consumi ridotti.
Anche il DRZ é una moto super affidabile. Non va assolutamente paragonata ad un mono racing ad ore!
L'handicap che sicuramente ha la Suzuki, in confronto alla Honda, é l' utilizzo in 2!... chiaramente un motore con cilindrata più grossa "soffre meno"!
Comunque é un ottimo "mulo"! e se ne sei soddisfatto che agli altri piaccia o meno é irrilevante! Banana
Commento di: llloris il 29-01-2019 21:49
Sono d'accordo con te: chi vuole il Motard ferie proprio, fa bene a prendersi Husqvarna e KTM.. la Fmx è proprio un'altra categoria di moto. Semmai il paragone si può fare con Yamaha xt660, Suzuki drz e io ci metterei anche beta m4 (pur essendo la più piccola e quindi meno potente di queste). La drz non l'ho mai provata, sicuramente sarà più leggera ma penso che la Fmx e la drz siano abbastanza simili come prestazioni. E non capisco come mai quando si parla della Fmx, è una lumaca, mentre la Suzuki spinge forte ed è un bel motardino. È vero anche che deve piacere a me e non ad altri però leggere che è un bidone da persone che non ci sono neanche salite sopra mi ha fatto venire voglia di dire la mia, tutto qui. E scusate per l'italiano, non ho ricontrollato la recensione ma mi rendo conto che è scritta coi piedi #-O
Commento di: Kattivik il 18-02-2019 14:38
Perchè la FMX è un 650 all'osso con un motore vecchio alla quale poco puoi fare, il DRZ (soprattutto il valenti), nonostante più piccolo di cubatura, ha una meccanica più moderna e con 2 alberi a camme e il kit Athena 450 cc diventa propotente a comincia a far paura ai motard race, con la differenza che il DRZ rimane decisamente più affidabile. Il tutto non supera i 700 euro.
Commento di: llloris il 18-02-2019 17:37
E invece io penso che la Fmx, proprio perché di cubatura maggiore, abbia più possibilità di incrementare le prestazioni. Però lo dico da ignorante, non so se è vero. La mia è originale. Poi al di là delle modifiche, anche se i cavalli sono più o meno gli stessi, penso che la Honda sia più "moto" della Suzuki. Non so se mi spiego. La Suzuki è molto carina esteticamente, però è una moto abbastanza leggera ancora più limitata per fare i giri del fine settimana rispetto alla Fmx. In parole povere è più "Motard", coi vantaggi e gli svantaggi che ne conseguono. Grazie per aver detto la tua, mi fa piacere parlare e scambiare opinioni
Commento di: mar66 il 29-01-2019 21:16
io ho avuto 2 Dominator,la prima nel 1988, la seconda nel 1992,la prima nettamente superiore in tutto, la FMX deriva dalle ultime serie , la scarsa diffusione fu dovuta alle scarse prestazioni, stranamente la Dominator aveva 46cv e la FMX 38, un vero peccato, perchè esteticamente era ed è molta bella.
Commento di: llloris il 29-01-2019 21:51
Sono d'accordo. Comunque al limite se uno vuole avere i cavalli del dominator basta cambiare scarico
Commento di: supercaino il 30-01-2019 08:19
E' un dato di fatto che in Italia si acquistano moto "appariscenti e racing" anche per un utilizzo normale! Liberissimi di farlo (ci mancherebbe) ma grazie a questa "mentalità" molte moto "intelligenti" hanno poca diffusione.
La Fmx, appunto, aveva già delle concorrenti molto "aggressive" sia di estetica che di prestazioni. In effetti l'unica sua "concorrente" era la DRZ (in quanto anche quest'ultima era meno racing delle altre).
Va anche ribadito che, in generale, chi acquista motard vuole potenza e leggerezza! la FMX di certo non era nata con queste caratteristiche!
In definitiva come concetto di motard "pura"... era nettamente inferiore alle concorrenti. Era un' ottima moto monocilindrica dall'estetica motard ma non "vera motard"! (ribadisco non l'ho mai provata ma sono "sicurissimo" che fosse "inferiore", sopratutto come ciclistica, della concorrenza Usky, ktm, Vor, Tm, ecc).
Mentre cambiando "ragionemento" sicuramente era ed é un'ottima moto per la città e l'extraurbano a breve raggio. Up Ciauz
Commento di: llloris il 30-01-2019 11:01
La Fmx di Motard ha solo l'aspetto, siamo d'accordo. E sicuramente l'estetica ha fatto sì che si facessero questi confronti. Una KTM sicuramente è una signora moto, non ci piove. Però attaccare la Fmx dicendo che non ci si diverte, quando moto simili a questa sono diventate icone (Yamaha XT, Honda XL, dominator, Suzuki dr600) fa capire che forse qualcuno dice la sua leggendo le schede tecniche e basta. Smile Doppio Lamp Green
Commento di: mar66 il 31-01-2019 00:20
Yamaha xt, Honda xl, Suzuki dr sono diventate icone chi più e chi meno perchè da enduro ed hanno avuto un passato di rally raid altri modelli già poco dopo la loro uscita furono un flop es la Honda ft 500 che derivava dal'enduro xl 500 o la Yamaha srx600, che derivava dalla xt,ma erano ottime moto stradali,maneggevoli e parche nei consumi
Commento di: lucaracing84 il 30-01-2019 19:51
Ciao, bell'articolo!
Guarda, sul discorso prestazioni non farci troppo caso, su questo forum spesso ci sono molti smanettoni (non è una critica) e quindi snobbano moto come la tua perché definite noiose (che poi mica si va in pista ogni giorno, ma de gustibus non disputandum est).
Mi sento solo di dirti una cosa. Benissimo farti il tagliando da solo per risparmiare ma occhio a cosa acquisti, 3€ per un filtro mi sembrano un po'pochini....la prima volta se puoi comunque fallo assieme a qualcuno che abbia un po' di esperienza! Per il resto buona strada e divertiti!!! Smile
Commento di: llloris il 30-01-2019 20:23
Ho detto 3 euro ora non ricordo di preciso. Comunque se guardi su un noto sito di acquisti online sono più o meno a 3-5 euro (hiflo). Per quest'anno farò il tagliando insieme a un'altra persona per sicurezza
Commento di: llloris il 30-01-2019 20:26
Comunque grazie per il complimento anche se in realtà ho commesso diversi errori (ripetizioni, discorsi che potevano essere organizzati meglio ecc).