La Community Ting'Avert
Impressioni di un ''nuovo adepto''
Scritto da nonecolpamia - Pubblicato 05/05/2014 09:14
Reportage dalla GnoccoZingarata di uno che non era mai uscito con il gruppo...

Salve, sono nonecolpamia... non mi conosce quasi nessuno - sono uscito oggi per la prima volta con il gruppo del TingaRomagna in occasione della GnoccoZingarata del 1° Maggio.

Ho letto spesso articoli su "...cosa significa essere motociclista..." e "...perché il TingaVert..." e voglio portare la mia esperienza personale.

Io sono un motociclista tardivo, nel senso che fino ad un anno fa avevo avuto solo maxiscooter (l'ultimo: Aprilia Atlantic 500 sprint) e quindi - come dice sempre il mio amico sborone con la CBR 1000 RR - guidavo una lavatrice con la centrifuga Smile tuttavia ci ho fatto centinaia di migliaia di chilometri e tanti viaggi in giro per l'Italia.

Quando mi sono comprato la mia - meravigliosa! - CBF 600S mi sono sentito il padrone delle strade (anche se non sono certo un fenomeno alla guida) e ho subito cercato qualcuno con cui uscire in giro per condividere la passione.
Sono capitato per caso sul TingaVert dopo aver scartato un paio di club che mi sembravano troppo da smanettoni per i miei gusti. Io sono un Signore di una certa età e non ho né la moto, né la capacita di guida per andare a "chiudere le gomme sul passo"... ;-)

Così, dopo aver un po' chiacchierato nel gruppo OT Romagna con "vicini di casa" mi sono finalmente iscritto ad un evento, la GnoccoZingarata, appunto. E' stata un'esperienza eccezionale. Abbiamo fatto, alla fine, 450km in un giorno e sia le braccia che altre parti del mio corpo ad un certo punto hanno chiesto pietà ma è stato molto divertente.

L'organizzazione - se tralasciamo un piccolissimo incidente durante la definizione del percorso... Smile - è stata eccezionale. Il gruppo era eterogeneo ma ben composto... tutta gente che era lì per divertirsi e per godersi la propria moto sulle strade delle colline, montagne o pianure tosco-emiliane.
C'era gente con un 600 tranquillo, gente con un 1200 da turismo e i teppisti con la Brutale, l'Hayabusa e la CBR1000!!! Razz

Io non sono un fenomeno alla guida ed ero un po' timoroso... leggendo le moto che avete avevo temuto di finire in un fosso cercando di starvi dietro oppure di dover tornare a casa perché mi avevano tutti lasciato indietro di 5 chilometri!
Invece ho trovato gente tranquilla con cui andare - più o meno - alla mia velocità, gente che poteva andare più forte di me ma andava con calma (e quindi sono riuscito a seguirli) e gente che ha abbassato la visiera e ho rivisto al ristorante!!! Very Happy

E poi c'era lui!!! Surprised
Non ricordo il nome (ho una memoria tremenda!!) ma voi lo sapete chi è: CBR 1100 XX Super BlackBird, con zavorrina! Surprised Surprised
Sono amico di motociclisti e ne ho sentita di gente vantarsi di saper guidare ANCHE con la zavorrina... beh, qualunquesiailtuonickgiurochemeloimparo d'ora in poi ti userò come esempio per smontare sti fenomeni da bar!! Very Happy Very Happy


Quindi ecco cosa significa "essere motociclista" e "perché il TingaVert", per me:

- significa andarsene in giro in moto con altre persone a cui piace andare in giro in moto, alla velocità che riesco a tenere senza che mi insultino o mi abbandonino se vado più piano e senza essere costretto a rischiare la vita per star dietro a chi è più bravo di me a guidare (stupido io che mi sono fatto prendere la mano e ho toppato una curva, costringendo chi mi stava dietro a frenare per non finirmi addosso!!!) con un percorso divertente per chi sa guidare e da passeggio per chi vuole solo godersi il giro e con un incontro conviviale con le gambe sotto ad un tavolo alla fine!

- il TingaVert perchè credevo - e oggi ne ho avuto la conferma di essere nel posto giusto,
- - dove posso trovare il fenomeno che mi spiega il precarico della molla dell'ammortizzatore perché le sa smontare bendato ma trovo anche quello che il ginocchio per terra lo mette solo quando si allaccia le scarpe da fermo! Smile
- - dove trovo la gente che mi sorvola in curva IN SICUREZZA, PERO', NON COME GLI @@@@@@ COL TMAX SULLA STATALE!!! e trovo anche quelli che vanno come me o che comunque escono per farsi un bel giro e basta!
- - e dove trovo gente che di piegare al limite non frega niente e trovo anche gente che arriva con le gomme "chiuse" ma solo perché gli piace così e non per potermela poi menare tutto il giorno su quanto sono fighi alla guida!


Concludendo... Grazie a tutti della bella giornata e arrivederci alle prossime.

F.to nonecolpamia alias Davide, orgoglioso nuovo membro del TingaVert!!
 

Commenti degli Utenti (totali: 22)
Login/Crea Account



I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli utenti non registrati
Commento di: nonecolpamia il 05-05-2014 14:08
ora lo so chi è il fenomeno con la CBR 1100.... titani! Inchino Inchino
Commento di: pacioccone66 il 05-05-2014 14:20
Mi trovi pienamente d'accordo Up

Pur essendo un gruppo "estremamente" eterogeneo (dal punto di vista moticiclistico intendo Wink ) ci stiamo piano piano affiatando... Mr. Green :mrgreen: e poi , come ti ho detto per strada , tu vai al tuo passo perchè non serve a nulla tirare e cercare di star dietro agli altri e , quindi , rischiare perchè siamo qui per divertirci Banana
Questo è lo spirito giusto... DoppioOk e mi piace che tutti noi l'abbiamo capito ....

ps: concordo sul fatto che ...... ma quanto va Titani ......
Commento di: devargas il 05-05-2014 16:04
Benvenuto nel Tinga allora, io non sono mai uscito, anche se ho personalmente moltissimi amici nel Tingavert. Ho letto il tuo articolo e lo condivido: la moto è bella ed il Tinga il posto giusto per un appassionato di qualsiasi estrazione motociclistica ed età. Leggendo il tuo articolo ho anche un po' sorriso, per la verità, ad un anacronismo che hai involontariamente introdotto nel testo (evidentemente per l'entusiastica fretta di scrivere). Esattamente li dove dici che: "con la tua...lavatrice con centrifuga, hai fatto centinaia di migliaia di chilometri" e poi, dopo, dove, descrivendo la piacevolezza della giornata in sella con i tuoi amici scrivi: "Abbiamo fatto, alla fine, 450km in un giorno e sia le braccia che altre parti del mio corpo ad un certo punto hanno chiesto pietà ma è stato molto divertente". Ma come, per uno che deve aver fatto almeno dieci volte il giro del mondo! Smile Scherzo, ed il mio scherzo è assolutamente bonario. Oltretutto anche io, spesso, nell'enfasi di un racconto, tralascio la puntualizzazione di eventuali dettagli..."Strani" che eventualmente esistono nel testo. Ho trovato la cosa divertente e volevo condividerla assieme a tutto quanto hai detto. :)
Spero non mi reputi uno scostumato! Smile
Commento di: nonecolpamia il 05-05-2014 16:24
non ti giudico affatto scostumato. ASD

tuttavia non c'era nessuna contraddizione... ho fatto davvero centinaia di migliaia di chilometri in scooter (prima con il mio glorioso Hexagon 250GT e poi con l'Atlantic 500 Sprint) ma ciò non toglie che dopo 3-400 km in un solo giorno mi fa male tutto!!! Piango

L'unica differenza tra moto e scooter è che prima facevano male schiena e ...FONDOschiena... adesso anche braccia e polsi! (e sì che la mia CBF non ha la guida particolarmente caricata in avanti...)
Commento di: Gommeinfiamme il 05-05-2014 18:52
Ciao.
Benvenuto nel Tinga e benvenuto alla Gnoccozingarata, evento ormai di rito nel Tinga, organizzato da Steffo (coordinatore del gruppo Emilia).
Continua ad uscire con noi, ti troverai bene!!! Up
Commento di: llanzo il 06-05-2014 23:37
Maro' ! Centinaia di migliaia di chilometri ? Ossia quanti esattamente ? Mezzo milione di chilometri ? Io uso la moto tutti i giorni e faccio al massimo 20 mila km l'anno. Per farne centinaia di migliaia, mi ci vorrebbero 20 o 30 anni. Ammetto che non faccio mai 3/400 km al giorno = OK ammetto anche di essere una pappamolla e dopo 200 km col mostricciattolo sono distrutto, forse se avessi una Hondona di quelle con lo stereo, parabrezza e la marcia indietro, potrei arrivare a 300 o poco piu' km al giorno. Il fatto e' che passati i 200 km, mi annoio e mi addormento. Pero'....
Confesso che quando avevo 20 anni mi sono fatto Milano/Roma e ritorno senza casco, solo Rayban, con la BSA Spitfire, con il manubrio che a 140 cominciava a vibrare da matti. Ovviamente il ritorno e' stato dopo una settimana di godurie gastronomiche romane. E sono piu' di 1200 km. MA. era una cosa "semel in annum" A quell'eta, effettivamenete, a pensarci bene, se mi avessero pagato per fare Milano/Roma, in moto, per consegnare "roba" , probabilmente lo avrei fatto senza problemi.
Commento di: nonecolpamia il 06-05-2014 23:58
non è che ho proprio tenuto la contabilità esatta... ASD diciamo tra i 250.000 e i 300.000 sommando tutti i mezzi (Hexagon 150, Hexagon 250GT ed Atlantic 500 Sprint).

Devi considerare che per un tot di anni non ho avuto la macchina... poi ho abitato a Roma dove la macchina è meglio non averla! Picchia

Non è tanto farne 400 in una volta (che capita MOOOOLTO di rado) ... ma comincia a farne 50-75 a volte 100 ogni giorno che Dio manda in terra e vedrai che non è poi così impossibile vedere quei numeri sul contachilometri.

Ci aggiungi i weekend e qualche vacanza...
Commento di: llanzo il 07-05-2014 00:57
Ti abbraccio fraternamente visto che siamo motociclisti.
A Roma, citta' che non amo, mai usato macchina - ossia solo usata per emergenze - sempre girato con uno scooter Yamaha 125. Manco mi ricordo come si chiamava, Alla fine me lo hanno rubato, cosi' comprai una Enfield...
Commento di: billo999 il 05-05-2014 18:54
Ciao a tutti io sono l'AMICO SBORONE con il cbr 929 sono contento che nonecolpamia abbia trovato delle ottime persone perché significa che presto vi conoscerò anche io e spero che dopo tanto peregrinare riesca anche io a fermarmi in un club di persone che vogliono gustarsi una passeggiata in moto senza disdegnare ogni tanto di farsi ( mi si passi il termine ) acciaccare la vena. Per il momento ciao a tutti e a presto.
Commento di: cescomulti il 05-05-2014 22:17
Ciao Davide, condivido appieno il tuo articolo; effettivamente è proprio un bel gruppo e più fari uscite più ne vorrai fare. Bellissima gente, con un andare coscienzioso per strada, che vede nel ritrovarsi insieme il motivo per scambiarsi affettuosi saluti, percorrere bellissime strade, e farsi quattro risate magari davanti semplicemente ad un panino e a una birra oppure ad un pranzo/cena con tutti i crismi. C'è proprio della bellissima gente... BENVENUTO!!!

Ciauz Up Five Ciauz Up Five Ciauz Up Five Ciauz Up Five Ciauz Up Five
Commento di: nonecolpamia il 05-05-2014 22:55
Sante parole, cesco. Adesso arrivano le belle giornate, ci saranno molte occasioni di ritrovarci. Banana Banana Banana
Commento di: Ospite il 06-05-2014 14:06
Che bello ragazzi leggere le emozioni scritte da nnecolpamia....anche per me, come ho scritto nel report della Gnocco, è stata la mia prima importante uscita...quindi leggere che nn sono stata l'unica a sentire aggregazione tra di noi...nessun smanettamento..nessun prevalere su altri per far vedere quanto si è bravi a piegare....questo è il senso di appartenere al Tinga....cmq spero davvero di ritrovarmi presto con tutti voi..nn solo nelle pieghe.
Vi abbraccio tutti
Commento di: llanzo il 06-05-2014 22:47
E' allucinante - siamo ancora a distanza di + di MEZZO SECOLO alla contrapposizione fra mods (scooteristi, preferibilmente Lambrette ma anche vespe e rockers BSA, Triumph, Norton et cetera. Oggi fra Ducatisti, Harleisti. Japs e gli Scooteristi del ***** che "ovviamente" non sono VERI motociclisti.
Io che faccio ? Ho uno scooter 125 che uso in citta' - va alla grande - sarei tentato ( se vincessi un terno al lotto) di comprare uno scooterone da 600 cc, che utilizzerei per i viaggi lunghi, sicuramente sarebbe molto + comodo del mostricciattolo (scomodissimo) che posseggo da parecchi anni
Forse per essere un vero motociclista e' necessaria una certa componente masochista o masochistica ?
Una volta, il vero motociclista viaggiava con il fil di ferro e attrezzi vari, i cavi frizione o freno si rompevano, c'era un carburatore che si poteva pulire - oggi le moto sono cosi. avanzate (iniezione elettronica) e complesse che se qualcosa non va sono caci amari, tipo la centralina che fa i capricci ? A quel punto andrei sullo scooterone per i viaggi lunghi.
Sono affettivamente coinvolto con un Monster 665 dal 2007, che uso se vado fuori citta' purtroppo mi devo incollare lo zainetto, mentre con lo scooterone potrei mettere tutto sotto la sella. Ma l'Amore e' di per se stesso e' irrazionale e fa soffrire. Pero'... una sgassata da 3000 a 7000 giri sul fedele mostricciattolo, con Termignoni racing e compagnia bella da' sensazioni uniche.
Commento di: nonecolpamia il 06-05-2014 23:01
tutto sottoscrivibile... ma... perchè cominci con "è allucinante"??? Shocked

tempo dieci righe e hai detto tutto e il contrario di tutto!!! ASD ASD

alla GnoccoZingarata c'era uno con il Teneré con LA SELLA CON IL PELO e uno con la GOLDWING CON IL SIDECAR! e mi è parso persino di vedere un Burgman o un Majesty... e nessuno li ha picchiati! Picchia Picchia
Commento di: llanzo il 07-05-2014 00:51
Bravo ! Azz, quando mi riferivo all' "HONDONA" era in effetti il Goldwing, ma sai, l'eta' et cetera.
Tutta la vita e' una contraddizione se ci pensi bene. Ma fino ad un certo punto...
Chi non vorrebbe una moglie o marito affidabile, solido/solida e magari avere anche un amante trasgressiva/o.
Penso al film "Analize me" con Robert De Niro, dove lo psichiatra gli fa presente che freudaniamente aveva desiderio inconscio (De Niro mafioso) di scoparsi la madre e al che De Niro gli risponde: ma, che ***** dici, hai mai visto mia madre ? Oppure, lo psicanalista gli chiede, perche' vai a mignotte ? E De Niro gli risponde, ma ti pare che io mi possa fare succhiare il ***** dalla MADRE dei miei figli ?
Alla fine, si mi piacerebbe lo scooterone, mi piacerebbe la Steve Mcqueen Metisse replica per fare un giretto, fatti una googlata images e poi mi racconti e poi metterla su un piedistallo in salotto, mi ritengo fortunato di poter permettermi un hondina di 125cc per la citta' ed il 695 per il fuori porta (come si dice a Roma ed anche a Milano credo). Ho una macchina - un pick up grosso, diciamo una specie di SUV in quanto devo trasportare cose, portare i cani (4) ma mi piacerebbe anche avere una Maserati ed anche una smart
Commento di: llanzo il 07-05-2014 01:20
Se mi vieni a criticare perche' ho usato l'aggettivo "allucinante" significa che devi essere essere molto piu' giovane di me.
"Allucinante" era molto usato anni fa - tipo il "cioe''" o "Nella misura in cui" e potrei continuare. Magari se vai su youtube e ti vedi il primo film di Verdone, quando interpretava l'hippy de noantri, magari ti si allargherebbero gli orizzonti mentali. Ma come scriveva Orwel nel libro 1994, "L'ignoranza e' forza" . Sicuramente manco sai cosa siano un motore PANHEAD oppure un SHOVELHEAD, oppure la "frizione suicida", qualsiasi harleista lo sa, Un motore desmodrmico, risale agli anni 60 (Ducati). Studia.
Commento di: nonecolpamia il 07-05-2014 01:47
amico mio... nemmeno io sono un ragazzino...ormai non più! Piango
non avevo afferrato che avessi usato "allucinante" come intercalare (Verdone lo conosco eccome!).
Riguardo i motori, poi, tutto quello che so è che da una parte entra la benzina - che finisce in fretta, di solito! - e dall'altra esce il fumo! Picchia
devi rivolgerti al mio amico sborone billo999 per tutte quelle robe che hai detto tu!
Quello che so della Harley è che fa un casino infernale e costa un iradiddio... e quello che so della Ducati è che ha la fabbrica a due passi dalla mia vecchia casa!!! Confused

Ah, della Ducati so anche che le MultiStrada le regalano, ultimamente, insieme alle BMW GS 1200, vero cescomulti e pacioccone??? ASD ASD
Commento di: JO74 il 07-05-2014 23:51
Benvenuto nel gruppo...!!
Eh già, il Tinga ha il potere di far sentire a proprio agio e tra amici, già dal primo momento.
Qui non ci sono distinzioni di età, regione, moto, marca, ecc...
Qui l'importante è stare insieme e divertirsi.
Continua a frequentarci e vedrai che non te ne pentirai per nulla.

Picchiare quello con il pelo sulla sella...??!!
E perché mai, IO sono bravo e buono...

Alla prossima...
Commento di: nonecolpamia il 08-05-2014 08:21
non mi dire che sei tu quello con la sella pelosa..!! ASD ASD

Applause Applause Applause Applause Applause Applause Applause

MITTICCOOOOOO
Commento di: billo999 il 07-05-2014 10:44
Buongiorno io conosco tutti i motori che il nostro amico a citato ed altri ancora ma ritengo che le differenze che oggi ancora esistono tra arleisti scooteristi e mototuristi sono solo dovute a stili di vita e gusti diversi. Siamo comunque tutti su due ruote e lo facciamo per diversi motivi :Chi tutti i giorni deve recarsi al lavoro in citta come Roma predilige lo scooter per ovvie ragioni di comodità chi invece come me da es. ha il suo GIOCATTOLONE in garage non comprerebbe mai uno scooter,fermo restando che vi posso garantire per esperienza personale, che tantissima gente (sooterista) nel fine settimanea si trsforma come un lupo mannaro sia esso da PIEGA o ARLEISTA . E per concludere ritengo che per amare la MOTO non serve conoscerne l'interno perchè parliamoci chiari sono SCOMODE PERICOLOSE CI PRENDIAMO ACQUA FREDDO E CHI PIU' NE HA PIU' NE METTA MA CHE SIA ESSA UN'HARLEY UN FIREBLADE O UN T-MAX QUANDO ARRIVA LA DOMENICA SIAMO TUTTI LI COME SULLA GRIGLIA DI PARTENZA PRONTI A SCATTARE IN SELLA ALLE NOSTRE AMICHE.
Commento di: titani il 07-05-2014 21:41
Ciao Davide
Anche io ho iniziato a girare in moto tardi per vari motivi ( meglio tardi che mai)
Ma non è l'età che conta ma la passione per la moto
In questo forum e nele varie uscite ho conoscito persone di varie età che la unica cosa che li unisce è la passione per la moto
La voglia di fare passeggiate, incontri e moto raduni in compagnia per divertirsi e non per fare gare o sfide di bravura o stupidità
Semplicemente divertirsi.
Ciao a presto Doppio Lamp Naked Doppio Lamp Naked
P.s Smetila di farmi i complimenti che divento rosso Embarassed Embarassed Embarassed
Commento di: nonecolpamia il 08-05-2014 08:29
caro il mio titani, non volevo metterti in imbarazzo ma...

io avevo letto che "la staffetta deve essere agevolata nei sorpassi perchè deve raggiungere la testa del gruppo dopo essersi fermata agli incroci a indicare la strada"...

quello che non avevo letto era "FATE COME @@@@@ VI PARE TANTO QUELLO VI SORVOLA LO STESSO... INTERNO, ESTERNO, CURVA, RETTILINEO NON GLIENE FREGA PROPRIO UNA BEATA @@@@@@@!!!" Rotfl Rotfl
Applause Applause Applause Applause