La Community Ting'Avert
Quello strano posto... chiamato motoraduno
Scritto da wingsoftime - Pubblicato 30/08/2011 17:16
Essì è proprio uno strano posto: arriviamo, piantiamo le due tende vicino a un campo di granturco cercando di tenere il posto per le moto, ci cambiamo, via i pantaloni lunghi e giacca per far posto alla divisa da raduno, pantaloncini, canotta ignorante e ciabatte, poi si prende la macchina fotografica e via...

Iniziamo a gironzolare, prima nella zona "campeggio" poi in quella destinata alle moto, e dopo cinque minuti ne vediamo già di tutti i colori; una sportster stravecchia con il serbatoio coperto da piccole lapidi di legno, un' altra Harley con al seguito una mega griglia a forma di bara, una California che deve aver girato mezzo mondo, e poi gente di tutti i tipi, c'è quello con la barba lunga al ZZTop e quell'altro che gira con un elmo da vichingo.

Si mangia, si beve, si fa amicizia in un batter d' occhio e si alternano giochi "folcloristici" (lancio della biella!!) a qualche giretto sul bolide (eh si senza casco... ma solo nell'area chiusa); poi arriva la sera, si mangia ancora, si beve ancora dell'ottima birra e poi via con musica dal vivo sino ad orari imprecisati, e infine a nanna.

Una vera e propria giornata ordinaria, ma quella che per me era tutto tranne che ordinaria era la gente che incontravo: in primis devo ricordare un tale che con un sorriso ha fatto provare a me e a un mio amico la sua NSU del '21!! Poi tutti quelli che trovavano sempre qualche complimento da fare alla moto del vicino, che si offrono di aiutare quell'altro che non riesce a partire o che ha la tenda sul punto dell'autodistruzione, o quel tale che con espressioni improponibile si infila nella foto che stai cercando di fare...

Sono queste persone che rendono il motoraduno un posto strano, perché vanno contro a quello a cui siamo normalmente abituati, per strada e nella vita quotidiana; ma in un posto dove tutti sono accomunati dalla stessa forte passione tutto ciò è normale, e per questo si riesce a mettere da parte quella diffidenza che ci portiamo in giro, forse inconsciamente, nella vita di tutti i giorni.

Per non parlare poi di quell'obbrobrioso spirito di competizione che anima certe discussioni... da bar! Se ci sono parole che in due giorni non ho MAI sentito nominare, queste erano cavalli, potenza, velocità massima e altre cose del tutto inutili... giusto giusto si parla di cilindrata, ma quella serve a capire cosa stai guardando.

Come avrete intuito il raduno in questione non è stato organizzato alle porte di una pista, ma in una zona industriale vicino Bergamo lo scorso week-end... forse alcuni di voi erano anche presenti... chissà...
 

Commenti degli Utenti (totali: 5)
Login/Crea Account



I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli utenti non registrati
Commento di: burga il 30-08-2011 19:09
carissimo wingsoftime io con un gruppetto di bikers ogni domenica siamo ad un raduno,e non ti dico gente che abbiamo conosciuto.
ogni volta che ci incontriamo con i vari gruppi ci si scambia saluti e abbracci si va tutti assieme a bere qualcosa,si racconta del pi e del meno sulla moto e su donne.
Poi si fa un giro tra le varie moto e li discussioni su che tipo di marmitta,il grasso per la catena,la carburazione si accende la moto e si fa sentire il rombo.
E un mondo a parte dove per quel giorno almeno io evado da tutto e sono in mezzo a persone che hanno questa bellissima passione,mi dimentico persino di telefonare a mia moglie quando lei non partecipa con m.
Bell'articolo.
Commento di: motodome62 il 30-08-2011 22:04
beh, ti capisco, io ogni anno (dal 1996) partecipo a un raduno dell'aquila - moto guzzi - a boxmeer in olanda e ci stiamo dal venerd allla domenica nella terza settimana di giugno!! capita di tutto con gente pazzesca. Alla fine siamo tutti bikers fratelli e tra birra e musica, l'emozione a mille!
motodome
Commento di: SparklePlenty il 31-08-2011 10:44
Splendida atmosfera...non faccio un raduno da un sacco di tempo e mi manca..bel post, compliments
Commento di: wingsoftime il 31-08-2011 10:55
quel motoraduno per me la conclusione perfetta delle vacanze, a dire il vero ce ne sarebbe anche un altro, ma essendo in Austria un po' fuori mano, poi a Bergamo posso andarci in moto!
Commento di: bandolerostanco il 04-09-2011 21:49
Gia e' proprio cosi! e pensa che per le moto che hai nominato pensavo parlassi del raduno di Beura a luglio ....la moto con le lapidi sul sebatoio e il Cali' che ha fatto (si fa per dire) il giro del mondo....