Moto
Consigli per apprendisti
Scritto da benedetta - Pubblicato 17/10/2005 17:54
Nessuno di noi nasce "imparato" si diceva a scuola, ma anche motociclisticamente parlando, un principiante non conosce esattamente le traiettorie in curva e come muoversi sulla propria e amata moto...

Cos eccovi un paio di consigli per chi sta facendo "rodaggio" sul proprio mezzo.

Innanzi tutto sono molto consigliati i corsi di guida organizzati in pista. Infatti oltre che ad avere l'emozione di giudare in un vero e proprio circuito dove ovviamente non ci sono macchine-pedoni-animali-etc.., con questi corsi organizzati da esperti, si possono apprendere importanti nozioni per una guida sportiva e sicura. Questi corsi a pagamento durano un giorno o massimo due. I costi non sono proprio modici ma il corso veramente utile.

Alternativamente si pu scegliere di imparare piano piano entro i propri limiti su strade normali o di montagna. Sconsigliato il classico giro in numerosi centauri, soprattutto se esperti: infatti nel tentativo di stare al loro passo si potrebbero commettere errori sgradevoli.
Quindi meglio uscire da soli, in modo da verificare i propri limiti e superarli poco a poco, oppure insieme a una persona esperta disposta ad aiutarvi nel vostro intento.

Naturalmente con il tempo arriveranno l'esperienza e la sicurezza che tutti tanto desiderano.
 

Articolo presente nella Guida sulla Moto alla categoria:

Tecnica di base per l'apprendista


Commenti degli Utenti (totali: 14)
Login/Crea Account



I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli utenti non registrati
Commento di: maurolive il 17-11-2005 12:20
io ho fatto parecchio training in un piazzale, poi per strada con un amico esperto che si "sacrificato" andando piano... all'inizio nelle prime curve difficili mi indicava con la mano sinistra la marcia da usare per quella curva...

poi consigli, consigli, consigli.
poi abbiamo disegnato l'8 ed ho provato 1000 volte.

poi finalmente la patente, ma ancora i nostri giretti sono sul tranquillo andante.

secondo me andar da soli non una buona idea... ma nemmeno andare in troppi.
2 o 3 (veri amici) un buon numero.
Commento di: Ospite il 27-07-2007 09:23
andare da soli, soprattutto se la vostra prima vera moto..pu servire i primi giorni x prenderci confidenza, x iniziare a "sentrie" com' la vostra moto, quanto pesa e com' distribuito il peso..
poi pratica sulle partenze e sui cambi di marcia e sulle frenate e scalate.. un casino magari all'inizio..poi diventa naturale, automatico..
poi non si nasce imparati..e allora x comprendere come impostare le traiettorie, qual la posizione giusta in sella, come affontare le varie fasi di una curva, bisogna farsi dare una mano da un amico..con tanta pazienza..non si impara a guidare in poco tempo!! occorre esperienza e pazienza..tanti consigli..e soprattutto passione x il proprio mezzo..
ciao a tutti
Commento di: alexbrn il 13-12-2008 18:41
ciao io ho comprato la moto quest'anno e in 4 mesi ho fatto 4000 km!
ti dico che ancora faccio fatica a disegnare le traiettorie e mi piacerebbe imparare tt i segreti x capire cm affrontare le curve...
Commento di: pierinho il 21-09-2008 22:23
mi devo prendere una moto 125 ma ancora ho 15 xcio ho il tempo di imparare... questa moto a 6 marce.... io nn ho mai portato una moto come devo fare???? nn so nnt
Commento di: sharp_look il 29-03-2009 16:00
http://www.youtube.com/watch?v=pvq22BZcfSQ
Commento di: mcroy il 30-05-2010 01:16
ciao a tutti. sono vent'anni che non porto la moto. ora ho acquistato una k100 rs la sto revisionando e riverniciando e da mercoledi cominciero a rimettermi in sella e macinare km. credo proprio che l'esperienza acquisita da dieci anni di guida sia cosa appartenente al passato e dovr comportarmi come un principiante. qualcuno di voi se si trovato nelle mie condizioni mi piacerebbe se potesse consigliarmi le difficolt che ha incontrato e come le ha superate. sono di ciampino a chi potrei rivolgermi nei dintorni per un eventuale corso per riprendere pratica e sicurezza in tempi brevi. grazie
mcroy
Commento di: Wheelier il 28-04-2011 21:02
Io posso dire di essere fortunato. Ho fatto 5 anni di "esperienza" con la mia minimoto (ho incominciato da quando avevo 8 anni) e poi con la Vespa 125 ETS dell'84 di mio padre. E' stata la mia prima esperienza con una moto a marcie. All'inizio ero per davvero un imbranato (non che adesso sia Rossi, per), non sapevo neanche lasciare la frizione senza far spegnere la moto. Per fortuna che c' mio padre che ha SEMPRE la pazienza di insegnarmi nuove cose. Ora invece sto prendendo confidenza con la mia GPR. Posso solo dire una cosa: ogni volta e come la prima. Cerco di fare da solo e rischio di stendermi, e mi accorgo che da solo non vado avanti! E' mio padre che mi da di nuovo gli stessi basilari consigli, che so a memoria ma che mi piaciono tanto da riascoltare. GRAZIE PAPA'!!!
Commento di: vito929 il 26-05-2011 15:31
SALVE RAGAZZI !!!!! :) Mi sono appena iscritto xch sto x comprare un bel 929 rr fireblade anno 2001!!!essendo la mia prima moto (ho avuto 2 vespa 150 ed un tmax 500)vorrei tanti consigli da voi esperti su come iniziare ...vi ringrazio in anticipo!!!!!
Commento di: bob95tzr il 17-06-2011 15:36
Ciao ragazzi!!! mi sono registrato adesso perch ho sentito che un forum ottimo per i motociclisti!!
tra poco i miei mi prenderanno una yamaha tzr!! un 50ino ma ha le marce!! ed ecco il mio problema!!! non ho mai guidato una moto..... e tanto meno una con le marce!!! amo l'avventure ma prima devo imparare a guidarla o meglio... a CAMBIARE LE MARCE!! io praticamente comincio da 0, perch so solamente dov' il freno davanti e l'acceleratore e la frizione.... invece per il resto non so niente!! a me piace moltissimo andare su 2 ruote ma...penso che una moto con le marce per iniziare non per niente buono...ma io amo le cose che sembrano impossibili!!!
non ho molti amici con la moto e nessuno dei miei genitori l'ha mai avuta... so che dietro a un pc non si possono fare molte cose ma vorrei dei consigli e delle indicazioni!!

Grazie e scusate l'ignoranza
Commento di: ManuKawa il 03-03-2012 11:21
ciao bob95tzr...ti dico da subito che il TZR una gran moto forse il miglior 50 sia per estetica che per motore(poi sono punti di vista)ma riguardo alla tua domanda volevi sapere dove sono tipo il cambio,il freno dietro ecc ecc???
Commento di: Seppe50RS08 il 01-06-2012 21:45
so' che un po tardi per risponderti, ed ora ti chiedo Beh hai fatto esperienza? xD
Io da una settimana posseggo una RS 50 e 2-3 volte l'ho presa facendo dei giretti vicino casa.. Ho gi macinato 40km xD Io FORTUNATAMENTE ho mio padre che m'ha insegnato MOOLTE cose e mi ha fatto guidare La sua moto.. Vorrei dire a tutti colore che si sono trovati nella tua stessa situazione che basta anche leggersi il libretto d'istruzioni.. in quello dell'RS c' scritto davvero TUTTO.. oltre alla manutenzione, prevenzione,riparazione, c' anche la Guida sulla "Guida" (gioco di parole)...
Ciao e rispondimi!
Commento di: astra il 17-06-2011 18:20
ho appena conpreto la moto usata e sto passando da un enduro ad una stradale,una bmw,ma sono ancora hai box,unica cosa e fare kilometri e l unica medicina..ciao
Commento di: NinJack il 07-06-2012 03:00
Sai se esiste un sito per lezioni di guida organizzate in pista ?
Commento di: EDO63 il 08-08-2016 08:54
salve..sono principiante..trovo molto interessante i corsi in pista perch secondo m aiutano tecnicamente dove da soli non ci si arriva..personalmente sono appassionato di motori e meccanica..e secondo m ogniuno deve "sentire" il propio mezzo..per averne il controllo..guidare una moto secondo m significa anche cercare di imparare da i migliori per prevenire il piu possibile i danni fisici..oltre che migliorare la guida..e renderla piu efficace..