Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 1 di 1
 
Cosa si deve fare se si intraversa la moto?
268822
268822 Inviato: 24 Mar 2006 13:05
Oggetto: Cosa si deve fare se si intraversa la moto?
 



nella mia piccola esperienza in moto mi si e' intraversata già due volte..
la prima volta mi e' successo perche' ero convinto di essere in terza invece ero in seconda e complice l'asfalto bagnato all'uscita da un tornante si e' intraversata e di istinto ho tirato la frizione e ho tirato il freno piano piano... la moto ha scodato di qua e di la per una quindicina di metri e mega controsterzi... la fortuna ha voluto che rimanessi su...

ieri invece ero fermo ad un incrocio, sempre strada bagnata, son partito e attraversata la strada ero ancora in prima a circa 40/50 km orari e ho preso un tombino.. la ruota dietro ha slittato il motore e' salito di giri come fosse in folle e si e' intraversata...stavolta invece di frenare nn ho tolto il gas anzi ne ho aggiunto un pelo e la moto ha ripreso subito la retta via!!!e la fortuna ancora una volta mi ha assistito

devo dire che in entrambi i casi nn ho avuto paura anzi mi ha dato una grande scarica di adrenalina!! che bello!! icon_biggrin.gif

cosa si deve fare se si perde il posteriore?
vi e' capitato di trovarvi di traverso anche con l'afalto asciutto?
c'e' una tecnica per intraversare la moto in tutta sicurezza?
 
268827
268827 Inviato: 24 Mar 2006 13:11
 

Istintivamente ti rispondo che il problema è tenere la moto se si intraversa.
Considera che quello che vedi in televisione è fatto con moto molto più potenti delle nostre guidate da piloti veri con tanta esperienza in pista.

E' vero che perdere il posteriore è adrenalinico come dici, ma è anche molto pericoloso icon_rolleyes.gif
 
268907
268907 Inviato: 24 Mar 2006 14:11
 

La mia moto e' molto lunga e quindi si intraversa molto piu' morbidamente
pero' la tecnica credo sia la stessa cioe' quando la faccio partire in sbandierata facendo un' esempio numerico mettiamo che il gas va' da 0 a 10 allora se io percorro una curva con gas a 3 quando voglio farla partire col posteriore accelero bruscamente a 6 quando sento che e' abbastanza di traverso allora rilascio fino a ripristinare l'apertura del gas a 3 (non bruscamente pero') se chiudi a 0 rischi che si raddrizzi troppo velocemente e ti parta dall'altra parte ed e' un gran tener duro il manubrio per restare in piedi.Questo l'ho sperimentato fino ai 100Km/h
 
268912
268912 Inviato: 24 Mar 2006 14:13
 

Una volta presi una macchi d'olio in piena accelerazione in seconda e son rimasto in piedi tenendo forte il manubrio ma mi sono preso anche un bello strappo alla schiena. In questi casi se sei dritto te la cavi se invece stai curvando anche poco....... 0510_help.gif
 
268916
268916 Inviato: 24 Mar 2006 14:14
 

A me sul bagnato si è intraversata una volta sola, complice la mia astuzia di passare sulla linea bianca e dare gas. Fortuna che avevo il cbr600. Mi sono cagato. Ho rilasciato completamente il gas e tra poco faccio il botto. Se lasci tutto spesso la ruota riattacca e se sei molto intraversato ti scaraventa via.
Adesso con l'R1 parte sempre (sul bagnato non sono mai andato) di potenza. E' bellissimo. L'unica cosa da fare è non esagerare col gas. Semmai cercare di toglierlo leggermente ma non del tutto.

Comunque credo proprio che siano due comportamenti diversi lo sculare di potenza o no. Prima di tuuto se scula di potenza te lo aspetti mentre spesso se scula perché è arrivata al limite di aderenza uno non se lo aspetta se magari è anche un po' distratto.

Ti consiglio di stare attento ad aprire tutto se sei sul bagnato o comunque con gomme fredde. Quando le gomme sono calde, con un 600, difficilmente la potenza è ingestibile.
 
268925
268925 Inviato: 24 Mar 2006 14:22
 

Comunque il bagnato e' secondo me' un'ottima scuola per imparare a gestire i comportamenti piu' estremi della moto anche se va' fatto con le molte dovute cautele.
 
268927
268927 Inviato: 24 Mar 2006 14:22
 

nella maggior parte dei casi la moto "va di traverso" quando, in uscita di curva con la moto dritta o ancora leggermente piegata, si spalanca completamente il gas...

dico completamente nn parzialmente..

ora nel tuo caso sei stato mooooolto fortunato a riuscire a tener su la moto. di solito quando si fa una manovra del genere 9 su 10 sei a terra

per evitare un fenomeno del genere t sei risposto praticamente da solo, e cioe' avevi inserito una marcia troppo bassa e aperto troppo repentinamente il gas

t consiglio di acquisire piu' e piu' esperienza, di macinare km e km fino a raggiungere un feeling totale con la moto di conoscere i suoi pro e contro,
una volta raggiunto questo t potrai cimentare a fare tanti bei giochetti che le nostre belle c permettono di fare

mi ricordo che mi sono trovato in alcune situazioni dove stavo perdendo il post: ero con l'r1(un mezzo che nn perdona cappellate simili)...aprii il gas e sentii il post che stava partendo..lo sentii,dosai giustamente il gas e vvia..senza baciare l'asfalto
nn sono caduto perche' avevo raggiunto un buon feeling con il mio mezzo...ed quello che t consiglio icon_wink.gif


per intravrsare la moto in tutta sicurezza...e beh..prova a chiderlo.. a mc coy....quello faceva paura, ad ogni cura usciva sempre di traverso e nn baciava mai l'asfalto!! icon_eek.gif icon_twisted.gif
 
269028
269028 Inviato: 24 Mar 2006 15:19
 

grazie a tutti per le risposte!!!

certo nn voglio mettermi a guidare di traverso ancora devo imparare a piegare come si deve ...figuriamoci!! icon_cry.gif

per cui se ho capito bene l'unica cosa da fare se si perde il posteriore bisogna togliere un po' di gas e aspettare che si raddrizzi...anche se spero di nn doverlo mettere in pratica..
 
269252
269252 Inviato: 24 Mar 2006 18:02
 

leot_21 ha scritto:
...se ho capito bene l'unica cosa da fare se si perde il posteriore bisogna togliere un po' di gas e aspettare che si raddrizzi...


Stamattina ero sul bagnato in mezza-piega in accelerazione media (5/6000 giri) in terza icon_arrow.gif e quando ho messo la ruota dietro su un dossetto (come una radice di un albero) ho cominciato a sbandierare come un maledetto icon_eek.gif (gomme di me..da)... ho tenuto aperto come se niente fosse e si è ripresa da sola icon_wink.gif

L'importante è evitare manovre brusche (tipo chiudere di botto, frenare a muzzo o tirare la frizione).

Se il fenomeno non si amplifica, puoi rimanere aperto com'eri o mollare un pelino (80%).

Se invece si amplifica, allora devi stabilizzare prima possibile: giù il gas del 50% e frenata dove ti sembra che sia stabile (ant. o post.) e cercare di non farti disarcionare dalla moto (nel peggiore dei casi, tiro la frizione ma proprio alla peggio...)

Se la racconti icon_confused.gif è sempre comunque esaltante icon_wink.gif

Il più delle volte, quello che manca, è la via di fuga icon_arrow.gif
 
269259
269259 Inviato: 24 Mar 2006 18:10
 

A muzzo!!!
Eh eh...credevo si dicesse solo da queste parti!
Comunque il nostro amico se l'è cavata bene in entrambi i casi..direi che nonostante gli inevitabili errorini comunque ha avuto un buon istinto.
O no?
 
269267
269267 Inviato: 24 Mar 2006 18:15
 

Con il mio "trattore" ho fatto parecchia esperienza in derapate (una gomma pos mi dura max 2000km) e forse posso darti qualche consiglio.
Per prima cosa devi riuscire far scivolare il pos: per fare cio recari in una qualsiasi stada con asfalto cittadino e esci di cuva con marce molto basse in modo da poter spalancare il gas e avere il motore pronto. ---se hai MOLTA esperienza di guida,con la tua 600, puoi anche pelare la frizione---

La parte difficile non e quella di rimettersi dritto ma e quella di riuscire a fare qualche metro con la moto di traverso. Per fare cio devi avere il sangue freddo di non chiudere repentinamete il gas (altrimenti verresti sbattuto a terra). Quando riesci a tenere aperto con la ruota che scivola 6 gia a meta dell'opera. Facendo cosi puoi fare anche 4-5 mt di traverso poi quando senti che la ruota inizia a riprendere grip con l'aumento della velocita inizi a chiudere il gas gradualmente in modo da rendere la ripresa di aderenza il meno butale possibile.

Se poi vuoi fare lo sborone facendo decine di mt di traverso devi usare il poso sx. In pratica quando la ruota scivola devi trovare un punto di equilibirio e fare diversi apri-chiudi col gas (chiudere gradualemnte e aprire con cattiveria) Con questo metodo potresti teoricamente fare derapate kilometriche icon_twisted.gif

Se non ancora sai portare bene la moto statti tranquillo e dimentica cio che hai appena letto poiche sono manovre difficili e pericolose icon_exclaim.gif
 
269724
269724 Inviato: 24 Mar 2006 22:17
 

a me una volta mi si è intraversato lo scooter, sul bagnato e pure sull'asciutto, su una curva stretta ke c'è anke un tombino in mezzo..... stavo sui 75-80 quando ho sentito la ruota posteriore ke se ne andava!! io xò ho continuato e poi finita la curva è tornato a posto... ke paura!!!! icon_eek.gif
 
269787
269787 Inviato: 24 Mar 2006 22:43
 

A me succede spesso che se a forte velocità, pinzo deciso davanti, mi sposto col corpo quasi a ridosso del serbatoio, prima della curva, sento tutto il peso della moto sull'anteriore ed ho come la sensazione che la ruota posteriore si alzi (probabilmente è solo una sensazione, sicuramente ha poca aderenza ma non credo che si stacchi da terra! icon_eek.gif )e si intraversi se la moto non è completamente dritta.... la sensazione è davvero entusiasmante.
Spesso però anticipando l'apertura del gas in uscita curva, la moto gratta l'asfalto per qualche metro prima di prendere grip. Anche questo devo dire che mi piace icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif
 
269935
269935 Inviato: 25 Mar 2006 0:24
 

nn ne parlate a me...giovedì della settimana scorsa in curva cl bagnato...derapata e...baaammmm!!!curva a destra,derapata,contraccolpo e danni su tutta la parte sinistra...200 euri...

xò adesso invece di aver paura,nella stessa curva cerco di derapare di +,LA CURVA NN DEVE VINCERE CONTRO ME! auhHAUAhu icon_lol.gif icon_cool.gif icon_lol.gif
 
271795
271795 Inviato: 26 Mar 2006 23:20
 

rsPower ha scritto:




Se poi vuoi fare lo sborone facendo decine di mt di traverso devi usare il poso sx.

l'rsv c'ha il gas a sx???? icon_wink.gif icon_wink.gif icon_wink.gif icon_wink.gif ...per il resto quoto!
 
271949
271949 Inviato: 27 Mar 2006 8:32
 

..hem.. volevo dire dx ma ero sotto effetto di stupefacenti icon_mrgreen.gif
 
271978
271978 Inviato: 27 Mar 2006 9:15
 

Con i trattori si può entrare tranquillamente nelle curve in derapata...basta buttare dentro una marcia bassa e caricare l'avantreno...io ieri mi son divertito un mondo così (il gommista...ringrazia icon_eek.gif )

Cmq se ti si intraversa in accelerazione l'unica cosa da fare è stringere le chiappe e non mollare del tutto il gas...pena uno scondinzolìo che non sempre finisce come dovrebbe... icon_rolleyes.gif
 
293327
293327 Inviato: 10 Apr 2006 23:43
 

A me è successo una volta che ho dato troppa potenza al freno posteriore; la ruota posteriore era su della ghiaia e il culo ha saltellato bruscamente.

L'istinto è stato di lasciare il freno posteriore e piagare il + possibile per fare la curva.
Alla fine mi è andata bene visto che ero in un senso unico molto largo e quindi per fare la curva ho avuto molto più spazio.
 
16066576
16066576 Inviato: 22 Apr 2019 23:46
 

Scusate se rispondo a questa discussione con un altra domanda. Io ho un liberty 125cc vecchio modello. Ogni volta che piove c ho l ansia. Una volta mi capitò che mentre scendevo il manubrio impazzisce e perdo il controllo del motorino. Istintivamente ho frenato con l unico risultato che sono caduta a terra a mo' di quattro bastoni. Ora mi chiedo quale sia la cosa migliore da fare?
 
16070908
16070908 Inviato: 7 Mag 2019 21:51
 

Qui parlavano di posteriore che andava via. Tu hai perso l'anteriore, da quanto dici. eusa_think.gif
O chissà cosa volevi dire.
E chissà se leggerai questa replica.

Comunque, sul bagnato, con qualsiasi mezzo a due ruote si deve andare piano.
Specie in discesa, dove carichi l'anteriore e alleggerisci il posteriore.
E le gomme devono essere sempre in buono stato di usura.
Andare piano permette inoltre frenate più dolci ed equilibrate, usando ambedue i freni contemporaneamente.
Se l'anteriore inizia a sbacchettare per qualsivoglia motivo non devi frenare con l'anteriore. Rischi una definitiva chiusura di sterzo. Meglio quindi l'uso del solo posteriore, se devi rallentare.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©