Leggi il Topic


Indice del forumForum Sicurezza e Prevenzione

   

Pagina 2 di 3
Vai a pagina Precedente  123  Successivo
 
Dedicato ai bimbi in moto (ovunque nel mondo)
4994896
4994896 Inviato: 4 Lug 2008 9:12
 

Complimenti per questo topic icon_exclaim.gif

E la cosa che più mi fa inc@zzare è che in paesi sviluppati il comportamento della gente sia di livello sotto zero, anche se come dice MOTOCICLOPE che nei paesi "culturalmente arretrati" la vita dei bimbi andrebbe rispettata come dalle altre zone del mondo. Continuo ad essere convinto che spesso noi adulti siamo dei co***oni
 
4995196
4995196 Inviato: 4 Lug 2008 9:37
 

circolare in 6 sulmotorino è una questione affettiva delle famiglie numerose, in macchine c'è meno contatto, invece in motorino...beh...si stà vicini vicini.
Ma mi chiedo: perchè i genitori spesso hanno il casco e i bimbi no???? icon_eek.gif
Perchè tutti lo sanno... a quell'età i bimbi sono di gomma! eusa_naughty.gif 0509_mitra.gif 0509_mitra.gif 0509_mitra.gif
 
5011134
5011134 Inviato: 6 Lug 2008 2:43
 

Un topic molto bello...complimeti....sono rimasto scandalizzato da tutte le foto.....e comunuque: piuttosto andrei io senza casco ma non mio/a figlio/a icon_confused.gif
 
5011570
5011570 Inviato: 6 Lug 2008 9:49
 

RSsista2007 ha scritto:
...sono rimasto scandalizzato da tutte le foto.....e comunuque: piuttosto andrei io senza casco ma non mio/a figlio/a icon_confused.gif



Infatti!!! Ho pensato la stessa cosa!
 
5013533
5013533 Inviato: 6 Lug 2008 14:05
 

Fermo restando che sono d'accordo con quello che scrivete, vorrei fare qualche precisazione.

Apparte le foto fatte paesi europei, non c'è da meravigliarsi.
Le foto africane ed asiatiche che ci sono, sono mototaxi. Vengono usati perchè non costano nulla.
Per quanto riguarda l'Africa (io lavoro in Cameroun) la maggior parte della popolazione vive con l'equivalente di 50-70 euro/mese, hanno un'aspettativa di vita di circa 45/50 anni, muoiono di malattie che in Europa sono debellate da secoli e vi assicuro che l'ultimo dei loro pensieri è il casco. Se gli si regala un casco (io lo feci) lo rivendono o lo usano come contenitore. icon_eek.gif
Sono realtà che non hanno nulla (ma veramente nulla) a che vedere con la nostra. Credetemi. icon_wink.gif
 
5013647
5013647 Inviato: 6 Lug 2008 14:21
 

Hai ragione robros, io purtroppo o perfortuna non ho mai avuto modo di andare per esempio in Africa....immagino che è come tu dici.

In post precedenti infatti sono state già fatte queste precisazioni, accolte ovviamente da tutti come giuste.

Lo scandalo è ovviamente per i Paesi "sviluppati".
 
5013748
5013748 Inviato: 6 Lug 2008 14:41
 

robros ha scritto:
Fermo restando che sono d'accordo con quello che scrivete, vorrei fare qualche precisazione.

Apparte le foto fatte paesi europei, non c'è da meravigliarsi.
Le foto africane ed asiatiche che ci sono, sono mototaxi. Vengono usati perchè non costano nulla.
Per quanto riguarda l'Africa (io lavoro in Cameroun) la maggior parte della popolazione vive con l'equivalente di 50-70 euro/mese, hanno un'aspettativa di vita di circa 45/50 anni, muoiono di malattie che in Europa sono debellate da secoli e vi assicuro che l'ultimo dei loro pensieri è il casco. Se gli si regala un casco (io lo feci) lo rivendono o lo usano come contenitore. icon_eek.gif
Sono realtà che non hanno nulla (ma veramente nulla) a che vedere con la nostra. Credetemi. icon_wink.gif


Robros, apprezzo il tuo intervento!

Se rileggi anche gli altri interventi altrui e miei,
(ad esempio qui: Dedicato ai bimbi in moto (ovunque nel mondo) )

lo spirito di questo topic è di riflettere anche su questo aspetto della vita dei bambini dei paesi più poveri. E' stato detto più volte che cosa può rappresentare un mototaxi che porta dei bambini a scuola, come possibilità di un futuro (ma direi anche di un presente) migliore. Ma ciò non toglie che queste realtà (fra l'altro meno conosciute di quelle della denutrizione o della guerra) non siano degne di essere mostrate.

In secondo luogo, la somiglianza - tanto per fare un esempio - tra le situazioni mostrate nella prima e nella seconda immagine da me proposte (l'una scattata in Italia, l'altra in Cambogia), fra l'altro in questo forum in lingua italiana, spero che colpiscano alcuni nostri connazionali che - lo ribadisco - nonostante il loro assoluto benessere si PERMETTONO di trattare i loro bambini in modo tanto sconsiderato icon_evil.gif

Del resto, le immagini dei bimbi vestiti con giubbotti di pelle e quant'altro, non sono certamente proponibili in altri contesti. Ma nel nostro sì!

Resto dell'idea che si possa cercare di sviluppare insieme qualche iniziativa che aiuti a progettare, produrre e fornire kit di protezioni gratuite o a basso costo (ad esempio proprio ai mototaxi) insieme ad un incentivo (più che a sanzioni o deterrenti) che li induca a utilizzarli effettivamente

Visto che hai esperienza diretta, ti invito a provare insieme a pensare a qualche soluzione possibile.

Tempo fa ho conosciuto due persone che viaggiano nei paesi del terzo mondo per portare assistenza veterinaria ai cani. Come tutti, credo, ho inizialmente pensato "con tutti i problemi che ci sono da risolvere laggiù per gli esseri umani, vanno a pensare ai cani?". Poi ho capito. E ora stimo moltissimo quella coppia "folle" che prodiga tutte le proprie energie per qualcosa di cui nessun altro si cura (fra l'altro sono tutt'altro che un amante dei cani, più che altro perché li trovo una "creazione" umana troppo egoista icon_wink.gif )

Ultima modifica di DanieleCossu il 6 Lug 2008 14:57, modificato 1 volta in totale
 
5013835
5013835 Inviato: 6 Lug 2008 14:57
 

Yamatricker ha scritto:


In secondo luogo, la somiglianza - tanto per fare un esempio - tra le situazioni mostrate nella prima e nella seconda immagine da me proposte (l'una scattata in Italia, l'altra in Cambogia), fra l'altro in questo forum in lingua italiana, spero che colpiscano alcuni nostri connazionali che - lo ribadisco - nonostante il loro assoluto benessere si PERMETTONO di trattare i loro bambini in modo tanto sconsiderato icon_evil.gif )


Ti applaudo...sacrosanto!

Yamatricker ha scritto:

Tempo fa ho conosciuto due persone che viaggiano nei paesi del terzo mondo per portare assistenza veterinaria ai cani. Come tutti, credo, ho inizialmente pensato "con tutti i problemi che ci sono da risolvere per gli esseri umani, vanno a pensare ai cani?". Poi ho capito. E ora stimo moltissimo quella coppia "folle" che prodiga tutte le proprie energie per qualcosa di cui nessun altro si cura (fra l'altro sono tutt'altro che un amante dei cani icon_wink.gif )


Io ho un cane...lo tratto benissimo (non dorme nel letto e mangia nella sua ciotola....) anch'io mi chiedo quello che tu ti sei chiesto in principio.

Comunque una piccola parentesi OT vorrei aprirla e chiuderla:

Si avvicina l'estate, le vacanze, ed i dementi che abbandonano i cani.
In radio ho ascoltato una "pubblicità progrsso" per informare, disincentivare i dementi nell'abbandonare i propri cani....la pubblicità era sostenuta dalla "lega del cane"!

Mi son chiesto: "la lega del motociclista non c'è?"
Perchè la Federazione NON HA MAI sostenuto con uno spot, con informazioni via etere la nostra categoria?....il mio cane ha la sua "lega"....io no!
 
5013850
5013850 Inviato: 6 Lug 2008 15:00
 

Per lo stesso motivo per il quale non esiste la Lega del Lupo... la gente ci vede come lupi, Barahonda... e noi e i lupi sappiamo che si tratta di pregiudizi dovuti al comportamento di pochi (nel caso dei lupi, di pochissimi icon_wink.gif ).
 
5013892
5013892 Inviato: 6 Lug 2008 15:09
 

Yamatricker ha scritto:

Resto dell'idea che si possa cercare di sviluppare insieme qualche iniziativa che aiuti a progettare, produrre e fornire kit di protezioni gratuite o a basso costo (ad esempio proprio ai mototaxi) insieme ad un incentivo (più che a sanzioni o deterrenti) che li induca a utilizzarli effettivamente
Visto che hai esperienza diretta, ti invito a provare insieme a pensare a qualche soluzione possibile.

Io lavoro per una compagnia marittima. Trasportiamo molti containers per l'ONU, ONG (organismi non governativi), e di altre piccole associazioni con aiuti (come vorresti fare tu se ho capito bene). Lodevole e ti posso garantire che se vorrai farlo, il prezzo del trasporto sarà preso dalla tariffa dedicata ai fratelli del Tinga. Sono serio quando scrivo anche perchè io sono il direttore commerciale. icon_wink.gif
Devo però dirti che la realtà è ancora più complicata di quello che puoi pensare. Quando arriva questo tipo di merce, la dogana chiede un'ispezione e si frega la metà del carico (anche se si tratta dell'ONU).
E l'altra metà viene consegnata ai diretti beneficiari che la vendono nei mercati (ricordi lo scandalo della pasta di operazione Arcobaleno venduta nei mercati non mi ricordo dove?).
Per la popolazione, un casco, i guanti o altro equivalgono solo ed esclusivamente a roba scomoda che fa caldo e che quindi è meglio rivendere o barattare.
Non dico che non si debba mandare nulla ma prima di mandare cose ci si dovrebbe chiedere se la popolazione la vuole. Oggi come oggi, non interessa assolutamente.
Il problema della sicurezza non è ancora al livello di una politica sull'utilizzo di protezioni ma al livello di "come facciamo a togliere i banditi dalle strade?".
Una volta mi si è aggrappato un tipo alla ruota di scorta del 4x4.
Una volta mi hanno tirato una pietra sul parabrezza.
Francamente penso che oggi sia troppo presto per fare quello che hai in mente tu comunque, se riuscirai ad organizzare la merce, io farò la mia parte. icon_wink.gif
 
5013905
5013905 Inviato: 6 Lug 2008 15:12
 

Yamatricker ha scritto:
Per lo stesso motivo per il quale non esiste la Lega del Lupo... la gente ci vede come lupi, Barahonda... e noi e i lupi sappiamo che si tratta di pregiudizi dovuti al comportamento di pochi (nel caso dei lupi, di pochissimi icon_wink.gif ).


Ha un senso quello che dici ma credo forse che chi potrebbe (FMI) si preoccupa piuttosto di altro (tesseramenti, agonismo ed altro non sò):

Fattostà che per anni mi sono tesserato FMI......senza mai capire il perchè!
 
5013939
5013939 Inviato: 6 Lug 2008 15:19
 

robros ha scritto:

Per la popolazione, un casco, i guanti o altro equivalgono solo ed esclusivamente a roba scomoda che fa caldo e che quindi è meglio rivendere o barattare.
Non dico che non si debba mandare nulla ma prima di mandare cose ci si dovrebbe chiedere se la popolazione la vuole. Oggi come oggi, non interessa assolutamente.


Temo proprio che tu abbia ragione... icon_cry.gif

Teniamoci in contatto, però, Robros. Mi interessa molto il lavoro che svolgi.
 
5014040
5014040 Inviato: 6 Lug 2008 15:33
 

Yamatricker ha scritto:

Teniamoci in contatto, però, Robros. Mi interessa molto il lavoro che svolgi.


icon_wink.gif
doppio_lamp_naked.gif
 
5196534
5196534 Inviato: 24 Lug 2008 0:02
 

riprendo volentieri questo topic per la sua profondità e possibilità che ci dà per ragionare sulla sicurezza...
in relazione alle foto...io mio figlio a due anni e mezzo gli ho regalato una bici senza pedali (ti spingi con le gambe)...ha un ottima ciclistica...ma in moto non me lo porterei mai....
...insieme alla bici, gomitiere, ginocchiere e caschetto...con tuta di valentinorossi...anche perchè le misure delle protezioni erano grandi e senza la tutua se ne scendevano....in pratica dopo un anno il gioco non è solo andare in bici, ma comincia dalla vestizione delle protezioni...senza delle quali fà i capricci...vi dico solo che a 2anni e mezzo dopo 7 minuti di spingi spingi con le gambe le ha alzate ed è andato in equilibrio fino a fine spinta...dopo 20minuti a fine spinta piegava per acqustare un altro pò di velocità...che spasso vederlo...

vabbè...per dire che la cultura della sicurezza bisogna inculcarla da subito e devono farlo i genitori, ma non basta, deve farlo lo stato in maniera efficace...la mia sicurezza non può dipendere da qualcuno che sfigato non ha avuto i genitori che gliela inculcassero bene benino...

sono completamente impazzito dall'impotenza quando mesi fà due macchine coinvolte in un incidente "carambolano sulla fermata a ciglio strada e ammazzano 5 bambine che andavano a scuola..."loro andavano a scuola e le macchine andavano a 110 all'ora con limite a 30...e la strada è stretta stretta..."...caxxo sono in ritardo in ufficio...e il piedino criminale va giù e i limiti e le regole si spostano verso quelle della pista...
non ci si può trovare, in un sistema urbano/viario moderno, con i guardarail fatti da bimbe che aspettano l'autobus...

non c'è l'infrastruttura, non c'è il controllo, non c'è rispetto, non c'è lungimiranza. Ma la legge prevede ci sia tutto questo e prevede che ci siano dei responsabili...anas, comune, atac (autobus romani), ma figuriamoci...

spiegatemi perchè: nonostante 3000 morti e 300.000 feriti l'anno....nonostante costi enormi per le casse della sanità....
nonostante l'enorme consumo di carburante che deriva da una guida oltre i limiti e il maggior inquinamento relativo...il programma di un nuovo sistema viario diciamo "sostenibile" non sia preso neppure in lontana considerazione dalla nostra classe dirigente. Se non con mosse random come la patente a punti(perchè non è che proprio possono far niente)

rivedere e reimpostare tutto il sistema...
costi enormi? balle...il costo che sopporta la sola sanità è il doppio....
vogliamo aggiungerci il costo del dolore per la perdita delle vite?
allora anche con costi enormi ci si guadagna sempre un pò....
...vogliamo metterci il risparmio di carburante?

chi ci guadagna in questa carneficina discretamente evitabile????

consoliamoci...almeno chi ci perde lo sappiamo... lo abbiamo visto tutti...nelle foto...

lampsssss......
 
5697991
5697991 Inviato: 16 Set 2008 19:13
 

Altre foto. Proseguo da questo post. Se trovate, contribuite. Anche e soprattutto con immagini dall'Italia. Grazie!

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
5698129
5698129 Inviato: 16 Set 2008 19:22
 

Bhè appena sono arrivato in questo forum yama mi ha subito indirizzato alla sicurezza...
Un grazie anche per questo post, parecchio interessante...

Ps. Perchè non ci fai un articolo vero e proprio?
 
5827412
5827412 Inviato: 29 Set 2008 11:29
 

Avevo segnalato a Repubblica.it questo topic e vedo che hanno colto l'idea rispolverando una galleria di immagini:

Link a pagina di Repubblica.it

Sarebbe potuto essere un risultato positivo. Peccato però che abbiano omesso tutte le immagini italiane, vanificando in gran parte l'utilità della cosa. Come sempre, sono "altri" quelli che si comportano male.

La didascalia generale infatti sentenzia:
Citazione:
"Ecco come in India, Pakistan, Cina e Vietnam vengono trasportati i bambini in moto. Non c'è rispetto nemmeno per i neonati"


Non c'è neppure la possibilità di inserire un commento.

Grrr icon_evil.gif
 
7505482
7505482 Inviato: 4 Mag 2009 7:54
 

A seguito introduzione norme di sicurezza a livello internazionale:

immagini visibili ai soli utenti registrati



Foto scaricata direttamente da internet ovviamente

Rispecchia alcune realta' viste in questi giorni intorno a Milano.

Giusto ieri ho visto un bimbo in moto aggrappato alla cintura dei blue jeans del papino con i piedini a penzoloni ... non voglio neanche pensare a cosa poteva succedere se il piedino fosse finito sullo scarico o peggio sul pneumatico

0509_vergognati.gif ma mi chiedo ... come fanno i genitori a non pensarci?

Comunque vedevo le fotine fatte ad Hanoi ... io ci sono stato nel 1999 per 6 mesi ma di caschi non se ne vedeva l'ombra ...

Ciauz
doppio_lamp.gif

Ultima modifica di unodi40 il 4 Mag 2009 9:23, modificato 1 volta in totale
 
7505912
7505912 Inviato: 4 Mag 2009 9:04
 

Grazie per il contributo, Unodi40!

Colgo l'occasione per dire che ho partecipato alla manifestazione contro i guardrail ghigliottina a Roma (ancora complimenti a Cento40 e a tutti coloro che hanno contribuito a renderla realtà) e mi piacerebbe proporre a Motociclisti per la Vita un'iniziativa anche nel campo della sensibilizzazione dei genitori all'uso corretto di scooter e moto insieme ai propri bambini. L'ignoranza e la mancanza di buon senso generale che si vede nelle nostre strade è impressionante. Ho in mente decine di sguardi stupiti e increduli che ho ricevuto ogni volta che ho segnalato a qualcuno la situazione di pericolo in cui si trovava trasportando il proprio figlio - ad esempio - in piedi davanti a sé sullo scooter.

A presto, dunque!

Daniele
 
7506547
7506547 Inviato: 4 Mag 2009 10:53
 

E' chiaro che nei paesi come la Cambogia o la Mongolia abbiano altro a cui pensare. Ma quando vedo delle foto scattate in Italia mi fermo a pensare.
Purtroppo tutte le usanze sono difficili da sradicare e l'ignoranza fa il resto.
E' triste ma è la verità 0509_down.gif
 
7507127
7507127 Inviato: 4 Mag 2009 12:21
 

Non ci avevo mai provato icon_eek.gif e' talmente fuori dal mio modo di vedere le cose che proprio non ci pensavo di fare un esperimento cosi'

ho aperto gOOgle/immagini e ho scritto scooter 3 passeggeri

eccone una (DA ITALIA)

immagini visibili ai soli utenti registrati



Niente da dire ai ragazzi .... ma i genitori li suonerei e mica poco

Quoto Daniele, se avete bisogno di aiuto per organizzare qualcosa fate un fischio.

Io & company sempre disponiBBili

Ciauz
doppio_lamp.gif
 
7510017
7510017 Inviato: 4 Mag 2009 17:34
 



guardando in giro ... gOOglE/immagini con ''bimbi in moto''
Lo sapevate che esiste anche il seggiolone per le moto???

immagini visibili ai soli utenti registrati



Sarebbe bello sapere se e' omologato in Italia .....


sondaggio:

e' corretto cosi'?
con cinghia che assicura il bimbo al papi e il bimbo che tocca le pedane

immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati



Anche in questo caso non ho idea se e' omologato in Italia ma mi sa di no icon_sad.gif

o cosi'?

immagini visibili ai soli utenti registrati




ci penso poi posto icon_xd_2.gif

se il fiolo fosse mio non avrei dubbi 0509_up.gif


la legislazione come al solito manca ma il buon senso non dovrebbe mancare ... eppure ...

ciauz
doppio_lamp.gif
 
7531287
7531287 Inviato: 6 Mag 2009 22:22
 

unodi40 ha scritto:


immagini visibili ai soli utenti registrati



Sarebbe bello sapere se e' omologato in Italia .....:




In Italia NON è ne omologato ne obbligatorio.....In Germania è omologato ed OBBLIGATORIO.....io l'ho acquistato 3 settimane fà! icon_wink.gif



unodi40 ha scritto:

e' corretto cosi'?
con cinghia che assicura il bimbo al papi e il bimbo che tocca le pedane

immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati



Anche in questo caso non ho idea se e' omologato in Italia ma mi sa di no icon_sad.gif



:



Questo non è omologato...nè in Italia nè in nessun altro Paese. icon_wink.gif
 
7531535
7531535 Inviato: 6 Mag 2009 23:01
 

mi è stato richiesto come poter utilizzare il basco durante il trasporto di bambini

volentieri,
come avrai potuto notare, "il marchingegno" consente di spostare
in avanti in modo millimetrico (tramite vite senza fine) lo schienalino
anche in assenza del bauletto.
Normalmente è posizionato alla fine dalla sella e può scorrere
fino alla corsa massima di arresto anteriore rappresentata dalle
spalle del guidatore.

qualsiasi persona di dimensioni ridotte: una donna, una ragazza, un bambino di età adeguata, può trovare il giusto posizionamento personale per lo schienalino,
nel caso di bambini (bisogna mettersi d'accordo sull'età ....!) volendo, te lo puoi
incollare sulle spalle come un francobollo, per tenerlo sotto controllo, come si fà
con le scatole ed i pacchi! almeno io faccio così ....

spero di essere stato capace a rappresentarti quello che si intende per sicurezza
nel trasporto di bambini, di età adeguata

personalmente sono prevenuto verso sistemi che in vario modo ti rendono solidale
con il mezzo di trasporto come sediolini con cinghie o similari, purtroppo mi è
capitato per scelta volontaria di abbandonare il mezzo .... al volo, per salvare le ossa!

ciao
 
7531690
7531690 Inviato: 6 Mag 2009 23:27
 

Aquilargento ha scritto:

personalmente sono prevenuto verso sistemi che in vario modo ti rendono solidale
con il mezzo di trasporto come sediolini con cinghie o similari, purtroppo mi è
capitato per scelta volontaria di abbandonare il mezzo .... al volo, per salvare le ossa!

ciao

Se ho capito bene, i "metodi" consistono nel rendere solidale il piccolo passeggero con il mezzo o con il guidatore.
Pero', da perfetto ignorante in materia, mi chiedo cosa sia meglio (o meno peggio).

Se blocco il piccolo al mezzo, in malaugurato caso di scivolata, i danni sono facilmente immaginabili... il bimbo striscera' insieme alla moto fino a quando questa avra' concluso la sua corsa (per inerzia o contro un ostacolo...)
Se blocco il piccolo al guidatore, in caso di sbalzo derivante da un urto, avro' due corpi che volano via insieme... e che ricadranno. In questo caso potrebbero rotolare, il pilota potrebbe cadere sulla schiena schiacciando il passeggero...

Insomma, vedo delle controindicazioni in entrambi i casi... eusa_think.gif
 
7531711
7531711 Inviato: 6 Mag 2009 23:32
 

Aquilargento ha scritto:
........................

personalmente sono prevenuto verso sistemi che in vario modo ti rendono solidale
con il mezzo di trasporto come sediolini con cinghie o similari, purtroppo mi è
capitato per scelta volontaria di abbandonare il mezzo .... al volo, per salvare le ossa!

ciao



Secondo il mio modestissimo parere...Aquilargento, il tuo schienale è geniale! icon_wink.gif


Il seggiolino omologato in Germania non ha nessuna cintura che lega il bimbo....

...le cinghie invece della foto postata da unodi40 hanno un cavetto che viene fissato alla moto....se questo viene tirato (quindi se il bimbo in caso di incidente si allontana dal mezzo) permette lo "sgancio" dal pilota.

Io stavo per acquistare queste ultime per poter portare a spasso la mia bimba di 7 anni....mi ha però "convinto" maggiormante il seggiolino.
Vuoi perchè omologato ed obbligatorio in Germania....vuoi perchè la mia hornet non ha nessuno schienale o bauletto o altro ho preferito un seggiolino.

Ripeto però che il tuo schienale "regolabile" è sicuramente comodo ed utile....brevetta il congegno (anche se costa depositarlo) altrimenti qualche furbone ti soffia il progetto! 0509_up.gif
 
7532180
7532180 Inviato: 7 Mag 2009 6:58
 

Se non erro la legislazione Italiana in materia e' scarsa ma precisa che il passeggero deve riuscire a mettere i piedi in modo fermo sulle apposite pedane per poter essere trasportato

Di conseguenza seggiolino / cinghie / bauletti non hanno nessun peso per il CDS

Il tutto viene lasciato alla ''fantasia'' nostra per aumentare la sicurezza dei nostri figli o per pensare di farlo.

In altri stati europei, come sottolinea Barahonda ( 0510_abbraccio.gif ), esiste una legislazione in merito che da delle omologazioni a seguito di test e studi

Nessuno di noi conosce quali siano i requisiti per l'omologazione del seggiolino?
il perche' il seggiolino e' omologato e le cinghie no?


Il bauletto che schiaccia il figlio modi francobollo sulla mia schiena e' una buona idea ma se vengo tamponato in citta' al semaforo non corro il rischio di spezzare la schiena al francobollo?

Forse, visto il crescente uso dei motocicli, non sarebbe utile un confronto con gli altri paesi della CE per vedere cosa hanno fatto senza iniziare da 0 e scoprire ancora una volta l'acqua calda?

Io comunque personalmente ho evitato la moto fino a quando i figli non sono diventati grandi.

Non e' ''sicuro'' per noi andare in moto oggi, figuriamoci per un pargolotto di meno di 10 anni.

Ok questo mio ultimo pensiero suscitera' un milione di polemiche, dimostratemi che ho torto non dicendo solo che allora anche la macchina e' pericolosa o uscire di casa col solito vaso di fiori che ti cade in testa.

Finche' non ci sara' una politica VERA di sicurezza sulle strade, non basata sulle contravvenzioni, ma sullo studio degli incidenti per verificare come si puo' evitarli, la sola nostra alternativa e' di evitare quello che statisticamente e' piu' ''mortale''

Vuoi che lo sia per un guard rail o per un seggiolino che manca sulla moto e per una stupida normativa mancante sul CDS alla fine il bimbo piccolo io lo porto in auto icon_sad.gif icon_sad.gif

Ciauz
doppio_lamp.gif
 
7532851
7532851 Inviato: 7 Mag 2009 9:09
 

unodi40 ha scritto:
..................
Nessuno di noi conosce quali siano i requisiti per l'omologazione del seggiolino?
il perche' il seggiolino e' omologato e le cinghie no?[/b][/u]:



Non ne ho idea.


unodi40 ha scritto:
..................
Io comunque personalmente ho evitato la moto fino a quando i figli non sono diventati grandi.

Non e' ''sicuro'' per noi andare in moto oggi, figuriamoci per un pargolotto di meno di 10 anni.

Ok questo mio ultimo pensiero suscitera' un milione di polemiche, dimostratemi che ho torto non dicendo solo che allora anche la macchina e' pericolosa o uscire di casa col solito vaso di fiori che ti cade in testa.

Finche' non ci sara' una politica VERA di sicurezza sulle strade, non basata sulle contravvenzioni, ma sullo studio degli incidenti per verificare come si puo' evitarli, la sola nostra alternativa e' di evitare quello che statisticamente e' piu' ''mortale''

Vuoi che lo sia per un guard rail o per un seggiolino che manca sulla moto e per una stupida normativa mancante sul CDS alla fine il bimbo piccolo io lo porto in auto icon_sad.gif icon_sad.gif

Ciauz
doppio_lamp.gif



Bhè Alessandro, di sicuro non porterò mia figlia a fare i giri domenicali.....casa-scuola /scuola-casa il tutto a "velocità bicicletta".
In fondo un pò ti sei risposto da solo anche se non ti piace pensare che anche in auto, magari andando al mare, in autostrada a 130 KM/h il rischio di fare un incidente mortale c'è eccome.
Se penso che a 11-12 anni andrà in bicicletta con i suoi amici....questo mi fà ancora più paura...ed a 14 in motorino....ancora più paura.
 
7533032
7533032 Inviato: 7 Mag 2009 9:38
 

A tal proposito volevo inserire un video trovato su youtube.....invito tutti voi a guardarlo e magari a farlo anche girare.

Link a pagina di Youtube.com

Grazie a Daniele per aver creato questo interessantissimo topic... 0510_saluto.gif
 
7533077
7533077 Inviato: 7 Mag 2009 9:45
 

Grazie mczmakana!
Lo rimetto direttamente visibile così:



0509_up.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 3
Vai a pagina Precedente  123  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Sicurezza e Prevenzione

Forums ©