Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
Ammortizzatori a gas per Vmax
6969700
6969700 Inviato: 14 Feb 2009 13:03
Oggetto: Ammortizzatori a gas per Vmax
 

ragazzi il giovinotto in Giappone mi ha regalato un paio si ammortizzatori posteriori a gas per la Vmax 1200 ..... e la mia domanda di vecchio motociclista abituato alle pinze e filo di ferro sorge spontanea: ecchevvordì???
domandone a tutti i super tecnici del club:
il serbatoio del gas deve essere messo in una posizione specifica?
si devono ricaricare e se si con che cosa?(hanno nitrogeno dentro almeno penso che il segno significhi quello)
come si regolano??? affinchè le adorate chiappe della signora non diventino piatti da giocoliere???
esiste un qualsiasi tipo di manutenzione?
calcolato che le istruzioni sono in giapponese(mio figlio vive a Tokyo), in cinese e maori....e non ci ho capito una....ma sono bellissimi e costati pochissimo quindi vorrei farli funzionare e capirci qualcosa...
ciao belli e grassie a chi risponde
 
6971416
6971416 Inviato: 14 Feb 2009 18:22
 

E' indifferente la posizione del serbatoio dell'olio e/o gas ai fini pratici, invece sotto il livello teorico per la lege delle masse sospese converebbe posizionare il maggior peso al telaio(parte fissa) e non al forcellone (parte in movimento).
Il serbatoio si ricarica con Azoto, ma quando si scarica è buona norma fare una buona revisione, se sono di buona fattura non dovrebbero avere perdite ne di azoto ne di olio, infine la pressione del gas è specificata nel manuale della sospensione, non è sempre uguale, alcune case adottano una pressione bassa (4-6 bar) altre un pò più alta(8-12 bar) ed occorrono strumenti adatti.
Il logo he vedi significa che intenamente ci stà del gas a pressione e quindi pericoloso se si apre l'ammortizzatore senza prima scaricarlo, può "esplodere", termine grosso ma significa che nell'incauta apertura può schizzare via il tutto tipo tappo di spumante dopo energica agitazione.
Manutenzione è zero, a parte la consueta pulizia esterna ed una revisione ogmi paio d'anni.
Per la regolazione, non essendo un ammortizzatore conosciuto, innanzitutto montare e controllare lo statig sag, cioè l'affondamento della moto con e senza pilota, poi la prova dimanica su diversi tipi di manto stradale e memorizzare il comportamento.
Infine per regolare gli ammortizzatore occorre che nel medesimo ci siano le modalità di regolazioni, cioè devono esserci la ghiera di regolazione precarico molla, la regolazione dell'idraulica di compressione, l'idraulica di estensione ed ultima chicca quella dell'interasse.
Ma non è detto che queste regolazioni poi funzionino, esistono molte sospensioni in uso da diverse case motociclistiche che sono alquanto fittizie, cioè esistono solo per marketing, ma la differenza tra il tutto chiuso ed il tutto aperto è minima.
Insoma, montale così e descrivi le prime impressioni, dopo cerchiamo di intervenire, non voglio scoraggiarti, ma molte cose Jap sono esclusivamente belle esteticamente.
 
6973740
6973740 Inviato: 15 Feb 2009 10:04
 



at your orders boss...lunedì monto i cosi e poi torno a riferirlo al maestro
 
6973956
6973956 Inviato: 15 Feb 2009 11:16
 

0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©