Leggi il Topic


Assicurazione,giovani e foglio rosa
4722805
4722805 Inviato: 10 Giu 2008 10:36
Oggetto: Assicurazione,giovani e foglio rosa
 

Salve... visto che nell'ultimo periodo mi sono sbattuto molto in cerca di un'assicurazione completa, che risponda alle esigenze del motociclista giovane senza sparare cifre folli, ho pensato di mettere a disposizione del Tinga la mia esperienza.Per un ragazzo alla prima assicurazione, le compagnie che vi conviene visionare per un buon prezzo sono poche:

-Helvetia Assicurazioni
-Nuova Tirrena
-Fondiaria SAI
-HDI
-Groupama
-Gruppo Itas
-Italiana Assicurazioni
-Toro
-Aviva


Se dovete cercare la vostra polizza, vi consigli caldamente di guardare tra queste compagnie, e vedere quale risponde alle vostre esigenze.
Visto che spesso si parla male delle assicurazioni, per una volta vorrei riportare la chiarezza espressa da un responsabile dell'Helvetia al riguardo di una spinosa questione per noi giovani... la guida con foglio rosa icon_biggrin.gif


Ecco la mia mail:

"Salve, sono interessato a stipulare una polizza RCA con la vostra
compagnia.
Prima di procedere, vorrei chiederVi un particolare che non ben
chiaro.
Devo assicurare un motociclo, sono ancora sprovvisto di patente ma
munito di regolare foglio rosa.La legge italiana prevede che per
l'esercitazione per il conseguimento della patente, il candidato possa
esercitarsi da solo( a differenza delle autovetture),purch sia in un
luogo poco frequentato.
Rispettando i termini della legge, come si comporta la vostra
assicurazione in caso di sinistro?La casistica reperita sul vostro
sito, si riferisce espressamente alla autovetture quando si parla di
diritto di rivalsa.in questo caso viene esercitato?Ripeto che tutto
svolto a norma di legge.
Ed eventualmente, esistono clausole per farvi rinunciare al suddetto
diritto di rivalsa?
Grazie per la cortesia."

Ecco la loro risposta:

Buongiorno,
In linea generale, se la guida del veicolo viene effettuata rispettando le
norme previste dal Codice della strada la copertura assicurativa prestata
senza problemi. Per eventuali approfondimenti le consigliamo di rivolgersi
direttamente ad una delle nostre agenzie. L'elenco delle agenzie Helvetia
presenti sul territorio italiano disponibile sul nostro sito alla voce
"Ricerca agenzie".

Cordiali saluti.


In agenzia mi hanno detto sostanzialmente la stessa cosa,voi che dite?
Nelle condizioni contrattuali sono elencati le possibili cause di rivalsa, ma non ho trovato nulla al riguardo...
Penso e spero di aver trovato una compagnia onesta(anche se spero di non doverlo mai verificare,sgrat sgrat) che con un premio tutto sommato onesto mi assicura una copertura ottima.
In sostanza, per assicurare un 600 entrando dall'ultima classe di merito, compresi gli infortuni al conducente, con qualsiasi guidatore assicurato,furto ed incendio, pago circa 720 euro.
Quindi, a tutti i ragazzi... cercate, cercate ed ancora cercate la compagnia che f al caso vostro... trovarne di oneste sembra ancora possibile.
Ps.Considerate che alcune polizze SOLO RCA mi avevano chiesto dai 1,200 euro ai 1,900 euro.
 
4733527
4733527 Inviato: 11 Giu 2008 8:26
 

LASCIA PERDERE!!!

molti dicono che se sei a norma di legge ti coprono.... il problema giunge prima!! tu nn sei a norma col foglio rosa.... o meglio... dicono che nn lo sei perk quella una strada trafficata... qualsiasi essa sia.... o la maggiorparte....capito? se fai un sinistro sgrat sgrat in una strada con un minimo di traffico....anke perk se fai sinistri per forza ci devono essere macchine... secondo la legge col foglio rosa nn ci puoi stare....sta legge fa proprio schifo!!! e io devo aspettare agosto per dare gli esami e vere la moto... icon_rolleyes.gif
 
4733773
4733773 Inviato: 11 Giu 2008 8:59
 

Mah... io ho parlato con l'assicuratore, ho letto la legge, ho letto le clausole... dove abito io zona residenziale, limite di 30 orari, traffco praticamente inesistente... non ho intenzione di sforare, voglio attenermi alla legge... ma se non ci si pu allenare in una zona come la mia, allora nessuno potrebbe girare con il foglio rosa.
Ripeto... io non voglio forzare i tempi, non voglio andare contro-legge... per fare quello che lecito s!In questo non c' niente di sbagliato...
 
4736979
4736979 Inviato: 11 Giu 2008 13:31
 

Non vorrei andare in OT, ma vi dico che io l'ho fatta con Nuova Tirrena. Altre assicurazioni mi sparavano cifre assurde, poi ho provato l, dove mio babbo ha l'assicurazione dello scooter 150; partendo dalla classe 10 (passata dallo scooter), con le cose di base pi rinuncia a rivalsa, nessun limite minimo di et (patente permettendo) e assicurazione per ogni guidatore: 290 euro per un 650. Per il furto-incendio ci volevano circa 200 in pi (che per ora non ho fatto). Sono contento.
Ciao!
 
4738673
4738673 Inviato: 11 Giu 2008 15:05
 

Zealot87 ha scritto:
Mah... io ho parlato con l'assicuratore, ho letto la legge, ho letto le clausole... dove abito io zona residenziale, limite di 30 orari, traffco praticamente inesistente... non ho intenzione di sforare, voglio attenermi alla legge... ma se non ci si pu allenare in una zona come la mia, allora nessuno potrebbe girare con il foglio rosa.
Ripeto... io non voglio forzare i tempi, non voglio andare contro-legge... per fare quello che lecito s!In questo non c' niente di sbagliato...


Te l'ha detto lui stesso...in linea generale ti coprono se rispetti il Codice della Strada...ed proprio il Codice che ti vieta di essere nelle strade trafficate col foglio rosa!!
Se fai un sinistro significa che almeno 1 macchina c'era,e secondo me pur di non pagarti cercheranno a tutti i costi di sostenere che la strada fosse trafficata anche solo per quell'unica macchina!
Un vigile una volta mi ha fermato (e graziato) spiegandomi che col foglio rosa in pratica puoi andare tranquillamente solo nelle strade chiuse,o nelle zone industriali di domenica quando in teoria non c' nessuno..
 
4739315
4739315 Inviato: 11 Giu 2008 15:46
 

Mah... la cosa purtroppo si presta a molte interpretazioni.
Io sono realmente un tipo accorto, ma ragazzi in famiglia ho solo mio zio che guida la moto, lavora quasi sempre e non abita nella mia citt.
Non posso permettermi di fare molte guide con la moto ell'autoscuola, cosa dovrei fare?
E' chiaro che se andassi in zone con molte macchine non mi aspetterei di avere ragione, ma in un posto dove passa una macchina ogni tanto, con limiti bassi...penso proprio di attenermi alla legge!
Non una mia interpretazione forzata... l'ho studiata per bene.Poi, mi ripeto, chiaro che essendo molto libera come interpretazione pu dare adito a diverse decisioni.
Per tornare IT, nuova tirrena l'ho elencata tra quelle "papabili", ma partendo dalla classe 14(l'ultima) veniva oltra 800 euro solo RCA.Comunque se si parte da classi diverse, chiaro che bene guardare anche altre compagnie che non ho elencato icon_wink.gif
 
5079603
5079603 Inviato: 12 Lug 2008 12:50
 

la nozione di strada poco trafficata non va intesa in assoluto ma e' contestuale. quindi la stessa strada trafficata alle 8 del mattino non lo e' alle 4 di notte.
da questo ragionamento viene fuori che se vuoi sempre essere sicuro x la legge e vuoi evitare rischi esercitati di notte!!!!
la legge e' una mexxa!!! icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif icon_evil.gif
 
5168342
5168342 Inviato: 21 Lug 2008 16:31
 

Il problema solo uno (vedi fine discussione) perch si puo girare per esercitarsi in strade poco trafficate ovvero: non si puo girare in autostrade e superstrade questo sicuramente non si puo fare, poi non si puo avere con se un passeggero, infine non si puo uscire di notte [di notte si intende dopo l'ora del tramonto perch uno che si esercita alla guida non ha ancora le competenze per la guida notturna]. Il problema in ogni caso rimane perch la legge dice che: Le esercitazioni con veicoli di categoria A o A1 si possono svolgere con il solo conducente (non ci deve essere l'istruttore) purch ci si trovi in luoghi poco frequentati.

Questo implica l'interpretazione del soggetto che ti ferma nel caso di un vigile, finch una multa non succede niente ma il problema si ripresenta in fattori piu pesanti in caso di sinistro, dove se ci sono feriti quindi richiesto l'intervento delle forze di polizia che sta a loro stabilire se quella strada trafficata o meno [mi piacerebbe tanto sapere cosa significa per loro il termine non trafficata/poco frequentata] quindi l'assicurazione obbligata a rispondere in ogni caso, per poi fare la rivalsa sull'assicurato nel caso in cui il conducente del motore non poteva essere li, altrimenti con il risarcimento dei danni provocato a terzi (persone e cose) nel caso in cui venga definita strada poco frequentata...in ogni caso il dubbio rimane lo stesso: cosa significa strada poco frequentata/non trafficata su che parametri si basano per deciderlo?????? icon_question.gif icon_question.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Autovelox, Patenti e LeggiInformazioni generali sulle assicurazioni

Forums ©