Cerca

Risultati nei Topic
La ricerca ha trovato 500 risultati
Attenzione: Di seguito vengono mostrati 500 risultati, su un totale di 7243: potrebbe essere conveniente
ripetere la ricerca specificando meglio i termini cercati, per trovare risultati più pertinenti.

Autore Messaggio sul Forum
Topic: Acquistata NC750X usata: cambio gomme per principiante
Autore: ansetup

Risposte: 17
Inviato: 3 Dic 2020 15:34
Monomescola, ho paura di trovarmi la gomma quadrata dopo pochi km.... Non farti ingannare dalla cartella tecnica . A me è capitato in diverse occasioni di ottenere percorrenze migliori con pneumatici che , "sulla carta" , avrebbero dovuto spolparsi più rapidamente di altri . Ogni costruttore ha il proprio know how , ed in base a quello definisce le caratteristiche dei suoi prodotti . Se Mitas ha ritenuto superflua la mescola differenziata sul posteriore in alcune misure , stai certo che ci sono buoni motivi , non necessariamente ( soltanto ) di natura economica . P.S. : ho un amico che ha installato sulla sua Integra ( 160/60 posteriore , monomescola ) le Touring Force da qualche migliaio di km . In estate ha pure percorso lunghe tratte autostradali a pieno carico , ma ciononostante l' usura è molto omogenea .

 
Topic: Consiglio da naked a sportiva
Autore: ansetup

Risposte: 11
Inviato: 2 Dic 2020 15:45
Ciao . Dici di avere alle spalle soltanto 8000 km su una Hornet 600 . Lascerei perdere i "milloni" , perchè non vanno bene per far pratica . Troppo impegnativi , col rischio di ritrovarti sotto le chiappe una moto che , invece di essere guidata dal pilota , lo porta in giro dove vuole lei . Secondo me non il modo migliore per migliorarsi con relativa sicurezza , nè per gustarsi la guida in moto . Non credere inoltre che ci vogliano necessariamente i semimanubri , per guidare forte sul misto . Anzi , finchè non si superano certe velocità ( diciamo ben oltre i cento km/h ) , una leva maggiore al manubrio aiuta la gestione delle linee ed il controllo del mezzo . Senza contare gli ovvi vantaggi , a livello di comfort , che una postura meno estrema porta in dote .

 
Topic: Consiglio da naked a sportiva
Autore: ansetup

Risposte: 11
Inviato: 1 Dic 2020 7:06
Ciao e nel forum ! Se , come dici , hai intenzione di girare fra i cordoli solo sporadicamente , una naked di indole molto più sportiva della Hornet ? Penso , ad es. , alla Street 765 di Triumph . L' anno scorso . dopo un test ride della casa , ho "rischiato" veramente di cambiare la mia "Versona" con la RS . Secondo me una delle moto più belle da guidare sul misto , con una forte propensione ( anche ) all' uso in pista . E sul misto di montagna è sicuramente meno impegnativa di una "SS" .

 
Topic: Acquistata NC750X usata: cambio gomme per principiante
Autore: ansetup

Risposte: 17
Inviato: 28 Nov 2020 21:55
Ciao e nel forum ! I migliori prodotti per chi non ha molta esperienza ( ma non solo , ovviamente ) sono quelli che generalmente garantiscono anche una maggior longevità . I pneumatici di questo settore ( sport-touring ) lavorano bene a freddo e a caldo , su asciutto e sul bagnato ed hanno profili e carcasse ideati per una guida armonica e sempre prevedibile . L' ideale ( anche , ma non solo ) per chi ha poca esperienza . Difficile però indicarti quale dato che , a livello di feedback , le gomme da moto sono come le scarpe : ad ognuno la sua . E proprio come le scarpe , non puoi sapere come ti trovi senza averle provate . Scegli a cuor leggero un prodotto di questo settore , meglio se di recente commercializzazione . Vedrai che "cadi in piedi" di sicuro .

 
Topic: Dunlop Sportmax GPR 300 [ Test ed impressioni ]
Autore: ansetup

Risposte: 124
Inviato: 27 Nov 2020 14:42
Ho montato da poco le gpr 300 sulla mia Aprilia Pegaso Factory Misure:110/70 zr17 anteriore e 160/60 zr17 posteriore Vengo da un treno di Bridgestone bt016 pro, che hanno prezzo molto simile. Per ora dopo circa 200 km non ho ancora trovato la giusta confidenza, sento la moto molto meno stabile e in generale meno aderenza tranne che sul bagnato. Ciao e nel forum ! Per come le ricordo , mi pare abbiano un profilo un filo più appuntito , rispetto alle "016" . E forse dovrai fare un pò di abitudine a questa diversa caratteristica che , per inciso , non a tutti piace . Anche la carcassa , in puro stile Dunlop , me la ricordo un pò più rigida . E questa cosa potrebbe richiedere un lieve "aggiustamento" sui valori di gonfiaggio , per trovare un buon feedback . Che pressioni usi ?

 
Topic: Pneumetici versatili dopo gli S22
Autore: ansetup

Risposte: 8
Inviato: 22 Nov 2020 17:44
Ho visto che c'è la versione HWM delle Metzeler Roadtec 01 (e 01 SE), e per moto pesanti la Michelin fa le Road 5 GT. Non trovo le Angel GT 2 HWM, vi risulta siano disponibili? In ogni caso l'indice di carico che vedo dei siti online è lo stesso, è normale? Ciao . Link a pagina di Motoblog.it Quà sopra trovi le misure disponibili attualmente , dove le versioni per "uso pesante" vengono caratterizzate dalla ( A ) . L' indice di carico nominale per questo tipo di pneumatici non cambia per motivi legali ( deve rispettare quanto indicato sui libretti di circolazione ) , ma hanno strutture adeguate al loro spettro d' utilizzo .

 
Topic: Iniziare a correre a 18 anni
Autore: ansetup

Risposte: 10
Inviato: 21 Nov 2020 16:49
Ciao e nel forum ! Io penso sinceramente che non è mai troppo tardi per ( quasi ) niente . Se hai passione e talento , qualcosa verrà fuori di sicuro . Però è vero che questo sport ha una fortissima caratterizzazione economica , con cui bisogna necessariamente convivere . Senza volerti nè illudere , nè tanto meno demotivare , io andrei per gradi . Hai già la fortuna di vivere in un contesto familiare favorevole , che non è poco . E Imola è un gran bel posto dove coltivare una passione del genere . Inizia a girare fra i cordoli ( un kartodromo và più che bene , per iniziare ) , anche con la tua 125 , magari dopo aver ricevuto le dritte di un valido corso di guida veloce . Frequentando l' ambiente degli amatori potrai renderti conto sia dell' impegno economico che potenzialmente andresti ad affrontare , sia del tuo possibile talento . Parecchi anni fà , anchio tentai la via della pista . Dopo un solo anno , mi resi però conto che non avevo sufficienti coperture economiche ...

 
Topic: revisione mono - prezzi 2020
Autore: ansetup

Risposte: 19
Inviato: 19 Nov 2020 16:30
Ciao . Mi associo agli altri che mi hanno preceduto . Se , come scrivi , non ha giochi avvertibili e scorre bene , lascia perdere .

 
Topic: Bugie e miti in ambito motociclistico
Autore: ansetup

Risposte: 31
Inviato: 19 Nov 2020 6:43
Giorno . Ieri sera avrei voluto aggiungere alcune mie considerazioni , ma ero troppo cotto e me ne sono andato a cuccia , pensando di scrivere stamani . Poi leggo il post di "Kino" , che mi risparmia la "fatica" mattutina , con cui concordo in pieno......

 
Topic: Pneumetici versatili dopo gli S22
Autore: ansetup

Risposte: 8
Inviato: 17 Nov 2020 6:42
Ciao . Mi ripeto . Secondo me puoi scegliere a cuor leggero fra i modelli che hai menzionato ( Sport Force escluse ) , a maggior ragione dopo aver letto il tuo ultimo post . Tutti prodotti di ultima generazione ( chi più , chi meno ) , molto eclettici e validi prestazionalmente , da installare su una moto sana e ben piantata dal punto di vista dinamico . Sicuramente , viste le tue esigenze d' uso , sarebbe da preferire un posteriore "For Heavy use" . Molti prodotti di gamma sport-touring esistono anche in versione adatta a grandi carichi ( uso prevalente in coppia e/o a pieno carico ) , la cui installazione dovrebbe ridurre di parecchio l' accennata tendenza ad un consumo non omogeneo , grazie soprattutto ad una carcassa irrobustita . Verifica se i prodotti menzionati fanno parte di questa categoria .

 
Topic: Pneumetici versatili dopo gli S22
Autore: ansetup

Risposte: 8
Inviato: 14 Nov 2020 23:11
Ciao . Quelle che hai citato sono tutte ottime gomme , sicuramente valide alternative alle attuali "S22" . Se vuoi confidenza ed affidabilità di comportamento in inverno , escluderei però dalla lista delle papabili le Sport Force , che conosco piuttosto bene . E con cui ho macinato km per 2 inverni consecutivi . Le ho apprezzate moltissimo per diversi motivi , come ho avuto modo di scrivere in più occasioni , ma non le consiglierei a chi cerca qualcosa che fornisca un feedback al top in condizioni meteo non ottimali . In un' ottica di attenzione al risparmio potresti prendere in considerazione le "cugine" Touring Force , con posteriore bimescola ed una resa decisamente migliore in condizioni di fondo sfavorevoli . Le ho sulla mia da circa 3500 km e vanno molto bene . Diversamente , le altre che hai menzionato ( una per l' altra ) , come dicevo , rappresentano il top per il genere d' uso che hai descritto . E altrettanto si potrebbe dire delle "01" che non ti hanno fornito un fe ...

 
Topic: Frenata irregolare su ninja 1000 sx
Autore: ansetup

Risposte: 21
Inviato: 13 Nov 2020 14:55
Ciao . Come scrivevo poco sopra , sono stato testimone indiretto di un caso in cui un problema del genere ha richiesto ben 3 carteggiature consecutive ( e successivo assestamento fra materiale d' attrito e dischi ) , prima di ridursi in termini quasi inavvertibili . Non demordere , perchè è possibile che anche nel tuo caso non debba essere necessaria la sostituzione dei dischi . Per quanto mi riguarda , l' aneddoto menzionato ed il problema avuto con l' SH sono stati sufficienti a farmi desistere dal servirmi degli autolavaggi automatici . Perchè sono convinto che , in entrambi i casi , il problema sia nato proprio lì .

 
Topic: revisione mono - prezzi 2020
Autore: ansetup

Risposte: 19
Inviato: 12 Nov 2020 21:53
Grazie per le numerose conferme.... lo porto a lui allora. Secondo voi dopo 113.000km in 13 anni è automaticamente da revisionare, oppure potrebbe essere ancora buono? Per dire, la forcella l'ho rifatta io (paraoli e boccole) a marzo e non era messa poi male, forse avrei potuto cavarmela con un cambio olio senza smontare nulla... Io lo avrei revisionato 10 anni prima , probabilmente...... In quali condizioni si trovino le componenti interne , lo potrà vedere solo chi lo andrà ad aprire . Comunque sia , è certo che con il "mono" revisionato ti ritroverai sotto le chiappe un' altra moto . Sò che prediligi una guida relativamente tranquilla , per cui anche una sospensione non al top della sua efficienza potrebbe sembrare ancora valida . Comunque sia , una bella rinfrescata quel "mono" se la merita , non credi ?

 
Topic: revisione mono - prezzi 2020
Autore: ansetup

Risposte: 19
Inviato: 12 Nov 2020 17:31
Ciao . Concordo con chi mi ha preceduto , anche secondo me quella cifra è ok.....

 
Topic: Frenata irregolare su ninja 1000 sx
Autore: ansetup

Risposte: 21
Inviato: 11 Nov 2020 15:30
E' praticamente impossibile far danni , basta non usare eccessiva pressione . Anche se carteggiando tu dovessi causare qualche microsolco sulla pista frenante , questo scomparirà naturalmente durante il successivo uso , dove il materiale d' attrito delle pasticche verrà nuovamente "rodato" dalle microscabrosità create dalla carteggiatura . Io mi son sempre trovato bene con la carta da "320" . Poi , torno a ripetere , la mia è soltanto un' ipotesi nata da precedenti esperienze personali . Forte anche del fatto che , da quanto hai scritto , sembrerebbe esclusa la possibilità di dischi deformati .

 
Topic: Kawasaki verrà scorporata
Autore: ansetup

Risposte: 7
Inviato: 11 Nov 2020 6:53
Link a pagina di Moto.it Per cosa ne penso.. in realtà niente di buono. Kawasaki negli ultimi anni sembra aver fatto moto non per guadagnare ma così per sfizio, e infatti ha tirato fuori dei prodotti eccellenti e dal prezzo incredibilmente competitivo.. Ho paura che dovendo campare con le proprie forze senza tutto il resto di Kawasaki Heavy Industries i prezzi tendano a salire e la qualità a scendere, anche se spero di no. Grazie , Francesco.... Riguardo a cosa ne penso , condivido pienamente le argomentazioni espresse da "Tommy" .

 
Topic: Kawasaki verrà scorporata
Autore: ansetup

Risposte: 7
Inviato: 10 Nov 2020 22:03
Ciao . Penso che non ne sapevo niente...... Hai qualche link da postare , relativamente a questa operazione ?

 
Topic: Leggera vibrazione leva freno in frenata
Autore: ansetup

Risposte: 5
Inviato: 10 Nov 2020 7:00
Grazie per la risposta, effettivamente non avevo pensato che potesse dipendere anche dalla gomma. Comunque volevo aggiungere che la gomma anteriore è stata cambiata circa un mese fá (compresa di equilibratura), inoltre nello stesso periodo ho anche scambiato i miei vecchi dischi flottanti ( erano fastidiosi per uso stradale) con dei dischi originali ed ho montato tutto personalmente ( sia dischi che cerchio). A questo punto può dipendere da un montaggio non perfetto di dischi o cerchio? Si , potrebbe dipendere anche da un assemblaggio non a regola d' arte . Per lavori del genere , la dinamometrica ed un comparatore dovrebbero essere il minimo sindacale ( sono stati usati ? ) . Dalle mie parti esiste un' officina che effettua verifiche di equilibratura dinamica con le ruote assemblate sul corpo moto . Se le verifiche del caso ( equilibratura della ruota anteriore e controllo tramite comparatore di cerchi e ruota ) dessero esito negativo , se ne hai la possibilità potrebbe essere ...

 
Topic: Frenata irregolare su ninja 1000 sx
Autore: ansetup

Risposte: 21
Inviato: 9 Nov 2020 15:01
Ciao . Una domanda : durante i vari passaggi sono state carteggiate solo le pasticche o anche i dischi ? Te lo chiedo perchè , nelle mie precedenti esperienze di cui ho fatto menzione , i migliori risultati li abbiamo ottenuti carteggiando entrambe le componenti . Come ho già scritto , non ne ho alcuna prova , ma il mio sospetto è che la sostanza responsabile della contaminazione del materiale d' attrito , con il calore e le deformazioni subite durante l' utilizzo della moto , si sia "sposata" alla pista frenante . In una maniera talmente incisiva che la semplice pulizia della pista frenante con apposito prodotto , non ha sortito un effetto altrettanto efficace rispetto alla carteggiatura ( e successiva pulizia con prodotto dedicato ). Più o meno come si dovrebbe fare quando si passa da pasticche organiche a quelle sinterizzate ( e viceversa ) .

 
Topic: Leggera vibrazione leva freno in frenata
Autore: ansetup

Risposte: 5
Inviato: 9 Nov 2020 7:05
Ciao . Se lo fà soltanto in quel particolare contesto d' uso , prima di pensare ad una possibile deformazione dei dischi , verificherei l' equilibratura della ruota anteriore , così come lo stato del relativo pneumatico . Un' equilibratura non perfetta o un pneumatico non a posto ( usurato in maniera poco uniforme e/o leggermente ovalizzato ) , sono entrambe variabili che potrebbero dare origine ad un fenomeno del genere .

 
Topic: Cambio altitudine ktm 125 exc
Autore: ansetup

Risposte: 2
Inviato: 7 Nov 2020 10:47
Ciao . Salendo di quota il titolo della miscela tende ad arricchirsi ( si "ingrassa" ) . Entro certi limiti conviene non intervenire , a meno che non si avvertano evidenti segni di perdita prestazionale e/o eccessiva fumosità . Un titolo più ricco , oltre a far perdere prestazioni , porta un aumento di consumi e una maggior tendenza ad imbrattare candela e sistema di scarico . A mio modo di vedere , se il tuo abituale contesto d' uso prevede un utilizzo prevalente ad alta quota , forse sarebbe il caso di ottimizzare il titolo della miscela . Tenendo conto comunque che , ogni qual volta ti ritroverai a guidare a quote molto minori , lo stesso titolo potrebbe risultare eccessivamente "magro" . Ed un titolo eccessivamente "magro" può far danni . Se invece guidi in alta quota solo sporadicamente e la resa del motore , in un tale contesto d' uso , subisce un peggioramento accettabile , secondo me non conviene metterci mano . Infine , riguardo la menzionata difficoltà del tuo "K" a ...

 
Topic: Suzuki bandit 650 2006
Autore: ansetup

Risposte: 13
Inviato: 5 Nov 2020 9:52
Ciao e nel forum ! In attesa di qualche feedback da parte di proprietari , la mia opinione è che si tratta di un' ottima moto , sicuramente adatta al contesto d' uso da te menzionato . Non leggerissima , settata sul morbido e con una postura ben centrata , secondo me è una delle naked dal rapporto "spesa/resa" più elevato . La meccanica , oltre ad essere risultata molto solida , ha un' erogazione fluidissima , che permette di mantenere i rapporti più lunghi anche a velocità molto basse , senza mostrare segni di insofferenza . E' anche fra i modelli più solidi ed affidabili in circolazione , con costi manutentivi relativamente contenuti . Molto centrata per chi bada alla sostanza . Ovviamente su un modello che ha ormai un pò di anni sul groppone , sarebbe meglio effettuare alcuni controlli , prima dell' acquisto . In particolare , mi riferisco alla "salute" del serbatoio ( possibilità di fenomeni ossidativi al suo interno ) e del sistema di alimentazione ( pompa della benzi ...

 
Topic: Test pneumatici motorrad
Autore: ansetup

Risposte: 4
Inviato: 4 Nov 2020 15:13
Ciao . Sostanzialmente concordo con "Loller" . Ai livelli attuali il margine d' utilizzo su strada è molto alto . Quello che fà ancora differenza è il feedback personale , un' incognita che nessun tester , per quanto autorevole ed esperto , può garantirci . In parte perchè anche lui "vittima" di tale variabile ed in parte perchè ognuno di noi impara a conoscere le proprie personali preferenze ( a livello di feedback ) solo e soltanto per esperienza diretta . E' anche vero che se si impara ad interpretare le valutazioni del tester "X" , testando in seguito sulla propria moto gli stessi prodotti da lui "assaggiati" , col tempo si dovrebbe riuscire ad avere un' idea dei gusti del tester stesso , riparametrandoli coi nostri. Ti faccio un esempio . Sono uso seguire da molti anni riviste di settore e ( più di recente ) articoli e test in rete . Fra i molti autorevoli tester , ho trovato in Stefano Cordara un tester che ha gusti simili ai miei . Questo sia quando si parla di gomme , ...

 
Topic: Cambio forcella su Rieju MRT AC 125 4t anno 2019
Autore: ansetup

Risposte: 2
Inviato: 2 Nov 2020 13:44
Ciao . I trapianti non sono mai "indolore" ( leggi molto onerosi ) . Inoltre , quasi sempre si portano dietro molti sbattimenti per adattare le varie componenti . Secondo me la soluzione meno onerosa e meno invasiva , da ogni punto di vista , è trovare una coppia di steli nuovi compatibili .

 
Topic: Gomme uso pista e strada: un consiglio
Autore: ansetup

Risposte: 23
Inviato: 1 Nov 2020 14:15
Ciao . Se le tue prime uscite fra i cordoli non si svolgeranno nel periodo estivo , le "SF" potrebbero risultare più che sufficienti . A maggior ragione se sei alla tua prima esperienza in pista e magari questa si terrà su una pista relativamente lenta . Ad ogni modo , fra i prodotti che hai menzionato ( provati tutti , pur se su moto diverse ) , a mio parere solo le "Corsa" potrebbero garantirti una miglior resa fra i cordoli . Le "Conti" le metterei sullo stesso piano , "M5" e "Q2" un gradino sotto ( se non 2 ) . P.S. : le recensioni aiutano a farsi un' idea , ma la componente soggettiva è fondamentale , in particolare con le gomme da moto . Questo per dire che , per valutare se un prodotto per te non và bene in un ben determinato contesto d' uso , devi necessariamente testarlo personalmente . Alla tua prima uscita fra i cordoli non sarebbe una cattiva idea utilizzare un prodotto che già conosci bene ( e con cui hai già avuto buon feedback ) . Se questo risultasse limitan ...

 
Topic: Mono ammortizzatore M696 [con tampone fine corsa rovinato]
Autore: ansetup

Risposte: 3
Inviato: 31 Ott 2020 14:37
Ciao . Concordo col buon "WK" , sarebbe meglio effettuare quanto prima una revisione . Al momento quel componente fà ancora il suo lavoro , ma dalle evidenti screpolature nessuno può sapere per quanto ancora . E quando finirà di sbriciolarsi , tu non avvertirai alcunchè alla guida . E col tampone andato l' intero "mono" è fortemente a rischio , perchè basta una buca un pò più tosta delle altre e......ciao "mono" . Detto questo , la cifra che ti hanno chiesto per la revisione a me sembra decisamente troppo alta . Fossi in te , cercherei meglio in giro . Infine , non volendo/potendo affrontare la spesa nel brevissimo periodo ( ma qui lo scrivo e qui lo nego ) , potresti fasciare perimetralmente il componente in questione con del nastro americano . Diversi strati del suddetto nastro non allungheranno "l' agonia" del tampone , ma almeno lo aiuteranno a perdere pezzi più lentamente , lasciandoti più tempo per renderti conto della cosa . Inoltre , visto che la sua funzione è quella ...

 
Topic: manutenzione (in officina) moto senza cavalletto centrale
Autore: ansetup

Risposte: 6
Inviato: 30 Ott 2020 16:03
Ciao e nel forum ! Molto dipende da quale genere di interventi manutentivi . Se , come scrivi , ti interessa semplicemente mantenere la moto in equilibrio col posteriore sollevato , per facilitare ( un classico ) la lubrificazione della finale , il cavalletto alzamoto postato poco sopra và benone . Se invece , ad es. , tu volessi rimuovere entrambe le ruote per portarle dal gommista , dove installare pneumatici acquistati in rete , lo stesso non sarebbe sufficiente . Andrebbe abbinato ad un alzamoto per avantreni , simile a quello postato , ma con appoggi dedicati per la forcella . Ancora....., volendo intervenire anche su una revisione della sospensione anteriore , farebbe comodo un cavalletto alzamoto con appoggio sotto cannotto . Infine , volendo/potendo spendere , si potrebbe pure optare per una soluzione come questa quà , che lascia liberi sia l' avantreno , sia il retrotreno . Link a pagina di Motea.com Un cavalletto centrale , però , manutenzione ...

 
Topic: Consigli precarico sospensioni Scrambler [1100, pilota 90kg]
Autore: ansetup

Risposte: 20
Inviato: 30 Ott 2020 7:11
Ciao . Ho dato un' occhiata in rete e sembrerebbe che le tue sospensioni vantino una corsa utile di 150 mm , sia davanti , sia dietro . Detto questo , mi preme dire che ti ho dato una indicazione errata , nel post precedente ( forse l' età che avanza ? ) . Per verificare quanto ti manca al fondocorsa , la procedura corretta è misurare la distanza dal parapolvere alla fascetta , ma solo dopo aver sollevato l' avantreno , in maniera da avere completamente estesa la sospensione . Se , ad es. , tale misura risultasse 120 mm , significa che hai ancora 30 mm prima di impattare nel fondocorsa .

 
Topic: Consigli precarico sospensioni Scrambler [1100, pilota 90kg]
Autore: ansetup

Risposte: 20
Inviato: 29 Ott 2020 19:11
Ciao . E' probabile che gli 11 mm vengano rilevati come misura di precarica della molla dalla situazione di riposo . In pratica , si allentano le ghiere fino a decomprimere totalmente la molla , si misura la molla "a riposo" e si precarica la stessa fino a quando questa si accorcia di 11 mm . E' molto tempo che non "traffico" su una Ducati , perciò per averne certezza dovrei vedere la pagina relativa del manuale . Oppure aspettiamo il feedback di qualche altro ducatista . Relativamente alla posizione della fascetta , per essere indicativa è fondamentale che tu abbia provato , almeno in una occasione , a frenare in maniera molto intensa . Se lo hai fatto , non ti rimane che misurare la distanza che corre fra la stessa ed il parapolvere . Sottraendo questo valore dalla corsa utile dichiarata sul libretto della moto , avrai la misura mancante al fondocorsa . Personalmente mi ritengo soddisfatto , su moto stradali non particolarmente votate ad un impiego molto sportivo , quando que ...

 
Topic: Consigli precarico sospensioni Scrambler [1100, pilota 90kg]
Autore: ansetup

Risposte: 20
Inviato: 28 Ott 2020 19:25
Conviene intervenire su un solo parametro per volta , perchè diversamente è molto facile perdersi , soprattutto se non si ha esperienza sul settore . Da ciò che hai scritto , probabilmente ti sarà sufficiente precaricare leggermente la molla del "mono" . Volendo "esagerare" , l' unico altro intervento che ti consiglio è di installare ( senza stringerla troppo , deve poter scorrere quando spinta dal parapolvere ) una fascetta da elettricista su uno stelo , che servirà come riferimento visivo su quanta corsa utile stai usando sulla sospensione anteriore . Utile sempre , in ottica di futuri interventi verso un maggior sostegno al posteriore , potrà darti indicazioni relative alla eventuale necessità di intervenire ( anche ) sulla forcella . Ad ogni modo , qualunque intervento andrai a fare sul setting , ricorda che la regola numero 1 è segnarsi ogni cosa , in modo da poter ritornare sui propri passi se il risultato non fosse quello sperato .

 
Topic: Consigli precarico sospensioni Scrambler [1100, pilota 90kg]
Autore: ansetup

Risposte: 20
Inviato: 28 Ott 2020 17:03
Il discorso sulla costante elastica della molla cui ha fatto cenno "Binox" è giusto , ma generalmente lo si prende in considerazione quando non è possibile compensare tale teorica carenza con le regolazioni presenti sulla moto . Il fine di ogni modifica di setting è soddisfare le soggettive esigenze d' uso di chi guida . Proprio perchè soggettive , prima di spendere ( ad es. , sostituendo la molla del "mono" con altra di costante elastica maggiore ) farei qualche tentativo con modifiche non troppo radicali . Se fai un uso in linea con il target della tua moto , credo probabile che un piccolo incremento di precarica della molla dovrebbe già darti miglioramenti apprezzabili . Per precaricare , bisogna allentare la ghiera di fermo e serrare la sottostante ( accorciando di fatto la molla ) , usando una chiave a settore che dovresti avere nel set degli attrezzi . Conviene effettuare piccole regolazioni ( 1 o 2 giri per volta ) , provando ogni volta la moto , finchè non trovi il miglior ...

 
Pagina 1 di 17
Vai a pagina 123...151617  Successivo
Forums ©