Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
finalmente è arrivata. triumph 765, fino a 123 cavalli
15751984
15751984 Inviato: 11 Gen 2017 13:19
Oggetto: finalmente è arrivata. triumph 765, fino a 123 cavalli
 


 
15752014
15752014 Inviato: 11 Gen 2017 14:54
 

Anche troppi ( i CV ) !!!
Articolo visto, la moto peccato non era ad EICMA, sarà esposta a Verona ?
 
15752016
15752016 Inviato: 11 Gen 2017 15:04
 

Visto, visto.
Che dire, onestamente non sono molto impressionato... probabilmente perchè viene dopo la Speed 1050 S/R.
Di sicuro esteticamente parlando è più azzeccata della Street precedente.

doppio_lamp.gif
 
15752027
15752027 Inviato: 11 Gen 2017 15:25
 

Caballero77 ha scritto:
Anche troppi ( i CV ) !!!
Articolo visto, la moto peccato non era ad EICMA, sarà esposta a Verona ?



triumph è tra gli espositori.
se la porta però non l'ho letto da nessuna parte.
 
15752033
15752033 Inviato: 11 Gen 2017 15:40
 

Caballero77 ha scritto:
Anche troppi ( i CV ) !!!
Articolo visto, la moto peccato non era ad EICMA, sarà esposta a Verona ?


Siamo ai livelli della Z800 o del Monster 821, valori abbastanza normali data la cilindrata (sembra che l'800 sia il 600 di 15/20 anni fa).

Vedo che al solito la versione base è abbastanza basica anche nella dotazioni (mono e forcella regolabili solo nel precarico e pinze Nissin anziché Brembo): magari andrà bene lo stesso, magari serve per tenere basso il prezzo d'attacco ma visto che non si tratta più di entry level uno potrebbe avere qualche esigenza in più.

Sull'estetica, questione soggettiva, non mi pronuncio.
 
15752049
15752049 Inviato: 11 Gen 2017 16:08
 

Concordo sul fatto che "non" sia una entry bike, confrontata ad una z650 per quanto carina e sicuramente funzionale questa sembra una sbk
Avrei messo la R come base, invece la S sembra solo invogliare per R appunto
 
15752079
15752079 Inviato: 11 Gen 2017 17:04
 

Le moto triumph dove vengono costruite?
 
15752083
15752083 Inviato: 11 Gen 2017 17:12
 

ho trovato questo:

Negli stabilimenti inglesi sono impiegati più di 600 dipendenti, 200 solo nel reparto ricerca e sviluppo; all'interno di tali stabilimenti sono allocati:
- tutte le attività intellettuali e di sviluppo del prodotto (amministrazione, progettazione, ricerca e sviluppo, logistica, reparto accessori, ecc..);
- linee di lavorazione delle componenti meccaniche (fresatura, tornitura, rettifica, barenatura, ecc...);
- linee di verniciatura;
- linee di assemblaggio motori;
- linee di assemblaggio moto;
- magazzino centrale delle parti.

Riguardo agli stabilimenti Thailandesi:
- nel primo si producono i serbatoi, gli scarichi e le parti in acciaio o lega d'alluminio delle ciclistiche: telai, sospensioni, piastre, ecc.., ci sono quindi impianti di formatura e saldatura di tubi d'acciaio e d'alluminio; fonderia, stampaggio e saldatura di leghe d'alluminio; stampaggio e saldatura di lamiere; cromatura e lucidatura; ecc...;
- nel secondo si producono le parti di carrozzeria in plastica tramite stampaggio ad iniezione e ci sono anche linee di assemblaggio moto;
- nel terzo si producono principalmente i semilavorati delle parti meccaniche, ci sono dunque impianti di pressofusione di leghe d'alluminio, forgiatura degli acciai; si eseguono anche lavorazioni meccaniche per alcuni dei motori destinati all'assemblaggio delle moto nel secondo stabilimento thailandese; ci sono le linee di finitura delle parti meccaniche, quindi verniciatura a polvere, cromatura, lucidatura ecc..

L'assemblaggio finale delle moto avviene quindi sia in Inghilterra che in Thailandia, a seconda dei modelli.
Le Triumph bicilindriche, che io sappia, sono ormai assemblate solo in Thailandia.

Gli stabilimenti di India e Brasile svolgono unicamente assemblaggio delle moto per i mercati locali ricevendo dall'Inghilterra o dalla Thailandi dei sottoassiemi preassemblati delle moto: per via della legislazione commerciale di questi due paesi, è più conveniente importarvi le moto smontate per poi riassemblarle in loco, piuttosto che importare direttamente moto finite.

Ultima modifica di pazuto il 11 Gen 2017 17:14, modificato 1 volta in totale
 
15752089
15752089 Inviato: 11 Gen 2017 17:27
 

icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif

comunque ad esempio le superlussuose audi q5 vengono costruite ed assemblate in messico......
 
15752092
15752092 Inviato: 11 Gen 2017 17:42
 

Bene ora sappiamo quasi tutto forse.... Certo che ne fanno di km prima di toccare la Strada! icon_asd.gif
 
15752097
15752097 Inviato: 11 Gen 2017 17:48
 

tibbs ha scritto:
Siamo ai livelli della Z800 o del Monster 821, valori abbastanza normali data la cilindrata (sembra che l'800 sia il 600 di 15/20 anni fa).



beh non mi pare che siano valori "Abbastanza normali" o "ai livelli" al pari delle moto che hai citato...

stiamo parlando di un 765 di cilindrata, 3 cilindri, con 166kg di peso con 113, 118 o 123cv..

un rapporto peso potenza di ottimo livello per una naked del genere... soprattutto se la paragoni alle moto che hai citato. icon_wink.gif
 
15752113
15752113 Inviato: 11 Gen 2017 18:19
 

Ze ha scritto:
beh non mi pare che siano valori "Abbastanza normali" o "ai livelli" al pari delle moto che hai citato...

stiamo parlando di un 765 di cilindrata, 3 cilindri, con 166kg di peso con 113, 118 o 123cv..

un rapporto peso potenza di ottimo livello per una naked del genere... soprattutto se la paragoni alle moto che hai citato. icon_wink.gif

Credo intendesse che dire che il vero entry-level non esiste più, in quanto la cilindrata base su cui un principiante può ripiegare per iniziare ad imparare come si va in moto è direttamente l'800 con potenze > 100 cv.
A mettermi nei loro panni io mi sarei cagato sotto 4-5 anni fa, a pensare di iniziare su una moto di tale potenza... tant'è che la Street Triple di allora mi piaceva tantissimo e l'avrei considerata come un'alternativa valida al Monster... ma dovetti scartarla a priori perchè aveva prestazioni già "importanti" (da vera streetfighter del tempo) rispetto a quelle più umane del M620.

Quindi ok, vero, tutto ciò è un tema molto attuale ma collassa tutto nell'insignificanza alla luce del fatto che, con l'elettronica, portare una moto anche da 160 cv è diventato uno scherzo... anche per il principiante icon_wink.gif
(E notare che ho scritto volutamente "portare" e non "padroneggiare")

doppio_lamp.gif
 
15752114
15752114 Inviato: 11 Gen 2017 18:19
 

Ze ha scritto:
beh non mi pare che siano valori "Abbastanza normali" o "ai livelli" al pari delle moto che hai citato...

stiamo parlando di un 765 di cilindrata, 3 cilindri, con 166kg di peso con 113, 118 o 123cv..

un rapporto peso potenza di ottimo livello per una naked del genere... soprattutto se la paragoni alle moto che hai citato. icon_wink.gif


Rispondevo a chi diceva anche troppi, riferendosi ai cv e non parlavo del rapporto peso-potenza che nessuno discute (ma 166kg sono a secco, eh icon_wink.gif)

In realtà mi riferivo più che altro alla mera potenza e le moto da me citate hanno entrambe circa 113 cv e tutte hanno un rapporto cv/l tra i 135 e i 145cv. Certo la Z800 è assai più pesa ed anche il Monster pesa qualche kg in più (179,5 kg a secco), ma allora una banale MT09 ha sempre i soliti 115 cv (ottenuti con una cilindrata superiore, certo) per un peso in ODM di 193 kg (quindi a vuoto non sarà troppo lontana dai 166 della Speed).

Diciamo che specie per la RS si tratta di ottimi valori (ma sicuramente non costerà 8900 euro), per la S mi paiono valori più normali.
 
15752120
15752120 Inviato: 11 Gen 2017 18:26
 

-Neo- ha scritto:
Credo intendesse che dire che il vero entry-level non esiste più, in quanto la cilindrata base su cui un principiante può ripiegare per iniziare ad imparare come si va in moto è direttamente l'800 con potenze > 100 cv.


Le entry level esistono ancora, ma di certo non è questa né quelle che ho citato (e ci aggiungo anche la MT09 che per potenza e prezzo è equivalente).

Dicevo che su questa fascia di prezzo (circa 9000€) i 113 cv sono abbastanza normali. Discorso diverso per i 123 della RS, ma va visto il prezzo di vendita per collocarla. Dimenticavo che c'è anche la nuovissima Z900 che avrà anche 210 kg di peso in ODM ma ha 128cv anche lei (e costa 9000€).
 
15752126
15752126 Inviato: 11 Gen 2017 18:31
 

tibbs ha scritto:
Le entry level esistono ancora, ma di certo non è questa né quelle che ho citato (e ci aggiungo anche la MT09 che per potenza e prezzo è equivalente)

Boh, sì. Esistono ancora, forse, ma mi pare quasi tutta robaccia.

Fermo restando che pure le varie M821, Street Triple 765, ecc. modelli base hanno una ciclistica molto meh.
Se pensi che te le fanno pagare >9000 euro... per me stanno sòlando la gente non poco.
 
15752136
15752136 Inviato: 11 Gen 2017 18:41
 

-Neo- ha scritto:
Boh, sì. Esistono ancora, forse, ma mi pare quasi tutta robaccia.

Fermo restando che pure le varie M821, Street Triple 765, ecc. modelli base hanno una ciclistica molto meh.
Se pensi che te le fanno pagare >9000 euro... per me stanno sòlando la gente non poco.


In effetti 9000 euro e non avere le forcelle regolabili... icon_rolleyes.gif

Un conto sono i 6800 euro di una Z650 (non pochissimi neanche quelli) ma qui ci sono 2k euro in più.

Più che altro vedo la Honda come grande assente in questa fascia. Finché c'era la Hornet si poteva dire che aveva dei pro e dei contro rispetto, ad esempio, alla Z750, ma ora che le concorrenti hanno fatto un forte upgrade specie per quel che riguarda la cilindrata, Honda ha fatto il downgrade con la CB650... eusa_think.gif

Almeno la Suzuki ha provato a dare una rinfrescata alla GSR 750 (ora GSX750S) che, guarda caso, ha anche lei intorno ai 110/115 cv...
 
15752165
15752165 Inviato: 11 Gen 2017 19:20
 

Con quello che ci hanno messo a presentarla (visto che a eicma doveva esserci questa e addirittura una versione semi carenata che ancora non si vede) mi aspettavo di più soprattutto dal punto di vista estetico invece assomiglia tantissimo al vecchio modello con l'aggiunta del faro della speed che non mi piace per niente sembrano un paio di occhiali da vista... poi sarà sicuramente una buona moto come era il vecchio modello, ma veramente in Triumph non c'è la fanno proprio a fare una moto completamente nuova... e oramai con questa linea hanno stancato sono più di vent'anni che la ripropongono in tutte le salse...
 
15752170
15752170 Inviato: 11 Gen 2017 19:30
 

avendo provato a lungo anche in pista la precedente Street 675 RX che era la versione top , un arma letale nelle mani giuste.... questa nuova sarà da paura se avrà le stesse quote ciclistiche , dichiarando un peso minore e 17cv in più, mi riferisco alla RS, la S troppo povera, la R a che serve?sarebbero bastate 2 versioni, altra cosa strana un motore 660 per i neopatentati
 
15752198
15752198 Inviato: 11 Gen 2017 20:37
 

-Neo- ha scritto:
Credo intendesse che dire che il vero entry-level non esiste più, in quanto la cilindrata base su cui un principiante può ripiegare per iniziare ad imparare come si va in moto è direttamente l'800 con potenze > 100 cv.
A mettermi nei loro panni io mi sarei cagato sotto 4-5 anni fa, a pensare di iniziare su una moto di tale potenza... tant'è che la Street Triple di allora mi piaceva tantissimo e l'avrei considerata come un'alternativa valida al Monster... ma dovetti scartarla a priori perchè aveva prestazioni già "importanti" (da vera streetfighter del tempo) rispetto a quelle più umane del M620.

Quindi ok, vero, tutto ciò è un tema molto attuale ma collassa tutto nell'insignificanza alla luce del fatto che, con l'elettronica, portare una moto anche da 160 cv è diventato uno scherzo... anche per il principiante icon_wink.gif
(E notare che ho scritto volutamente "portare" e non "padroneggiare")

doppio_lamp.gif


Però una volta a 18 anni potevi prendere subito una 600 ss dopo un paio di anni di 125 (io stesso sono passato dalla Gilera sp02 alla cbr 600), adesso un paio di anni con le 300/500 lo devi fare.
quindi in realtà non si può iniziare con potenze del genere.
 
15752203
15752203 Inviato: 11 Gen 2017 20:42
 

mar66 ha scritto:
avendo provato a lungo anche in pista la precedente Street 675 RX che era la versione top , un arma letale nelle mani giuste.... questa nuova sarà da paura se avrà le stesse quote ciclistiche , dichiarando un peso minore e 17cv in più, mi riferisco alla RS, la S troppo povera, la R a che serve?sarebbero bastate 2 versioni, altra cosa strana un motore 660 per i neopatentati


Invece secondo me la depo ha il suo perché.
innanzitutto si evita il fatto delle moto "depo a libretto" impedendo ad un neopatentato di avere 100 cv o più sotto il sedere, e soprattutto si evita la fastidiosa trafila del ripotenziamento.
La vedo più come una moto a sé, con ben poco in comune con le "sorellone".
 
15752228
15752228 Inviato: 11 Gen 2017 21:27
 

Si sono inventati il depo il depo a libretto solo per far soldi. Finchè non sai portare bene la moto aspetti e porti la moto che ti consente d'imparare meglio; come non è detto che un rider con la patente B prima dell'86, che consente di portare tutte le moto, sia in grado di farlo se non ha la giusta esperienza e capacità. 0509_si_picchiano.gif
"Portare una moto anche da 160 cv è diventato un scherzo..."
Proprio per questo può essere pericoloso se non sei capace e non è l'età che fa il buon rider.
Questa S.T. a me piace ma aspettiamo la presentazione dinamica ed i prezzi confermati e magari proviamola personalmente, molti di noi la moto,grazie grazie, l'abbiamo... e aspettare il più delle volte porta tanti consigli buoni; e se invece ci piace troppo compriamola subito il rischio fa parte del ns "mestiere"! 0509_mitra.gif
 
15752350
15752350 Inviato: 12 Gen 2017 2:00
 

pazuto ha scritto:
Invece secondo me la depo ha il suo perché.
innanzitutto si evita il fatto delle moto "depo a libretto" impedendo ad un neopatentato di avere 100 cv o più sotto il sedere, e soprattutto si evita la fastidiosa trafila del ripotenziamento.
La vedo più come una moto a sé, con ben poco in comune con le "sorellone".


Dipende. Secondo me la 660 ha comunque i suoi bravi 80/90 cv da depotenziare a 48 per cui anche questa rientrerebbe tra le depo a libretto. Con la differenza che una moto così non ti invoglierebbe molto all'acquisto perché rimarrebbe una moto castrata, al momento del ripotenziamento, rispetto alla 765.
 
15752373
15752373 Inviato: 12 Gen 2017 9:50
 

tibbs ha scritto:
Dipende. Secondo me la 660 ha comunque i suoi bravi 80/90 cv da depotenziare a 48 per cui anche questa rientrerebbe tra le depo a libretto. Con la differenza che una moto così non ti invoglierebbe molto all'acquisto perché rimarrebbe una moto castrata, al momento del ripotenziamento, rispetto alla 765.



siamo sicuri che sia ripotenziabile?
secondo me hanno abbassato la cilindrata proprio per fare una moto solo per i neopatentati.
anche perchè chi si comprerebbe una 660 a potenza piena, comunuqe sicuramente inferiore alle 765? (e probabilmente anche alle vecchie 675)
 
15752396
15752396 Inviato: 12 Gen 2017 10:47
 

IMO la 660 sarà da al limite possibile per il depotenziamento, esattamente come la Z800e
Meccanicamente sarebbe stato più giusto abbassare i cavalli riducendo l'alesaggio e migliorandone la coppia sul rapporto coppia/cilindrata, invece riducendo la corsa porta anche una rotazione massima possibile più alta dato che riduce la velocità del pistone, però per ridurre l'alesaggio servono almeno i pistoni più piccoli e per fare una cosa fatta bene anche la testata e le valvole dedicate ( non è detto che le cambino, sul motore 125 4t della R125 yamaha/caballero 4t h2o per esempio han lasciato la testata nativa del 180 originale, han la camera di scoppio più larga dell'alesaggio con gli scarichi per le valvole sul piano del cilindro ...) e probabilmente un basamento adattato , mentre riducendo la corsa è forse possibile mantenere pure lo stesso grezzo dell'albero
 
15752400
15752400 Inviato: 12 Gen 2017 10:52
 

pazuto ha scritto:
siamo sicuri che sia ripotenziabile?
secondo me hanno abbassato la cilindrata proprio per fare una moto solo per i neopatentati.
anche perchè chi si comprerebbe una 660 a potenza piena, comunuqe sicuramente inferiore alle 765? (e probabilmente anche alle vecchie 675)

Perché una streetfighter da 9000 iuri base con solo 35 kw non si può proporre ... invece se ripotenziandola ha i suoi 70 kw (95cv) sarebbe appetibile anche per dopo il maturamento della patente,
in più limitando alla sola 660 la doppia omologazione del depo/ripo lasciano le nuove 800 senza casini

Ultima modifica di Caballero77 il 12 Gen 2017 11:27, modificato 1 volta in totale
 
15752401
15752401 Inviato: 12 Gen 2017 10:55
 

pazuto ha scritto:
siamo sicuri che sia ripotenziabile?
secondo me hanno abbassato la cilindrata proprio per fare una moto solo per i neopatentati.
anche perchè chi si comprerebbe una 660 a potenza piena, comunuqe sicuramente inferiore alle 765? (e probabilmente anche alle vecchie 675)


No no, è solo una mia opinione, ma se fai una moto con 35kw secondo me a quel punto opti per una cilindrata e un frazionamento diversi (basta un 500cc bicilindrico).

IMHO questa 660 è l'equivalente della Z800e ed il fatto di usare un motore diverso credo sia solo una scelta per tenere il prezzo più basso ma comunque non credo costerà quanto le varie Honda 500 (che non sono regalate) e a quel punto, se non fosse ripotenziabile, credo avrebbe ancora meno mercato.

Staremo a vedere.
 
15752420
15752420 Inviato: 12 Gen 2017 11:48
 

tibbs ha scritto:
No no, è solo una mia opinione, ma se fai una moto con 35kw secondo me a quel punto opti per una cilindrata e un frazionamento diversi (basta un 500cc bicilindrico).

Curiosamente, la 660 esiste già da qualche anno in australia. Fa 55 CV per non superare i 150 kW per tonnellata previsto dalle regole LAMS (Learned Approved Motorcycle Scheme). Se il 660 della 2017 è derivato da quest ultimo è anche possibile faccia 48CV e non uno di più.

Se fosse invece ripotenziabile, mi verrebbe da dire che la "S" è davvero di troppo e serve solo a giustificare il prezzo degli altri due modelli.
 
15752431
15752431 Inviato: 12 Gen 2017 12:19
 

Di cosa accade del mercato moto può interessare o meno le moto riuscite avranno un ritorno economico ....bene. Il mio interesse come amante delle moto ė esclusivamente meccanico estetico e ciclistico. Anche i dati riportati in genere sulle vendite sembrano a fregatura ad es.le ducati scrambler ma dove le tengono? per strada non si vedono!Almeno una volta si vedevano per strada.... ferme....ma si vedevano!
Vediamo i prezzi a volte si fanno desiderare e poi i prezzi salgono! 0509_mitra.gif
 
15752432
15752432 Inviato: 12 Gen 2017 12:20
 

sigsegv ha scritto:
Curiosamente, la 660 esiste già da qualche anno in australia. Fa 55 CV per non superare i 150 kW per tonnellata previsto dalle regole LAMS (Learned Approved Motorcycle Scheme). Se il 660 della 2017 è derivato da quest ultimo è anche possibile faccia 48CV e non uno di più.

Se fosse invece ripotenziabile, mi verrebbe da dire che la "S" è davvero di troppo e serve solo a giustificare il prezzo degli altri due modelli.


Eccola qui:

Link a pagina di Triumphmotorcycles.com.au

Però esiste anche la nuova:

Link a pagina di Triumphmotorcycles.com.au

Che bello: questo ci da la possibilità di fare un po' di considerazioni:

1) Per la ST765 in Australia non esiste (almeno per ora) la S: c'è la LAMS 660, la R e la RS.
2) La 660 potrebbe effettivamente avere un motore diverso dal vecchio: la vecchia 660 aveva una delle misure 74x52.3 mentre per la nuova riportano un 77.99x53.38 (ma entrambe le misure sono errate perché sono le stesse della 675 e della 765). Scartabellando un po' ho visto che la vecchia aveva 74x51.1, andrebbero viste le misure della nuova.
3) In Australia la 660 costa 13990$ (circa 10k€ al cambio attuale) contro i 13290$ (australiani) della Speed Triple (si parla del vecchio modello). Se la 660 costasse quanto la S, chi se la comprerebbe (la 660, intendo)?
 
15752433
15752433 Inviato: 12 Gen 2017 12:21
 

sul sito triumph (ci ho messo mezz'ora perchè ogni volta che scrivo triumph mi si apre anche quello della biancheria intim femminile e mi distraggo icon_lol.gif icon_lol.gif ) parla di kit di depotenziamento per patente a2 per il modello S eusa_think.gif eusa_think.gif

e sui dati di cilindrata e potenza c'è scritto tra parentesi "dati provvisori"....
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©